9 Migliori Spremiagrumi – Ci Vuole Una Spremuta!

Ti proponiamo la nostra classifica di migliori spremiagrumi accompagnata di una guida all'acquisto dettagliata.
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Agosto 03, 2021
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Stanca di perdere tempo spremendo arance e limoni con strumenti tradizionali? Allora dai un’occhiata al nostro articolo sui migliori spremiagrumi in commercio, siamo sicuri che troverai il modello perfetto per te! Quando si fa la spesa al supermercato, spesso si acquista bibite gassate o succhi di frutta per coccolarsi. Tuttavia una spremuta di frutta supera di gran lunga tali bevande, sia per quanto riguarda i valori nutrizionali, che per quanto riguarda le proprietà dissetanti. Anzi, secondo noi dovresti preparare spremute tutto l’anno! Certo, spremere le arance con uno strumento tradizionale non è affatto entusiasmante. Però puoi facilmente risolvere il problema acquistando un nuovo prodotto. Nel nostro piccolo, abbiamo deciso di aiutarti con un articolo sui migliori spremiagrumi in commercio. Tra i criteri che abbiamo utilizzato per la nostra valutazione ci sono: la facilità d’uso, i materiali utilizzati, la potenza, il peso e il prezzo.
Tabella

TOP 9 Migliori Spremiagrumi – luglio 2021

1.

Princess Semiprofessionale Master PROIl Meglio del Meglio

Features
  • Dimensioni: 20 x 32 x 31 cm
  • Peso: 2,74 kg
  • Materiale: acciaio inossidabile
  • Wattaggio: 300 Watt

Uno dei migliori spremiagrumi elettrici in commercio è senza dubbio il Master PRO di Princess. Ciò che salta all’occhio è che il corpo, il filtro polpa e il beccuccio sono realizzati in acciaio inossidabile. Non si tratta di pura estetica, ma di una questione pratica. L’acciaio, infatti, è inerte all’acidità degli agrumi e questo fa sì che le proprietà della bevanda rimangano inalterate. Il prodotto presenta anche componenti in plastica BPA free, come la parte interna del cono spremiagrumi e il contenitore. Tra le caratteristiche più apprezzabili, la facilità con cui può essere pulito. Lo spremiagrumi è completamente smontabile e tutte le parti sono lavabili a mano o in lavastoviglie. L’elettrodomestico è dotato anche di piedini antiscivolo in gomma.

L’elemento più interessante è il motore, talmente potente che permette di spremere un frutto di medie dimensioni in pochi secondi. In effetti abbiamo inserito questo prodotto tra gli spremiagrumi per uso domestico, ma il modello proposto da Princess è perfetto anche per i bar e i ristoranti. Oltre a permettere una spremitura rapida, il motore è particolarmente silenzioso. Ulteriore caratteristica degna di nota è il beccuccio con sistema antigoccia.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il braccio in alluminio. Questo pezzo permette di tenere il frutto in posizione con il minimo sforzo e di avere un buon controllo sullo strumento. Ottimo anche il filtro polpa regolabile, che consente di lasciar cadere più o meno polpa nella propria spremuta a seconda dei gusti.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Lo spremiagrumi è alto, quindi non sempre è possibile riporlo in un pensile. Spesso i pensili sono suddivisi in più ripiani e l’altezza di ciascuno può essere inferiore ai 30 cm. Inoltre, lo spremiagrumi è abbastanza pesante. La cosa migliore è avere una postazione dedicata in cucina, così che non sia necessario spostarlo una volta finito di utilizzarlo.
2.

Philips HR2752/90 Pure Essentials CollectionMiglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Dimensioni: 26.4 x 26.4 x 28.5 cm
  • Peso: 1,5 kg
  • Materiale: plastica
  • Wattaggio: 85 Watt

Grazie alla sua forma slanciata, lo spremiagrumi Philips incanta tutti coloro che amano lo stile contemporaneo.  Ma il design accattivante è solo uno dei suoi pregi. Ad esempio, il corpo dell’elettrodomestico è realizzato con plastiche BPA free ed è piuttosto leggero. Per garantire un filtraggio della polpa ottimale, però, il produttore ha preferito puntare su un altro materiale: il metallo.  La base dell’elettrodomestico presenta piedini antiscivolo e sistema avvolgicavo. Una delle caratteristiche di punta? Il modello è facile da disassemblare e si può lavare in lavastoviglie.

Ci sono due motivi per cui dovresti sceglierlo per la tua cucina. Il primo è il sistema di spremitura, che è semplicissimo. Per poter ottenere il tuo succo d’arancia, infatti, basta fare pressione sul cono spremiagrumi. Il secondo è il motore. Certo, avendo una potenza di 85 watt non è veloce come gli strumenti professionali. Tuttavia fa egregiamente il suo lavoro ed è molto silenzioso.

Cosa ci è piaciuto:

  • Che sia dotato di coperchio antipolvere. Può sembrare un accessorio superfluo, ma quando lo spremiagrumi rimane fisso sul piano cottura tutto l’anno, diventa indispensabile. Inoltre può aiutare durante l’operazione di spremitura. Tra le caratteristiche positive includiamo anche il beccuccio con sistema antigoccia, il semplice meccanismo apri chiudi che permette di tenere pulita la tua cucina.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Come il modello precedente, anche il prodotto della Philips è piuttosto ingombrante e, per questo motivo, a volte conservarlo in un pensile diventa difficile. Anche per lo spremiagrumi Philips, quindi, la soluzione migliore è predisporre uno spazio dedicato sul piano cottura. Individua il punto della cucina “meno trafficato” e installalo!
3.

Russel Hobbs 26010-56Scelta del Budget

Features
  • Dimensioni: 16.2 x 26.4 x 16.7 cm
  • Peso: 1,46 kg
  • Materiale: acciaio inossidabile
  • Wattaggio: 60 Watt

L’acciaio inossidabile è il materiale più amato dai designer, perchè si presta a tantissime declinazioni. Ad esempio, Russel Hobbs lo ha scelto per realizzare un oggetto dal design contemporaneo, che ben si sposa con la vita di tutti i giorni. La nota positiva? Nonostante sia di metallo, il corpo macchina è abbastanza leggero. Come i precedenti, anche questo modello presenta alcune componenti in plastica, come coni spremiagrumi e il beccuccio. Il funzionamento è molto semplice: per avviare il motore, infatti, basta fare pressione. Altre caratteristiche degne di nota sono il beccuccio con sistema ferma goccia e il vano avvolgicavo posto sotto la base. Immancabili sono il coperchio antipolvere e i piedini antiscivolo.

La potenza del motore è di 60 watt. Sulla carta, pare che le prestazioni di questo spremiagrumi siano modeste. Tuttavia, il prodotto di Russel Hobbs consente al cono spremiagrumi di girare in entrambe le direzioni, e ciò permette di spremere qualsiasi frutto a fondo.

Cosa ci è piaciuto:

  • Ciò che non abbiamo riscontrato negli altri spremiagrumi elettrici è la presenza di coni di diversa dimensione. Russel Hobbs, invece, ha dotato questo modello di due coni, ciascuno dei quali è progettato per spremere un unico frutto. Nello specifico, il più piccolo è stato creato per i limoni, mentre il secondo può essere utilizzato per spremere le arance.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Se ci basassimo solamente sul rapporto qualità/prezzo, potremmo dire che lo spremiagrumi di Russel Hobbs è il migliore. Rispetto ad altri modelli ha un costo contenuto. Inoltre, come abbiamo visto il motore non ha niente da invidiare ad altri prodotti. Ad oggi, però, non è possibile acquistare parti di ricambio, nè online nè in un negozio fisico. E questo pesa sulla valutazione finale.
4.

H.Koenig AGR80Sistema antigoccia

Features
  • Dimensioni: 15.5 x 20.5 x 29 cm
  • Peso: 2,3 kg
  • Materiale: acciaio inossidabile, plastica
  • Wattaggio: 160 Watt

Basta dargli un’occhiata per capire che offre qualcosa in più dei soliti spremiagrumi. Effettivamente, quello offerto da Koenig è un prodotto semi professionale, ed è molto popolare nella ristorazione. Le caratteristiche di punta? Il corpo macchina in acciaio inox e il motore da 160 watt, che permette una spremitura rapida. Lo spremiagrumi è facile da disassemblare, inoltre tutte le parti sono lavabili in lavastoviglie. Immancabile il beccuccio antigoccia.

Uno degli elementi più vistosi di questo spremiagrumi è il braccio in acciaio con cupola integrata. Oltre ad essere una scelta estetica, questo sistema consente di avere un maggior controllo sull’elettrodomestico e di moderare la pressione sul frutto senza fatica.

Cosa ci è piaciuto:

  • Innanzitutto, il prezzo. il motore potente e silenzioso

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Lo spremiagrumi Koenig pesa circa 2,3 kg. Confrontandolo con gli altri modelli proposti, risulta essere un prodotto piuttosto pesante. Il difetto più grave, però, riguarda il braccio in acciaio. È vero che questo componente è comodo per tenere il frutto in posizione, tuttavia non non si può smontare dal corpo macchina. Di conseguenza, alcune operazioni di smontaggio diventano complicate.
5.

Braun CJ3050Rotazione alternata

Features
  • Dimensioni: 12.95 x 22.86 x 14.48 cm
  • Peso: 1,5 kg
  • Materiale: plastica
  • Wattaggio: 60 Watt

Per quanto riguarda gli elettrodomestici, Braun è da sempre uno dei marchi più popolari, perché propone prodotti facili da utilizzare e capaci di durare nel tempo. E questo spremiagrumi non fa eccezione. Per avviare il motore e ottenere la tua spremuta basta fare pressione sul cono spremiagrumi. Anche la manutenzione richiede poco impegno. Tutte le componenti, infatti, sono lavabili in lavastoviglie e il prodotto è piuttosto semplice da smontare. L’elettrodomestico è dotato di base antiscivolo e coperchio antipolvere.

Anche se il corpo macchina e gli accessori sono in plastica, i materiali scelti da Braun sono particolarmente resistenti. Di conseguenza, uno dei maggiori pregi di questo spremiagrumi è la durata.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il fatto che, grazie al sistema di spremitura, la polpa del frutto non vada sprecata. Il motore dell’elettrodomestico, infatti, permette al cono di girare in entrambe le direzioni, consentendo così di sfruttare limoni e arance al massimo. Lo spremiagrumi Braun è anche dotato di beccuccio antigoccia, caratteristica che permette al succo di fluire direttamente nel bicchiere mentre stai spremendo. A nostro avviso, è molto comodo quando devi fare più spremute.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Come abbiamo scritto sopra, Braun realizza elettrodomestici di qualità, quindi è difficile trovare un difetto. L’unico appunto che possiamo fare in merito a questo spremiagrumi è che il filtro polpa non è regolabile, quindi chi desidera una bevanda più consistente deve aggiungere la polpa in seguito all spremitura. Inoltre, l’elettrodomestico è dotato di un solo cono spremiagrumi, mentre l’ideale sarebbe avere a disposizione almeno un cono più piccolo dedicato ai limoni.
6.

Lumaland Spremiagrumi Professionale ManualeRobusto, stabile e maneggevole

Features
  • Dimensioni: 18 x 23 x 40 cm
  • Peso: 7 kg
  • Materiale: acciaio inossidabile
  • Wattaggio:

Finora abbiamo parlato unicamente di spremiagrumi elettrici, evidenziando la velocità con cui è possibile ottenere una bevanda. Eppure non sempre affidarsi alla corrente elettrica è la soluzione migliore per fare in fretta. Ne è la prova lo spremiagrumi a leva di Lumaland, un articolo dedicato ai professionisti della ristorazione. La struttura del prodotto è in ghisa, mentre il cono spremiagrumi e l’imbuto sono realizzati in acciaio inox pressofuso. Il funzionamento è semplicissimo: per spremere un frutto basta posizionarlo sull’imbuto e spingere la leva verso il basso.

Ciò che rende questo spremiagrumi unico è il fatto che non ha bisogno di elettricità per funzionare. Inoltre, nonostante le dimensioni, la macchina non necessita di grandi interventi di manutenzione. Il corpo, infatti, ha solo bisogno di essere oliato ogni tanto. Le uniche parti che necessitano di essere lavate, invece, sono il cono e l’imbuto, entrambi pezzi facilmente rimovibili.

Cosa ci è piaciuto:

  • Ciò che apprezziamo di più è la solidità della struttura, che pesa 6,5 kg. Date le dimensioni e il peso di questo articolo, riteniamo che sia molto scenografico, e questo lo rende adatto agli esercizi commerciali stile Milano da Bere.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Come abbiamo accennato, utilizzare questo prodotto è semplice. Essendo un meccanismo particolare, però, le prime volte potrebbero esserci degli sprechi per quanto riguarda la polpa della frutta. Con un po’ di pratica, prenderai la mano e sarai in grado di ottenere un risultato ottimale.
7.

Moulinex PC300B Vitapress2 filtri

Features
  • Dimensioni: 20 x 32 x 31 cm
  • Peso: 0,76 kg
  • Materiale: plastica
  • Wattaggio: 25 Watt

Uno spremiagrumi elettrico compatto e funzionale. Moulinex è un altro dei marchi che ha fatto della semplicità il suo baluardo, e questo modello rispecchia tutte le caratteristiche tipiche del brand. Innanzitutto, per avviare il motore e ottenere la tua spremuta, basta esercitare pressione sul cono spremiagrumi. In secondo luogo, tutti i pezzi sono facilmente smontabili e lavabili in lavastoviglie. Infine, essendo completamente in plastica, lo spremiagrumi Moulinex è ultra leggero. Anche se il motore non è particolarmente potente, tale mancanza viene sopperita dalla rotazione bidirezionale del cono. Come sempre, il prodotto è dotato di coperchio antipolvere e piedini antiscivolo.

Quello che contraddistingue lo spremiagrumi Moulinex dagli altri è il doppio filtro. Il primo è in plastica e trattiene tutta la polpa, restituendo un succo privo di impurità. Il secondo, invece, è in metallo, ed è a trame larghe.

Cosa ci è piaciuto:

  • Riteniamo che il beccuccio antigoccia sia una caratteristica importante quando devi fare tante spremute. Tuttavia, se consideriamo l’uso che si fa di uno spremiagrumi in una famiglia tipo, non è così importante. Anzi, molti preferiscono mettere in tavola tutti i recipienti. Proprio per questo, quello che ci è piaciuto di più è la caraffa graduata con capacità 0,6 l.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Come abbiamo anticipato, la potenza del motore è di soli 25 watt, il che significa che, rispetto ad altri modelli, ci metterai più tempo per ottenere la tua spremuta. Anche questo prodotto, inoltre, è dotato di un solo cono spremiagrumi.
8.

Kenwood JE290Caraffa ampia

Features
  • Dimensioni: 16 x 21.2 x 21.9 cm
  • Peso: 0,96 kg
  • Materiale: plastica
  • Wattaggio: 40 Watt

Kenwood è un brand probabilmente meno diffuso in Italia, ma possiamo affermare con sicurezza che, anche per quanto riguarda questa azienda, il focus è la qualità. Lo spremiagrumi proposto da Kenwood presenta molti componenti in plastica ed è ultra leggero. Come è intuibile da un primo sguardo, il prodotto è molto semplice da disassemblare. Inoltre tutte le parti in plastica sono lavabili in lavastoviglie. Lo spremiagrumi è dotato di coperchio antipolvere e di vano avvolgicavo posto sotto la base dell’elettrodomestico.

La peculiarità dello spremiagrumi Kenwood è l’ampia caraffa graduata in plastica, che può rispondere alle esigenze di una intera famiglia. La capienza della caraffa, infatti, è di 1 litro.

Cosa ci è piaciuto:

  • Innanzitutto il design, che ha un sapore quotidiano. Una menzione d’onore la merita anche l’impugnatura, che è piuttosto larga e permette una presa salda. Ma c’è anche una chicca per i mattinieri. Il motore è particolarmente silenzioso, quindi potrai usarlo tranquillamente anche di prima mattina.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Lo abbiamo già detto per altri produttori di punta: quando si parla di aziende internazionali che realizzano elettrodomestici per un pubblico diversificato, trovare dei difetti non è facile. Facendo riferimento specificatamente allo spremiagrumi Kenwood, quello che possiamo dire è che Il filtro polpa in acciaio presenta dei fori abbastanza larghi. Per questo motivo, potrebbe essere un prodotto non adatto a chi preferisce spremute prive di impurità.
9.

FUKTSYSM Spremiagrumi ManualeFacile da usare e pulire

Features
  • Dimensioni: 7.37 x 4.83 x 22.35 cm
  • Peso: 0,2 kg
  • Materiale: metallo
  • Wattaggio:

Dulcis in fundo, il prodotto più semplice che si possa immaginare. Come puoi vedere, è uno spremiagrumi manuale senza grandi pretese. Realizzato in robusta lega di alluminio e dotato di presa antiscivolo, si usa con una mano sola. Per spremere al meglio la frutta, tutto quello che devi fare è tagliarla a metà e posizionarla con la faccia tagliata verso il basso. Il prodotto ha due incavi dalla dimensione diversa: il primo è pensato per i lime, mentre il secondo è dedicato a arance e limoni.

Ciò che lo rende unico rispetto agli altri modelli proposti qui, è che non necessita di energia elettrica per funzionare. Il vantaggio? Anche se perderai un po’ più di tempo a spremere, risparmierai sulla bolletta!

Cosa ci è piaciuto:

  • Sicuramente il prezzo. Rispetto ai modelli elettrici, che nella maggior parte dei casi costano almeno una 50 - 60ina di euro, lo spremiagrumi manuale è un grande risparmio. Inoltre, essendo un modello talmente semplice, per pulirlo ti basta passarlo sotto l’acqua corrente.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Con la sua forma e i suoi colori accesi, lo spremiagrumi di FUKTSYSM mette allegria. Tuttavia l'handicap più importante è che si tratta di un prodotto adatto a spremere solo limoni e arance di piccole dimensioni. In poche parole, è senza dubbio un oggetto di design ma nella vita quotidiana sono in pochi ad avere il tempo per spremere arance lentamente.

Cose da considerare

Sei in dubbio circa le caratteristiche da considerare per l’acquisto di uno spremiagrumi? Ti aiutiamo noi! Di seguito ti forniamo la lista degli elementi che abbiamo valutato per realizzare questo articolo. Ovviamente, sei libera di ampliarla o di togliere tutte le voci che ritieni superflue.

Ciò che è importante?

9 Migliori Spremiagrumi - Ci Vuole Una Spremuta!Partiamo dalle considerazioni più importanti, il fattore rumore e la stabilità

Rumorosità

Se dovessimo acquistare uno spremiagrumi basandoci solo su questo criterio, sicuramente il vincitore sarebbe un prodotto manuale. Se facciamo riferimento agli spremiagrumi elettrici, però, la questione si complica.

Solitamente, infatti, un prodotto elettrico è tanto più rumoroso quanto più sono i giri al minuto. In poche parole, più un elettrodomestico è potente, più fa confusione. Tuttavia il progresso tecnologico fa sì che ciò non corrisponda sempre a verità. Ci sono infatti prodotti discretamente potenti che non sono affatto rumorosi. Un esempio? Il Philips HR2752-90, che raggiunge 85 watt.

Stabilità

Altro fattore fondamentale in uno spremiagrumi è la stabilità. È vero che ci sono prodotti cilindrici e massicci dove l’equilibrio, almeno a prima vista, non sembra essere un problema. Però devi considerare che, per lo meno per quanto riguarda i modelli elettrici, lo spremiagrumi viene sottoposto costantemente a sollecitazioni. Per questo è fondamentale che il tuo acquisto sia dotato di piedini antiscivolo, che servono a tenerlo saldo al piano di lavoro.

Manuale o elettrico?

9 Migliori Spremiagrumi - Ci Vuole Una Spremuta!Quando si parla di spremiagrumi manuale, la prima cosa che viene in mente è il modello classico, solitamente realizzato in plastica, composto da un cono e un contenitore per il succo. Le dimensioni sono piuttosto ridotte: il contenitore di solito misura 10 cm in altezza e altrettanti cm misura il cono. Il principale vantaggio di questo oggetto è che è maneggevole. Inoltre, è facile da pulire e occupa poco spazio.

Fare spremute con uno spremiagrumi simile, però, può essere stressante. Molti prodotti in plastica, infatti, non sono bilanciati, e può capitare di sporcarsi mentre si sta facendo la spremuta. Infine, come abbiamo accennato sopra, il contenitore per il succo non è capiente, quindi diventa scomodo quando si deve fare più di una spremuta.

Spremitura manuale non significa dover per forza usare lo strumento classico. Come abbiamo visto, con lo spremiagrumi professionale Lumaland è possibile fare spremute anche in modo molto più coreografico e divertente. E, soprattutto, senza sacrificare il tuo tempo per compiti semplici. A nostro avviso, gli spremiagrumi a leva come sono un valore aggiunto non da poco tanto per gli esercizi commerciali quanto per le case private.

Per quanto riguarda lo spremiagrumi elettrico, il vantaggio più evidente è che permette di ottenere una spremuta in pochi secondi. Un fattore importante quando devi preparare molte bevande velocemente. Inoltre, l’elettrodomestico è dotato di tecnologie che ti permettono di tenere pulita la cucina, come il beccuccio antigoccia. Ancora, i modelli dotati di leva, come lo spremiagrumi AGR80 di Koenig, consentono anche a persone con poca forza nelle mani di fare pressione sul cono.

Guardando agli svantaggi, il principale è sicuramente il costo. Se utilizzi uno spremiagrumi potente con costanza, infatti, la bolletta dell’energia elettrica potrebbe subire un aumento.

In definitiva, consigliamo di acquistare uno spremiagrumi elettrico se devi farne un uso intensivo. Se invece ti basta uno strumento da usare ogni tanto, puoi orientarti sui modelli manuali.

Materiali e dimensioni

9 Migliori Spremiagrumi - Ci Vuole Una Spremuta!Oggigiorno puoi trovare spremiagrumi di ogni forma e dimensione. In fatto di materiali, però, c’è uniformità. E non esageriamo se ti diciamo che, di base, puoi scegliere tra plastica dura o acciaio inossidabile.

Per quanto riguarda il primo materiale, i vantaggi sono senza dubbio la leggerezza e il costo. Inoltre, i prodotti realizzati in plastica dura sono solitamente piuttosto maneggevoli. Il problema è che modelli di questo tipo possono avere piccole parti destinate a rompersi presto. L’acciaio inossidabile, invece, non subisce delle trasformazioni nel tempo. Tuttavia, i modelli realizzati con questo materiale sono abbastanza pesanti.

Passiamo ora a valutare le dimensioni. Anche in questo caso, i produttori si orientano su due tipologie. Ci sono gli spremiagrumi dotati di caraffa, che si sviluppano in altezza, come il modello di Kenwood, e quelli con flusso diretto, come il prodotto proposto da Princess. I secondi sono più stabili, però occupano molto spazio, quindi sono adatti solo a cucine ampie.

Il nostro consiglio? Nel caso tu abbia una cucina spaziosa e voglia usare lo spremiagrumi intensivamente, orientati su un modello in acciaio. Se, invece, hai a disposizione solo un angolo cottura, ti suggeriamo di acquistare un prodotto in plastica, che potrai spostare agevolmente dove vuoi.

Meccanismo e potenza

Ancora una volta ci troviamo davanti a un bivio. Gli spremiagrumi elettrici, infatti, possono essere di due tipi: ci sono quelli che funzionano con la pressione della mano e quelli dotati di braccio in acciaio (o altro materiale). I primi sono molto responsivi e di solito hanno un cono che gira in entrambe le direzioni. Inoltre, di solito tra gli accessori c’è un coperchio antipolvere che puoi utilizzare per aiutarti durante la spremitura. Negli spremiagrumi che hanno in dotazione il braccio, invece, il cono ruota in una sola direzione. Non c’è un modello migliore dell’altro. Tuttavia, se stai pensando ad un regalo per una persona che ha poca forza nelle mani, il nostro consiglio è di acquistare un elettrodomestico con braccio perché gli permetterà di fare pressione più facilmente.

Se prendiamo in considerazione la potenza, un criterio più rigido per valutare la qualità c’è. Affinché uno spremiagrumi elettrico sia considerato un buon prodotto per l’uso domestico, deve raggiungere infatti almeno i 20 watt. Se devi farne un uso medio – intenso, però, ti suggeriamo di orientarti su un prodotto che si aggiri almeno intorno ai 60 watt. Devi acquistare uno spremiagrumi per il tuo bar? Allora la scelta migliore è sicuramente un elettrodomestico da 150 watt.

Manutenzione e pulizia

9 Migliori Spremiagrumi - Ci Vuole Una Spremuta!Per quanto riguarda la pulizia, uno spremiagrumi non richiede grandi sforzi. Nella maggior parte dei casi, infatti, componenti come beccuccio, filtro polpa e caraffa sono facilmente rimovibili e possono essere lavati in lavastoviglie. E questo vale sia per i prodotti con funzionamento manuale sia per quelli elettrici. Anzi, ci sono spremiagrumi (come quello di FUKTSYSM) a cui basta una passata sotto l’acqua corrente per essere puliti!

Caratteristiche extra

Abbiamo detto quasi tutto quello che devi sapere. Ci sono però ancora alcuni dettagli che possono aiutarti nella scelta del prodotto giusto.

Coperchio antipolvere

Si tratta di un semplice coperchio (solitamente in plastica trasparente) che copre il cono. Anche se sembra un accessorio superfluo, in realtà è piuttosto utile quando lo spremiagrumi rimane sul piano cottura tutto l’anno. Inoltre, nei modelli che funzionano con la pressione della mano, può anche aiutarti durante la spremitura.

Vano avvolgicavo

Che tu debba riporre lo spremiagrumi in un pensile o tenerlo sul piano cottura, il cavo è sempre un ingombro. Il prodotto ideale è quello dotato di un vano avvolgicavo sulla base che ti permetta di nascondere i fili quando inutilizzati.

FAQ

Quando si acquista un prodotto, lo si fa con la speranza che duri il più possibile. Purtroppo, però, con il tempo le piccole parti, specie se in plastica, possono subire dei danni. A volte tali componenti sono così importanti che, una volta danneggiate, il prodotto non funziona più correttamente. Ecco perché avere dei pezzi di ricambio a disposizione è fondamentale.

Non sempre il produttore mette a disposizione tutte le componenti. E, in alcuni casi, l’azienda produttrice sceglie di non vendere al pubblico alcun pezzo di ricambio. Ciò dipende da alcuni fattori, come la popolarità del produttore, il prezzo del prodotto e i costi che il produttore affronta. I marchi conosciuti hanno degli store on line, dove di solito è possibile trovare i pezzi più comuni. Brand come Kenwood, Moulinex, Braun , inoltre, hanno una rete vendita capillare in moltissimi Paesi.

Anche in questo caso dobbiamo fare dei distinguo. Innanzitutto, è necessario valutare quali sono i materiali adatti al lavaggio in lavastoviglie, che avviene a temperature particolarmente alte. Se parliamo di componenti in plastica, bisogna controllare cosa è indicato sul libretto di istruzioni. Potrebbe sembrarti strano, ma alcuni tipi di plastica rigida possono subire dei danni importanti quando lavati in maniera aggressiva. Se invece facciamo riferimento a elementi in metallo, in genere possono essere caricati tranquillamente nella lavastoviglie. Fanno eccezione le superfici smaltate, che possono graffiarsi durante il lavaggio. In breve, affidarsi al libretto che accompagna il prodotto è sempre la scelta migliore.

Il Nostro Verdetto

È arrivato il momento di decretare quali siano gli spremiagrumi migliori tra quelli che ti abbiamo proposto.

Parlando di spremiagrumi elettrici, secondo la nostra opinione, il primo posto lo merita il Princess Master PRO. Innanzitutto, lo premiamo perché, grazie alla sua velocità, è un oggetto in grado di adattarsi tanto alle esigenze di privati quanto a quelle degli esercizi commerciali. E poi è realizzato quasi interamente in acciaio, il materiale migliore per preservare le proprietà della spremuta.

Il secondo posto, invece, va al Philips HR2752-90. Oltre al design elegante, ciò che ci piace di questo modello è il motore, discretamente potente e molto silenzioso. Insomma, se sei una mattiniera e hai bisogno di una spremuta per cominciare la tua giornata, lo adorerai!

Il terzo gradino del podio, invece, va al prodotto di Russel Hobbs. Innanzitutto lo abbiamo scelto perché è un elettrodomestico adatto alle tasche di tutti. In secondo luogo, amiamo la spremitura bidirezionale, che permette di spremere il frutto al meglio. Infine, nonostante abbia un corpo macchina in acciaio, è piuttosto leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *