Come Trasformare TV In Smart TV: L’istruzione Completa

L'istruzione corta per capire come trasformare la TV in Smart con i metodi facili per essere in passo con evoluzione tecnologica
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Ottobre 19, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

Intro

Negli ultimi anni le case produttrici di televisori hanno iniziato a creare solo televisori smart, anche dette smart tv; chi possiede quindi un vecchio televisore si ritrova spesso a non poter usufruire di determinate funzioni, presenti invece nelle smart tv. Chi possiede una tv classica, di qualche anno fa, ha deciso quindi di acquistarne una di ultima generazione per potersi adattare ai tempi. Ma siete sicuri che questa sia l’unica soluzione e che non ci sia un modo decisamente più economico per avere una smart tv? Oggi, infatti, è possibile trasformare la tv in smart tv e risparmiare quindi davvero tanti soldi. Non preoccupatevi però, non bisogna essere degli esperti di informatica o svolgere procedure lunghe e complicate perché l’unica cosa che vi occorre davvero è un televisore classico con porta HDMI e uno dei tanti dispositivi da collegare alla vostra vecchia TV.

Le cose da considerare prima di trasformare la tv in smart tv

Per chi possiede dei vecchi televisori ancora del tutto funzionanti la possibilità di poterli far diventare delle smart tv rappresenta sicuramente un vantaggio perchè consente di risparmiare davvero tanti soldi, che andrebbero sennò spesi per comprare un televisore di ultima generazione.
Bisogna però sottolineare che non tutti i vecchi televisori possono essere trasformati in smart tv poiché, per farlo, devono possedere delle caratteristiche specifiche affinché riescano a supportare le nuove ed innovative funzioni. Prima di illustravi come trasformare una tv in smart tv, vi elencheremo i requisiti che la vostra vecchia televisione deve possedere:

  • Presenza di almeno una porta HDMI;
  • Presenza di almeno una porta USB;
  • Telecomando per la smart tv.

I primi due requisiti sono fondamentali e se il vostro vecchio televisore non possiede né una porta HDMI né tantomeno una USB sarà impossibile trasformarlo in una smart tv. Per quanto riguarda il telecomando invece, anche se si possiede un telecomando standard (quindi non per la smart tv) non disperate perché in commercio è possibile trovarne diversi modelli con diverse funzioni, che si adatteranno perfettamente alle vostre esigenze.

Una volta appurata la presenza dei suddetti requisiti, non vi resta che scegliere uno dei tanti dispositivi disponibili in commercio.

Cos’è la smart tv?

Come Trasformare TV In Smart TV: L'istruzione Completa

Prima di spiegare come far diventare una tv smart, è importante capire cosa si intende per smart tv e quali sono le sue funzioni.
Una smart tv è un dispositivo di ultima generazione grazie al quale è possibile usufruire dei tipici servizi offerti da internet direttamente dal proprio televisore; con una smart tv potrete quindi:

  • Navigare sul web;
  • Visualizzare tutti i contenuti multimediali come foto e video;
  • Usufruire del servizio di streaming;
  • Utilizzare i social network, direttamente dal televisore, per poter comunicare con i vostri cari;
  • Collegare lo smartphone al televisore e condividere file, foto, video e molto altro ancora;
  • Visualizzare contenuti on-demand;
  • Scaricare applicazioni e giochi.
Insomma, una smart tv è molto simile ad pc, benché non siano presenti tutte le funzioni tipiche del computer, e vi permetterà quindi visualizzare tantissimi contenuti direttamente dal vostro divano.

Considerate quindi tutte le funzionalità precedentemente elencate è chiaro che i vantaggi sono molteplici, vediamo quindi come rendere una tv smart.

Cos’è smart box?

Come Trasformare TV In Smart TV: L'istruzione Completa

Un metodo che ha preso piede negli ultimi anni, è quello di acquistare uno smart box; ma esattamente cos’è uno smart box? ed soprattutto quali sono le sue funzionalità ed i suoi vantaggi?
Uno smart box, è appunto una “scatola”, che dopo essere stata collegata ad una tv attraverso l’apposito cavo HDMI ed aver effettuato l’accesso ad internet permette di trasformare il proprio televisore in una vera e propria smart tv; potrete quindi navigare su internet, visualizzare le pagine social, rispondere alle email, vedere film o serie tv in streaming, ascoltare musica e molto altro direttamente dal vostro vecchio televisore; l’unico requisito, oltre alla presenza di una porta HDMI, è quindi una connessione wireless veloce.

E’ importante sottolineare che il telecomando del vostro televisore non potrà essere utilizzato con la smart box, ma non preoccupatevi perché ne troverete uno idoneo direttamente nella confezione.

In commercio sono disponibili tantissimi modelli ma non tutti però possiedono le stesse funzionalità, se quindi state cercando uno smart box completo al 100% e quindi ricco di funzioni è bene scegliere uno tra i diversi migliori tv box attualmente disponibili.

Cos’è il player multimediale?

Un’altra pratica soluzione, che permette di trasformare il proprio televisore in una ver a propria smart tv è il player multimediale; ma esattamente cos’è questo dispositivo? e quali sono le sue funzioni?
Questo innovativo dispositivo permette di visionare contenuti multimediali come film, serie tv, foto, video, etc. e di navigare nel web attraverso un browser direttamente dal proprio televisore; per farlo, bisogna solo collegarlo attraverso uno dei diversi metodi disponibili. In commercio troviamo infatti player multimediali che possono essere connessi tramite WiFi, tramite cavo HDMI o tramite un apposito jack, la scelta dipende fondamentalmente dalla presenza, nel vostro televisore, di almeno una di questa entrate ed ovviamente anche dal modello di player multimediale scelto.

In questo caso, prima di procedere con l’acquisto occorre verificare la presenza delle porte specifiche sul proprio televisore; quindi, se aveste intenzione di acquistare un player multimediale ma vi siete accordi che il vostro televisore è troppo obsoleto e non possiede nemmeno una porta tra quelle sopra elencate allora è necessario acquistarne una di nuova generazione.
Se non sapete bene quale televisore scegliere potreste dare un’occhiata alla lista delle migliori tv 40 pollici che si prestano bene per la riproduzione di file multimediali in alta definizione.
In alternativa, se non possedete lo spazio necessario per un televisore da 40 pollici o se preferite semplicemente spendere di meno potreste optare per una tra le diverse migliori tv 32 pollici presenti sul mercato.

Quali sono i vantaggi della trasformazione a smart tv

Fin ora abbiamo elencato solo due tra i diversi metodi disponibili per trasformare il proprio televisore in una smart tv ed arrivati a questo punto vi stare chiedendo: quali sono i reali vantaggi che derivano dalla trasformazione di una vecchia televisione in una smart? Non conviene comprarne una di nuova generazione?
Sicuramente l’acquisto di un televisore innovativo di ultima generazione porta con se diversi vantaggi ma non sempre rappresenta la scelta migliore. Molte persone si convincono che trasformare la propria televisione in una smart utilizzando uno tra i tanti dispositivi specifici non gli permetterà di usufruire delle stesse funzionalità che si hanno nei televisori smart di ultima generazione; a tal riguardo possiamo asserire con assoluta certezza che non esiste ragionamento più errato. Una televisione smart di ultima generazione magari potrà essere più fluida e veloce durante la navigazione, anche se accade raramente, ma le funzionalità presenti sono uguali a quelle di una comunissima tv smart.

Il reale vantaggio sta quindi nel risparmio di una quantità parecchio elevata di soldi, anche perché l’acquisto di un televisore smart è sempre una spesa parecchio onerosa e non tutti possono permetterselo. L’acquisto di un dispositivo per trasformare il vecchio televisore invece è sicuramente più conveniente, a livello economico, perché questi dispositivi non raggiungono costi eccessivamente elevati, compresi quelli più evoluti.

Un altro vantaggio potrebbe essere quello di evitare uno spreco inutile di materiali; buttare un televisore funzionante infatti rappresenta un vero e proprio spreco e il suo smaltimento, se non fatto nel modo corretto, ha un peso non indifferente a livello ambientale.
Insomma, poter “riciclare” il proprio televisore senza doverne acquistare uno ex-novo, e poter usufruire dei molteplici servizi dei televisori smart di nuova generazione porta con se dei vantaggi che non andrebbero sottovalutati.

Come trasformare tv in Smart TV

Una volta comprese le funzionalità di una smart tv ed aver anche compreso i vantaggi che derivano dall’acquisto di un dispositivo per trasformare il vecchio televisore in una smart tv passiamo ad elencare i dispositivi più comunemente utilizzati.
Una domanda molto comune posta dai consumatori riguarda la possibilità di trasformare una smart tv in un’android tv ed usufruire quindi di tutti quei servizi tipici degli smartphone Android; a tal riguardo possiamo asserire che è possibile trasformare il vecchio televisione in uno Android ma solo con la smart box tv android mentre tutti gli altri metodi elencati permettono di trasformare la propria tv in una smart tv ma non in una vera e propria android tv. Questo sembra un concetto difficile da capire ma vi basterà ricordare che con uno dei diversi dispositivi elencati di seguito avrete la possibilità di trasformare la tv in una smart tv che però non ha un sistema operativo Android e che quindi potrebbe non avere tutte le funzioni tipiche di questo sistema operativo mentre, con una smart box tv Android trasformerete la vostra televisione in una vera è propria tv con sistema operativo Android.

Chromecast

Come Trasformare TV In Smart TV: L'istruzione Completa

Uno tra i primi dispositivi creati per poter far diventare la propria televisione una smart tv; ma vediamo nello specifico cos’è e a cosa serve.
Il Chromecast è un dispositivo che va collegato al televisore attraverso una porta HDMI ed a una USB. Una volta collegato, questo dispositivo permette di proiettare tutti i contenuti streaming disponibili su internet utilizzando il proprio smartphone o tablet.
Potrete quindi proiettare i contenuti disponibili su tutti i servizi di streaming come Netflix, Prime Video, Disney+, etc. direttamente sullo schermo del vostro televisore ed inoltre non avrete bisogno di alcun telecomando perché vi basterà utilizzare il vostro smartphone o tablet.
Collegare il Chromecast è davvero semplice, vi basterà:

  • Inserire il cavo HDMI all’interno dell’apposita porta presente sul vostro televisore;
  • Recuperare il cavo USB, che generalmente viene fornito insieme al dispositivo stesso, e collegarlo da un lato al Chromecast e dall’altro alla porta USB del televisore;
  • Scaricare l’apposita applicazione sul proprio dispositivo mobile, fare l’accesso ed usufruire di tutte le funzionalità.

Apple TV

Come Trasformare TV In Smart TV: L'istruzione Completa

La Apple TV è una piccola scatolina con telecomando che va collegata al proprio televisore attraverso il WI-Fi ed una porta HDMI oppure tramite iphone o ipad. Come si evince dal nome stesso, questo innovativo dispositivo è ottimizzato per i sistemi operativi iOS ed è quindi consigliata per chi possiede dispositivi mobile Apple come iphone o ipad.
La Apple TV permette di scaricare molteplici applicazioni per lo streaming come Prime Video, Netflix, Disney+, DAZN, etc. per poter visualizzare i contenuti multimediali direttamente sul proprio televisore non smart ma permette anche di giocare e riprodurre musica o podcast.
Inoltre, con questo dispositivo potrete proiettare video, film in streaming ed altri contenuti multimediali direttamente dal vostro dispositivo mobile Apple; insomma, la Apple TV possiede anche le caratteristiche tipiche di un Chromecast.
Anche in questo caso il collegamento è semplice:

  • Collegare il cavo HDMI al proprio televisore;
  • Assicurarsi che sia disponibile una rete Wi-Fi e che sia la Apple TV sia il dispositivo mobile siano connessi ad essa;
  • Seguire con attenzione tutte le istruzioni che vi appariranno per configurare correttamente il dispositivo.

Se si desidera uno scambio di dati più veloce e soprattutto, se il modem si trova vicino alla Apple TV, si può anche collegare il dispositivo tramite cavo Ethernet direttamente al modem. In base alle recensioni delle utenti possiamo asserire che la Apple TV 4K è sicuramente tra i modelli migliori presenti sul mercato.

Smart decoder

Come Trasformare TV In Smart TV: L'istruzione Completa

Utilizzando un decoder per trasformare la tv in smart tv avrete la possibilità di accedere a tutti i servizi tipici delle televisioni di ultima generazione come scaricare applicazioni, usufruire dei servizi di streaming, proiettare contenuti multimediali direttamente da smartphone, etc. ma avrete anche la possibilità di visualizzare i programmi televisivi in chiaro.
E’ importante sottolineare però che generalmente questi dispositivi sono un po’ costosi ma nella maggior parte dei casi risultano sicuramente più convenienti rispetto all’acquisto di un nuovo televisore smart.

Anche il questo caso il procedimento è molto semplice:

  • Collegare il cavo HDMI al proprio televisore;
  • Inserire la spina dell’alimentazione del decoder in una presa vicina;
  • Se presente, collegare il cavo Ethernet al modem.

Spesso, questi decoder possono presentarsi come dei semplici pennini con attacco HDMI; in questo caso, basterà semplicemente collegare il pennino alla porta HDMI presente sulla vostra televisione.

Lettori Blu Ray

Come Trasformare TV In Smart TV: L'istruzione Completa

Questi piccoli dispositivi, una volta collegati alla propria televisione, permettono di collegarsi e navigare su internet e di riprodurre contenuti multimediali in streaming. Ne esistono di varie tipologie: con connessione Wi-Fi, con cavo Ethernet, con entrambi i metodi di connessione o con supporto 4k Blu-Ray. I prezzi non sono eccessivi quindi un lettore Blu-Ray potrebbe rappresentare una valida alternativa se si desidera trasformare il proprio televisione in una smart tv senza però spendere cifre eccessive.

Box TV

Come Trasformare TV In Smart TV: L'istruzione Completa

Abbiamo già parlato approfonditamente degli smart box tv ed abbiamo quindi descritto tutte le loro funzionalità. E’ importante però sottolineare che in commercio ne esistono di diverse tipologie diverse tra loro; ad esempio:

  • Tim box permette di accedere al servizio di streaming on demand della piattaforma Tim Vision ma permette anche di scaricare applicazioni da terzi o di collegare l’antenna tv per poter visualizzare i programmi in chiaro;
  • TV andoid box invece che trasforma la televisione in una tv android; generalmente troviamo preinstallata l’applicazione Kobi che consente di visualizzare contenuti in streaming o di scaricare applicazioni da terzi.
  • TV box generici permettono di trasformare la tv in una smart tv e di usufruire di molteplici servizi. Generalmente però quelli eccessivamente economici non sono ben ottimizzati e tendono a bloccarsi spesso o a non funzionare nel modo corretto.

A tal riguardo, il nostro consiglio è quello di sceglierne un modello non eccessivamente economico ma di puntare ad uno completamente ottimizzato e funzionale seppur più costoso; a tal riguardo gli esperti consigliano l’acquisto della Xiaomi Mi TV Box S.

Telecomando universale

Come Trasformare TV In Smart TV: L'istruzione Completa

Una volta scelto il dispositivo più adatto alle vostre esigenze, potrebbe esser necessario acquistare un telecomando appositamente studiato per le smart tv. Come abbiamo visto, molti dispositivi includono già l’apposito telecomando e quindi non vi servirà comprarne un altro, ma se dovesse servirvi il nostro consiglio è quello di acquistarne uno universale.
In commercio ne esistono davvero di tantissime forme, dimensioni e colori ma a prescindere dalle caratteristiche estetiche tutti permettono di poter usufruire dei nuovi servizi resi disponibili dall’acquisto del dispositivo che trasforma la tv in una smart tv.
Per la configurazione non dovrete far altro che leggere il manuale di istruzioni e seguirlo passo passo. E’ bene sottolineare che tutti i telecomandi universali presentano metodi di configurazione differenti quindi il manuale d’istruzioni è fondamentale.

Come trasformare tv vecchia a smart tv

Per trasformare il vostro vecchio televisore in una smart tv piena di funzioni vi basterà quindi scegliere uno dei tanti dispositivi precedentemente descritti e configurarlo correttamente, dopo poco tempo avrete quindi ha disposizione una televisione smart ricca di funzioni senza aver speso però ingenti somme di denaro per l’acquisto di una nuova.
Per riassumere quindi i concetti precedentemente trattati, elenchiamo tutti i metodi proposti per trasformare una tv in una smart tv:

  • Smart Box;
  • Player multimediale;
  • Chromecast;
  • Apple TV;
  • Smart decoder;
  • Lettori Blu-Ray.

FAQ

Cosa sapere per capire se ho smart tv?

Capire se si possiede una smart tv non è difficile, se potete accedere ad internet tramite browser o se potete scaricare applicazioni allora possedete una smart tv. Se invece il vostro televisione vi permette di guardare i programmi in chiaro e non si connette ad internet allora non è sicuramente una smart tv.

Che funzioni avrò con la smart tv?

Le funzioni caratteristiche di una smart tv sono molteplici, le più utili sono sicuramente:

  • Navigare in internet;
  • Scaricare applicazioni;
  • Scaricare giochi;
  • Utilizzare le piattaforme famose per lo streaming di film e video;
  • Ascoltare musica;
  • Riprodurre contenuti multimediali.

Conclusione

Per concludere, i metodi ed i dispositivi per trasformare la vostra tv in una smart tv sono molteplici e farlo porta con se svariati vantaggi. Il nostro consiglio, per scegliere al meglio il dispositivo adatto, è quello di valutare la disponibilità monetaria e le funzioni che vi interessano; una volta che avrete chiaro il quadro delle vostre necessità scegliere il dispositivo più adatto sarà un gioco da ragazzi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *