10 Migliori Stendibiancheria da Soffitto – Strumenti Molto Funzionali e Pratici

Nella nostra guida all'acquisto e nelle descrizioni dettagliate dei prodotti del miglior stendibiancheria da soffitto troverai tutte le informazioni necessarie per acquistare il miglior modello.
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Aprile 13, 2021
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Attendere che il bucato appena lavato si asciughi completamente può essere davvero snervante se si è costretti a tenere aperto dentro casa il classico e ingombrante stendino apri e chiudi. Lo stesso discorso vale anche per coloro che hanno a disposizione un po’ di spazio all’aperto ma che, causa brutto tempo, si vedono spesso obbligati a tenere tutto dentro la propria abitazione. Con questa nostra recensione vogliamo oggi proporvi una soluzione a questo problema, grazie ad una tipologia di strumenti che sempre più si sta diffondendo dentro le case degli italiani e che sta a poco a poco andando a rimpiazzare lo stendino richiudibile. Stiamo naturalmente parlando degli stendibiancheria da soffitto, ovvero di attrezzi molto funzionali e pratici, utilissimi per asciugare i capi appena lavati dentro o fuori casa in tutta comodità e senza recare il minimo disturbo. Se pensate che l'argomento possa interessarvi, allora non possiamo fare altro che consigliarvi di continuare questa lettura e scoprire tutti gli aspetti che caratterizzano questi attrezzi e, allo stesso tempo, individuare il miglior stendibiancheria da soffitto in circolazione.
Tabella

10 Migliori Stendibiancheria da Soffitto Test 2021

1.

foxydry Mini StendibiancheriaIl Meglio del Meglio

Features
  • Materiali: acciaio, alluminio anodizzato
  • Dimensioni: 128 x 54 x 25 cm
  • Discesa dal soffitto: 180 cm
  • Peso: 4.8 kg
  • Superficie stenditura: 9.6 m
  • Carico massimo: 10 kg

Uno degli stendibiancheria che nel complesso più ci è piaciuto è sicuramente il Foxydry Mini. Questo nostro gradimento è dovuto principalmente all’estrema comodità di questo strumento che, grazie alle sue dimensioni davvero contenute, può essere montato e poi utilizzato in qualsiasi ambiente della propria abitazione, anche all’esterno.

Il sistema a frizione della catenella consente di azionare manualmente il meccanismo di salita e di discesa dello stendino senza effettuare il minimo sforzo. Inoltre, esso può essere calato e fissato a varie altezze rispetto al soffitto fino ad un massimo di un 1,80 m, consentendovi così di regolarlo al livello con cui vi trovate meglio. La struttura è dotata di 8 tubi di 1,2 m ciascuno, con una superficie di stenditura totale di circa 10 metri. Grazie alla presenza di materiali come l’acciaio e l’alluminio anodizzato, il Foxydry Mini è praticamente indistruttibile e immune alla ruggine.

Cosa ci è piaciuto:

  • L'installazione dello stendibiancheria Foxydry Mini è davvero semplice e soprattutto ben illustrata nell'apposito libretto delle istruzioni. Inoltre, è presente anche un video tutorial su YouTube che vi basterà seguire passo dopo passo per un corretto montaggio dell'attrezzo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Come detto in precedenza, il Foxydry Mini ha una struttura dalle misure contenute e solo 10 kg di carico massimo. Questo, inoltre, nella zona degli snodi, risulta essere anche un po' instabile e traballante quando il peso della biancheria stesa sopra non viene disposto in maniera equilibrata.
2.

foxydry Air StendibiancheriaMiglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Materiali: acciaio, alluminio anodizzato
  • Dimensioni: 10 tubi da 150, 2 tubi da 160/240 x 57 x 30 cm
  • Discesa dal soffitto: 180 cm
  • Peso: 16 kg
  • Superficie stenditura: 20 m
  • Carico massimo: 35 kg

Il Foxydry Air è uno degli stendibiancheria da soffitto di ultima generazione tra i più sviluppati dal punto di vista tecnologico, nonché uno degli strumenti più robusti e prestanti tra i vari modelli in circolazione. Questo stendino, infatti, è dotato di un particolare sistema di ventilazione che permette di asciugare in pochissimo tempo la biancheria stesa sopra. Si tratta anche di un attrezzo dalla struttura molto resistente e robusta, in grado di sostenere un elevato carico di peso, intorno ai 35 kg, disponendo pure di ben 20 metri di superficie su cui stendere il bucato appena lavato.

Il Foxydry Air dispone di una illuminazione a led che, volendo, può anche sostituire l’illuminazione della stanza in cui lo collocherete, e anche di ben 24 postazioni su cui appendere gli abiti direttamente nella loro gruccia.

Potrete sistemare il vostro nuovo Foxydry Air ovunque voi vogliate, sia dentro che fuori casa, a patto che sia possibile collegarlo ad una presa per la corrente elettrica.

Cosa ci è piaciuto:

  • Una grande comodità di questo avanzato modello di stendino da soffitto è il telecomando con il quale è possibile manovrarlo. Con questo potrete regolarne l’altezza (fino a 1,80 m dal tetto), accenderne la luce e regolare la potenza delle sue due ventole di asciugatura.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Uno dei punti forti del Foxydry Air è sicuramente la presenza delle ventole. Queste però possono risultare abbastanza fastidiose perché, anche se piuttosto piccole, generano non poco rumore. Potrete sempre decidere di non attivarle o farlo soltanto qualora il rumore emesso non dovesse causarvi particolare disturbo.
3.

Erica Eric StendibiancheriaScelta del Budget

Features
  • Materiali: acciaio, plastica
  • Dimensioni: 140 x 50 cm
  • Discesa dal soffitto: 250 cm
  • Peso: 1.62 kg
  • Superficie stenditura: 11.2 m
  • Carico massimo: 20 kg

Se state cercando un attrezzo facile da montare, dalle misure compatte e soprattutto non volete spendere più di tanto, allora non possiamo che consigliarvi lo stendino da soffitto Erica Eric. Realizzato completamente in Svezia, questo modello di stendino da soffitto resta comunque molto affidabile e progettato per durare a lungo.

Sono presenti 8 aste, ciascuna lunga 140 cm, sulle quali poter stendere abbondanti carichi di bucato fino ad un massimo di 20 Kg. Le bacchette sono in acciaio e ricoperte completamente con della plastica bianca senza PVC, evitando così che sul metallo possano formarsi muffe e ruggine, visto che non c’è un contatto diretto con l’acqua, e permettendo allo stesso tempo di stendervi abiti dai tessuti più delicati senza rischiare di rovinarli.

Cosa ci è piaciuto:

  • Se per voi il prezzo è uno dei fattori più importanti e vi siete preposti di non spendere cifre esorbitanti senza però rinunciare alla qualità, allora lo stendibiancheria per soffitto Eric Erica potrebbe fare proprio al caso vostro. Difficilmente potrete trovare strumenti del genere a prezzi più bassi, a patto che non riusciate ad approfittare di offerte straordinarie.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Se da un canto lo stendino Eric Erica è uno dei più economici in circolazione, allo stesso bisogna anche dire che sul mercato, in termini di qualità, è possibile trovare di meglio. Non stiamo dicendo che il modello in questione sia di qualità mediocre, ma che il suo utilizzo si limita a carichi medi e non troppo pesanti.
4.

Maya StendibiancheriaMiglior Modello a Manovella

Features
  • Materiali: alluminio
  • Dimensioni: 180 x 80 cm
  • Discesa dal soffitto: n.d.
  • Peso: 3.2 kg
  • Superficie stenditura: 22.5 m
  • Carico massimo: 24 kg

Lo stendibiancheria da tetto Maya è senza dubbio uno dei più pratici e semplici da utilizzare, vista la presenza di una manovella che riduce lo sforzo richiesto per alzare e abbassare lo strumento al minimo, trattandosi pur sempre di un sistema ad azionamento manuale. Le 8 carrucole qui presenti garantiscono un perfetto equilibrio sull’asse orizzontale dello stendino, anche con un carico non perfettamente distribuito su di esso.

Si tratta quindi di uno strumento molto stabile e resistente, capace di sopportare carichi fino ad un massimo di 24 Kg. La superficie di stenditura è anch’essa piuttosto notevole, con 22,5 metri di corde. La sua forma quadrata, con misure 180 x 180 cm, lo differenziano dalla maggior parte degli altri stendini, che di solito sono rettangolari. Questa aspetto che caratterizza lo stendibiancheria Maya lo rende molto comodo da usare con i capi molto ampi, come lenzuola, coperte e tovaglie.

Cosa ci è piaciuto:

  • L’aspetto che più ci ha convinto dello stendino Maya è ovviamente la presenza della manovella. Rispetto alla cordicella, il meccanismo qui presente consente a chiunque, compresi i più anziani e tutti coloro che hanno difficoltà motorie, di poter usare questo attrezzo senza alcuna difficoltà o impedimento.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • La presenza della manovella comporta anche qualche difficoltà in più nel montaggio dello strumento. Niente di impossibile, però chi non ha dimestichezza con questo genere di lavori, potrebbe allora ritrovarsi costretto a chiedere aiuto a qualcuno di più esperto.
5.

Monster Shop StendibiancheriaMigliori Materiali Naturali

Features
  • Materiali: legno di pino verniciato, ghisa ricoperta di polvere
  • Dimensioni: 180 x 56 x 14 cm
  • Discesa dal soffitto: n.d.
  • Peso: 4.5 kg
  • Superficie stenditura: 10.8 m
  • Carico massimo: n.d.

Uno stendino da soffitto molto particolare e che, sin dal primo sguardo, noterete subito essere decisamente diverso rispetto ad altri strumenti simili è il Monster Shop. La sua struttura, infatti, non è stata realizzata con le classiche leghe metalliche in alluminio o in acciaio, bensì in legno di pino. Si tratta di un materiale molto resistente, destinato a durare a lungo negli anni e in grado di sorreggere praticamente un peso illimitato senza mai piegarsi o rovinarsi. State però attenti: visto che l’intero stendino fa affidamento su due sole carrucole fissate sul tetto ed è sorretto da una corda in cotone, potete capire che il carico massimo del Monster Shop non è poi così elevato, anche considerando che esso da solo pesa circa 5 kg.

Sono presenti sei aste di legno molto lunghe, ciascuna di 180 cm, con una superficie totale su cui poter stendere i capi messi ad asciugare pari a 10,8 m. Il suo montaggio è semplice e basilare, vi basterà seguire le istruzioni illustrate e utilizzare il kit per il montaggio entrambi inclusi nell’acquisto.

Cosa ci è piaciuto:

  • Quello che più ci è piaciuto nel Monster Shop sono sicuramente le sue barre in legno molto resistenti che, tra l’altro, gli forniscono un aspetto molto simpatico. Potrete, pertanto, posizionarlo anche fuori casa e impreziosire il vostro arredamento esterno.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il problema principale di questo modello di stendibiancheria è che si muove tanto. In particolare, se deciderete di montarlo fuori casa, state attenti soprattutto nelle giornate ventose, perché le troppe oscillazioni più un notevole carico di biancheria potrebbero compromettere l’intera struttura.
6.

stendinik Stn518W250Miglior Modello di Base

Features
  • Materiali: alluminio anodizzato, con minuterie in acciaio inox
  • Dimensioni: 180 cm
  • Discesa dal soffitto: 250 cm
  • Peso: 2.1 kg
  • Superficie stenditura: 9 m
  • Carico massimo: 25 kg

Un altro stendino da soffitto molto pratico e installabile sia a dentro che fuori casa è lo Stendinik Stn518W250. La sua struttura interamente in alluminio è molto leggera ma anche molto resistente, nonché di altissima qualità e realizzata completamente in Italia. Sono presenti 5 aste parecchio lunghe, ognuna da 180 cm, e una superficie di stenditura non troppo elevata, di appena 9 metri. Inoltre, questo stendino è in grado di sopportare un elevato carico di capi messi ad asciugare, con circa 25 chili di peso complessivi sostenibili.

Seguendo quei pochi e semplici passaggi per il montaggio dello Stendinik Stn518W250, potrete installarlo senza grosse difficoltà ovunque voi vogliate. È anche presente una garanzia lunga ben 24 mesi, che coprirà qualsiasi tipologia di problema di tipo tecnico che dovesse sorgere col vostro nuovo stendibiancheria da soffitto.

Cosa ci è piaciuto:

  • Un vantaggio derivante dall’acquisto dello Stendinik Stn518W250 è quello di poter gestire tutte le aste in maniera individuale. Tutte e cinque, infatti, sono collegate alla propria corda che vai bloccata utilizzando l’apposita staffa con i fermi. In questo modo è possibile anche posizionare un carico maggiore di biancheria, stressando meno la base d’appoggio.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il grande limite di questo modello è quello di avere soltanto 9 metri di superficie di stenditura. Questo significa che non potrete disporvi grandi carichi di biancheria e che sarete costretti ad aspettare che tutto si asciughi per bene prima di poter effettuare un nuovo ciclo di lavaggio con la vostra lavatrice.
7.

Stendinik Stn515W300Migliore Discesa dal Soffitto

Features
  • Materiali: alluminio anodizzato, con minuterie in acciaio inox
  • Dimensioni: 150 cm
  • Discesa dal soffitto: 300 cm
  • Peso: 1.75 kg
  • Superficie stenditura: 7.5 m
  • Carico massimo: 25 kg

Un altro modello marcato Stendinik che ci ha particolarmente colpiti è lo Stn515W300. Sebbene le sue dimensioni siano piuttosto contenute, il suo acquisto potrebbe rilevarsi decisamente utile per tutti coloro che vivono in monolocali e bilocali e, quindi, con pochissimo spazio a disposizione. Lo Stendinik Stn515W300 dispone, infatti, di sole 5 aste lunghe 150 cm ognuno, con una superficie di stenditura complessiva pari a 7,5 metri. In aggiunta, in base all’altezza del soffitto di casa vostra, potrete scegliere tra diverse versioni dello Stendinik Stn515W300 che vanno da una discesa di 250 cm fino ai 300 cm massimo.

D’altro canto, bisogna sottolineare come la qualità di questo strumento sia decisamente di alti livelli, riuscendo a sostenere un carico massimo di circa 25 Kg. Questo significa che non dovrete preoccuparvi di stendere lenzuola e tovaglie ancore inzuppate d’acqua e molto pesanti.

Cosa ci è piaciuto:

  • Vista una discesa dal soffitto fino ai 3 metri, lo Stendinik Stn515W300 può essere montato anche su tetti molto alti ed essere comunque utilizzato con la massima praticità. Inoltre, la sua installazione è possibile anche su superfici in pendenza, come mansarde e sottotetti.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Abbiamo notato che i supporti per il montaggio e, con ciò, ci riferiamo soprattutto ai tasselli, sono di qualità abbastanza scadente. Se riuscite, fareste meglio a sostituire queste parti con prodotti compatibili ma di qualità superiore, per assicurarvi una maggiore resistenza e durata dello strumento.
8.

HHORD 675-712-354Miglior Modello Elettrico

Features
  • Materiali: lega di alluminio
  • Dimensioni: 125/240 x 8 x 31.8 cm
  • Discesa dal soffitto: 130 cm
  • Peso: n.d.
  • Superficie stenditura: 4.8 m
  • Carico massimo: 35 kg

Lo stendibiancheria da soffitto HHORD 675-712-354 rientra tra i modelli di fascia più alta, sia per ciò che riguarda il prezzo di vendita ma anche per tutto il sistema di asciugatura. Diciamo subito che questo strumento è presente in due colori differenti, color legno e blu scuro. La sua struttura è decisamente massiccia, realizzata completamente in lega di alluminio e con la corda di carico in acciaio inossidabile. Per questa ragione questo stendino è in grado di reggere ben 35 Kg di carico.

Più che ad un semplice stendibiancheria, questo modello può essere più facilmente associato ad un asciugabiancheria, vista la presenza di due ventole dalle quali possono essere emanati potenti getti di aria calda. Utilizzando l’apposito telecomando potrete alzare e abbassare le aste da 0 a 1,3 m dal soffitto, accendere e spegnere la luce a led, azionare i ventilatori di aerazione e anche impostarne potenza e durata.

Queste funzionalità avanzate necessitano che lo strumento venga installato in prossimità di una presa elettrica e, inoltre, si rispecchiano in un costo decisamente elevato e fuori dalla portata di molti possibili acquirenti.

Cosa ci è piaciuto:

  • L’aspetto che più ci è piaciuto dello stendino HHORD 675-712-354 è la presenza di un sistema di aereazione che consente di asciugare qualsiasi capo steso nel giro di poche ore. In questo modo non solo avrete la comodità di non avere oggetti ingombranti posizionati dentro casa, ma anche di ottenere ottimi risultati in breve tempo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Questo stendino dispone di una capacità di stenditura decisamente limitata. I 4,8 metri di superficie su cui posizionare i capi appena lavati sono davvero pochi e potrebbero non bastarti per stenderci su l’intero carico di una lavatrice di medie dimensioni.
9.

Household Items StendibiancheriaUso Più Semplice

Features
  • Materiali: lega di alluminio, acciaio inossidabile 304
  • Dimensioni: 130/230 x 30 x 7.7 cm
  • Discesa dal soffitto: 130 cm
  • Peso: n.d.
  • Superficie stenditura: 7.3 m
  • Carico massimo: 60 kg

Lo stendino da soffitto Household Items è probabilmente il massimo che potrete trovare in circolazione. Certo, il suo prezzo vi farà impallidire, ma non potevamo non inserirlo tra i modelli migliori di questa categoria. Si tratta di uno strumento altamente avanzato sotto il punto di vista tecnologico, mantenendo allo stesso tempo bassissimi i consumi di energie elettrica. Esso è dotato di diverse luci a led, un’apertura azionabile tramite telecomando e di un sistema di asciugatura attraverso delle ventole e dei getti di aria calda. Quest’ultimo opera ad una temperatura di 55°, con la quale sono assicurati ottimi risultati e in breve tempo, senza intaccare la qualità del capi messi ad asciugare.

Sono presenti 9 barre orizzontali di medie dimensioni, dove posizionare magliette, biancheria e quant’altro, più due aste molto più lunghe poste nel senso opposto, ideali per coperte e lenzuola. La superficie di stenditura totale non è tantissima, poco più di 7 metri, appena sufficiente per un lavaggio in lavatrice a pieno carico. Decisamente più elevato è il peso che lo Household Items è in grado di reggere, con i suoi circa 60 Kg di capacità.

Cosa ci è piaciuto:

  • Analizzando tutte le caratteristiche tecniche di questo modello nel loro insieme è difficile trovarne un aspetto che primeggia su tutti gli altri. Possiamo limitarci a dire che si tratta di un prodotto top di gamma e attualmente non crediamo che sia presente in circolazione uno stendibiancheria da soffitto migliore di questo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • La qualità si paga e lo stendino Household Items si fa pagare parecchio. Se era vostra intenzione non spendere più di tanto, allora questo modello non fa per nulla al caso vostro. Se, al contrario, avete a disposizione un budget illimitato, allora difficilmente potrete trovare di meglio in circolazione.
10.

Stendino Stendibiancheria Manuale a Tre BarreMiglior Carico Massimo

Features
  • Materiali: lega di alluminio, acciaio inossidabile 304
  • Dimensioni: 150 cm
  • Discesa dal soffitto: n.d.
  • Peso: 3.85 kg
  • Superficie stenditura: 3 m
  • Carico massimo: 100 kg

Un altro ottimo prodotto che merita un attimo della vostra attenzione è lo Stendino Manuale a Tre Barre. Come avrete già notato si tratta di uno strumento non troppo ingombrante e, a nostro avviso, anche dal design piuttosto elegante e piacevole alla vista.

Questo stendibiancheria è molto solido e in grado di reggere un peso massimo incredibile, superiore ai 100 Kg. Oltre alla solita biancheria potrete cosi mettere ad asciugare anche pezzi molto pesanti, come piumoni e coperte ancora piene d’acqua. Questo vi sarà possibile principalmente grazie ad una struttura realizzata interamente in lega di alluminio, materiale ulteriormente lavorato con speciali rivestiture colorate che lo rendono inossidabile e più resistente all’usura del tempo.

Per ciò che riguarda le sue dimensioni, non fatevi ingannare dai soli tre metri di superficie di stenditura qui presenti perché in entrambe le aste è possibile collocare negli appositi fori anche 12 grucce per lato.

Cosa ci è piaciuto:

  • Una chicca di questo modello di stendibiancheria da soffitto è che è possibile sceglierlo in diverse tonalità di colore (nero, argento, champagne e champagne oro). In questo modo potrete adattare il vostro nuovo stendino all’arredamento del bagno o di qualsiasi altro ambiente in cui deciderete di installarlo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Abbiamo notato una stranezza con ciò che riguarda la sua consegna. Se deciderete di acquistarlo direttamente tramite il suo rivenditore ufficiale su Amazon, come riportato nella descrizione, viste le dimensioni elevate, riceverete il vostro nuovo acquisto con due consegne differenti, che potrebbero avvenire anche in giorni diversi.

Cose da considerare

Se siete alla ricerca di un metodo comodo e pratico per mettere ad asciugare la biancheria e l’abbigliamento appena lavati, allora siete arrivati nel posto giusto. Con questa nostra guida, infatti, vogliamo proprio parlarvi degli stendibiancheria da soffitto, ovvero di attrezzi che una volta montati direttamente sul tetto di casa, vi permettono di guadagnare tantissimo spazio e di sostituire così quegli stendini tanto scomodi quanto ingombranti che sempre capita di ritrovarsi in mezzo alla casa.

Vantaggi degli stendibiancheria a soffitto

10 Migliori Stendibiancheria da Soffitto - Strumenti Molto Funzionali e Pratici

Come avrete già intuito, acquistando uno stendibiancheria da soffitto potrete godere di molteplici benefici principalmente collegati ai concetti di praticità e comodità. Coloro che abitano in case piccole, senza balconcini e senza sbocchi verso l’esterno, in cui, per questioni di spazio, non è nemmeno possibile collocare un’asciugatrice, finiscono sempre per optare per l’utilizzo del classico stendino apri e chiudi.

Certamente, lo stendino richiudibile resta sempre un attrezzo molto valido, perché comunque è in grado di sostenere grandi carichi di peso ed è possibile utilizzarlo e riporlo con estrema facilità. Tuttavia, questa tipologia di strumenti presenta anche dei grossi limiti relativi principalmente alle loro dimensioni e al fatto che possono essere piuttosto fastidiosi da vedere e da tenere aperti dentro la propria abitazione.

Acquistando invece uno stendibiancheria da tetto, sappiate che il problema legato allo spazio sarà subito risolto. Come ci suggerisce il nome stesso, si tratta di strumenti che vanno montati direttamente sul soffitto in maniera fissa all’interno di una stanza qualsiasi dentro casa, solitamente in bagno al di sopra della vasca, oppure anche in un ambiente esterno, come sotto ad un balcone o in una verandina. Questi vanno poi caricati con i capi da asciugare, come qualsiasi altro stendino, con l’unica differenza che il tutto viene poi fatto salire fino al soffitto, lasciando così piena libertà di movimento.

Cos’è importante valutare?

Se siete intenzionati ad acquistare uno stendino da soffitto, sappiate che sono diversi gli aspetti che dovreste prima prendere in considerazione, innanzi tutto per capire se e dove potrete installarlo e poi per individuare il modello che meglio si addica alle vostre necessità.

Una volta individuato il punto in cui montare il vostro nuovo stendibiancheria, assicuratevi che vi sia abbastanza spazio tra la parete e lo strumento stesso in modo tale da potervi stendere qualsiasi cosa senza che questa tocchi poi il muro. Non tutti gli stendini hanno infatti le stesse dimensioni e differenti sono anche i sistemi di discesa e di risalita delle aste, quindi prendete prima bene tutte le misure e solo dopo iniziate a valutare i vari modelli in commercio.

Se deciderete di comprare un dispositivo con un funzionamento elettronico, un altro elemento a cui dovrete fare attenzione sarà la presenza o meno di una presa per la corrente al quale collegarlo. Altre caratteristiche tecniche da tenere in considerazione sono i materiali utilizzati per la realizzazione dello stendino, la sua capacità di carico, la superficie di stenditura, la praticità di utilizzo e ovviamente anche il prezzo di vendita.

Manuale vs Elettrico

Tutti gli stendibiancheria da soffitto in circolazione possono essere suddivisi in due grandi categorie in base alla presenza o meno di un sistema elettronico. Le differenze tra le due tipologie sono parecchie e anche piuttosto evidenti, con funzionalità e prezzi nettamente superiori nei modelli tecnologicamente più avanzati.

Gli stendini manuali sono strumenti piuttosto basilari la cui altezza dal soffitto può essere regolata tramite una manovella oppure attraverso un meccanismo basato su corde e carrucole. Sebbene questo passaggio richieda un piccolo sforzo fisico, non dovete affatto preoccuparvi di non farcela perché, anche con uno stendino pieno carico, il tutto può essere comunque gestito senza troppe difficoltà. In questa tipologia di strumenti rientrano, per esempio, lo Stendinik Stn515W300 e lo Erica Eric.

Gli stendibiancheria da soffitto con un sistema elettronico sono invece strumenti all’avanguardia, dotati di funzionalità avanzate ma che al contrario dei loro simili con un meccanismo manuale, possono essere manovrati tramite un apposito telecomando. In modelli come lo HHORD 675-712-354 e lo Household Items, non solo potrete scegliere l’altezza dello strumento dal soffitto premendo un semplice tasto, ma anche attivare e spegnere le ventole ad aria calda qui presenti, con le quali è possibile asciugare rapidamente i capi stesi. Negli stendibiancheria elettrici sono solitamente presenti anche potenti luci a led, che possono sostituire o potenziare l’illuminazione della stanzia in cui sono collocati.

La scelta di una o dell’altra tipologia di stendibiancheria da soffitto non è poi così scontata come potrebbe sembrare.

Va infatti detto che gli stendini manuali sono quelli che quasi sempre hanno una maggiore superficie di stenditura, prezzi più bassi e anche delle dimensioni più compatte, senza contare il fatto che non vi un consumo di energia elettrica.

Materiali di realizzazione

Un’altra caratteristica da valutare prima dell’acquisto del vostro nuovo stendibiancheria da soffitto è il materiale con cui esso è stato realizzato. Non tutti questi strumenti hanno infatti strutture molto forti e robuste e, soprattutto, non dispongono di sostegni e di corde così resistenti in grado di sostenere elevati carichi di biancheria da asciugare.

I materiali utilizzati per la realizzazione di questi stendini sono, nella maggior parte dei casi, leghe in acciaio e alluminio, il legno, la plastica e il cotone. I primi due sono elementi molto leggeri ma anche piuttosto resistenti, sia per ciò che riguarda la loro capacità di reggere pesi elevati ma anche per contrastare ottimamente l’usura del tempo e dell’acqua. Alcuni dei modelli costruiti con questi materiali sono lo Stendinik Stn518W250 e il Foxydry Mini.

Anche il legno è un elemento molto robusto e in grado di sostenere carichi molto pesanti che, rispetto alle classiche leghe metalliche, è però decisamente più gradevole alla vista e più adatto per essere adoperato all’esterno della propria abitazione. Questo è, ad esempio, il caso dello stendibiancheria Monster Shop.

La plastica e il cotone sono invece adoperati per tutto ciò che riguarda i sistemi di sollevamento e abbassamento dello stendino e, quindi, li ritroviamo nelle corde, nelle carrucole, nei ganci e altro ancora. Queste sono anche le parti più delicate e soggette al degrado e che dovrebbero essere sempre gestite e trattate con la massima accuratezza.

Carico massimo

Con il carico massimo di uno stendibiancheria si intende il peso che esso è in grado di sostenere. Considerando che questi strumenti sono collegati al soffitto e sorretti da delle corde, non sempre la quantità di biancheria che riescono a reggere è poi così elevata.

Molto dipende dal numero dei punti di supporto con cui lo strumento è collegato al tetto e dal sistema di corde che tengono il tutto.

In commercio è infatti possibile trovare stendibiancheria con un carico massimo supportato piuttosto limitato come il Foxydry Mini e i suoi 10 Kg, con un utilizzo ristretto a pochi e leggeri capi di abbigliamento o di biancheria.  Allo stesso tempo è possibile trovare strumenti molto più resistenti e robusti come lo Stendino Manuale a Tre Barre, in grado di sostenere fino a 100 Kg e quindi anche piumoni e tovaglie pesanti e inzuppati d’acqua.

Dimensioni, discesa dal soffitto e peso

Gli stendini da soffitto hanno solitamente delle dimensioni non troppo elevate, soprattutto per una questione legata al fattore peso che deve rimanere basso. Certo, in commercio vi sono modelli di tutti i tipi, con forme differenti e con varie altezze di discesa, pensati appunto per poter essere adattati a qualsiasi tipo di superfice e di ambiente.

Superficie di stenditura

10 Migliori Stendibiancheria da Soffitto - Strumenti Molto Funzionali e Pratici

Un altro aspetto che caratterizza gli stendini da soffitto e che dovrete necessariamente prendere in considerazione è la superficie di stenditura. In base ai vostri bisogni e alla quantità di capi che siete soliti lavare giornalmente, dovreste trovare uno strumento che possa permettervi di collocarvi interi carichi di lavaggio più o meno abbondanti.

La superficie di stenditura, infatti, si riferisce alla lunghezza complessiva di tutte le aste presenti nello strumento. Maggiore sarà questa lunghezza e più sarà quindi lo spazio a vostra disposizione. Uno dei modelli con un metraggio maggiore di corde è lo stendino Foxydry Air, con oltre 20 metri di superficie.

Praticità d’uso

Gli stendibiancheria da soffitto sono strumenti molto pratici da utilizzare e, come abbiamo già detto più volte, possono rivelarsi molto utili soprattutto per chi vive in abitazioni non troppo grandi. Un aspetto di cui non dovrete mai preoccuparvi riguarda appunto la facilità con cui è possibile azionare il sistema di discesa e di risalita dello stendino. Lo sforzo che dovrete sostenere sarà infatti minimo e anche i più anziani o coloro che soffrono di disturbi fisici cronici potranno manovrare il tutto senza grosse difficoltà. Inoltre, vi sono apparecchi come il Maya che, invece della classica cordicella, dispongono di una particolare manovella che facilita ulteriormente il loro uso.

Prezzo

Rispetto ai comuni stendini, quelli da soffitto hanno un costo decisamente più alto. In commercio potrete trovare modelli appartenenti a varie fasce di prezzo a partire da quelli più economici come lo stendibiancheria Erica Eric, fino ad arrivare allo Household Items, ovvero uno dei più performanti e più cari modelli in circolazione.

Ma se per voi il prezzo è un fattore molto importante e vi siete preposti un budget da non superare, potreste allora approfittare di una delle tante offerte che ciclicamente interessano questi strumenti sui vari siti di e-commerce come Amazon.  In questo modo potrete unire risparmio e qualità e trovare il modello giusto ad un prezzo imbattibile.

FAQ

Gli stendibiancheria da soffitto sono piuttosto semplici da montare ma necessitano comunque di una certa manualità da parte vostra con questo genere di lavoretti, nonché degli attrezzi necessari per una loro corretta installazione. Per queste ragione, se già a priori siete sicuri di non essere in grado di portare a termine questo compito, oppure siete preoccupati di sbagliare qualcosa e rovinare il vostro nuovo attrezzo o peggio ancora fare danni alla vostra abitazione, allora fareste decisamente meglio ad affidarvi a mani più esperte e capaci. Ricordate, infatti, che questi stendini vanno fissati al soffitto tramite fori e ganci e che quindi avrete bisogno di trapani e altri strumenti che non tutti posseggono e sanno usare.

Non tutti gli stendibiancheria da soffitto godono di una garanzia. Per questa ragione, se per voi è importante poter usufruire di un qualsiasi tipo di supporto nel caso in cui dovessero sorgere dei problemi con la struttura o con il sistema di supporto del vostro nuovo stendino, allora dovreste cercare un modello che presenti una garanzia. Tutti gli stendibiancheria da soffitto di livello superiore, dal prezzo elevato e con un sistema di asciugatura alimentato ad energia elettrica, presentano comunque una garanzia lunga almeno 24 mesi. Sappiate, inoltre, che se deciderete di fare acquisti su Amazon, nel caso in cui doveste riscontrare sin da subito qualsiasi tipologia di problema o un difetto, avrete diritto a ricevere un cambio o un rimborso totale della spesa sostenuta.

Il Nostro Verdetto

Individuare il migliore stendibiancheria da soffitto in circolazione non è stato affatto semplice. I modelli in commercio sono davvero tanti e le caratteristiche tecniche che ognuno di essi presenta sono completamente differenti da quelle dei loro simili.

Al primo posto di questa nostra classifica, abbiamo deciso di collocare il Foxydry Mini. Si tratta di uno strumento davvero comodo e per nulla invasivo, montabile sia dentro che fuori casa, che potrebbe davvero rivoluzionare il modo in cui asciugate la vostra biancheria.

Sul secondo gradino del podio si posiziona il Foxydry Air, ovvero uno stendibiancheria da soffitto di ultima generazione, dotato di un proprio sistema di illuminazione e di due potenti ventole dalle quali viene emessa aria calda per asciugare velocemente qualsiasi cosa.

Terzo classificato è lo stendino da soffitto Erica Eric. Ottimo prezzo di vendita, 20 Kg di peso supportato e oltre 11 m di superficie di stenditura lo rendono davvero un’ottima scelta per tutti coloro che cercano qualcosa di economico e di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *