7 Migliori TV 55 Pollici – Aggiorniamo L’esperienza Visuale (Autunno 2022)

Avete mai pensato alla grande TV che vi aiuterà ad aumentare la vostra esperienza visiva? Ecco perché abbiamo creato una lista dei migliori TV 55 pollici per semplificare la vostra scelta.
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Agosto 22, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

Le nuove tendenze del mercato sono quelle di portare il cinema a casa, acquistando dei televisori di dimensioni importanti.

Questo serve per poter essere immersi nella visione del film o trasmissione che più vi interessa. Provatevi a immaginare una sera comodamente rilassati sul vostro divano e coinvolti in un film che vi appassiona.  In questo caso un televisore da 55 pollici soddisfa le esigenze anche dei più di esigenti.

Analizziamo insieme quali sono i migliori TV 55 pollici e le loro caratteristiche per avere una buona qualità dell'immagine. Infatti, al di là di quelle che sono le dimensioni di un televisore, anche alcuni aspetti tecnici determinano una qualità di fruizione dell'immagine migliore. Ecco la nostra classifica migliori TV 55 pollici.

In modo facile e semplice scopriremo le caratteristiche importanti e come guidare il nostro acquisto.

Tabella

Top 7 Migliori TV 55 Pollici – Test 2022

1.

LG OLED55C14LB Smart TV 4KIl Meglio del Meglio

Features
  • Dimensioni schermo: 55 pollici
  • Frequenza di aggiornamento: 120 Hz
  • Risoluzione: 4K
  • Tecnologia dello schermo: OLED
  • Tecnologia di connettività: Wireless, Bluetooth, USB, HDMI

Chi sceglie questo televisore è perché ha esigenze alte:  questo televisore unisce infatti differenti caratteristiche come la tecnologia OLED e il fatto di essere una Smart TV. Risoluzione ottimale ed esperienza di fruizione adatta sia a chi vuole un buon televisore, sia ai gamers più accaniti. Questo è tra i migliori Tv OLED 55 pollici.

Abbiamo provato questo televisore in uno spazio analogo a quello che può essere l’appartamento medio di ognuno di noi e la resa è decisamente coinvolgente. Non inficia la distanza anche non particolarmente elevata che si può avere tra divano e televisore. Si ha un alto coinvolgimento proprio come se si fosse al cinema.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il design elegante che si adatta anche a un tipo di ambiente minimalista come a uno di tipo di arredamento classico;
  • La tecnologia Motion Pro permette di enfatizzare soprattutto le visioni legate allo sport nonché ai film di azione;
  • Il fatto che sia ecocompatibile influisce sulla fruizione dei raggi blu notoriamente dannosi per gli occhi. Questo televisore è a basso impatto, implicando quindi una visione più benefica rispetto ad altri vecchi televisori;
  • Abbiamo apprezzato la facilità di gestione del telecomando con un’impugnatura ergonomica, che rende più facile anche la ricerca con una sola mano;
  • Questo televisore ha ben 4 porte HDMI e due di esse sono USB;
  • Ottima resa audio senza la necessità di aggiungere una sound bar.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Questo televisore non è esente da una delle problematiche principali che va a colpire i pannelli OLED: nello specifico ci riferiamo alla DSE (Dirty Screen Effect). Siccome nessun pannello non è completamente esente, se si entra in quella che viene chiamata la “lotteria dei pannelli” può capitare che arrivino dei pannelli che hanno maggiormente questo difetto rispetto ad altri e, di conseguenza, si avranno delle sporcature durante la visione. Questa è comunque una problematica ad oggi diffusa nel mondo OLED e che deve essere, in generale, risolta;
  • L’imballaggio nella spedizione non è sufficientemente protettivo tanto che capita di riceverla danneggiata e dover chiedere la sostituzione;
  • È stato verificato che i modelli C1 o G1 avevano problemi di compatibilità con Sky Q ma l’azienda si è già messa all’opera per risolvere questo.
RELATED: 8 Migliori TV per gaming – Il divertimento a portata di divano (Autunno 2022)
2.

Samsung TV QLED QE55Q60AAUXZT, Smart TV 55"Miglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Dimensioni schermo: 55 pollici
  • Frequenza di aggiornamento: 60 Hz
  • Risoluzione: 4K
  • Tecnologia dello schermo: QLED

Tecnologia di connettività: Bluetooth, Wi-Fi, USB, Ethernet, HDMI

Quando parliamo di Samsung ci riferiamo a un marchio che sicuramente ha una ottima esperienza pluridecennale nel settore e che ha presentato sempre dei buoni prodotti, tale quale è anche questo televisore classificabile tra i migliori migliori tv qled 55 pollici. In questo caso abbiamo la tecnologia Quantum applicata sia al colore, che allo schermo e alla luce. Completa il quadro il processore 4k in associazione alla tecnologia QLED che lo fa definire anche fra i migliori tv 4k 55 pollici. È  un prodotto decisamente appetibile.

Abbiamo visto differenti tipologie di prodotti televisivi dai film, alle trasmissioni, al documentario e, dobbiamo ammettere, che la tecnologia Quantum permette una definizione dell’immagine decisamente elevata.  La sua capacità di captare la luce e di rifletterla in colori estremamente realistici alza il livello di qualità. In aggiunta c’è il fatto che viene utilizzato un sistema audio chiamato OTS light, che va a sincronizzare quella che è l’azione visiva con l’audio.

Cosa ci è piaciuto:

  • Pur essendo il modello entry level di questa gamma di televisori, la sua qualità è estremamente alta e si mantiene quindi buono il rapporto qualità/prezzo che lo pone tra i migliori tv 55 pollici 500 euro;
  • Una volta spento lo schermo non si ha l'effetto alone, che potrebbe dare fastidio soprattutto se si ha il televisore in camera;
  • Lo schermo è realmente ultrasottile per cui chi volesse appenderlo alla parete avrà uno spessore minimale e l'effetto di un reale quadro;
  • Luminosità superiore ai televisori che non godono della tecnologia QLED;
  • Il suono si distribuisce in maniera uniforme. Abbiamo provato a collegare una soundbar e la televisione sfruttava sia gli altoparlanti propri che il device. Tutto questo non creando alcuna forma di eco;
  • Ha un cambio canale molto veloce e abbiamo apprezzato il menù facile da usare con tutte le applicazioni.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Rispetto ad altri televisori qualitativamente più elevati, attuando la modalità HDR la luminosità non è così performante. D'altronde è una caratteristica che bisogna citare proprio tenendo conto quello che è il rapporto qualità /prezzo. Se si vuole essere più perfezionisti sotto questo aspetto è ovvio che si deve scegliere una gamma qualitativamente maggiore e il prezzo è proporzionale;
  • Il telecomando potrebbe essere migliore: abbiamo provato ad usarlo da diverse angolature e distanze ma, rispetto ad altri ha un raggio d’azione limitato;
  • A detta di alcuni clienti potrebbe avere problemi in caso di aggiornamento frimware se, per cause da identificare, l’aggiornamento non andasse a buon fine.
3.

TCL 55BP615, Smart Android TV 55”Scelta del Budget

Features
  • Dimensioni schermo: 55 pollici
  • Frequenza di aggiornamento: 60Hz
  • Risoluzione: 4K
  • Tecnologia dello schermo: LED
  • Tecnologia di connettività: Bluetooth, Wi-Fi, USB, HDMI

Ecco un’altra ottima soluzione per chi cerca un televisore in cui, una delle caratteristiche principali, sia il design sottile. Il fatto di avere un ingombro minimale permette di appenderlo sulle pareti con agilità, ma anche di metterlo in angoli angusti, dove quindi si possa trovare una soluzione ottimale al posizionamento della televisione. In aggiunta questo televisore ha tutta la tecnologia, che lo rende un piccolo gioiello e che va di pari con le esigenze di un pubblico esigente tale quello odierno.

Il prodotto punta particolarmente alla risoluzione dell’immagine.  Abbiamo infatti il 4k HDR che riesce a entrare nei minimi dettagli dell’immagine, donando una riproduzione di luce colori che offrono una visione elevata. A questo si somma la tecnologia del micro dimming, che, grazie alla sua funzione intelligente, riesce a migliorare di volta in volta la qualità dell’immagine, regolando quindi la luminosità e creando dei contrasti modulabili che si adattino a ogni tipologia di scena.

Cosa ci è piaciuto:

  • La tecnologia. Abbiamo provato infatti a interagire a livello multimediale con le varie applicazioni da Netflix ad Alexa a Google ad Amazon Prime e la loro installazione è semplice e intuitiva;
  • Il fatto che abbiamo potuto installare le app di Google;
  • Ha una comunicazione perfetta con la Xbox360 (la consolle che abbiamo provato);
  • Ha un suono e un’immagine nitida al pari di televisori di brand più famosi e decisamente più costosi;
  • Abbiamo finalmente detto addio alla chiavetta del Fire Tv e usiamo solo la televisione.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Risulta essere abbastanza macchinoso nella prima installazione. Questo aspetto viene riscontrato da gran parte del pubblico in tutti i televisori della generazione Smart TV. Chi avrà più abilità ci impiegherà meno di chi non ce l’ha e quindi dovrà smanettare un pochino di più, ma tutto è comunque fattibile da soli senza intervento di tecnici specialisti;
  • L’audio si abbassa in certi film e bisogna alzare il volume per avere una uniformità nell’ascoltare i dialoghi;
  • Ogni tanto ci ha dato piccoli problemi nell’interazione con l’applicazione Alexa.
  • Il telecomando ha una ricezione un po’ scarsa e infatti bisogna puntarlo bene per ottenere subito il comando desiderato.
4.

Philips 55PUS7506/12 Smart TV 4KMigliore Soluzione per Gaming

Features
  • Dimensioni schermo: 55 pollici
  • Frequenza di aggiornamento: 60 Hz
  • Risoluzione: 4K
  • Tecnologia dello schermo: LCD, LED
  • Tecnologia di connettività: Wi-Fi, USB, Ethernet, HDMI

Se siete alla ricerca di una  fruizione televisiva di qualità, ma al contempo siete anche dei giocatori gamer, che amano avere le scene sul grande schermo della televisione, sicuramente questo è fra le migliori offerte tv 55 pollici: un po’ per la sua grandezza un po’ per la tecnologia che ha alle spalle,  che vi permette un coinvolgimento maggiore.  Interessante anche dal punto di vista rapporto prezzo / qualità proprio per questi suoi vari aspetti.

Basta che impostiate qualsiasi console, voi stiate utilizzando, a bassa latenza e il collegamento con il televisore vi darà un’ottima prestazione. Proprio per i gamer è stata studiata la dashboard Saphi, che agevola l’accesso ai contenuti di cui avete bisogno. Facile la connettività: il VR è stato impostato proprio pensando al gamer che si trova in un ambiente buio ed è coinvolto dalla sua partita.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il design elegante che sta bene in ogni appartamento, sia dagli arredamento minimalisti a quelli classici;
  • Perfetto anche se lo volete appendere. Lo abbiamo provato e dà l’effetto di un quadro, facendo risparmiare spazio su un mobile che potete usare per ripiano per altro, visto le dimensioni di ingombro che avrebbe;
  • La velocità di connessione, che soddisfa chi vuole vedere la televisione ma soprattutto i gamers che non transigono sulla qualità della partita che devono giocare. Lo abbiamo provato con uno di loro che ci ha dato l’approvazione;
  • Facilità di configurazione, adatta anche a chi non è un grande smanetattore. L’abbiamo sperimentata con una persona con poca manualità in merito ed ha avuto una esperienza facile e positiva. Senza l’utilizzo di alcun manuale;

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Molti clienti l'hanno ordinato online e lamentano il fatto che il prodotto abbia delle crepe o sia danneggiato in alcuni punti. Questo è dovuto, a dir comune, alla cattiva qualità dell'imballo del prodotto stesso e non dal televisore. Potrebbe essere un invito per l'azienda a prestare una maggiore attenzione all'imballaggio, curando quindi questi aspetti importanti, affinché i danni siano minori;
  • Cambiare i canali è un po’ più lento che in altri televisori;
  • Abbiamo reputato il sistema operativo un po’ limitato rispetto ad altri analoghi televisori.
RELATED: 8 Migliori TV per gaming – Il divertimento a portata di divano (Autunno 2022)

Features
  • Dimensioni schermo: 55 pollici
  • Frequenza di aggiornamento: 60 Hz
  • Risoluzione: 4K
  • Tecnologia dello schermo: LED
  • Tecnologia di connettività: Wireless, Bluetooth, USB, HDMI

Siamo di fronte a un altro televisore che è in grado di ottimizzare l’utilizzo sia per chi ama una visione qualitativa della televisione, sia per chi ama giocare sui grandi schermi con i videogiochi. Analogamente chi vuole vivere la passione degli sport, dal calcio alla Formula Uno fino ad arrivare al football americano, questo è lo schermo ideale per una visione completa e appagante. È fra i migliori tv 4k 55 pollici.

Uno dei benefici sostanziali di questo prodotto, che abbiamo avuto modo di appurare, è il fatto che il rumore dell’immagine sia praticamente annullato e questo grazie al fatto che venga utilizzato il processore Quadcore 4K. Come funziona? La precisione dei colori e l’aumento dei contrasti creano un’immagine sicuramente più realistica.

Cosa ci è piaciuto:

  • La facilità di connessione di interazione con i vari sistemi quali anche Google Assistant e Alexa;
  • Il design è elegante che si adatta a ogni tipologia di ambiente: sia che lo vogliate appendere sia che lo vogliate appoggiare su un mobile;
  • Facile da configurare visto che l’intera procedura richiede non più di 5 minuti e soprattutto è guidata in lingua italiana: ci è bastato seguire passo per passo cosa ci veniva indicato.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • I problemi riscontrati dai clienti sono prevalentemente inerenti la spedizione e il servizio post vendita. Gli interventi tecnici sono lenti e vanno sollecitati;
  • L’imballaggio è poco protetto in caso di spedizione;
  • Abbiamo trovato che la configurazione con Wifi è un po’ più lenta mentre se si fa con Smartphone e decisamente più veloce;
  • Abbiamo confrontato l’interfaccia SMART che risulta essere un po’ più lenta che con altri apparecchi;
  • Un aspetto su cui può lavorare l’azienda è il miglioramento del riconoscimento vocale.

6.

Samsung TV UE55AU7190UXZT, Smart TV 55"Ottima Qualità d'Immagine

Features
  • Dimensioni schermo: 55 pollici
  • Frequenza di aggiornamento: 60 Hz
  • Risoluzione: 4K
  • Tecnologia dello schermo: LED
  • Tecnologia di connettività: Bluetooth, Wi-Fi, USB, Ethernet, HDMI

Abbiamo di fronte un altro televisore del brand Samsung con la sua qualità. La tecnologia adottata per questo televisore 55 pollici è la Dynamic Cristal Color e, come si evince dal nome, punta molto sulla definizione dei colori per dare un’esperienza di immagine unica e coinvolgente. È stato pensato anche in questo caso sia per chi guarda la televisione, che per chi vuole farsi una bella partita con i videogames.

Il suo beneficio è sicuramente la tecnologia a cristalli liquidi, gestita tecnicamente bene da Samsung, a cui si somma il valore anche del processore Crystal 4k, che bel lavora sia sul colore che sul contrasto. Tutto questo implica un’attenta mappatura del colore e, al contempo, una riproduzione più realistica. Si somma a questo il Motion Xcelerator che si adatta in base ai contenuti, aggiungendosi all’azione di ottimizzazione dell’immagine.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il tap viwer per cui se appoggiate il vostro cellulare al televisore andrà automaticamente a riprodurre quello che c’è sul cellulare;
  • Multivisione. Se un solo device non vi basta potrete guardare in contemporanea il cellulare e la televisione;
  • Pc sulla televisione. Mai più occhi affaticati, con lo smartworking si potrà usare il televisore come schermo del pc;
  • Abbiamo apprezzato il Motion Xcelerator provandolo sia su una corsa di Formula 1 sia ad una partita con la PlayStation. Immagini limpide e resa soddisfacente.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il telecomando è un po’ troppo basico per la tipologia di televisione;
  • Abbiamo appoggiato il televisore al mobile ma preferiamo non spostarlo perché i piedini hanno l’aria di essere fragili e non volgiamo romperli;
  • Abbiamo dovuto impostare a mano il controllo della vibrazione perché presentava troppi effetti di stuttering e lagging.
Features
  • Dimensioni schermo: 55 pollici
  • Frequenza di aggiornamento: 60 Hz
  • Risoluzione: 4K
  • Tecnologia dello schermo: LED
  • Tecnologia di connettività: Wireless, Bluetooth, USB, Ethernet, HDMI

Questa Smart Tv, oltre ad essere particolarmente agevole nell’utilizzo delle applicazioni, ha anche una buona risoluzione dei colori grazie alla funzione Precision Color, che è la tecnologia che si occupa  di gestire i colori, calibrando anche in modo sapiente i bianchi e i neri.

Essendo stato molto curato sia l’aspetto di interattività che di suono, ha dei plus nella velocità del Bluetooth che collega device come le cuffie in modo semplice e intuitivo. Il ritardo nel suono non è presente a livello di visione televisiva e risulta minimale nelle partite di videogiochi.

Cosa ci è piaciuto:

  • Risoluzione ottimale soprattutto nella visualizzazione di documentari ed eventi sportivi;
  • Buona la risoluzione anche per i gamer, calcolando che non è dedicato in esclusiva a questo aspetto;
  • In questo caso la risoluzione del suono sembra essere più curata di quella video rispetto quindi a quello che capita per gli altri televisori.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Non ci piace l’effetto della plastica sui piedini e sul retro della televisione che pare dia un aspetto di scarso valore all’apparecchio. Si potrebbe quindi curare nei dettagli un pochino di più l’estetica;
  • Bisogna riconfigurarla ogni volta che c’è un aggiornamento e questo può essere fastidioso;
  • La luminosità è meno intensa rispetto ad altri televisori anche se regolata manualmente;
  • Abbiamo trovato poco user friendly l’impostazione con il 4k sul HDR.

Cose da considerare

Quando si procede all’acquisto di un telvisore, oltre al prezzo e alla dimensione bisogna tenere in conto vari aspetti non meno importanti, che influiranno sulla nostra fruizione. La distanza con il divano o il letto, la garanzia, le opzioni che l’apparecchio offre. Non meno importante il consumo energetico che andrà ad influenzare il costo della bolletta.

Come scegliere il migliore tv 55 pollici?

Quando si parla di un televisore di 55 pollici gli aspetti da valutare sono molti. Si parte dal fatto che la cifra, anche nel caso in cui ci sia una buona qualità/prezzo, è più elevata di quelli più piccoli.

Vediamo insieme i principali aspetti da tener in conto.

1.       Uno dei primi aspetti in assoluto è il fatto se la televisione così grande possa andare bene con le dimensioni della stanza in cui la dovete inserire.

2.       Secondariamente analizzate i vostri bisogni: userete l’apparecchio per guardare la televisione o siete anche per appassionanti di partite ai videogiochi? Definito questo, di conseguenza, scegliete gli aspetti tecnici ideali per quelle che sono le vostre esigenze. Di televisori 55 pollici, con caratteristiche per ogni esigenza, ne esistono tanti sul mercato oggigiorno.

Ulteriore analisi da fare con attenzione è l’aspetto di tipo tecnico. Non tutti i video sono uguali: potreste optare per una tecnologia OLED, che è la più attuale sul mercato in questo momento. Vedete la nostra ricensione dettagliata su migliori tv oled per conoscere meglio con la tecnologia che da l’esperienza visuale in formato grande.

Se volete puntare al massimo della tecnologia la OLED fa al vostro caso: non utilizza delle fonti esterne per l’illuminazione, ma ogni pixel dello schermo è in grado di generare il massimo effetto a livello di colori e di contrasti, dando quindi un’esperienza visiva di elevata qualità.  È  ovvio che la tecnologia influisce sul prezzo d’acquisto.

Altra caratteristica da valutare è  quanto possa essere sottile o meno il televisore e questo è molto importante. Lo vedremo soprattutto nell’analisi delle dimensioni per poterlo armonizzare al meglio nell’ambiente in cui si pone. Una volta che si sono  chiarite le idee di quali sono le necessità da andare a soddisfare, basta scegliere il vostro televisore ideale.

7 Migliori TV 55 Pollici - Aggiorniamo L'esperienza Visuale (Autunno 2022)

Prestate l’attenzione all’angolo di visione per esperienza visiva migliore

Risoluzione

La risoluzione è uno degli aspetti importanti da tenere in considerazione per avere una buona fruizione dell’immagine. Se l’acquisto è volto a un  televisore così grande, è perché si mira a un’esperienza qualitativa superiore e si dà grande importanza all’utilizzo di questo apparecchio.

Il suggerimento è di puntare verso i TV Full HD, che hanno una risoluzione pixel di 1920×1080. Sono televisori in commercio da un po’ di tempo, quindi il prezzo può avere una variante di range interessante da un primo prezzo a cifre più importanti.

Se si vuole il top di gamma bisogna puntare ai 4k Ultra HD, la cui risoluzione è decisamente più alta: siamo infatti  a 3840×2160 pixel.

Rispetto i primissimi tempi in cui erano usciti, si possono trovare offerte più abbordabili sul mercato. Questa è la soluzione ottimale soprattutto se siete dei gamer appassionati che vogliono vivere appieno la partita . Uno dei prodotti al top è sicuramente la nostra scelta numero 1, che è LG OLED55C14LB Smart TV 4K.

Funzionalità Smart

Oggigiorno la funzionalità smart è diventata uno degli optional di base delle televisioni, visto che la necessità nelle case è quello di avere tutti i device collegati e servizi a portata di mano.

La smart tv ha la possibilità di essere collegata al Wi-Fi. Pochi sono ancora i modelli che hanno altre alternative.  Questo vi permette di accedere alle applicazioni come Amazon Prime e Netflix con estrema facilità.  Permette anche di usare i social sul televisore (vedi Youtube per esempio).

Addirittura, visto la crescente diffusione dello smart working, questi televisori possono avere la possibilità di essere utilizzati come schermo del PC, avendo una visione più ampia che crea anche una maggior distensione all’occhio nelle ore passate a lavorare. 3.             TCL 55BP615, Smart Android TV 55” è adatto a  queste esigenze.

Anche per le funzionalità smart, in base alle caratteristiche tecniche, esiste un range di prezzi da valutare in base alle proprie esigenze. Considerando che non tutti tv presentati sul mercato hanno la tecnologia smart, vi proponiamo guardare sulla guida di migliori tv box per aver il dispositivo universale per divertimenti digitali.

Dimensioni

Essendo la misura di 55  pollici una dimensione importante, bisogna fare delle valutazioni prima dell’acquisto.

Non è sempre detto che acquistare un televisore più grande sia la soluzione migliore per la singola situazione. Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione?

Il primo importante elemento è legato non solo a un’esperienza qualitativa della fruizione televisiva, ma anche alla salute del proprio occhio. Bisogna calcolare bene la proporzione tra distanza e dimensione dello schermo, tenendo però in considerazione anche un terzo elemento che è la risoluzione del monitor.

Per avere una risposta esaustiva ai propri bisogni, senza necessariamente essere dei tecnici, ci sono delle tabelle della SMPTE che hanno valutato quali sono le dimensioni ottimali e le distanze da tenere in considerazione, sia per una buona visione sia per un aspetto salutare. È sicuramente interessante consultare queste tabelle prima di procedere all’acquisto.

Un televisore grande piace a tutti, ma se la situazione non è l’ideale è meglio optare per una tecnologia avanzata anche su uno schermo più piccolo: non se ne andrà a perdere in qualità. Per questo vi consigliamo dare un’occhiata ai migliori tv 40 pollici se per voi è necessario salvare poco spazio.

Design

Il ricordo delle televisioni con il tubo catodico che occupavano una volumetria importante è sicuramente un appannaggio del passato, visto che oggi il design delle televisioni si sposa molto bene con l’arredamento soprattutto minimalista delle nuove case.

Si tende ad avere degli spessori sempre più fini anche perché i televisori vengono appesi alla parete fungendo anche come elemento d’arredamento al posto di un quadro. Non è infatti difficile trovare in alcune case televisori appesi dove vengono riprodotti video quali acquari e caminetti quasi a essere utilizzati come elemento di arredamento, oltre che di fruizione dei vari spettacoli.

Tutto questo è dovuto al fatto che oggi l’acquirente non chiede più solo una buona tecnologia, ma anche un’estetica piacevole. Il mercato delle industrie produttrici hadovuto adeguarsi per questo motivo troverete sul mercato dei modelli eleganti e raffinati da abbinare a qualsiasi ambiente voi vogliate mettere. Un esempio di design interessante da poter mettere in qualsiasi appartamento è dato da Samsung TV QLED.

Cosa è tecnologia smart TV?

7 Migliori TV 55 Pollici - Aggiorniamo L'esperienza Visuale (Autunno 2022)

Lo Smart TV apre tante opportunità per divertimento

Limitarsi a definire un apparecchio dotato della tecnologia smart tv un semplice televisore  è restrittivi.

Il televisore oggi si trasforma in un device di casa collegabile al cellulare, al pc  al wi-fi e che offre servizi supplementari grazie alla presenza di Internet e di un preciso hardware nel suo e nel suo corpo.

Infatti, i televisori con tecnologia smart tv possono supportare applicazioni quali YouTube, quelle Netflix e Amazon. Gestiscono la navigazione da cellulare a televisione o da pc a televisione, rendendo così il tutto un unico comodo servizio in casa.

Oggi chi compra un televisore compra uno smart tv per il semplice fatto che sono sicuramente quelli più comuni in commercio, ma anche perché la loro comodità è decisamente elevata. Quello che viene richiesto normalmente è un wi-fi in casa, ma oggigiorno i vari abbonamenti permettono di avere dei costi decisamente contenuti e un servizio wi-fi potente.  Con un budget relativamente contenuto come per TCL 55BP615, Smart Android TV 55”  si può avere una smart tv efficiente.

FAQ

Le caratteristiche di risoluzione, come di tecnologie dello schermo, sono analoghe sia in un tv curvo che piatto. Quello che va a differenziare i due prodotti è sostanzialmente la forma.

Perché scegliere uno rispetto a un altro? Sicuramente il televisore curvo permette di avere una visualizzazione più coinvolgente. Il pro è che questa sensazione è tale nel momento in cui ci si trova nella posizione centrale del televisore, ma se a guardare la televisione sono più persone, come un contesto familiare, è meglio uno schermo piatto.

Questo per il semplice fatto che uno avrebbe i privilegi di un’ottima visione, mentre gli altri dovrebbero più o meno accontentarsi

Questa funzione rende il televisore un vero e proprio nuovo prodotto in grado di svolgere più azioni:

  • Può collegatsi a Internet direttamente senza apparecchiature intermedie
  • Può riprodurre tutti i contenuti che si trovano su web
  • Può, in alcune azioni, sostituirsi allo smartphone e al PC

Il Nostro Verdetto

Siamo arrivati alla classifica dei migliori TV 55 pollici.

Sul podio al primo posto mettiamo LG OLED55C14LB Smart TV 4K 55″. A questo televisore non manca nulla. Tecnologia OLED, 4k di risoluzione a cui si somma la tecnologia Motion Pro, per ottimizzare le scene di azione, gaming e sport. Non manca nulla: basta sedersi e godersi la visione, che non ha nulla da invidiare al cinema.

Al secondo posto Samsung TV QLED QE55Q60AAUXZT, Smart TV 55. Samsung ancora una volta conferma la sua qualità di eccellenza. La tecnologia QLED e la risoluzione 4K ne fanno un prodotto interessate per  chi vuole una buona visione ma  ama  anche giocare su schermi di grande dimensione. In aggiunta il prezzo diventa una variabile interessante un contesto di qualità elevata, che soddisfa.

Al terzo posto TCL 55BP615, Smart Android TV 55”: che punta decisamente sul budget permettendo una visione di qualità, a chi non voglia spendere grossi capitali, ma avere buoni risultati. Tecnologia 4kHDR che si affianca a un Led. Non sarà all’ultimo grido, ma il risultato è affidabile e soddisfacente. Parola di chi l’ha provato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.