Come Resettare Un Condizionatore Daikin – La Guida Completa

La piccola su come resettare un condizionatore Daikin, quali sono i problemi e come risolverli
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Settembre 21, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

Tra i migliori condizionatori attualmente acquistabili bisogna annoverare sicuramente il marchio Daikin; da anni presente nel settore, produce condizionatori di qualità parecchio innovativi ed efficienti. Ma è oramai risaputo che anche il miglior modello potrebbe, con il passare degli anni, andare in contro a malfunzionamenti o rotture e questo discorso vale anche per i condizionatori Daikin.

Per aiutarvi a capire come resettare un condizionatore daikin abbiamo deciso di scrivere un breve ma esplicativo articolo che vi guiderà passo dopo passo nella comprensione dei vari step.

Condizionatore Daikin: Descrizione In Breve

Come accennato in precedenza il marchio Daikin è da sempre simbolo di qualità ed efficienza. I condizionatori Daikin presenti sul mercato sono diversi ed ogni modello è ideato per adattarsi alle varie esigenze dei consumatori. È possibile, infatti, acquistare modelli per la propria casa, per il punto vendita, per gli hotel o per gli edifici particolarmente grandi.

Per quanto riguarda invece la tipologia, Daikin mette a disposizione condizionatori da parete, a pavimento, canalizzabili (da posizionare all’interno di un contro soffitto) o da cassette a soffitto classiche o pensili.

Insomma, i modelli e le tipologie sono molteplici e la scelta andrebbe fatta in base alle proprie esigenze.

Il Funzionamento Del Condizionatore

Come Resettare Un Condizionatore Daikin - La Guida Completa

Prima di descrivere come funziona un condizionatore è importante conoscere, nel dettaglio, le parti principali che lo compongono; un condizionatore è formato da due unità, una interna ed una esterna che rappresenta essenzialmente il motore vero e proprio, all’interno delle quali troviamo diverse componenti che permettono di raffreddare o riscaldare l’aria attraverso un sistema di compressione e decompressione di un gas. Senza scendere in tecnicismi, possiamo quindi asserire che il funzionamento di un condizionatore si basa principalmente sul fluido refrigerante, chiamato comunemente gas.
Una volta acceso le due componenti, interna ed esterna, inizieranno a lavorare in modo simultaneo e attraverso un circuito idraulico, composto da tubi di rame nei quali scorre il suddetto gas refrigerante, immetteranno aria fredda o calda nell’ambiente in cui si trova.
Comprendere nel dettaglio come il processo di compressione e decompressione del gas porti all’espulsione dell’aria fredda o calda non è fondamentale, l’importante infatti e capire l’importanza del gas refrigerante e cosa succede se manca il gas nel condizionatore.

Le cause per cui il resetto è necessario

Una volta compreso il funzionamento, sarà sicuramente più semplice comprendere l’origine di eventuali malfunzionamenti. Se notaste un calo di potenza o di efficienza potrebbe essere necessario resettare il condizionatore Daikin, ma prima di farlo occorre accertarsi che il reset rappresenta davvero la soluzione migliore. Vediamo di seguito quando occorre procedere con il reset del dispositivo.

Il condizionatore ha smesso di funzionare

Se, durante il solito utilizzo, il condizionatore dovesse smettere di funzionare improvvisamente potrebbe trattarsi di un problema interno più o meno grave. Ovviamente se quando si è spento avete sentito un rumore strano, prima di procedere con il reset, accertatevi che tutte le parti interne siano integre.

Il Condizionatore funziona male

Un altro motivo per cui ricorrere al reset del dispositivo riguarda la presenza di un eventuale malfunzionamento. Se notate che il condizionatore Daikin non funziona come dovrebbe, perché magari non raggiunge la temperatura da voi impostata, se sentite rumori strani, se non riusciste a cambiare i vari programmi presenti potrebbe trattarsi di un malfunzionamento del sistema e quindi il reset risulterà necessario.

Il condizionatore non si accende

Infine, se il vostro condizionatore dovesse smettere improvvisamente di funzionare senza più riaccendersi il reset del dispositivo potrebbe essere l’unico modo per risolvere il problema.

Come Resettare Un Condizionatore Daikin

Come Resettare Un Condizionatore Daikin - La Guida Completa

Resettare un condizionatore Daikin a volte è l’unica soluzione efficace per risolvere eventuali problematiche. È importante sottolineare che a volte potrebbe essere anche necessario il reset del telecomando stesso, per capire come resettare il telecomando del condizionatore daikin, o il dispositivo in generale continuate a leggere questo articolo.

Come prima cosa occorre verificare la spia presente sulla parte esterna del condizionatore e verificare il corretto funzionamento del dispositivo, vediamo di seguito le varie situazioni che potrebbero presentarsi:

  • Se la luce lampeggia: spegnete il condizionatore dalla presa, dal pulsante presente sul condizionatore o con l’apposito tasto presente sul telecomando e riaccendetelo con il telecomando dopo 5 minuti. Se la spia risultasse ancora accesa potrebbe essere necessario contattare l’assistenza clienti;
  • Se la luce non lampeggia ma il condizionatore funziona male, occorre spegnerlo ed aspettare qualche minuto prima di riaccenderlo; così facendo il dispositivo effettuerà automaticamente un auto resettaggio dell’elettronica;
  • Se invece il condizionatore non si accende più e non riuscite nemmeno a resettarlo con il telecomando potete provare a farlo staccando direttamente la presa dell’alimentazione ed aspettare qualche minuto prima di attaccarla nuovamente. Se il malfunzionamento persiste occorre contattare l’assistenza clienti.

L’assistenza Dei Clienti

L’assistenza clienti, in determinate situazioni, potrebbe essere l’unica soluzione per risolvere i problemi. Per contattare un tecnico e fissare un appuntamento vi basterà chiamare al numero verde, che troverete sicuramente sul manuale utente ma se non lo trovate vi basterà effettuare una veloce ricerca online.

Come Capire Se Non Posso Risolvere Il Problema Da Solo?

Molti consumatori, prima di contattare l’assistenza clienti, provano a risolvere il problema autonomamente, spesso però il malfunzionamento persiste e le cause che lo hanno provocato non sono facili da scovare.
Se avete svolto tutti i passaggi precedentemente descritti per effettuare il reset del condizionatore nel modo corretto, e il problema persiste non potrete più fare niente se non contattare l’assistenza clienti ad aspettare che loro dopo attenti controlli risalgano alla causa del malfunzionamento.
È bene sottolineare che se dopo il reset il condizionatore continua a non funzionare a dovere è sconsigliato smontare le diverse componenti per cercare di capire qual è il problema, perché spesso lo smontaggio delle varie parti potrebbe provocare ulteriori danni.

FAQ

In questa sezione troverete le risposte alle più comuni domande che i consumatori si pongono quando notano malfunzionamenti nel loro condizionatore Daikin.

  1. Perché il condizionatore parte e poi si ferma?

Un condizionatore che inizialmente funziona ma che dopo poco smette di funzionare potrebbe avere problemi elettronici interni o potrebbe semplicemente aver bisogno di un resettaggio. Se dopo aver effettuato il reset del dispositivo continua a spegnersi dopo poco tempo bisogna rivolgersi all’assistenza clienti.

  1. Quando il Daikin lampeggia?

Se la luce presente sullo splitter del condizionatore Daikin iniziasse a lampeggiare le ragioni potrebbero essere diverse e per capire qual è la reale causa del malfunzionamento occorre chiamare un tecnico. Le luci lampeggianti infatti potrebbero essere sintomo dell’intasamento delle alette, se queste non si aprono, potrebbe dipendere da un malfunzionamento dell’unità Streamer (se la luce si accende quando si seleziona questo programma) o se invece inizia a lampeggiare anche se il condizionatore sembra funzionare correttamente potrebbe essere sintomo di un problema all’elettronica interna non ancora determinato. In tutti i casi si consiglia di contattare l’assistenza clienti.

  1. Cosa fare se il telecomando del condizionatore non funziona?

Se il telecomando del condizionatore Daikin smette di funzionare, o non funziona nel modo corretto, sarebbe opportuno cambiare le batterie, mettendone di nuove, per verificare se il malfunzionamento era causato dalle batterie scariche; se non dipende dalle batterie potete provare a resettare il telecomando.
Per resettare il telecomando vi basterà premere l’apposito pulsante con scritto “reset” aiutandovi con uno spillo o con una graffetta.
Infine, se dopo aver cambiato le batterie e resettato il telecomando questo continuasse a non funzionare potrebbe essere necessario acquistare uno nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.