10 Migliori Ferri da Stiro Professionali – Qualità di Lavanderia

Nell'articolo troverete la classifica comparativa di ferri da stiro professionali di diverse marche con la guida all'acquisto completa.
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Agosto 24, 2021
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Nelle più note catene di vendita di elettrodomestici è possibile trovare ferri da stiro che vogliono emulare i risultati di quelli ce si trovano in aziende come le grandi lavanderie. La questione non è così semplice, anche perché le caratteristiche dei prodotti di quel genere non sempre sono replicabili nei modelli di uso casalingo. In questa prova andremo alla ricerca del migliore ferro da stiro professionale andando a cercare tra modelli dal prezzo più abbordabile, fino ad arrivare a prodotti senza dubbio molto costosi. Andiamo a vedere i protagonisti della nostra prova.
Tabella

TOP 10 Migliori Ferri da Stiro Professionali – agosto 2021

1.

Polti Vaporella 2H ProfessionalIl Meglio del Meglio

Features
  • Dimensioni: 32 x 27 x 23 cm
  • Peso: 4,5 kg
  • Pressione: 3 bar
  • Capacità: 1,1 L
  • Wattaggio: 1750 Watt

Il nostro viaggio alla ricerca del migliore ferro da stiro professionale comincia con la prova di un modello di un marchio italiano che è conosciuto in tutto il mondo, Polti. Il prodotto in questione è il Polti Vaporella 2H Professional. Questo modello si propone al grande pubblico con la linea di congiunzione tra un ferro da stiro per aziende e uno da casa di livello superiore. Il suo design asciutto nasconde al suo interno componenti di elevata qualità, nel classico standard della Polti.

Vaporella 2H Professional si presenta immediatamente solido e senza fronzoli, nessuna scelta di design particolare. Si tratta di un oggetto che occupa molto spazio, visto che l’appoggio del ferro è laterale. Di sicuro non si può appoggiare sull’asse da stiro. L’ampia caldaia contiene più di un litro d’acqua, la base di appoggio del ferro è ampia e comoda. Il manico in sughero, tipico dei ferri da stiro Polti è sicuramente un elemento di pregio. La piastra del ferro è in alluminio.

Cosa ci è piaciuto:

  • Si tratta di un ferro da stiro di qualità senza dubbio superiore che più di ogni altro si avvicina alla stiratura professionale delle aziende specializzate. L’ampia caldaia permette di eseguire sessioni di stiratura che raggiungono le due ore, un tempo davvero ragguardevole. La stiratura è sempre senza incertezze. La superficie ridotta della piastra permette di lavorare anche su zone di tessuto anguste.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Pur avendo nel nome la parola “Professional” su questo modello sono assenti alcuni particolari tipici di quelli utilizzati nelle grandi aziende. Non è presente infatti la possibilità del rifornimento continuo della caldaia. Non è poi possibile controllare a vista il livello dell’acqua. Infine la potenza del vapore è ottima, ma non raggiunge i massimi livelli.
2.

Lelit PS25 Ferro da Stiro con CaldaiaMiglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Dimensioni: 33 x 26 x 30 cm
  • Peso: 7 kg
  • Pressione: 5 bar
  • Capacità: 2,5 L
  • Wattaggio: 1800 Watt

Passiamo adesso ad un ferro da stiro dal prezzo, ma anche da peso, decisamente più importante, il Lelit PS25. Si tratta anche in questo caso di un prodotto molto spartano come design che richiama i prodotti altamente professionali. Sono molte le caratteristiche davvero interessanti di un modello che vuole essere, come quello precedente, un ferro da stiro che lascia poco all’estetica a molto alla sostanza.

A prima vista il Lelit PS25 si presenta solido, massiccio, ma anche ingombrante, questo anche se il ferro si appoggia sopra la caldaia. Infatti abbiamo di fronte una caldaia davvero imponente che contiene bel 2,5 litri, garantendo ben oltre 3 ore di stiratura. Il materiale con cui è costruita è l’acciaio inossidabile con ottime proprietà anti calcare. La pressione erogata del vapore è di 5 bar e garantisce prestazioni di prima fascia. Il manico è in sughero, la piastra è in alluminio.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il Lelit PS25 è un ferro da stiro professionale che offre ottime prestazioni in ogni tipo di stiratura e permette sessioni di lavoro davvero molto lunghe. La caldaia in acciaio inossidabile è un punto a favore davvero importante, perché limita molto la manutenzione necessaria.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Va detto che il prezzo per un ferro da stiro professionale con queste caratteristiche è un po’ alto. Si tratta poi di un prodotto molto pesante nel suo insieme, se aggiungiamo anche l’acqua dentro al serbatoio, ci avviciniamo molto ai 10 kg complessivi. La conclusione è che serve una base di appoggio ben solida dove posizionare la caldaia a fianco della tavola da stiro.
Features
  • Dimensioni: 27 x 35 x 25 cm
  • Peso: 4,3 kg
  • Pressione: 3,5 bar
  • Capacità: 0,9 L
  • Wattaggio: 1750 Watt

È questo il momento di esaminare il secondo modello della Polti in sfida, un prodotto decisamente più economico e alla portata di tutti. Il Polti 505 Vaporella Pro mette a disposizione una potenza superiore rispetto a un ferro da stiro medio, rinunciando ad alcune caratteristiche tipiche dei modelli odierni. Una scelta controcorrente che ha l’obiettivo di garantire un livello di stiratura elevato, anche per un ferro da stiro abbastanza economico.

Dal punto di vista puramente estetico il Polti 505 Vaporella Pro presenta delle linee più eleganti e stondate, decisamente piacevoli. La rifinitura bianca è senza dubbio apprezzabile, il design dell’impugnatura del ferro è fluido e moderno. La caldaia contiene 0,9 litri e permette di stirare per più di un’ora. Il peso nel suo insieme non è elevatissimo e il ferro è abbastanza maneggevole da utilizzare. È presente il tradizionale manico di sughero della Polti.

Cosa ci è piaciuto:

  • La scelta di Polti di proporre questo 505 Vaporella Pro è molto interessante, perché mette a disposizione ad un prezzo ragionevole un ferro da stiro con caldaia dalle ottime prestazioni generali. La potenza del getto di vapore non è al livello dei concorrenti più costosi, ma è senza dubbio notevole. Il peso è nell’insieme contenuto e permette di spostarlo senza grande difficoltà.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il prezzo di vendita del Polti 505 Vaporella Pro balza subito all’occhio, ma è ovvio che qualche rinuncia è stata fatta. Non è infatti presente, ad esempio, la regolazione del getto di vapore, che ha solo un solo livello di pressione di uscita. L’unica regolazione presente è quella della temperatura della piastra. Se siete interessati ad un ferro da stiro che faccia bene il suo lavoro senza tanti optional, allora avete trovato quello che cercate. In caso contrario potreste rimanere delusi.
Features
  • Dimensioni: 24.5 x 36.5 x 26.5 cm
  • Peso: 6,8 kg
  • Pressione: 3 bar
  • Capacità: 2,4 L
  • Wattaggio: 1750 Watt

Il quarto modello in sfida è l’Aeolus Eolo GV02 INOX Plus che non passa certo inosservato per il prezzo decisamente elevato. Si tratta di un prodotto made in Italy che offre caratteristiche senza dubbio uniche e interessanti. Chi è alla ricerca di un prodotto che sappia unire elevata qualità di stiratura e risparmio energetico deve continuare a leggere questa recensione. L’Aeolus Eolo GV02 INOX Plus mette insieme una serie di peculiarità che lo rendono un ferro da stiro di livello superiore.

Questo sistema di stiratura si presenta dal punto di vista estetico molto tradizionale, senza alcuna particolare ricerca di design. Le forme squadrate contengono la caldaia e la superficie laterale dove appoggiare il ferro. La novità principale risiede all’interno della caldaia, in quanto è rivestita in rame. Questo materiale altamente termo conduttivo permette un interessante risparmio energetico. Inoltre il trattamento anti calcare permette di utilizzare anche la normale acqua del rubinetto. È presente un utile manometro per verificare costantemente la pressione interna della caldaia.

Cosa ci è piaciuto:

  • Non si può certo negare che questo prodotto made in Italy sia un ottimo ferro da stiro in grado di fornire ottime prestazioni. La particolarità della caldaia in rame è un punto a favore davvero notevole, considerando il risparmio di consumo di elettricità che consente. Il manometro della caldaia in questa fascia di prezzo è una rarità, il ferro è comodo e agile nell’utilizzo. I 2 litri della caldaia garantisco 3 ore di stiratura.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Anche in questo caso uno dei limiti di questo prodotto è senza dubbio il prezzo. Sicuramente il costo della caldaia in rame incide notevolmente e si ripaga in poco tempo di utilizzo. Non convince appieno la potenza massima del getto di vapore che non lo rende adatto per stirare tessuto molto consistenti.
Features
  • Dimensioni: 11.5 x 14.5 x 25.5 cm
  • Peso: 4,09 kg
  • Pressione: 6 bar
  • Capacità: 0,8 L
  • Wattaggio: 1400 Watt

Alla ricerca del migliore ferro da stiro professionale eccoci giunti a un altro marchio italiano che da decenni fa la storia degli elettrodomestici, stiamo parlando di De’Longhi. Il modello PRO1707 Stirella come fascia di prezzo va a collocarsi in diretta concorrenza con altri marchi molto noti nella produzione di ferri da stiro. Il prodotto della De’Longhi offre un ottimo mix di prestazioni e funzioni aggiuntive, vediamo se basterà per ottenere il premio di migliore ferro da stiro professionale.

Dal punto di vista del design il De’Longhi PRO1707 Stirella è senza dubbio molto interessante e moderno con linee molto apprezzabili sul piano estetico. Come molti altri modelli della prova il ferro da stiro si posiziona sopra la caldaia. Le dimensioni complessive sono estremamente contenute in orizzontale quindi è un prodotto che occupa poco spazio.  La caldaia contiene 0,8 litri di acqua, di contro la potenza del getto di vapore raggiunge i 6 bar.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il De'Longhi PRO1707 Stirella è un modello compatto che offre una potenza di vapore ragguardevole. Il peso contenuto permette di spostarlo facilmente. La qualità della stiratura è senza dubbio buona, molto comodo il sistema di riavvolgimento dei cavi. Ottima la velocità di riscaldamento della piastra.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il fatto di avere un serbatoio abbastanza contenuto e una grande potenza nell’erogazione del vapore, fa sì ché l’autonomia sia abbastanza ridotta. Va segnalata poi una certa rumorosità generale che non rende piacevole stirare a lungo. Scorrevolezza della piastra non sempre convincente.
Features
  • Dimensioni: 20 x 37 x 37 cm
  • Peso: 3,2 kg
  • Pressione: 3 bar
  • Capacità: 1,2 L
  • Wattaggio: 2200 Watt

Eccoci adesso al ferro da stiro realizzato da un marchio che è noto in tutto il mondo per la produzione di macchine da cucire, la Singer. Oggi andiamo a vedere le prestazioni del Singer SHG6201, il modello in assoluto più leggero di questa prova comparativa. La Singer ha pensato di proporre ad un prezzo contenuto un ferro da stiro con caldaia, cercando di offrire un prodotto completo in tutte le sue componenti.

La forma del Singer SHG6201 è abbastanza voluminoso, dato che il ferro ha una piastra in acciaio di dimensioni generose e la caldaia contiene 1,2 litri. La pressione del vapore di 3 bar è nella media e garantisce una buona stiratura. Tra le funzioni accessorie disponibili è presente la regolazione del getto di vapore il manometro per controllare la pressione della caldaia.

Cosa ci è piaciuto:

  • Considerando il prezzo di vendita il Singer SHG6201 è un ferro da stiro che offre delle prestazioni all’altezza con un getto di vapore regolabile che è sufficiente per gran parte di ciò che si stira in casa. La possibilità di regolare il getto del vapore ed il manometro con spia di fine acqua sono elementi molto graditi in questa fascia di prezzo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il fatto che sia il ferro da stiro più leggero di questa prova comparativa testimonia che sono numerose le parti plastiche presenti in questo prodotto. La presenza di una piastra in acciaio al posto di quella in alluminio testimonia la necessità di ridurre al massimo il prezzo. Le dimensioni della piastra maggiori a volte non aiutano per stirare piccoli dettagli.
7.

G3 Ferrari G40001 Sistema Stirante ProfessionaleIl migliore con vapore verticale

Features
  • Dimensioni: 34 x 31 x 25 cm
  • Peso: 3,7 kg
  • Pressione: 3 bar
  • Capacità: 1,2 L
  • Wattaggio: 2200 Watt

Saliamo leggermente di prezzo rispetto al modello precedente per incontrare un altro prodotto italiano che vuole competere nel segmento entry level dei ferri da stiro con caldaia. Il G3 Ferrari G40001 è un mix di caratteristiche assolutamente positive ed altre che sono state appositamente studiate per contenere il prezzo ad un livello ragionevole. Vediamo se G3 Ferrari G40001 riesce a trovare il giusto compromesso tra prezzo e qualità.

Le dimensioni di questo modello sono nel complesso nella media, con il ferro, di dimensioni contenute, che è ospitato al di sopra della caldaia. La struttura della caldaia è in plastica di buona qualità, l’acqua contenuta all’interno è di 1,2 litri. Con questa quantità di acqua di solito si arriva a stirare anche per due ore. Sono presenti il manometro, la spia che segnala l’esaurimento dell’acqua, la manopola per la regolazione del getto di vapore. La pressione massima di vapore erogata è di 3 bar, standard per i prodotti di questo prezzo.

Cosa ci è piaciuto:

  • Considerando il prezzo contenuto possiamo dire che la missione di G3 Ferrari è sicuramente compiuta. Si tratta di un ferro da stiro che si trasporta facilmente, con una piastra di dimensioni ridotte che aiuta a stirare i piccoli dettagli. Il manico in sughero è molto apprezzabile in questa fascia di prezzo. I controlli e gli accessori sono tutti presenti. La dimensione contenuta della piastra fa sì che il getto di vapore, anche in verticale sia molto potente.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Nonostante il prezzo sicuramente contenuto, forse si poteva eliminare qualche parte in plastica nella parte della caldaia. L’impressione è che dal punto di vista costruttivo risulti a lungo andare un po’ troppo fragile.
Features
  • Dimensioni: 38 x 25.5 x 21 cm
  • Peso: 5 kg
  • Pressione: 3 bar
  • Capacità: 1,3 L
  • Wattaggio: 1650 Watt

Eccoci nuovamente a un prodotto della fascia di prezzo decisamente alta di un marchio italiano che gode di buona reputazione anche tra i professionisti. Parliamo infatti del Michelini A5XC, un modello che si avvicina davvero molto alle caratteristiche di un ferro da stiro professionale.

Si tratta di uno dei modelli che ospitano il ferro lateralmente, pur mantenendo una dimensione standard quanto a occupazione dello spazio. Questo significa che la piastra del ferro (in acciaio inossidabile) non è molto grande. La caldaia da 1,3 litri in rame garantisce circa due ore di stiratura e ha un’ottima protezione contro il calcare. Questo tipo di caldaia infatti non richiede eccezionali lavori di manutenzione e si può usare l’acqua del rubinetto.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il Michelini A5XC è senza dubbio si avvicina molto a un ferro da stiro professionale mettendo a disposizione una caldaia in rame di ottima qualità. Il risparmio di energia elettrica è evidente e c’è la certezza di poter utilizzare l’acqua del rubinetto. La potenza del getto di vapore è nella media, ma essendo molto secco, offre prestazioni in stiratura davvero ottime. La dimensione contenuta della piastra permette di stirare al meglio anche i dettagli di misura ridotta.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il marchio Michelini è una garanzia in fatto di robustezza e longevità, oltre a garantire una stiratura di livello molto elevato. Allo stesso tempo c’è da dire che il prezzo di questo Michelini A5XC è sicuramente alto e ci si aspetta di più di una pur perfetta capacità di stirare. Manca ad esempio la regolazione del getto di vapore, non c’è un manometro, le spie sono ridotte all’osso.
9.

Polti Vaporella Forever 615_ProIl miglior rapporto qualità / prezzo

Features
  • Dimensioni: ‎ 24.99 x 38 x 27.51 cm
  • Peso: 4,25 kg
  • Pressione: 4 bar
  • Capacità: 0,7 L
  • Wattaggio: 2150 Watt

Torniamo in questa prova comparativa ad un prodotto della Polti che si distingue per una caratteristica molto importante per chi deve stirare davvero a lungo. Il Polti Vaporella Forever 615_Pro infatti è stato realizzato con l’obiettivo di poter essere ricaricato con il ferro acceso. Detto questo si tratta di un ferro da stiro dal prezzo non elevatissimo che deve fare i conti con qualche compromesso.

Le dimensioni di questo ferro da stiro sono sicuramente compatte, dato che la piastra del ferro è abbastanza piccola e si appoggia sopra la caldaia che contiene solo 0,7 litri. Il peso complessivo di 4,25 kg ne fa uno dei più leggeri di questo test. Il Polti Vaporella Forever 615_Pro si distingue però dal fatto che può essere ricaricato di acqua in qualsiasi momento. Tutto questo è possibile senza dover spegnere il ferro e far raffreddare la caldaia. Basta semplicemente estrarre il serbatoio trasparente che si trova nella parte frontale della caldaia e riempirlo nuovamente. Immancabile il tradizionale manico in sughero dei ferri da stiro della Polti.

Cosa ci è piaciuto:

  • È innegabile che la differenza in questo Polti Vaporella Forever 615_Pro la fa il suo essere ricaricabile sempre. Se si è abituati a fare sessioni di stiratura che impiegano un intero pomeriggio allora questo ferro vi risparmierà il tempo di attesa per ricaricare le caldaie tradizionali. Le dimensioni contenute in orizzontale sono un plus importante.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Siamo comunque di fronte a un ferro dal prezzo abbastanza contenuto, quindi qualche piccola mancanza c’è. Infatti non c’è nessun tipo di regolazione del getto di vapore, e non ci sono manometri o spie di allarme particolari. La struttura esterna in plastica è solida, ma niente a che vedere con i modelli in acciaio. Un po’ rumoroso in fase di ricarica dell’acqua nella caldaia principale
10.

WOLTU Ferro da Stiro VerticaleIl migliore ferro da stiro verticale

Features
  • Dimensioni: 37 x 23 x 42 cm
  • Peso: 6,9 kg
  • Pressione:
  • Capacità: 3 L
  • Wattaggio: 2200 Watt

L’ultimo prodotto in sfida alla ricerca del migliore ferro da stiro professionale è completamente diverso dagli altri, perché si tratta di un ferro da stiro verticale. Chiamare infatti il Woltu WDG004rt un ferro da stiro è infatti improprio, perché non c’è il ferro da stiro, ma solo un’apposita bocchetta per la fuoriuscita del vapore. Inoltre non è un sistema di stiratura che si appoggia su un tavolo, ma si muove da solo su ruote. Spieghiamo meglio come funziona.

Il Woltu WDG004rt è costituito da una caldaia posta su ruote sovrastata da un’asta con una gruccia per posizionare gli abiti da stirare. Il lungo tubo anti scottature veicola il vapore fino alla bocchetta dotata di apposito manico. Il vapore sparato ad alta pressione sugli indumenti permette di ottenere una stiratura semplice e veloce. Si tratta del sistema utilizzato nei negozi per stirare velocemente gli indumenti provati e non acquistati.

Cosa ci è piaciuto:

  • Si tratta sicuramente di un modo rapido di stirare camicie, pantaloni, gonne, giacche, cappotti. Basta mettere l’indumento sull’apposita gruccia e in pochi minuti sarà tutto stirato. La caldaia si scalda in soli 50 secondi. Si può anche usare negli armadi per togliere qualche grinza di troppo a vari capi contemporaneamente. Molto comodo da spostare grazie alle ruote.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Non è però un ferro da stiro, quindi non si possono stirare le lenzuola come si fa su una normale tavola. Stesso discorso per la stiratura di dettagli di piccole dimensioni. Né si può pretendere che il risultato sia assolutamente perfetto. La caldaia contiene 3 litri d’acqua, ma con questo sistema ovviamente l’autonomia è abbastanza ridotta.

Cose da considerare

Al termine di questa lunga serie di test alla ricerca del miglior ferro da stiro a caldaia professionale è il momento di fornire alcuni consigli utili per l’acquisto del modello che sia più adatto alle vostre esigenze. Come abbiamo visto i prodotti oggetto del test sono molto diversi tra loro, pur conservando alcune caratteristiche comuni. Ecco le linee guida da seguire per comprare il ferro da stiro professionale giusto.

Ciò che è importante?

10 Migliori Ferri da Stiro Professionali – Qualità di LavanderiaQuando si va ad acquistare un ferro da stiro professionale quello che ci si aspetta è soprattutto che stiri e lo faccia al meglio. Altrimenti basta optare per un economico ferro a caldaia incorporata da pochi euro. Sono tanti gli elementi che sono importanti nella scelta di un ferro da stiro di questo tipo. Innanzi tutto deve essere valutato il discorso relativo alle dimensioni e il peso. Dobbiamo innanzi tutto verificare se nel luogo dove abitualmente stiriamo c’è un posto dove appoggiare l’intero sistema di stiratura. Questo perché ovviamente un prodotto del genere non può trovare uno stabile appoggio sopra la tavola da stiro. Inoltre anche il peso ha la sua importanza, perché si deve essere in grado di spostarlo senza difficoltà. Il Lelit PS25 ad esempio con la caldaia piena sfiora quasi i 10 kg. Ma ovviamente vi sono altri fattori che determinano la scelta, vediamo quali sono.

Potenza e capienza della caldaia

Nella valutazione di un ferro da stiro professionale la caldaia è un elemento davvero molto importante. Cominciamo con la valutazione della caldaia dal punto di vista della capienza. Se ci capita di stirare raramente, solo quando non ne possiamo fare proprio a meno, allora passeremo delle ore a stirare. In questi casi avere un ferro con la caldaia di dimensioni generose sarà sicuramente utile. Questo perché, una volta esaurita l’acqua bisognerà attendere che la pressione scenda sotto i livelli di sicurezza. Una bella scocciatura. D’altra parte avere una caldaia ampia vuol dire avere un sistema di stiratura pesante. È importante considerare bene i pro e i contro di questa scelta. Non va poi escluso un ferro come il Polti Vaporella Forever 615_Pro che permette di ricaricare la caldaia durante la stiratura. Quanto alla potenza di getto erogabile possiamo dire che già con 3 bar di potenza si ottiene il vapore utile per stirare. Ovviamente ci sono modelli come ad esempio il De’Longhi PRO1707 Stirella che garantiscono ben 6 bar di pressione, ma non tutti hanno bisogno di tale potenza di vapore.10 Migliori Ferri da Stiro Professionali – Qualità di Lavanderia

Materiale e design della piastra

Per quanto riguarda il materiale della piastra sono due i materiali generalmente utilizzati, l’alluminio e l’acciaio inossidabile. L’alluminio ha il vantaggio di essere più leggero e scorrevole e tende a raffreddarsi più velocemente. L’acciaio, trattenendo meglio il calore, manterrà un calore molto costante sulla piastra, ma ci metterà molto più tempo per raffreddarsi. Inoltre è sensibilmente più pesante, influendo sul peso generale del ferro da stiro. Più che di design dobbiamo parlare delle dimensioni. Molti modelli di ferro da stiro professionale hanno una piastra decisamente piccola rispetto a quelli più economici con caldaia incorporata. Se da una parte è ovvio che una superficie della piastra più grande stira più rapidamente in teoria grandi lenzuola, in realtà non è proprio così. Infatti è molto più difficile mantenere una temperatura omogenea su una piastra molto grande. Inoltre su indumenti con piccoli incavi e dettagli minuscoli il ferro di dimensioni minori opera con maggiore facilità.

Manutenzione e pulizia

Il grande nemico dei ferri da stiro è sempre il calcare che finisce per danneggiare la caldaia e la serpentina. In alcuni casi è sicuramente consigliabile l’utilizzo di acqua distillata. Ci sono poi modelli come l’Aeolus Eolo GV02 INOX Plus che con la sua caldaia rivestita in rame offre un sistema anti calcare di alta qualità. Basterà una periodica pulizia con acqua e aceto per mantenere il sistema completamente ripulito da tracce di calcare. Per gli altri modelli è necessario invece procedere a procedimenti più complessi, a volte con liquidi appositi, che comunque garantiscono un funzionamento ottimale del sistema di stiratura.

Caratteristiche extra10 Migliori Ferri da Stiro Professionali – Qualità di Lavanderia

  • Manometro
  • Indicatori
  • Tecnologia di sicurezza

Chiaramente quando si inizia a spendere cifre importanti come per un ferro da stiro professionale, ci si aspetta una completa dotazione di elementi extra. Il manometro è senza dubbio uno di questi, perché permette di tenere sotto controllo in ogni momento il livello di pressione all’interno della caldaia. In caso di valori anomali si potrà decidere di spegnere il ferro per motivi di sicurezza. Un prodotto che si candida a essere il miglior ferro da stiro a caldaia professionale deve necessariamente ogni tipo di indicatore e spia utile, ad esempio quello che segnala la fine dell’acqua nella caldaia. Inoltre devono essere presenti dispositivi di sicurezza adeguati. In questo senso ogni modello di ferro da stiro professionale impedisce di aprire la caldaia se la pressione non è scesa sotto certi valori. Aggiungiamo poi la possibilità di regolare il getto di vapore, funzione non sempre presente.

FAQ

Lo abbiamo appena citato e ha una funzione davvero cruciale per la sicurezza degli utilizzatori di un ferro da stiro professionale con caldaia esterna. All’interno della caldaia si produce una temperatura davvero elevata, oltre ad una pressione che va dai 3 ai 7 bar. Nel caso in cui si potesse svitare il tappo della caldaia quando essa è alla massima pressione ci sarebbe l’alto rischio di ustioni davvero gravi. Per questo motivo i tappi delle caldaie sono dotati di un apposito dispositivo che ne impedisce l’apertura se la pressione supera i livelli di sicurezza.

I ferri da stiro di questo tipo non producono in realtà temperature tanto diverse rispetto a prodotti più economici. La differenza la fa ovviamente il getto di vapore di qualità e potenza molto diversa. In ogni caso una tavola da stiro abbastanza grande e robusta è sicuramente adatta a essere utilizzata con u ferro da stiro professionale. Quello che è invece importante è la presenza di una base solida dove appoggiare il sistema di stiratura. In genere non consigliamo di appoggiarlo sulla tavola da stiro, anche se particolarmente grande e solida.

Il Nostro Verdetto

La palma di migliore ferro da stiro professionale va senza dubbio al Polti Vaporella 2H Professional, un prodotto che davvero si avvicina ai prodotti per utilizzo industriale per prestazioni e facilità di utilizzo. Non avrà un look troppo elegante, ma qui parliamo di un modello che punta esclusivamente alla sostanza. Il secondo posto va invece al Lelit PS25, massiccio, un po’ pesante, ma con un’autonomia davvero molto elevata. Il prezzo è molto elevato e forse lo è troppo, ma dobbiamo anche dire che le sue prestazioni sono davvero ottimali. Promosso senza troppe riserve. Il terzo posto nella classifica del migliore ferro da stiro professionale va al Polti 505 Vaporella Pro. Grazie al suo prezzo davvero concorrenziale questo modello permette di avere con una somma ragionevole un vero ferro da stiro Polti, che non è poco. Aggiungiamo poi un look moderno e accattivante che nelle nostre case non guasta mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *