10 Migliori Kit Finestra per Condizionatore Portatile – Soluzione Economica e Funzionale

Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Marzo 25, 2021
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Quando arriva la stagione estiva è sempre bene farsi trovare preparati per affrontare nel migliore dei modi l’arsura che caratterizza le sue lunghe e calde giornate. I rimedi per rinfrescare le nostre case sono numerosi e diverso è l’impatto essi che possono avere sul nostro portafoglio. Tra le soluzioni più frequentemente utilizzate troviamo i condizionatori portatili, ideali per chi ne fa un uso sporadico, non vuole spendere molto e, soprattutto, non vuole apportare modifiche permanenti alla propria abitazione con impianti di raffreddamento a muro. Ma uno dei problemi principali di questi dispositivi è il loro sistema di scarico che deve necessariamente essere rivolto verso l’esterno. In questo modo, sarete quindi costretti a tenere aperta una finestra o una porta per farvi passare attraverso il tubo di scarico, facendo però in questo modo entrare in casa l’aria calda di fuori. Per vostra fortuna esiste una soluzione, economica e funzionale, e potrete scoprirla in questa nostra guida, dove sicuramente troverete il miglior kit finestra per condizionatore portatile per la vostra abitazione.
Tabella

Top 10 Migliori Kit Finestra per Condizionatore Portatile Test 2021

1.

HOOMEE AL003Il Meglio del Meglio

Features
  • Tipo di finestra: finestre con due ante battenti, finestre che si aprono verso l’esterno, finestre a soffitto
  • Guarnizione sigillante: 300 cm
  • Nastro adesivo:
  • Fascette:
  • Tubo: 1 o 2

Uno dei kit per condizionatori portatili che negli ultimi tempi ha riscosso grande successo nelle vendite è l’Hoome AL003. Grazie a questo particolare sistema potrete espellere l’aria calda generata dal condizionatore al di fuori dalla finestra, mantenendo al contempo la stanza al fresco. La guarnizione universale, vi consentirà di installarlo su molte tipologie di finestra e in tutta facilità. Non avrete bisogno di attrezzarvi di martelli ed altri utensili invasivi e complicati da utilizzare, ma vi basterà applicare sulla finestra e sull’anta l’apposito nastro adesivo e poi incollarvi sopra la tenda. Aprendo la zip qui presente, dovrete quindi inserirvi il tubo di scarico del condizionatore, indirizzarlo verso l’esterno e infine chiudere il tutto.

L’ottima qualità dei materiali utilizzati nella realizzazione di questo sistema isolante non è di certo di durata stagionale, ma potrete sfruttarlo al meglio per parecchi anni.

Incluso con l’acquisto, troverete anche una guida molto utile che vi illustrerà, passo dopo passo, come installare correttamente il kit.

Cosa ci è piaciuto: Ciò che più ci è piaciuto di questo kit è la sua adattabilità a qualsiasi tipo di climatizzatore, sia con sistemi ad un tubo che a due tubi.

Cosa potrebbe esserci di meglio: La zip presente sulla tenda non è molto resistente e, in particolare, non riesce a reggere bene il peso del tubo poggiato sopra. Potrete, in questo caso, aiutarvi con le fascette incluse per un fissaggio più forte ma definitivo.

2.

Jajadeal Finestra 300 cmMiglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Tipo di finestra: finestre a battente e a ribalta
  • Guarnizione sigillante: 300 cm
  • Nastro adesivo:
  • Fascette: no
  • Tubo: 1 o 2

Un’altra ottima soluzione per chi sta cercando un nuovo kit per finestre per il proprio condizionatore portatile è il Jajadeal. Si tratta di un sistema compatibile sia con tutte le finestre a battente e a ribalta, con un perimetro massimo di guarnizioni di 300 cm, che con i condizionatori con uno o due tubi di qualsiasi marca.

Con il kit Jajadeal potrai quindi evitare che l’aria fresca generata dal tuo condizionatore possa dissiparsi all’esterno limitando, così, sprechi energetici. In questo modo, infatti, la tua casa si rinfrescherà prima e la temperatura resterà bassa più a lungo, con un importante impatto al ribasso sulla bolletta della luce. Inoltre, contribuirete a ridurre le conseguenze sull’ambiente, generando minori emissioni di anidride carbonica.

Applicando la tendina Jajadeal, tramite un semplice sistema basato su guarnizioni sigillanti tagliabili e incollabili direttamente sulla finestra, potrete mantenere la vostra casa isolata dall’esterno, evitando che insetti, come zanzare e cimici, ma anche la pioggia possano penetrare all’interno.

Cosa ci è piaciuto: Quello che più ci è piaciuto della Jajadeal è la facilità con la quale è possibile montarla, con dei passaggi davvero alla portata di tutti.

Cosa potrebbe esserci di meglio: Dovete stare attenti a dove applicherete le guarnizioni incollanti, perché alcune superfici potrebbe rovinarsi o scolorirsi quando andrete poi a rimuoverle.

3.

JTENG Finestra 400 cmScelta del Budget

Features
  • Tipo di finestra: finestre con due ante battenti, finestre che si aprono verso l’esterno, finestre a soffitto
  • Guarnizione sigillante: 400 cm
  • Nastro adesivo:
  • Fascette: no
  • Tubo: 1

Tra i kit più richiesti sul mercato per condizionatori portatili troviamo il Jteng. Ad un prezzo davvero imbattibile, tra i più bassi del settore, potrete aggiudicarvi uno strumento molto funzionale e facilissimo da montare.

Esso è compatibile con molti tipi di finestre, come quelle a due ante battenti, con apertura verso l’esterno o a soffitto. Mentre esso può essere utilizzato esclusivamente con condizionatori ad un solo tubo.

Per applicare la guarnizione del Jteng dovrete innanzi tutto prendere le misure della finestra sulla quale avete intenzione di installare il kit. Una volta incollato il veltro controllate che è possibile chiudere ed aprire la finestra senza difficoltà. A questo punto attaccate la tendina e inseritevi il tubo di scarico del condizionatore.

Il kit Jteng vi aiuterà quindi a risparmiare sul consumo energetico, con una perfetta conservazione dell’aria fredda all’interno della vostra casa senza dispersioni all’esterno.

Cosa ci è piaciuto: Non dovrete procurarvi attrezzi particolari visto che all’interno della confezione del Jteng troverete tutto il necessario per il montaggio dello stesso.

Cosa potrebbe esserci di meglio: La qualità della tendina non è il massimo, soprattutto perché è molto leggera e con forti folate di vento potrebbe staccarsi e volare via.

4.

HOOMEE AL003 per Finestre Scorrevoli Orizzontali e VerticaliMigliore per Finestre Scorrevoli

Features
  • Tipo di finestra:finestre a scorrimento orizzontale o verticale (a ghigliottina) da 25×62 cm ad un massimo di 25x92cm
  • Guarnizione sigillante: non specificato
  • Nastro adesivo:
  • Fascette:
  • Tubo: 1 o 2

Un’altra ottima soluzione per mantenere gli ambienti freschi e più a lungo è applicare il kit Hoomee AL003. Se state, infatti, cercando una soluzione per la vostra casa o per il vostro ufficio per utilizzare un condizionatore portatile che non vi faccia spendere più di tanto e che, soprattutto, sia facile da montare e funzionale, questo potrebbe essere proprio il prodotto che fa al caso vostro.

Con il kit Hoomee Al003 l’aria calda di scarico generata dal condizionatore verrà espulsa completamente verso l’esterno, consentendo allo stesso tempo all’aria fresca di restare all’interno.

L’installazione dell’Hoomee è davvero semplice e vi basteranno pochi minuti per farlo. Esso può andare bene per finestre con dimensioni che vanno dai 25×102 cm ad un massimo di 25×152 cm. Dopo aver preso le misure del telaio della finestra, dovrete tagliare di conseguenza la guarnizione. Aprite l’anta per circa 20 cm e incollate la guarnizione sulla finestra. A questo punto quello che vi resta da fare è applicare la tendina e inserirvi il tubo, che potrete puoi rimuovere entrambi, in qualsiasi momento, se vorrete aprire completamente la finestra, senza rischiare di rovinarli.

Cosa ci è piaciuto: Di questo modello ci è piaciuta soprattutto la sua efficacia su finestre con sistemi d’apertura scorrevole in orizzontale o verticale.

Cosa potrebbe esserci di meglio: Se non installato nel modo corretto rischierete di ritrovarvi con pezzi di guarnizione che si staccheranno, facendo disperdere l’aria fresca.

5.

REDTRON HK041Miglior Set Completo

Features
  • Tipo di finestra: finestre da tetto sospese, finestre battenti con apertura verso l’interno, finestre a battente con apertura verso l’esterno
  • Guarnizione sigillante: 400 cm
  • Nastro adesivo:
  • Fascette:
  • Tubo: 1 o 2

Un’altra ottima soluzione per evitare che l’aria fresca generata dal vostro condizionatore portatile possa disperdersi all’esterno è l’installazione del Redtron HK041.

Si tratta dell’accessorio giusto per godere al massimo del vostro condizionatore portatile, per affrontare le calde e pesanti giornate estive in un ambiente fresco e refrigerante.

Per montare il tutto non avrete bisogno di particolari capacità e di attrezzi difficili da manovrare. Tutto ciò che vi servirà lo troverete nella confezione del Redtron HK041 e, cioè, delle guarnizioni adesive e una tendina chiudibile con la cerniera per chiudere il sistema. La tenda, inoltre, è realizzata con materiale impermeabile di alta qualità in grado di respingere sia l’acqua, nel caso dovesse piovere, che l’umidità, per un maggiore isolamento con il calore esterno.

Avrete a vostra disposizione 400 cm di nastro adesivo da tagliare e adattare all’anta della finestra sulla quale vorrete applicarlo, la guarnizione isolante alla quale incollare la tendina e, soprattutto, una guida molto precisa e utile per una corretta installazione del tutto.

Cosa ci è piaciuto: Il Redtron HK041 è perfetto per essere applicato su molte tipologie di finestre, come quelle su tetto, a scomparsa ed estraibili.

Cosa potrebbe esserci di meglio: I tubi, anche se possono essere serrati con le apposte fascette, potrebbero con il loro peso allentare la chiusura della cerniera facendo entrare spifferi di aria calda.

6.

YQHbe-6642Migliore per Finestre a Battente

Features
  • Tipo di finestra: finestre a battente e a ribalta
  • Guarnizione sigillante: 300 cm
  • Nastro adesivo:
  • Fascette:
  • Tubo: 1 o 2

Tra le tante soluzioni presenti sul mercato odierno abbiamo individuato un altro prodotto di buon livello, ovvero il kit per finestre YQHbe-6642. Con questo modello potrete isolare perfettamente la stanza in cui è posizionato il condizionatore portatile, consentendo all’aria calda di uscire e all’aria fredda di restare all’interno.

Tutto il sistema è realizzato con materiali di ottima qualità a partire dal poliestere 190T utilizzato per la guarnizione, una tendina in PU ecocompatibile, impermeabile e protettivo contro i raggi UV. Anche la colla è stata progettata per resistere alle alte temperature estive e per non rovinare la superficie sulla quale è applicata dopo la rimozione.

L’installazione è molto semplice, senza fori e senza adoperare attrezzi pericolosi e difficili da manovrare. Tutto quello di cui avrete bisogno sarà un metro, per prendere le misure della finestra, e una forbice per tagliare nastro adesivo e guarnizione della giusta grandezza.

Cosa ci è piaciuto: Il kit per finestre YQHbe-6642 si adatta perfettamente specialmente su finestre a battente e a ribalta con un perimetro massimo di 300 cm.

Cosa potrebbe esserci di meglio: Prestate la massima attenzione quando applicate il nastro adesivo, perché altrimenti incontrerete problemi nel chiudere ermeticamente la finestra.

7.

FORMIZON Finestre 400 cmMigliore per Finestre a Ribalta

Features
  • Tipo di finestra: finestre a battente e a ribalta
  • Guarnizione sigillante: 400 cm
  • Nastro adesivo:
  • Fascette: no
  • Tubo: 1 o 2

Un altro prodotto degno di essere inserito in questa nostra lista è il kit per finestre Formizon. Con il suo acquisto, sostenendo un una piccola spesa potrete registrare un grande risparmio sulla vostra bolletta della luce, rispettando allo stesso tempo l’ambiente emettendo meno anidride carbonica nell’aria. Applicando correttamente il Formizon alla vostra finestra e poi inserendo il tubo di scarico nel buco della tendina, butterete fuori l’aria calda generata dal condizionatore ed eviterete di disperdere l’aria fredda presente all’interno della stanza.

L’installazione è molto semplice e completabile in 4 passaggi: per prima cosa attaccare il nastro adesivo lungo il telaio della finestra, aderire sulla superficie in veltro la tendina in dotazione, inserite uno o due tubi di scarico del condizionatore all’interno della tenda e, infine, chiudere ermeticamente le cerniere attorno ad essi.

Cosa ci è piaciuto: Il kit Formizon, oltre ad essere facile da montare, si può comodamente rimuovere e reinstallare più volte senza rischiare di rovinarlo.

Cosa potrebbe esserci di meglio: Il kit viene fornito sprovvisto di un’apposita guida d’installazione. Nel caso in cui dovreste incontrare delle difficoltà nel montaggio, vi consigliamo di cercare online un video che vi illustri passaggio dopo passaggio come effettuare tutte le operazioni.

8.

Kasimir KAS-KTBD-3MMigliore per 2 Tubi

Features
  • Tipo di finestra: finestre a battente e a ribalta
  • Guarnizione sigillante: 300 cm
  • Nastro adesivo:
  • Fascette: no
  • Tubo: 1 o 2

Se siete alla ricerca di una soluzione provvisoria e non volete spendere più di tanto, il kit Kasimir Kas-KTBD potrebbe essere la soluzione giusta per voi. Esso, infatti, presenta uno dei prezzi più bassi del marcato con una qualità generale più che discreta.

Vi basteranno pochi minuti per installarlo alla vostra finestra e tutto ciò che dovrete fare sarà seguire quei pochi e semplici passaggi per un suo corretto montaggio.

La tendina dispone di 4 aperture richiudibili con cerniere, nelle quale potrete inserire anche due tubi flessibili allo stesso tempo. Questo kit si presta, pertanto, perfettamente non solo a condizionatori portatili, ma anche a lavatrici, asciugatrici e altri elettrodomestici di tutte le marche che presentano un tubo di scarico.

Cosa ci è piaciuto: Il kit Kasimir Kas-KTBD è disponibile in due versioni, da 300 cm e da 400 cm. Così, nel caso in cui la vostra finestra sia molto ampia, oppure se vorrete collocare il condizionatore in più stanze, potrete scegliere la versione con più guarnizione, per non rischiare di restarne senza.

Cosa potrebbe esserci di meglio: Questo modello non è consigliato per finestre a chiusura scorrevole. Mentre si adatta bene a tutte le finestre a battente e a ribalta.

9.

Yinong per Porta FinestraMigliore per Porta Finestra

Features
  • Tipo di finestra: per porte che si aprono da destra o da sinistra (un perimetro massimo di 85×206 cm)
  • Guarnizione sigillante: 210×90 cm
  • Nastro adesivo:
  • Fascette: no
  • Tubo: 1 o 2

Nel caso in cui vorreste posizionare il vostro condizionatore portatile in una stanza con delle finestre molto ampie oppure dove è presente solamente una grande porta finestra, il kit Yinong è sicuramente lo strumento che fa al caso vostro.

Sebbene esso possa andare bene per quasi tutte le tipologie di finestre, la sua peculiarità è proprio la presenza di una tendina isolante tra le più estese che può coprire una superficie massima pari a 85 cm per 206 cm. Essa, inoltre, è realizzata con una stoffa trasparente, resistente e idrorepellente, lavabile anche in lavatrice ad una temperatura massima di 40°. Ma la sua caratteristica principale è quella di riuscire a isolare perfettamente la stanza, permettendo all’aria fredda di restare al suo interno senza disperdersi. L’aria calda, invece, può essere espulsa dai tubi del condizionatore portatile tramite le apposite aperture poste sulla tendina.

Cosa ci è piaciuto: Attraverso la grande zip centrale vi sarà possibile entrare e uscire dalla vostra porta-finestra tutte le volte che vorrete senza usurarla.

Cosa potrebbe esserci di meglio: Il montaggio del kit Yinong potrebbe risultare difficoltoso viste le ampie dimensioni della tenda e l’elevata altezza a cui potreste applicare le guarnizioni, soprattutto per le persone più anziane. Il suo costo di vendita è, inoltre, leggermente superiore rispetto ad altri modelli simili.

10.

TROTEC AirLock 100Migliore per 1 Tubo

Features
  • Tipo di finestra: finestre con due ante battenti, finestre che si aprono verso l’esterno, finestre a soffitto
  • Guarnizione sigillante: 400 cm
  • Nastro adesivo:
  • Fascette: no
  • Tubo: 1

Un altro prodotto degno di essere inserito nella nostra guida è la TROTEC AirLock 100. Non sarà, di certo, il miglior kit presente sul mercato, ma riesce a svolgere la sua funzione in maniera egregia.

L’ampio metraggio della guarnizione, lunga 400 cm, vi consentirà di applicarla su finestre di grandi dimensioni o su più infissi nella stessa abitazione, in modo tale da poter spostare il condizionatore da una stanza all’altra in base alle vostre esigenze.

Con il kit TROTEC AirLock 100 potrete isolare gli ambienti della vostra casa in modo tale che l’aria fredda possa mantenersi tale per un periodo più lungo e, allo stesso tempo, risparmiare sulle bollette della luce.

Cosa ci è piaciuto: Il TROTEC AirLock 100 non va smontato ogni qual volta finisce la stagione estiva, ma può restare ancorato alla finestra per tutto l’anno. La tendina può essere invece rimossa, lavata in lavatrice e conservata in attesa di nuovi utilizzi.

Cosa potrebbe esserci di meglio: Sebbene la sua qualità e le sue caratteristiche non siano dissimili da altri kit che svolgono la medesima funzione, il costo di vendita della TROTEC AirLock 100 è nettamente superiore rispetto alla concorrenza.

Cose da considerare

Se avete intenzione di acquistare un nuovo condizionatore portatile e vi state chiedendo come risolvere il problema di come e dove posizionare il suo tubo di scarico, affinché l’aria fresca prodotta non si disperda verso l’esterno, potreste optare per l’acquisto di un apposito kit per finestre o porta-finestre. Si tratta di strumenti economici, semplici da montare e per nulla invasivi ma essenziali per mantenere gli ambienti freschi e più a lungo, per un consumo minore di energia elettrica e anche per salvaguardare l’ambiente, con una minore emissione di anidride carbonica. Ma vediamo adesso in maniera approfondita quali possono essere i vantaggi che derivanti dall’installazione di uno di questi kit finestra per condizionatori portatili.

Vantaggi del kit finestra per condizionatore portatile

Come dicevamo in precedenza, i vantaggi derivanti dall’applicazione di queste guarnizione sulla propria finestra possono essere davvero tanti, più di quelli che vi aspettereste.

La loro funzione principale è quella di mantenere fresco e il più a lungo possibile l’ambiente in cui è presente il condizionatore portatile. Per fare ciò è essenziale che l’aria fredda generata dall’apparecchio resti all’interno della stanza che deve quindi essere ermeticamente sigillata rispetto all’esterno. Allo stesso tempo, attraverso il buco presente sulla tendina, il tubo del condizionatore potrà espellere verso fuori l’aria calda filtrata.

Mantenendo la stanza “sigillata” andrete incontro, di conseguenza, ad un consumo energetico minore perché la macchina dovrà generare meno aria fredda e quindi sarà messa meno in funzione. In questo modo avrete un risparmio economico sulla bolletta della luce e, allo stesso, genererete un impatto minore sull’ambiente, creando meno anidride carbonica.

La tendina sigillante, inoltre, impedirà l’accesso in casa di insetti, come zanzare, mosche e cimici, e anche dell’acqua in caso di pioggia. La sua particolare stoffa, infatti, è pensata per far passare la luce, ma non il calore, ed è realizzata con materiali impermeabili.

Le caratteristiche principali da considerare quando si acquista un kit finestra per condizionatore portatile

10 Migliori Kit Finestra per Condizionatore Portatile - Soluzione Economica e Funzionale

Se possedete un condizionatore portatile o avete deciso di comprarne uno, avrete già sicuramente capito che non potrete fare a meno di un kit isolante per la vostra finestra, attraverso il quale farvi passare il tubo di scarico. Prima dell’acquisto del kit dovrete fare attenzione ad alcuni particolari, per evitare di sostenere una spesa sbagliata o non necessaria.

La prima cosa che dovrete valutare è la finestra sulla quale montare la guarnizione isolante e, di conseguenza, comprare un kit che possa andare bene per quella specifica tipologia di infisso. Anche la qualità dei suoi materiali non va sottovalutata, per assicurarsi di poterlo riutilizzare per diverse stagioni senza cali di prestazioni.

Per quanto riguarda il tipo di guarnizioni sigillanti, quasi tutti i modelli utilizzano un sistema di fissaggio su nastro adesivo. Se hai delle finestre piuttosto delicate, valuta bene quale tipo di guarnizione adoperare. Altro aspetto importante è il numero di tubi di scarico presenti sul tuo condizionatore portatile, perché non tutti i kit sono progettati per contenerne più di uno.

Tipo di finestra

Il primo aspetto da valutare quando deciderete di acquistare il vostro primo kit per finestre è la tipologia di finestra sul quale andrete ad installarlo. Vi sono finestre ad un’anta o a due ante, con chiusura a battente, altre con apertura verso l’esterno, altre a soffitto e così via. Sebbene le aziende che producono questi strumenti isolanti li rivendano poi come prodotti universali, cioè potenzialmente installabili su qualsiasi tipologia di finestra, in realtà poi non è sempre così.

La prima cosa che dovrete fare è quindi leggere attentamente la descrizione del prodotto e vedere se il tipo di finestra da voi posseduto rientra tra quelli elencati come compatibili. In secondo luogo, vi consigliamo di leggere anche commenti e revisioni di altri clienti a proposito per avere la certezza di fare un acquisto accurato.

Ad esempio, il kit YQHbe-6642 si adatta meglio a finestre con due ante battenti che si aprono verso l’esterno, il Jajadeal per finestre a ribalta mentre il HOOMEE AL003 è il migliore per finestre scorrevoli in orizzontale e in verticale.

Altri sistemi di guarnizione, invece, sono stati pensati per strutture più grandi come la porta-finestra, consentendo anche di passarci attraverso, nel caso esse diano verso una veranda o un balcone. Tra i prodotti di questa tipologia segnaliamo il kit Yinong per Porta Finestra.

Materiale

Tranne piccole eccezioni, il materiale utilizzato per la realizzazione dei kit per finestre è solitamente qualitativamente mediocre con i vari componenti che, prima o poi, tenderanno a deteriorarsi.

Per quanto riguarda la parte adesiva, si tratta di nastri particolari in grado di resistere nel tempo al calore del sole e all’acqua della pioggia.

Sul lato opposto del nastro troviamo il feltro al quale viene applicata la tendina isolante. La qualità di quest’ultima è quella che tende a variare di più. Ad esempio, nel modello Redtron HK041, troviamo una tendina con un materiale impermeabile che impedisce all’acqua di penetrare, mentre nel YQHbe-6642 essa riesce anche a proteggere dai raggi UV.

Guarnizione sigillante

La guarnizione sigillante è la base su cui poggia tuto il sistema di isolamento con l’esterno. Infatti, è a questo che si attacca il telo ed è questo che impedisce all’aria fredda di fuoriuscire dalla stanza.  Nei i vari kit per finestre non vi sono grandi differenze tra una guarnizione e l’altra. Quello che varia è più che altro la sua lunghezza.

In generale, le misure delle guarnizioni hanno una lunghezza variabile dai 3 ai 4 metri, quantità necessaria per coprire anche più di un infisso, se di piccole dimensioni. Queste guarnizioni vanno poi tagliate in base alle misure dell’anta della vostra finestra e incollate su di essa. Tra i kit con una maggiore metratura di guarnizione segnaliamo il JTENG e il TROTEC AirLock 100, entrambi con 400 cm di guarnizione sigillante.

Nastro adesivo, fascette e chiusura

Uno dei problemi principali dei sistemi di isolamento per condizionatori portatili è la capacità di resistenza sia del nastro adesivo, che della chiusura della tendina attorno ai tubi.

Per ciò che riguarda il nastro adesivo molto dipende dal modo in cui riuscirete ad appiccarlo sul telaio della vostra finestra, nel senso che questo dovrebbe essere attaccato in maniera uniforme e senza piegature. Il nostro consiglio è quello di incollarlo su superfici regolari, senza incanalature, come può essere il legno, e che siano resistenti, anche perché altrimenti correrete l’ulteriore rischio di scolorirlo rimuovendo il nastro.

Per quanto riguarda la chiusura del telo, in molti kit si riscontra un problema frequente collegato alla resistenza delle cerniere. Queste, infatti, nei modelli sprovvisti di fascette, col tempo tendono ad aprirsi sotto la pressione del peso dei tubi. Per questo motivo, se nel vostro caso i tubi non dovessero poggiare per terra ma resterebbero sospesi e sorretti soltanto dalla resistenza delle cerniere, potreste optare per un modello con fascette, come il HOOMEE AL003 o il YQHbe-6642.

Numero di tubi

Un aspetto che dovrete necessariamente considerare, in base al modello di condizionatore da voi posseduto, è la capacità di tubi che possono essere inseriti all’interno del telo. Alcuni kit, infatti, possono contenere un solo tubo di scarico, come i modelli JTENG e TROTEC AirLock 100. In altri, invece, è possibile inserire anche più di 2 tubi, come nel Kasimir KAS-KTBD-3M e nel Formizon, con diverse cerniere da serrarvi attorno per sigillarli saldamente.

Prezzo

10 Migliori Kit Finestra per Condizionatore Portatile - Soluzione Economica e Funzionale

Il costo di questi kit per finestre non è assolutamente elevato, con i modelli più cari che possono arrivare a toccare le poche decine di euro. Se volete però risparmiare ulteriormente potreste sempre aspettare l’eventuale presenza di sconti sia presso i negozi d’arredo e fai da te, che presso i portali e-commerce sul web.

Suggerimenti e trucchi per l’installazione

Sebbene i kit per finestra siano molto semplici da montare, con pochi ed intuitivi passaggi da seguire, qualcuno di voi potrebbe comunque incontrare delle difficoltà. Non tutti siamo infatti abili con questo tipo di lavoretti che, semplici per quanto possano essere, richiedono sempre una certa manualità e precisione.

Il consiglio che vogliamo darvi a tal proposito è quello di cercare on-line, ad esempio su Youtube, video che vi mostrino nel dettaglio le operazioni da eseguire per una installazione perfetta sia delle guarnizioni che del telo. Anche se non doveste trovare una guida per il vostro modello, potrete sempre consultarne una di un kit similare.

FAQ

Quantificare in maniera precisa il consumo elettronico risparmiato applicando queste specifiche guarnizioni e tendine alle vostre finestre non è certo un’operazione semplice. Molto, ovviamente, dipende da quanto giornalmente utilizzate il vostro condizionatore portatile. Per esempio, è stato calcolato che, nel corso dei mesi estivi, con un uso costante e duraturo dell’apparecchio, applicando un kit isolante alla propria finestra si possono risparmiare diverse decine di euro.

Se si vuole risparmiare ancora di più, dovreste fare grande attenzione anche al consumo elettrico del condizionatore stesso. Cercate di acquistare, anche se ad un prezzo superiore, prodotti con una classe energetica A++ o A+++ perché, col tempo andrete a risparmiare sul prezzo delle bollette della luce.

Affinché questi kit possano svolgere la loro funzione isolante in maniera perfetta dovete stare molti attenti innanzi tutto al montaggio delle guarnizioni, che devono aderire perfettamente al telaio della finestra, e alla cerniera che chiude la tendina e permette di inserirvi all’interno i tubi di scarico. Vi avvisiamo sin da subito che si tratta di prodotti comunque abbastanza delicati che col tempo potrebbero perdere di efficacia, sia perché la colla potrebbe smettere di fare presa, sia perché le cerniere, col peso dei tubi, potrebbero aprirsi e far entrare aria calda dall’esterno.

Il Nostro Verdetto

Al temine di questa nostra recensione possiamo svelarvi quali sono i prodotti che più ci sono piaciuti per le loro caratteristiche tecniche e per la loro qualità complessiva.

Il miglior kit finestra per condizionatore portatile da noi individuato è l’HOOMEE AL003 per l’ottima fattura delle sue componenti e per la sua grande capacità da isolante termico.

Al secondo posto di questa nostra speciale classifica troviamo il Jajadeal Finestra 300 cm. Si tratta di un kit semplicissimo da montare che vi consentirà di registrare un cospicuo risparmio sulla bolletta della luce.

Sull’ultimo gradino del podio si colloca il JTENG Finestra 400 cm, che ci è piaciuto specialmente per l’ottimo rapporto qualità prezzo che lo caratterizza e per disporre di ben 400 cm di guarnizione isolante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *