Come Pulire l’Aspirapolvere Dyson – La Guida Con Trucchi e Consigli

La piccola guida su come pulire aspirapolvere Dyson senza fatica
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Settembre 06, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

Alzi la mano chi non ha mai sentito nominare il marchio Dyson! Parliamo di un marchio leader nella progettazione e nella produzione di elettrodomestici che attualmente vengono venduti in oltre 70 paesi in tutto il mondo. Il loro prodotto principale è l’aspirapolvere Dyson, aspirapolvere senza fili divenuto in pochissimo tempo il più desiderato e il più acquistato in tutto il mondo. In questa breve guida scoprirai come pulire l’aspirapolvere Dyson, come prendertene cura e se ancora non hai fatto il primo passo verso l’acquisto, saremo lieti di offrirti tutti i nostri consigli e indicarti il miglior modello di aspirapolvere Dyson più adatto al le tue esigenze!

Aspirapolvere Dyson Descrizione in breve

Come Pulire l’Aspirapolvere Dyson - La Guida Con Trucchi e Consigli

Un’esempio di aspirapovere Dyson senza fili

Si tratta di un aspirapolvere portatile senza fili realizzato per garantire la miglior manegevolezza e leggerezza possibile (difatti la maggior parte dei migliori modelli Dyson si presentano con un peso inferiore ai 2kg). La ricarica completa della batteria, che può richiedere fino a 4 ore, avviene attraverso l’utilissima stazione di ricarica a parete, progettata appositamente per rispamiare spazio all’interno della propria abitazione. L’aspirapolvere Dyson è caratterizzato dall’innovativa aspirazione con la tecnologia ciclonica, la nuova frontiera dei sistemi di aspirazione per la pulizia della casa e degli uffici. Grazie al’osservazione del movimento rotatorio tipico dei cicloni (da cui deriva il nome della tecnologia adottata), questo effetto rotatorio è stato replicato con successo (e in miniatura) all’interno dell’aspirapolvere Dyson, consentendo, grazie alla forza centrifuga generata dal ciclone, di separare l’aria dalle particelle di polvere. In questo modo l’aria pulita viene continuamente rilasciata all’esterno mentre la polvere viene catturata nell’apposito scompeartimento. Inoltre grazie ai speciali filtri impiegati dagli aspirapolvere Dyson, è possibile utilizzarli non solo per la normale pulizia degli ambienti domestici, ma anche per la lotta ai vari tipi di allegeni, agli acari e soprattutto alla raccolta dei peli dei nostri animali domestici.

Manutenzione dell’aspirapolvere Dyson

Trattandosi di un elettrodomestico che normalmente utilizziamo quotidinanamente e anche per più volte al giorno, anche l’aspirapolvere Dyson ha bisogno di regolari interventi di pulizia e manutenzione che consentano di evitare fastidiose ostruzioni che potrebbero far perdere non solo la potenza d’aspirazione ma anche surriscaldamenti che potrebbero danneggiare maggiormente il nostro dispositivo. Fortunatamente questi problemi non capitano mai all’improvviso e la nostra aspirapolvere, se non dotata di display, ci indica comunque (tramite strani rumori o cattivi odori) che è arrivato il momento di una bella pulizia interna. Ma non è comunque necessario arrivare a tanto, infatti una regolare pulizia del filtro e della spazzola ci consentirà di prevenire qualsiasi problema e prolungare così la vita dell’aspirapolvere.

Cosa serve per pulire l’aspirapolvere Dyson?

Niente paura, la pulizia e la manutenzione dell’aspirapolvere Dyson è molto semplice e può essere eseguita in qualsiasi momento della giornata. Non sono necessari particolari strumenti ma solo lo stretto necessario comunque presente in ogni casa. Quindi armiamoci di un set di cacciaviti, di un panno in microfibra, di una paletta e di una pattumiera e siamo pronti ad iniziare! Nel successivo paragrafo scopriremo come smontare l’aspirapolvere Dyson e come pulire il filtro e tutti gli altri accessori in dotazione !

Come effettuare la pulizia dell’aspirapolvere Dyson?

Per prima cosa assicuriamoci che l’aspirapolvere Dyson sia spento. Ora iniziamo a rimuovere e scollegare tutte le parti del Dyson, iniziando dalla spazzola multifunzione, l’asta dell’aspirapolvere e poi tutti gli eventuali accessori. Smontato il tutto, partiamo dalla pulizia e manutenzione della parte più importante: il filtro. Ora scopriremo come pulire efficacemente il filtro dell’aspirapolvere Dyson!

Pulizia del filtro

La pulizia del filtro è l’intervento di manutenzione ordinaria più importante. Infatti, entrando continuamente a contatto con la polvere, i filtri richiedono una pulizia frequente da effettuare almeno una volta al mese per aiutare a mantenere la normale potenza di aspirazione. Quindi per prima cosa individuiamo e rimuoviamo tutti i filtri. Non possiamo sbagliare in quanto i filtri sono spesso riconoscibili dal colore, solitamente viola. Una volta estratti, per pulirli sarà sufficiente lavarli con acqua fredda (sufficiente per pulirli efficacemente da polvere e detriti vari). Dopo averli lavati e risciacquati è necessario lasciare asciugare i ifltri per almeno 24 ore prima di riavvitarli sull’aspirapolvere Dyson. Attenzione, per evitare di danneggiare i filtri Dyson è assolutamente sconsigliato l’utilizzo di detersivi o altri prodotti chimici.

Pulizia del contenitore

Come Pulire l’Aspirapolvere Dyson - La Guida Con Trucchi e Consigli

Il contenitore pieno di polvere non funziona correttamente

Il contenitore è il luogo in cui l’aspirapolvere Dyson cattura e trattiene tutta la polvere. Solitamente si trova sotto i cicloni e per estrarlo sarà sufficiente premere il pulsante rosso di sgancio posto vicino alla base. Una volta sganciato, rovesciamo tutto il suo contenuto all’interno di una pattumiera. Trattandosi di un contenitore trasparente, è comunque buona norma utilizzare anche un panno umido in microfibra per non lasciare alcuna traccia di polvere. Così come per i filtri, anche per il contenitore vale la stessa regola: meglio non utilizzare detersivi o prodotti chimici.

Pulizia della spazzola

Dopo aver finalmente pulito il filtro e il contenitore, ora è arrivato il momento della pulizia della spazzola. La spazzola dell’aspirapolvere Dyson è facilmente smontabile con l’ausilio di un cacciavite. Una volta rimossa, è possibile lavare il rullo della spazzola sotto l’acqua corrente e strofinarlo delicatamente per rimuovere tutto lo sporco e tutta la lanugine accumulata.

FAQ

Ora che hai pulito tutto siamo sicuri che l’aspirapolvere Dyson tornerà subito come nuovo! Non dimenticare i nostri consigli e tieni sempre a mente che anche gli elettrodomestici più costosi e quelli più innovativi hanno bisogno di una piccola manutenzione ordinaria “salvavita”! Se sei interessato/a ad acquistare i migliori modelli Dyson o sei semplicemente curioso/a di scoprire tutte le nuove funzionalità degli ultimi modelli Dyson usciti sul mercato, qui abbiamo selezionato per te la migliore selezione adatta ad ogni tipo di esigenza! Ora facciamo un piccolo riepilogo:

  1. Cosa posso fare se non riesco a risolvere il problema con le mie mani?

Se riscontri un problema non risolvibile con la normale pulizia e manutenzione del dispositivo, non tentare di smontare o riparare l’aspirapolvere ma contatta telefonicamente l’assistenza clienti Dyson al numero 800976024 disponibile 7 giorni su 7 dalle ore 08:00 alle 20:00.

  1. Come prendersi cura dell’aspirapolvere Dyson?

Anche l’aspirapolvere Dyson ha bisogno del nostro aiuto per poter sempre funzionare al meglio. Come scritto in precedenza, è necessario effettuare la manutenzione ordinaria del dispositivo almeno una volta al mese. Perché insistiamo tanto sulla manutenzione? Semplicemente perché con questi piccoli accorgimenti consentiamo al nostro aspirapolvere di migliorare l’efficienza, allungare la sua durata di vita evitando inutili surriscaldamenti e problemi vari  e ultimo aspetto ma non per questo meno importante, la riduzione dei consumi.

  1. Quale aspirapolvere Dyson è consigliata per chi possiede animali domestici in casa?

I modelli V10, V11, V12 Slim  V15 Detect sono tutti dotati di accessori che consentono la pulizia dei tappeti, ambiente in cui si accumula la maggior parte dei peli dei nostri amici a 4 zampe.

  1. Posso usare detersivi o profumi per la pulizia del filtro?

No. E’ consigliabile lavare il filtro e altri accessori Dyson con acqua fresca una volta al mese, evitando detersivi, profumi e altri prodotti chimici che potrebbero danneggiare l’aspirapolvere.

  1. Perché l’aspirapolvere Dyson si spegne da solo?

Questo solitamente succede quando si attiva l’ interruttore automatico. Questo è un meccanismo di sicurezza presente in tutti gli aspirapolvere Dyson e utile a proteggere l’aspirapolvere da un probabile surriscaldamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.