5 Migliori TV 85 Pollici – La Dimensione Fa Differenza

Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Gennaio 10, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Qui di seguito viene proposta una classifica delle migliori TV 85 pollici per aiutarvi nella scelta della migliore soluzione per ciascuna necessità. La televisione in Italia ha ricoperto un ruolo fondamentale per l’alfabetizzazione della nostra nazione a partire dal 1949, quando il celebre e indimenticabile Corrado presentava la prima emissione sperimentale negli studi di Milano. Da lì in poi, in particolare dal 1954, la TV con il suo tubo catodico è entrata a far parte delle case degli italiani in maniera sempre più viva, diventando a tutti gli effetti il nuovo “focolare domestico” (definizione coniata da Renzo Arbore). Secondo dati Auditel recenti infatti, per il 97% degli italiani questo apparecchio mantiene una funzione “aggregante” per familiari e amici; la differenza rispetto al passato sta nell’evoluzione della televisione: dal tubo catodico si è arrivati ai moderni schermi ultra piatti, e dal bianco e nero siamo passati al 1080 e 4K full HD, e ancora Ultra HD 4K/8K. Per supportarvi, consigliarvi, e soprattutto chiarirvi le idee su ciò che il mercato delle migliori tv 85 pollici propone al momento, abbiamo creato una sorta di aiuto all’acquisto accompagnato e arricchito da una tabella. Tale prospetto ha lo scopo di schematizzare e riassumere in maniera abbastanza esaustiva tutte le componenti principali che possono e devono essere prese in considerazione per l’acquisto del “focolare domestico” che accompagna serate e momenti fra amici e parenti nelle case italiane da oltre 60 anni. Scopriamo insieme quale fra queste cinque può essere la migliore tv 85 pollici per voi.
Tabella

TOP 5 Migliori TV 85 Pollici – dicembre 2022

Features
  • Dimensioni: ‎ ‎191.7 x 2.9 x 109.8 cm
  • Peso: 55,4 Kg
  • Risoluzione: 8K
  • Classe energetica: G
  • Assistenza vocale: Google Assistant e Alexa
  • Intrattenimento: Prime Video, Apple TV e Netflix

Caratteristiche extra: Filmmaker Mode, Dolby Vision IQ e Dolby Atmos, Mini LED e Quantum Dot, Nano Color Pro, Modalitá Gaming

LG propone uno smart tv a 85 pollici che sembra davvero adatto per molti scopi. I livelli di contrasto garantiti dalla retroilluminazione ai mini LED sono assolutamente innovativi, e i colori sono più nitidi e puri grazie alle nano particelle della tecnologia Nano Color Pro. Il design è essenziale, la cornice è infatti assolutamente minimal e fa diventare questo prodotto un oggetto d’arredo che non stona con nessun tipo di ambiente. La base arcuata ArcLine poi, aiuta a conferire una certa dinamicità alla televisione, che può anche quindi essere inserita in un contesto più giovanile e/o stravagante. Alcuni utenti lamentano un peso eccessivo del prodotto.

Quali sono i benefici del prodotto? Perché è degno di attenzione? Cosa lo rende unico?

Il principale beneficio del prodotto è sicuramente la retroilluminazione a mini LED, tecnologia che come abbiamo accennato permette una purezza di immagini senza precedenti in 8K. Sicuramente il telecomando puntatore 6.0 lo rende un prodotto unico e molto facile da utilizzare grazie alla funzione puntatore che permette di aprire applicazioni e funzioni rapidamente. Anche il “motore” di questo LG a 85 pollici è da menzionare. Si tratta infatti di un processore con Intelligenza Artificiale α9 di 4a generazione, che è ad oggi il più potente in assoluto progettato dal marchio con sede a Seul.

Cosa ci è piaciuto:

  • Da apprezzare sicuramente un design che si sposa bene con qualsiasi tipo di arredamento, grazie alla sobrietà della cornice e al supporto arcuato. Notevole la funzione puntatore 6.0, ma in particolare ciò che abbiamo apprezzato è il processore α9 basato su Intelligenza Artificiale che sfrutta la tecnologia del deep learning e che può elaborare immagini in 8K senza alcun problema, regalando una visione nitida e pura a chi sceglie questo prodotto.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • La TV LG 85 pollici è indubbiamente un prodotto innovativo e con caratteristiche moderne, un processore fra i più potenti sul mercato e una risoluzione di alto livello adatto anche al Gaming. L’utenza media lamenta però un consumo energetico abbastanza alto rispetto ai concorrenti. La LG 86QNED996PB Smart TV 8K 86" è infatti classificata come classe energetica G, cosa che forse rappresenta l’unico punto non completamente positivo analizzato sul prodotto coreano.
2.

Samsung TV Neo QLED QE85QN90AATXZT, Smart TV 85"Miglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Dimensioni: 189.22 x 36.51 x 114.43 cm
  • Peso: 56,7 Kg
  • Risoluzione: QLED 4K
  • Classe energetica: E
  • Assistenza vocale: Bixby, Alexa, Google Assistant
  • Intrattenimento: Samsung TV Plus, Movistar+, Tap View, Multi View

Caratteristiche extra: Modalitá di gioco panoramica, Q-Symphony, Audio Spase Fit

Samsung è un marchio leader nella produzione di diversi dispositivi ed elettrodomestici. Famosa per i propri smartphone, fra cui spiccano i nuovissimi pieghevoli lanciati sul mercato nel 2019, il brand anch’esso con sede a Seul propone già da almeno cinque anni anche televisioni di alto livello. La Samsung TV Neo da 85 pollici ha un design ultra moderno conferito soprattutto dal piedistallo che forma una sorta di “L” inclinata per regalare una sensazione di movimento alla televisione, ma al contempo stabilità ed eleganza. La casa Samsung propone praticamente lo stesso prodotto anche in versioni 50, 55, 65, e 75 pollici tutte con tecnologia dello schermo Neo QLED.

Quali sono i benefici del prodotto? Perché è degno di attenzione? Cosa lo rende unico?

Ci ha particolarmente colpito il sistema retroilluminazione LED, che sembra essere un elemento molto apprezzato in Corea del Sud dai produttori. Il sistema Quantum Matrix permette alla tv 85 pollici Samsung di controllare al meglio la retroilluminazione grazie alla tecnologia dell’Intelligenza Artificiale, riempiendo le zone buie e dando colore in tutto lo schermo. Degno di nota il fatto che il dispositivo sia già predisposto a ricevere il digitale terrestre 2.0. Da non sottovalutare i quattro altoparlanti integrati che grazie al supporto della IA rendono il tv 85 pollici Samsung pronto all’uso in uno spazio grande senza l’aggiunta di un sistema di amplificazione. Anche il peso del prodotto merita attenzione: con poco più di 22 kg compresa la base è uno dei televisori a 85 pollici più leggeri e maneggevoli sul mercato.

Cosa ci è piaciuto:

  • Pollice in “su” per il processore Neo QLED 4K con IA che rappresenta il fiore all’occhiello di casa Samsung e che apre una nuova era per il brand coreano, così come la tecnologia HDR10+ a garantire una maggiore intensità dei toni scuri e l’esaltazione di dettagli fino a pochi anni fa difficili da percepire. Anche il design è promosso con un piedistallo e una cornice sobrie, così da poter collocare la tv in qualsiasi ambiente. Ultima ma non per importanza una modalità di gioco panoramica che rende questo televisore adatto agli appassionati di gaming.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Se proprio si deve trovare un “difetto” a questa tv 85 pollici prodotta da Samsung possiamo menzionare lo stato d’arrivo alla consegna, cosa che non può ricadere sul marchio, ma sicuramente influenza la percezione di qualità del cliente. Più di un consumatore finale lamenta una consegna del prodotto non in linea con l’alto standard della televisione coreana, e molti di questi consigliano di assicurare il Samsung TV Neo QLED anche con un’assicurazione base. Il prodotto di casa Samsung è particolarmente delicato, non potrebbe essere altrimenti visti il design ultrapiatto e va quindi maneggiato con estrema cura.
Features
  • Dimensioni: ‎ 189.9 x 7.1 x 108.9 cm
  • Peso: 15 Kg
  • Risoluzione: 4k HDR
  • Classe energetica: G
  • Assistenza vocale: Google Assistant
  • Intrattenimento: Netflix, Prime Video, YouTube, Google TV

Caratteristiche extra: Dolby Vision / Atmos e X-Balanced Speaker, suono multidimensionale

Altra tv 85 pollici è di un marchio molto noto. Parliamo del Sony BRAVIA KD-85X85JP, di cui in commercio abbiamo anche le versioni da 43 fino a 75 pollici. La tv presenta ben quattro ingressi HDMI, di cui tre centrali e uno esterno, per permettere più combinazioni, il design del prodotto è minimale come gran parte delle tv della categoria senza però rinunciare all’eleganza. Il piedistallo color ardesia argento sta bene infatti sia in abbinamento con legno vivo, che con colori più vivaci. Sony è leader anche nei prodotti relativi all’ascolto e alla musica, e offre su questa tv 85 pollici 10 + 10 W di potenza per lato, garantendo una qualità superiore grazie al Dolby con un audio tridimensionale da cinema.

Quali sono i benefici del prodotto? Perché è degno di attenzione? Cosa lo rende unico?

Il prodotto made in Sony si differenzia sicuramente per la qualità del proprio suono, che forse fra le tv 85 pollici risulta essere il più nitido e autosufficiente anche senza amplificazione. Inoltre la tecnologia relativa all’impatto sonoro ci regala un suono multidimensionale e bilanciato degno della migliore esperienza in una sala di cinema. Ci è piaciuto anche il piedistallo regolabile, che arriva da una larghezza di 66,0 cm fino a 153,2 cm.

Cosa ci è piaciuto:

  • Promossi a pieni voti il suono, il design e il piedistallo regolabile. Ci ha convinto anche la presenza di Google TV che arricchisce l’offerta e la navigazione della smart tv 85 pollici made in Sony. La cornice talmente sottile ha una funzione di mettere a focus tutta l’attenzione della nostra vista verso l’immagine del monitor che è basato su tecnologia 4K HDR potenziata da Triluminos PRO, che aumenta il contrasto dando vita a centinaia di colori prima impercettibili. Altra cosa da menzionare è la possibilità di poter praticamente controllare tutto con la propria voce, per un completo relax e intrattenimento a mani libere.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Alcuni clienti lamentano una scarsa potenza del sintonizzatore automatico del tv 85 pollici Sony, cosa che comunque dovrebbe essere risolta con i continui aggiornamenti da parte della casa madre, o facendo l’aggiunta manuale armandosi di sana pazienza e un po’ di tempo. Altro difetto riscontrato dai più è un cavo di alimentazione corto che costringe a escogitare ponti e prolunghe talvolta non proprio comodi da realizzare.
4.

LG OLED83C14LA Smart TV 4K 83"Gaming Mode

Features
  • Dimensioni: ‎185.1 x 5.53 x 106.2 cm
  • Peso: 32,3 Kg
  • Risoluzione: 4k
  • Classe energetica: G
  • Assistenza vocale: Alexa, Google Assistant
  • Intrattenimento: Netflix, YouTube, Apple Tv, Disney+

Caratteristiche extra: FILMMAKER MODE, Dolby Vision IQ e Dolby Atmos, AI Picture e AI Sound

Eccoci di fronte a un altro prodotto LG. Il tv 83 pollici LG si distingue per essere il fratello quasi “gemello” del tv 86 pollici che abbiamo descritto poco sopra, ma in una versione più compatta e leggera. Il processore è sempre il potente e innovativo α9 Gen4, il telecomando puntatore che velocizza tutte le azioni possibili anche. Altoparlanti che fanno concorrenza a quelli Sony con 40W di potenza totale su due uscite differenti, poste ai lati del prodotto. Peso senza supporto stimato sotto i 33 kg, cosa che rende questo tv 83 pollici particolarmente maneggevole.

Quali sono i benefici del prodotto? Perché è degno di attenzione? Cosa lo rende unico?

L’elemento più degno di attenzione per questo prodotto LG è sicuramente la dimensione. Schermi 83 pollici non se ne trovano molti sul mercato, anzi, e questo made in Corea del Sud può essere una valida alternativa per chi vuole salvare qualche centimetro, ma non vuole rinunciare alla qualità.

Cosa ci è piaciuto:

  • A parte la dimensione già citata, il suono è sicuramente il fiore all’occhiello di questo prodotto. Con 40W per i due altoparlanti e un subwoofer di 20W, la televisione 83 pollici porta già con se tutto ciò che si necessita per un suono da cinema.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • La classe energetica non convince. Inserita infatti nella categoria G, questo LG prevede un consumo energetico in standby da 0,5W. Un dazio da “pagare” ovviamente per una qualità e un prodotto di alto livello.
RELATED: 5 Migliori TV OLED – Qualità delle Immagini su Grande Formato
5.

LG 86QNED916PA Smart TV 4K 86", TV Mini LED QNED91 2021Migliore della tecnologia QNED

Features
  • Dimensioni: ‎ ‎191.7 x 2.9 x 109.8 cm
  • Peso: 50,8 Kg
  • Risoluzione: 4K QNED
  • Classe energetica: G
  • Assistenza vocale: Google Assistant e Alexa
  • Intrattenimento: Netflix, Apple TV, Prime Video

Caratteristiche extra: ILMMAKER MODE, Nano Color Pro, Dolby Digital, AI Sound e AI Picture, Gaming: AMD Freesync – HGiG – ALLM

LG non smette di sorprendere e di produrre dispositivi di intrattenimento di alto livello. Il tv 86 pollici del brand coreano QNED91 è fornito con un processore α7 Gen4, leggermente meno potente del “fratello” Mini LED QNED99 che invece può vantare un Processore α9 basato su Intelligenza Artificiale. Arrivato in Europa quest’estate è sicuramente uno dei televisori oltre i 75 pollici da prendere in considerazione. Provvisto di Filmmaker Mode come tutti i QNED LG così come la decodifica dei segnali VP9, AV1 e HEVC.

Quali sono i benefici del prodotto? Perché è degno di attenzione? Cosa lo rende unico?

Senza dilungarci troppo sul perché questo tv è degno di attenzione ci si può facilmente rifare al QNED99, con la sola differenza che il processore è leggermente meno prestante, ma è un dettaglio che all’utente medio interessa davvero relativamente.

Cosa ci è piaciuto:

  • Ci piace molto la doppia uscita HDMI che offre praticamente tutte le compatibilità esistenti come Ultra HD a 120 Hz, ALLM, VRR e eARC. Promossa a pieni voti anche il discorso audio che ci permette di avere una potenza totale di 40W grazie al sistema di 2.2 canali. Inoltre è possibile connettere degli speaker WiSA veicolando al segnare 2.1.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Potremmo dire che LG si fa concorrenza in casa propria. Infatti analizzando il tv 86 pollici LG QNED91, vediamo che molte caratteristiche già ottime sono state migliorate nei prodotti che sono usciti sul mercato subito dopo, come il già citato QNED99 con un processore “alfa” sette con Intelligenza Artificiale, il tutto completamente made in Corea del Sud.

Cose da considerare

Analizziamo ora punto per punto quali sono gli elementi che possono far pendere l’ago della bilancia della vostra scelta verso un prodotto oppure un altro. Nel dettaglio abbiamo preso in considerazione la qualità dell’immagine, i servizi internet supportati e dimensioni e peso, oltre ovviamente al design, visto e considerato che i tv, soprattutto quelli da 85 pollici in su sono anche degli oggetti d’arredo per case, uffici e locali.

Ciò che è importante? 

L’elemento più importante è ovviamente opinabile, ma un punto importante è invece una valutazione complessiva del prodotto. Ciascuno ha un proprio punto di forza, e l’utente ha piena libertà di scegliere se preferisce un tv con un audio da cinema, o un televisore che abbia un telecomando con puntatore.

Qualità dell’immagine.

Le dimensioni obbligano ad avere la qualità dell'immagine elevata. Le tecnologie OLED e QNED soddisfano queste esigenze

Come detto abbiamo analizzato il concetto di risoluzione video, e le tecnologie che ci sono dietro. Quelle OLED e QNED sembrano essere le due che danno maggiore garanzia di qualità, anche se funzionano in maniera differente, ma lo vedremo più avanti.

Qualità del suono.

Il suono è un altro elemento indiscutibilmente importante per la scelta del tv. Per chi ha poco spazio e non può permettersi di completare la postazione tv con un subwoofer o degli speaker allora sia SONY che LG hanno pensato a prodotti che garantiscono 40W di potenza uscita audio. Attenzione anche alla connettività di dispositivi wireless come il QNED91 ci offre con la tecnologia WiSA.

Servizi Internet supportati

Al 2021 è quasi impossibile trovare tv che non siano smart, che non abbiano possibilità di configurazione alla rete internet. Tutti i cinque tv appena citati offrono Google Assistant, che diventa un “must” nella gestione dei tv di ultima generazione. Inoltre gli LG forniscono anche Alexa di default, cosa che non garantisce SONY Bravia.

FAQ

La risoluzione è la caratteristica fondamentale per la qualità dell’immagine. Un 4K ha una risoluzione di 3840×2160 pixel, mentre QNED e OLED sono tecnologie che hanno poco a che fare con la risoluzione, e più con la tecnologia. OLED (diodo organico a emissione luce) funziona senza retroilluminazione come invece accade per tv Led e Qled, e si basa su pixel organici che vengono illuminati grazie a impulsi elettrici. La tecnologia QNED molto presente su LG si basa invece sulla retroilluminazione dove i led che emettono luce bianca vengono elaborati dal filtro RGB (rosso, verde e blu detti anche sub pixel) ridando un’immagine molto dettagliata nei neri e nei contrasti.

Cominciamo dall’ultimo LG analizzato, il LED QNED91 86 pollici. Ebbene è possibile appendere questo tv alla parete grazie alla compatibilità con il supporto VESA 400×400 mm. Il Sony BRAVIA anch’esso può essere posizionato agganciato alla parete, ma avendo la maggior parte delle connessioni sul retro bisogna prima connettere tutti i cavi e poi agganciare il tv al muro. Per apprezzare al meglio invece il TV OLED Serie C1 si può scegliere fra vari supporti per agganciarlo alla parete, visto che è compatibile con VESA, ma anche con no Gap. La NEO QLED della Samsung ha una compatibilità davvero grande con quasi tutti i marchi di supporti e staffe a muro, diventando la tv più predisposta per questa soluzione fra le cinque menzionate.

Il Nostro Verdetto

Eccoci al nostro verdetto, che non pretende di essere una verità assoluta, bensì un indirizzo per l’acquisto della migliore tv 85 pollici attualmente sul mercato. Ciò che ci ha convinto in particolare è la LG 86QNED996PB Smart TV 8K 86″, TV Mini LED QNED99, che con il suo processore α9 basato su Intelligenza Artificiale apre un nuovo mondo per i tv LG. Il prodotto della casa coreana non raggiunge un punteggio di 10 assestandosi a 9,9 soltanto per la classificazione energetica G. Il secondo posto è occupato dal Samsung TV Neo QLED che ci sorprende piacevolmente con la modalità gaming panoramica e si aggiudica un meritato 9,8 in pagella. Sul podio inseriamo anche il SONY Bravia che sorprende invece per il suono integrato a 40W che accompagna la visione con un sonoro da cinema e raggiunge un punteggio di 9,7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *