5 Migliori Montalatte Elettrici – Il Caffè Preferito Senza Problemi (Inverno 2022)

Nel giorno d'oggi non è possibile vivere senza caffè. Vediamo quali sono migliori montalatte elettrici e proviamo quale è guisto per voi!
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Ottobre 25, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

Cappuccini a casa come al bar? Con i montalatte elettrici si può ricreare la stessa schiuma soffice e spumosa senza l'acquisto di una macchina per il caffè, cioè permette di salvare pochi soldi.

In questa guida abbiamo raccolto tutto ciò che c’è da sapere per sceglierne uno adatto alle proprie esigenze. Il mercato è ricco di alternative quindi il primo fattore da considerare è il prezzo, poi è utile comprendere tutti gli aspetti legati alla praticità d’uso di questi piccoli elettrodomestici. Successivamente andremo ad esaminare quali sono le funzioni dei migliori montalatte elettrici, le parti che compongono la loro struttura e i materiali con cui sono realizzate. In ultima analisi, vedremo le specifiche riguardanti la potenza e la capacità così da avere un quadro davvero completo.

Tabella

Top 5 Migliori Montalatte Elecctrici – Test 2022

1.

Bialetti 0004430Il Meglio del Meglio

Features
  • Capacità: 240 ml
  • Wattaggio: 500 W
  • Quantità di tazze: 1
  • Materiale: Acciaio inossidabile
  • Peso: 600 g
  • Stile: Single

Bialetti 0004430 mostra la nota affidabilità del brand che ci propone uno strumento efficace in grado di creare schiume dense con il latte preferito. È costituito dal bicchiere e la base indipendente, nel complesso misura 10x17x15,6 cm e pesa 600 g. Il contenitore senza fili è realizzato in acciaio inox con rivestimento antiaderente che evita ai residui di liquido di attaccarsi, presenta due tacche indicatrici del livello di capienza massima la quale raggiunge 115 ml per il montato e fino a 240 ml per il solo riscaldamento. Al di sopra troviamo il coperchio trasparente completo di guarnizione in silicone. La base elettrica contiene il motore AC di potenza 500 W e voltaggio 230 V, include il cavo per l’aggancio alla corrente.

Consideriamo particolarmente vantaggioso il funzionamento con tre modalità di lavoro che prevede quella per scaldare, montare a freddo e montare a caldo. Questo è possibile grazie alla dotazione di due fruste, una adatta a creare schiuma l’altra atta al solo mescolamento mentre la temperatura si alza. Al di là del tradizionale uso per cappuccini è idoneo a cioccolate calde e altre bevande. Abbiamo apprezzato la funzione di spegnimento automatico dopo un certo tempo di inutilizzo e i comodi tasti per una facile gestione delle operazioni.

Cosa ci è piaciuto:

  • Monta a caldo e a freddo;
  • In acciaio inox;
  • Spegnimento automatico;
  • Affidabilità e robustezza;
  • Capienza fino a 240 ml per latte caldo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Non adatto alla lavastoviglie;
  • Bisogna premere il tasto per l’arresto definitivo.

2.

Yissvic Montalatte ElettricoMiglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Capacità: 300 ml
  • Wattaggio: 600 W
  • Quantità di tazze: 1
  • Materiale: Acciaio inossidabile
  • Peso: 1.1 Kg
  • Stile: Single

Una proposta funzionale e versatile è Yissvic Montalatte Elettrico da 600 W composto da bicchiere graduato e base separata munita di resistenza elettrica. Il prodotto è equipaggiato con due frullini, in modo da avere già un sostituto a disposizione, più una comoda spatola in silicone. All’interno il contenitore è graduato, la capienza raggiunge i 150 ml per la schiuma e 300 ml per il riscaldamento, soddisfacendo 3-4 persone. Il funzionamento è silenzioso e agevole grazie al tasto multifunzione che offre 4 opzioni, tre per diversi gradi di schiuma e una per riscaldare. Per la sicurezza, vi è un pratico manico ergonomico e la base, inoltre, include quattro piedini di stabilità.

Ci ha colpito particolarmente la velocità di realizzazione della schiuma, poiché è possibile realizzarne di soffici e corpose già in 50 secondi, per gli amanti della colazione fumante basteranno 120 secondi per ottenerla. Altrettanto vantaggiosa è l’attenzione posta alla solidità della struttura realizzata in acciaio inossidabile per offrire comodità d’uso e resistenza. Basti pensare al bricco costruito con un doppio strato isolante, in modo da poter riscaldare in modo ottimale il liquido senza intaccare la base elettrica ed eliminando il rischio di scottature per l’utilizzatore. Osservando qualità, funzioni e costo reputiamo questo modello una scelta conveniente sotto tutti i punti di vista.

Cosa ci è piaciuto:

  • Diverse opzioni di schiuma;
  • Elevata silenziosità;
  • Base con piedini antiscivolo;
  • Doppio strato termoisolante;
  • Capienza fino a 300 ml.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Necessaria attenzione per la pulizia;
  • La temperatura potrebbe essere più alta.

3.

HERILIOS Montalatte ElettricoScelta del Budget

Features
  • Capacità: 240 ml
  • Wattaggio: 500 W
  • Quantità di tazze: 1
  • Materiale: Acciaio inossidabile
  • Peso: 1.25 Kg
  • Stile: Single

Apprezzato per il suo uso semplice e pratico HERILIOS Montalatte Elettrico è un piccolo elettrodomestico in grado di creare degli squisiti cappuccini montando sia a caldo che a freddo senza difficoltà. È prevista altresì la funzione per riscaldare il latte senza montarlo. Il bicchiere è realizzato in acciaio inox con rivestimento antiaderente che lo rende molto facile da pulire, all’interno è predisposto con una frusta adatta alla schiuma e una al solo riscaldamento tramite un innesto a calamita. Vi è poi l’aggiunta di altri due frustini di ricambio inclusi nella confezione. La capienza va dai 115 ml fino a un massimo di 240 ml e la rumorosità non supera i 50 dB.

Un particolare degno di nota, non sempre presente in altri concorrenti anche più costosi, è il beccuccio angolato il quale semplifica l’operazione di versamento nella tazza senza pericolo di rovesciare fuori del liquido. Secondo la nostra opinione questo articolo risulta un acquisto allettante poiché con un prezzo piuttosto contenuto è possibile beneficiare di uno strumento silenzioso, efficace nel suo lavoro, ben strutturato nei materiali, come inox e plastica ABS. In più, è predisposto di utili funzioni per la sicurezza, tra cui il controllo della temperatura, lo spegnimento automatico al termine del processo e la protezione contro il funzionamento a secco che potrebbe danneggiarlo.

Cosa ci è piaciuto:

  • Beccuccio angolato;
  • Due frustini di ricambio;
  • Rivestimento antiaderente;
  • Rumorosità massima 50 dB;
  • Protezione contro funzionamento a secco.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Temperatura non elevatissima;
  • La capienza poteva essere maggiore.
4.

‎OMMO ‎OM040Funzione di Riscaldamento

Features
  • Capacità: 350 ml
  • Wattaggio: 500 W
  • Quantità di tazze: 1
  • Materiale: Acciaio inossidabile
  • Peso: 1.4 Kg
  • Stile: Single

Fra le soluzioni più convincenti nel settore dei montalatte elettrici troviamo OMMO ‎OM040 dotato di molte funzioni e costituito da una solida base elettrica, con tazza in acciaio inox piuttosto capiente che arriva a 250 ml per la schiuma e 350 ml per il latte da riscaldare. Sulla base abbiamo il centro di comandi per avviare le diverse funzioni ovvero schiuma leggera, densa, latte caldo, cioccolata calda, montatura a freddo. Le dimensioni sono di 16.51 x 12.19 x 21.59 cm con peso di 1.4 Kg. È previsto lo spegnimento automatico e il sistema di protezione NTC per la temperatura che arriva fino a 80° C.

Gli aspetti che hanno catturato la nostra attenzione riguardano le caratteristiche strutturali. Esse convergono principalmente nella base che contiene il motore da 500 W e 120 V, su cui poggia il contenitore. La particolarità sta nella connessione fra i due pezzi che avviene mediante induzione elettromagnetica, rimuovendo così complicati incastri che nel tempo possono danneggiarsi. Le fruste interne si collegano al perno con la stessa forza magnetica, in tal modo, la pulizia è più semplice poiché non vi sono ingranaggi facili all’usura, in cui possono depositarsi residui alimentari. Anche i materiali rispecchiano questa qualità, tanto da supportare il lavaggio in lavastoviglie.

Cosa ci è piaciuto:

  • Tazza lavabile in lavastoviglie;
  • Ampia capacità;
  • Base indipendente;
  • Riduzione di rumori e vibrazioni;
  • Assetto sicuro NTC per la temperatura.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Non utilizzabili stoviglie in metallo per la base magnetica;
  • Il costo poteva essere un po’ inferiore.
5.

OZAVO Montalatte ElettricoControllo Temperatura Schiuma

Features
  • Capacità: 350 ml
  • Wattaggio: 500W
  • Quantità di tazze: 1
  • Materiale: Acciaio inossidabile
  • Peso: 1.3 Kg
  • Stile: Single

OZAVO Montalatte Elettrico è realizzato con tutte le adeguate accortezze sia nei materiali che nella facilità d’uso quotidiano. Una volta azionato tramite il tasto centrale funziona in modo efficiente per creare la bevanda con il livello di schiuma desiderata, sia calda che fredda. Un pratico indicatore Led segnala l’avvio e lo spegnimento attuato automaticamente al termine della fase di riscaldamento e/o montatura del latte. Il bicchiere, con tacche graduate per il riempimento, accoglie la frusta e può contenere da 100 ml fino a 300 ml di liquido. I materiali sono acciaio inox e plastica solida, con rivestimenti sicuri privi di BPA.

Questo modello in base alla nostra opinione ha tutto il necessario per diventare un insostituibile alleato per le colazioni mattutine. L’ingombro è contenuto, le sue dimensioni sono ‎15.59 x 15.59 x 18.49 cm e 1.32 Kg di peso, dunque si installa bene in qualsiasi cucina. La potenza di 500 W è in linea con la categoria, assicura velocità nelle operazioni contenendo al contempo la rumorosità. È predisposto di diverse modalità per accontentare i gusti di tutti, riuscendo a montare anche latte vegetale come soia o avena diversamente da molti concorrenti. Infine, ci ha sorpreso il prezzo abbastanza contenuto che a parer nostro ne aumenta il valore.

Cosa ci è piaciuto:

  • Indicatore luminoso LED;
  • Rivestimento BPA Free;
  • Monta anche latte vegetale;
  • Buon rapporto prezzo qualità;
  • Schiuma densa già in 60 secondi.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Caraffa priva di beccuccio anti gocciolamento;
  • Sarebbe stata utile una frusta di ricambio.

Cose da considerare

Svegliarsi al mattino e poter gustare la propria bevanda preferita esattamente come al bar, conferisce la giusta carica per affrontare le giornate più intense. Realizzare perfetti cappuccini, caffè macchiati e cioccolate per tutta la famiglia non è un sogno irrealizzabile ma un’attività facile e veloce se si possiede uno dei tanti validi montalatte elettrici presenti oggi nel mercato degli elettrodomestici.

Ciò che è importante?

La scelta del migliore montalatte elettrico per realizzare soffici schiume non è complessa se si conoscono i fattori importanti da considerare. Al fine di equipaggiarsi di un perfetto assistente per le colazioni quotidiane va considerato il costo, in relazione al budget di cui si dispone e alle qualità essenziali che il prodotto deve possedere. In secondo luogo, vanno prese in considerazione tutte quelle caratteristiche che offrono la massima praticità d’uso comprese, poi, le varie funzioni che meglio rispondono alle esigenze di ognuno. È utile conoscere, inoltre, le specifiche a livello strutturale tra cui componenti e materiali, passando per l’individuazione della giusta potenza e capacità, così da effettuare un acquisto consapevole sotto ogni aspetto.

Prezzo

Ogni acquisto richiede un’analisi dei prezzi che andranno poi messi in relazione a tutte le altre caratteristiche dell’elettrodomestico che ci interessa. Nell’ambito dei migliori montalatte elettrico ogni consumatore può reperire un’opzione dal costo più vicino possibile alle proprie necessità di spesa. Infatti, esistono soluzioni appartenenti alla fascia economica dai 10 € fino a circa 30 €, dove ritroviamo prodotti più semplici nelle funzioni e meno curati nei materiali.

Oltre a questi, vi sono gli articoli di fascia media, dai 30 € fino a circa 70 € in cui rientra la stragrande maggioranza dei montalatte elettrici, contraddistinti da un buon rapporto qualità prezzo, valida struttura e qualità dei materiali, contenendo però anche i costi. All’interno di questa guida vi sono diversi esempi di questa categoria poiché rappresentano una scelta valida dal punto di vista della funzionalità e della convenienza.

Infine, il mercato offre opzioni di fascia alta dai 70 € ai 120 €, in cui si ritrovano prevalentemente prodotti di brand più blasonati. Di solito, qui i montalatte elettrici sono dotati di maggiore capienza o particolari funzioni che ne vanno a giustificare il prezzo.

Il nostro consiglio è quello di valutare tutte le possibilità ponendo però particolare attenzione alle soluzioni di fascia media, la più apprezzata anche dagli utenti, la quale può riservare delle interessanti sorprese.

Praticità d’uso

Se volessimo stilare una classifica delle qualità dei montalatte elettrici, al primo posto ci sarebbe senza dubbio la sua praticità d’uso. Come tutti gli elettrodomestici, è stato ideato in partenza per agevolare la vita di chi lo andrà ad utilizzare, quindi sono tanti i vantaggi offerti da uno strumento di questo tipo.

È il modo più veloce, facile ed efficace per creare degli spumosi cappuccini. Il suo funzionamento è totalmente autonomo a differenza dei frullini manuali. Con la versione elettrica è sufficiente versare la quantità di liquido nel recipiente, coprire e spingere un pulsante. Di conseguenza, si ha la comodità di potersi dedicare ad altre faccende nell’attesa che il processo sia completato, ci si può occupare di preparare il resto della colazione, organizzare le stoviglie, scegliere l’outfit per la giornata e tanto altro. Al momento giusto il dispositivo si ferma e la spuma è pronta, con la sicurezza di avere un risultato sempre perfetto.

Inoltre, occupandosi anche di scaldare il latte oltre a montarlo, non è più necessario sporcare pentolini o bollilatte velocizzando di molto le attività da svolgere di prima mattina. È pratico altresì perché non ci richiede nessuna fatica, al contrario delle opzioni manuali che ci costringono per molti minuti a sostare davanti alla tazza bollente. Il funzionamento richiede al massimo 2 o 3 minuti e avendo a disposizione diverse modalità operative si è in grado di accontentare i gusti di tutti i commensali, sia di chi desidera spume dense e calde sia di coloro che amano la schiuma fredda per non dimenticare le cioccolate fondenti per i più golosi. La fase di pulizia richiede davvero un tempo minimo e poche accortezze, alcune soluzioni come OMMO ‎OM040 sono perfino lavabili in lavastoviglie.

Il contenitore è quasi sempre munito di manico, rendendo agevole l’atto di versare la preparazione nelle singole tazze, in più si può staccare dalla base ed essere portato direttamente a tavola. Nel complesso occupa uno spazio contenuto, quindi si installa senza problemi in qualsiasi cucina e risulta particolarmente adatto anche a b&b e case vacanze che vogliono offrire un accessorio gradito ai propri ospiti. Non dimentichiamo inoltre che si ha la possibilità di scegliere personalmente il latte che si andrà a consumare senza doverci accontentare di ciò che troviamo al bar. In relazione a quest’ultimo aspetto, il montalatte elettrico permette di risparmiare tanti soldi che prima si consumavano per le colazioni fuori casa, senza rinunciare però al piacere che esse regalavano.

Funzioni

5 Migliori Montalatte Elettrici - Il Caffè Preferito Senza Problemi (Inverno 2022)

Un’esempio come preparare il latte per il caffè.

Quando si affronta il tema delle funzioni disponibili sul cappucinatore elettrico è necessario distinguere tra quelle offerte per l’utilizzo quotidiano e quelle relative al sistema interno. Andiamo ad analizzare il primo ambito, maggiormente interessante per l’utente nella fase di realizzazione delle bevande da colazione. Ognuno dei montalatte elettrici di fascia media e alta, e in alcuni casi anche fra i più economici, dispone di almeno quattro modalità di esecuzione.

La prima funzione di solito prevede la realizzazione di una schiuma densa e corposa a caldo, la seconda si occupa di creare una spuma più ariosa e meno ricca, la terza riguarda il solo riscaldamento e infine la quarta solitamente è quella che dedicata alla montatura del latte freddo così da poter gustare l’amata sofficità anche d’estate su ottime granite di caffè. La funzione di riscaldamento in realtà è doppia poiché quasi sempre con essa è possibile effettuare anche la preparazione della cioccolata calda.

Inoltre, sebbene non specificata questi strumenti di fatto riescono a mantenere in caldo il latte già montato per qualche minuto. Sulle scelte top di gamma è possibile talvolta selezionare la temperatura di riscaldamento preferito. In reazione a questo aspetto, il livello ottimale raggiunto dai diversi modelli si attesta in maniera uniforme intorno ai 65° C, temperatura idonea ad evitare che il latte possa bruciare ma adeguato a fornire una bevanda ben calda.

Sono piuttosto interessanti le funzioni predisposte per la sicurezza dell’utilizzatore e la salvaguardia dei meccanismi. Prima fra tutte la funzione anti surriscaldamento, la quale blocca il funzionamento nel caso in cui la temperatura interna del sistema sia troppo elevata, ad esempio in caso di uso troppo intenso, impedendo così all’elettrodomestico di danneggiarsi. Molto utile è anche la funzione contro il funzionamento a secco, presente sul HERILIOS Montalatte Elettrico che evita di attivare l’operatività se all’interno del contenitore non è stato collocato alcun liquido.

Concludiamo la carrellata di funzionalità con quella sempre presente anche nei modelli meno costosi, ovvero lo spegnimento automatico. Attraverso tale impostazione, una volta trascorso il tempo necessario e terminata la procedura scelta dall’utente in fase iniziale, il circuito si blocca e il montalatte elettrico si posiziona nella modalità stand-by. Talvolta, dopo alcuni minuti avviene lo spegnimento definitivo, in altri casi sarà cura della persona staccare la presa per cessare completamente il funzionamento dell’apparecchio.

Materiali

L’indirizzo comune delle case produttrici è quello di dotare questi articoli di materiali sicuri per la salute e adeguatamente resistenti. Per tale ragione molto spesso il contenitore viene realizzato con un doppio strato di acciaio inossidabile, così da aumentare la robustezza, oppure all’interno acciaio inox e all’esterno un materiale plastico resistente al calore.

L’acciaio inossidabile è la scelta prediletta per la fabbricazione di utensili dedicati all’uso alimentare, siano essi stoviglie o elettrodomestici, poiché è quello che garantisce la durata maggiore, la migliore igiene e resistenza all’ossidazione, oltre a reggere senza problemi usi e lavaggi ad alte temperature.

L’interno del recipiente è sempre predisposto con uno strato antiaderente, il quale impedisce l’attaccamento degli alimenti così da evitare la formazione di fastidiose incrostazioni, dando però la possibilità all’aria di incorporarsi bene nel latte durante la montatura. Le fruste interne sono per lo più realizzate in acciaio inossidabile, in plastica o una combinazione di entrambi.

Lo stesso vale per la base, costituita prevalentemente di plastica, con diversi livelli di robustezza e qualità in base alla fascia di costo del prodotto. Il materiale plastico maggiormente utilizzato è quello ABS, una resina facile da lavorare che offre un’ottima resistenza al calore, durezza e tenacia contro urti e colpi. Nei casi come OZAVO Montalatte Elettrico, vi è particolare attenzione ad adoperare plastiche BPA Free, ovvero prive di Bisfenolo-A, un componente ritenuto poco sicuro per la salute.

Potenza

Il meccanismo funziona sulla base di un motore, solitamente di tipo AC ovvero a corrente alternata, che dà l’avvio al movimento centrifugo di rotazione e al riscaldamento della resistenza. La potenza di questi motori va dai 450 W dei modelli più piccoli ed economici fino ai 650 W di quelli più performanti. In modo direttamente proporzionale, alla potenza maggiore corrisponde una velocità più elevata.

Quindi lo stesso risultato viene raggiunto in tempi minori. Ad esempio il Yissvic Montalatte Elettrico con i suoi 600 W offre delle ottime prestazioni. Nonostante questo, bisogna tenere presente che il processo di montatura e/o riscaldamento richiede al massimo due o tre minuti.

Talvolta, meccanismi molto vigorosi se non ben strutturati possono produrre un livello di rumorosità considerevole, quindi è bene osservare fra le caratteristiche del prodotto sì la potenza ma anche che sia garantita la giusta silenziosità, intorno ai 50-60 dB. In tal modo non si rischierà di creare troppo fastidio al mattino durante la preparazione delle bevande.

Struttura

Gli elementi costitutivi dei montalatte elettrici sono il bicchiere contenitore e la base, più due fruste interne, una ad anello per montare e una a spatola per mescolare durante il riscaldamento. Alla base è collegato il cavo per l’aggancio alla corrente elettrica. L’innesto del recipiente al supporto può avvenire per incastro, mediante appoggio o rotazione, oppure attraverso un’altra modalità particolare, quella dell’attacco magnetico. In sostanza, l’accensione del motore sviluppa una forza elettromagnetica che tiene saldi i due componenti tra loro, rimuovendo la necessità di installare guarnizioni o perni che nel tempo potrebbero usurarsi.

Il design del prodotto varia in base alla scelta della casa produttrice ma in linea generale si riconoscono due varianti principali: la prima costituita dal bicchiere cilindrico e una base circolare dallo spessore ridotto con dimensioni in media di 20 x 25 x 18 cm; la seconda dotata di recipiente più simile a una tazza e base più alta e strutturata, con un volume mediamente di 15x 17x 23 cm. Come conseguenza di questa differenziazione il peso può variare dai 600g a 1,5 Kg e superiori.

Il centro dei comandi può trovarsi sul contenitore o sulla base, a seconda dell’assetto. Possono essere installati pulsanti soft touch o manopole, talvolta essi sono minuti di indicatori luminosi a Led i quali segnalano la funzione scelta, l’avvio o il termine del processo. Per mantenere ben saldo il dispositivo al piano di appoggio essi vengono equipaggiati con dei piedini antiscivolo, volti altresì a tenere sollevato il meccanismo dal piano permettendo il giusto passaggio dell’aria.

Capacità

Una delle ultime caratteristiche da valutare riguarda la capacità del contenitore. Con questo attributo intendiamo la quantità massima di latte che può essere inserita all’interno del boccale per essere montato o scaldato.

A tal proposito vanno considerati tre valori importanti: il livello minimo di liquido da inserire, il livello massimo per realizzare la schiuma e quello per il riscaldamento. Quest’ultimo di solito è maggiore poiché il latte caldo non andrà a inglobare aria e quindi a occupare uno spazio maggiore come avviene per la spuma.

In media il valore minimo si attesta sui 100 ml, quello per il cappuccino sui 200 ml circa mentre per il solo latte si va dai 250 ml fino ai 400 ml e oltre nei modelli top di gamma. Queste quantità minime sono quelle ottimali per una tazza, ad una maggiore capacità corrisponde anche un numero più elevato di persone da poter servire, sebbene ricordiamo il processo sia molto rapido e lo si possa avviare più di una volta.

A che brand dare un’occhiata prime d’acquisto?

Nella fase iniziale di valutazione capita di frequente di dare uno sguardo a quelli che sono i marchi più famosi del settore. In effetti, riteniamo utile questo passaggio per avere una prima idea su quello che si andrà ad acquistare. Nell’ambito dei montalatte elettrici ci sono alcuni marchi storici che da anni occupano uno spazio considerevole nel mercato degli elettrodomestici per il caffè e le colazioni a cui corrispondono però costi generalmente più elevati. Anche qui abbiamo preso in esame una proposta di questo tipo, ovvero Bialetti 0004430, il quale senza dubbio ci conferma la nota affidabilità e solidità del brand. Detto questo, il nostro consiglio è di non soffermarsi solo sulla marca ma di considerare anche opzioni di brand meno famosi, poiché dopo aver letto la nostra guida completa sarete in grado di operare una valutazione globale sugli aspetti più importanti. Per giunta online è possibile trovare numerose offerte e soluzioni altrettanto vantaggiose anche a costi inferiori.

FAQ

La tipologia di latte consigliato per ottenere una bella schiuma densa, corposa e ferma è quello intero fresco. Meno efficace risulta quello magro o a ridotto contenuto di grassi. La spiegazione è semplice, il latte intero contiene una quantità di grassi e di nutrienti proteici in grado di dare struttura alla spuma. Sono proprio questi a dare corpo al liquido nella fase di montatura. Anche per la temperatura si consiglia di utilizzarlo freddo, intorno ai 4° C e di evitare il latte a lunga conservazione a causa dei processi di pastorizzazione che esso subisce. Una questione di largo interesse attualmente riguarda l’uso di bevande a base vegetale. Purtroppo questi non hanno la stessa resa del latte vaccino ma si può ottenere un buon risultato con il latte di soia, che contiene una quota grassa maggiore rispetto ad altre alternative.

La pulizia dei montalatte elettrici è piuttosto semplice ma richiede la giusta cura. Si consiglia di sciacquare il recipiente sotto il getto dell’acqua corrente subito dopo l’utilizzo per evitare la formazione di incrostazioni, difficili da rimuovere. In alternativa si può adoperare un panno umido e una spugna morbida imbevuti di detergente per piatti non aggressivo. L’attenzione da porre è quella di non far bagnare i componenti esterni del boccale, in particolare l’attacco al motore, per non danneggiarli. Le fruste vanno rimosse e lavate singolarmente al fine di rimuovere accuratamente tutti i residui che possono depositarsi negli interstizi. La base, invece, può essere pulita con un panno umido, mai immergendola in acqua. Alcuni modelli in acciaio inox sono predisposti per il lavaggio in lavastoviglie.

Il Nostro Verdetto

Fra le tante soluzioni valevoli e convenienti che abbiamo esaminato, alcune ci hanno colpito particolarmente e dopo un’attenta valutazione abbiamo stilato una classifica delle tre proposte da non lasciarsi sfuggire. Al primo posto entra di diritto Bialetti 0004430 per la resistenza e robustezza della struttura che appare destinata a durare a lungo, accompagnata da un potente motore e alta efficienza di funzionamento. Segue al secondo posto Yissvic Montalatte Elettrico, che apprezziamo per l’ampia capacità fino a 300 ml e il vigoroso motore da 600 W, con un processo veloce e silenzioso è in grado di offrire diverse opzioni per tutti i gusti. Infine, il terzo posto fra i migliori montalatte elettrici se lo aggiudica HERILIOS Montalatte Elettrico, il quale si presenta sul mercato con un costo contenuto pur garantendo la giusta efficacia, rapidità, ridotta rumorosità e cura dei materiali maggiore di altre alternative più care a livello economico.

References

1.
Come fare un cappuccino perfetto anche a casa
Abbiamo scoperto con Sage le regole per fare un perfetto cappuccino e caffè a casa, con il tutorial e la lezione sulla qualità del caffè.
2.
5 bevande cremose da preparare con il latte montato | La Cucina Italiana
Sapete come ottenere a casa una schiuma di latte densa e compatta come quella del bar e anche più buona? E sapete che potete usarla non solo per il cappuccino?
3.
Il trucco per fare il cappuccino a casa buono come al bar
Nella tua cucina, anche se non lo sai, c'è tutto quello che serve.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *