Come Pulire, Disinfettare ed Igienizzare Asciugatrice: Consigli Pratici

Piccoli istruzioni importanti su come pulire l'asciugatrice per mantenere il profumo dei vestiti
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Ottobre 03, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

L’asciugatrice rientra tra gli elettrodomestici essenziali per la quotidianità di molte persone. Averla in casa permette di risparmiare molto tempo ed energie e di avere sempre pronti all’uso indumenti puliti, morbidi e profumati. È un elettrodomestico che nasce per durare molti anni ma, per garantire una prestazione ottimale necessita di alcune accortezze. Può capitare, infatti, che dopo diversi utilizzi sembri che l’asciugatrice non funzioni più come prima, che restituisca indumenti ancora umidi o poco morbidi e meno profumati.

Be’, in tal caso, il problema potrebbe essere più semplice del previsto. Quello che è necessario fare, per mantenere l’asciugatrice in salute e garantirgli una lunga vita è probabilmente una profonda pulizia. In questo articolo vedremo come pulire l’asciugatrice, come disinfettarla e igienizzarla nel migliore dei modi.

Perché è necessario pulire asciugatrice

Come tutti gli elettrodomestici, anche le migliori asciugatrici, per continuare a svolgere un lavoro ottimale ed evitare che si danneggino o diminuiscano le proprie prestazioni, devono essere pulite con regolarità. Con l’utilizzo, infatti, anche la miglior asciugatrice rischia di accumulare sporcizia, lanugine o polvere che potrebbero, a lungo andare, danneggiare il macchinario o diminuire la sua efficienza. La manutenzione degli elettrodomestici è indubbiamente il miglior modo per garantirgli una lunga durata ed evitare malfunzionamenti.

Quali strumenti usare per pulire asciugatrice

Per pulire le varie componenti dell’asciugatrice potete usare degli strumenti che molto probabilmente avete già in casa. Parliamo infatti di panni umidi, spazzolini, aspirapolvere, pennelli puliti e acqua. Vediamo come utilizzare questi strumenti al meglio nelle varie parti.

Come pulire asciugatrice

Per pulire l’asciugatrice, la prima cosa da fare è identificare le componenti principali che necessitano di un’operazione di pulizia. Le parti principali che necessitano di essere pulite sono: il cestello e l’oblò, i filtri, il condensatore (o scambiatore di calore), il serbatoio dell’acqua. Quando procedete con le operazioni di pulizia vi consigliamo di staccare la presa della corrente, in questo modo potrete lavorare e pulire il vostro elettrodomestico in totale sicurezza.

Come pulire i filtri dell’asciugatrice

Come Pulire, Disinfettare ed Igienizzare Asciugatrice: Consigli Pratici

I filtri da pulire dell’asciugatrice sono due: il filtro anti lanugine e il filtro del condensatore. Per entrambi l’operazione di pulizia è molto semplice e veloce. L’alloggiamento del filtro anti lanugine si trova all’interno del vano dell’oblò, vi basterà estrarlo, aprirlo e rimuovere tutta la polvere e i residui di indumenti intrappolati con le dita. Potete aiutarvi con l’uso di un’aspirapolvere che permette di rimuovere anche i più piccoli corpuscoli. Pulite anche l’alloggiamento (sempre con l’aiuto di un’aspirapolvere) e riposizionate il filtro per la lanugine. Il filtro del condensatore, invece, in genere, si trova sulla sinistra della parte inferiore dell’asciugatrice. Anche in questo caso, dopo aver aperto il cassettino del condensatore, estraete il filtro e procedete con la pulizia dello stesso con l’aiuto dell’aspirapolvere. Pulite in seguito l’alloggiamento e riposizionate il filtro. Pulite entrambi i filtri con regolarità; in particolare, il filtro anti lanugine andrebbe pulito dopo ogni utilizzo.

Come pulire il cestello e l’oblò dell’asciugatrice

Come Pulire, Disinfettare ed Igienizzare Asciugatrice: Consigli Pratici

Pulire il cestello e l’oblò dell’asciugatrice è molto semplice. Vi basterà aprire lo sportello e passare un panno inumidito di una miscela di acqua e aceto su tutto l’oblò, sulla parete del cestello e su tutti i componenti interni della macchina. In questo modo l’interno della vostra asciugatrice tornerà splendente , sarà igienizzato e non rilascerà più odori cattivi.

Come pulire scambiatore di calore dell’asciugatrice

Come Pulire, Disinfettare ed Igienizzare Asciugatrice: Consigli Pratici

Lo scambiatore di calore svolge una funzione molto importante ovvero quella di assicurare lo scambio termico dell’aria all’interno dell’elettrodomestico. In genere ha la forma di una griglia ed è posizionato nella parte inferiore dell’asciugatrice. Nel caso del condensatore, vi basterà aprire l’apposito sportellino, togliere il filtro e la spugna che lo rivestono e procedere con la pulizia della griglia. Fate attenzione perché la griglia potrebbe essere tagliente e quindi potreste rischiare di ferirvi. Per pulirlo potete utilizzare degli spazzolini, l’aspirapolvere o un panno umido. Una volta rimossa tutta la sporcizia, riposizionate il filtro e chiudete lo sportello. Questa operazione andrebbe fatta una volta ogni sei mesi o un anno, a seconda dell’utilizzo che fate della macchina. Le migliori asciugatrici hanno in genere un sistema di autopulizia che permette di eliminare questa routine.

Come pulire serbatoio acqua asciugatrice

Come Pulire, Disinfettare ed Igienizzare Asciugatrice: Consigli Pratici

Il serbatoio dell’acqua, come il filtro anti lanugine, va pulito, o meglio, svuotato dopo ogni singolo utilizzo dell’asciugatrice. Rimuovere l’acqua dal serbatoio è molto semplice: sfilate il serbatoio e svuotate il contenuto in un lavandino. Potete anche utilizzare quest’acqua accumulata, riempiendoci il ferro da stiro, ad esempio!

Come disinfettare e igienizzare l’asciugatrice

Per igienizzare l’asciugatrice potete utilizzare un panno inumidito con una soluzione alcolica. Evitate spugne o disinfettanti aggressivi che potrebbero rovinare esteticamente il corpo macchina. Per l’interno, invece, lavate il vano con un panno morbido imbevuto di acqua e aceto: eliminerà i batteri e farà tornare lucente il cestello.

Come profumare i capi nell’asciugatrice

Per rendere i capi nell’asciugatrice profumati potete utilizzare questi semplici ed efficaci metodi:

  • oli essenziali: versate due o tre gocce dell’olio essenziale che preferite sulla superficie di un indumento resistente o che non utilizzate più e inseritelo direttamente in asciugatrice;
  • acquistate dei profumatori di bucato in polvere e inseriteli all’interno di un calzino di cotone a cui farete fare il ciclo di asciugatura;
  • create in casa il vostro profumatore in polvere unendo del bicarbonato di sodio ad alcune gocce di olio essenziale, chiudete la miscela in un barattolo, attendete qualche giorno e inserite la polvere ottenuta in un sacchetto direttamente nell’asciugatrice.

Altri consigli utili

Per utilizzare al meglio l’asciugatrice è importante tenere a mente questi consigli:

  • non sovraccaricare troppo il cestello poiché i panni potrebbero non asciugarsi al meglio;
  • svuotare e pulire il contenitore dell’acqua e il filtro a ogni utilizzo;
  • pulire regolarmente l’oblò e il cestello;
  • leggere l’etichetta di ciò che si vuole inserire e selezionare il programma più idoneo per il tipo di tessuto.

FAQ

rispondiamo adesso ad alcune delle domande più frequenti che si pongono le persone che vogliono acquistare o che hanno acquistato un’asciugatrice.

  1. Posso usare i rimedi naturali per la pulizia dell’asciugatrice?

Certo. Anzi, è preferibile! Se vi state chiedendo anche come disinfettare l’asciugatrice ecco la risposta: potete utilizzare una miscela di acqua e aceto per pulire l’interno e l’esterno della vostra macchina. Per pulire i filtri, invece, non è necessario utilizzare alcun prodotto: vi basterà un panno umido d’acqua e un’aspirapolvere!

  1. Posso pulire l’asciugatrice senza rompere parti importanti?

Quando pulite la vostra asciugatrice dovete far attenzione a maneggiare ogni componente con cura. Sono elettrodomestici abbastanza resistenti, ma ciò non toglie che possano danneggiarsi se sottoposti a trattamenti inadeguati.

  1. La garanzia è valida se smonto l’asciugatrice per la pulizia?

La garanzia, normalmente, copre il malfunzionamento o difetti di fabbrica dell’asciugatrice. Smontando l’asciugatrice in più componenti (oltre a quelli previsti per la pulizia ordinaria) potrebbe risultare difficile individuare se il danno era presente prima o se sia stato causato dallo smontaggio. Prima di scomporre il vostro elettrodomestico vi consigliamo di rivolgervi al vostro rivenditore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *