15 Migliori Robot Aspirapolvere – Casa Pulita senza Nessuna Fatica

Nella nostra classifica di migliori robot aspirapolvere trovi i prodotti con le funzioni diversi da soddisfare quasiasi esigenza.
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Settembre 21, 2021
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Oggi parliamo di pulizie domestiche e scopriamo qual è il miglior robot aspirapolvere in commercio esaminandone ben 15 di tutti i tipi e prezzi. La vita di oggi, dove tutta la famiglia è spesso fuori casa per gran parte della giornata ha reso quasi indispensabile questo strano oggetto di forma circolare. Il tempo per fare le pulizie è diventato quasi un lusso e nel weekend ci si vuole riposare. Allora ecco che arriva in soccorso il robot aspirapolvere che in orari prestabiliti si attiva e procede alla pulizia dei pavimenti della casa. Tra questi ci sono dei veri sostituti della nostra scopa, altri ottimi per una pulizia giornaliera senza pretese. Chi lava anche i pavimenti e chi crea la mappa del proprio appartamento. Vediamo quindi qual è il miglior robot aspirapolvere.
Tabella

Top 15 Migliori Robot Aspirapolvere – Classifica Comparativa

1.

ECOVACS DEEBOT OZMO T8 AIVI Il Meglio del Meglio

Features
  • Dimensioni prodotto: ‎35.3 x 35.3 x 9.3 cm
  • Capacita’: 0,42 l
  • Rumorosità’: 67 dB
  • Lava pavimenti: si

Caratteristiche speciali: ‎Tecnologia OZMO™ Pro, Mappa di più livelli, App Smart Home e controllo tramite app, TrueMapping, timer, Video stream/Video Utler On-demand

L’Ecovacs Deebot Ozmo T8 AIVI, è il prodotto di punta per il marchio cinese Ecovacs in fatto di robot aspirapolvere.

Vanta le funzioni aggiuntive di lavaggio e di strofinamento. Dotato di sistema di mappatura dello spazio di lavoro, permette tramite app di elaborare vari tipi di programmi di pulizia. Presente una telecamera che può essere utilizzata per funzioni di sorveglianza.

L’Ecovacs Deebot Ozmo T8 AIVI durante la prima pulizia procede alla mappatura dell’appartamento grazie alla speciale funzione AIVI.  Nella nostra prova è risultato molto preciso, anche se con alcuni problemi negli ambienti un po’ bui. Ottimo nella pulizia standard, buono nella funzione lavaggio, non proprio chiari i vantaggi della funzione strofinamento. Interessante la funzione della telecamera da usare con funzioni di controllo, capace di scattare foto manuali o automatiche. Ottima e completa app di controllo.

Cosa ci è piaciuto:

  • Questo robot aspirapolvere della cinese Ecovacs è senz’altro un prodotto di fascia alta molto interessante che fa bene il suo lavoro. Le tre modalità di utilizzo danno una marcia in più quanto a versatilità. La possibilità di usare la telecamera con funzioni di controllo è davvero notevole. Il livello di rumorosità è nello standard. La nuova app è davvero completissima, potendo programmare nei minimi dettagli l’azione del robot. Funziona alla perfezione con Google Home ed Alexa.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Durante le nostre prove l’Ecovacs Deebot Ozmo T8 AIVI in generale il sistema di mappatura è buono, ma non va sempre a buon fine. Abbiamo poi qualche dubbio sulla funzione strofinamento, che rallenta molto l’azione del robot, con effetti pulenti non sempre così notevoli. L’obbligo di utilizzare panni monouso è una spesa in più da considerare. Così come il costo della base di svuotamento opzionale che è molto costosa.
2.

iRobot Roomba i7156 Miglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Dimensioni prodotto: ‎34.2 x 34 x 9.3 cm
  • Capacita’: 0,4 l
  • Rumorosità’: 61 dB
  • Lava pavimenti: no

Caratteristiche speciali: Connessione Wi-Fi, Power-Lifting, due spazzole in gomma multi-superficie, mappatura della casa, Tecnologia Dirt Detect, programmabile con app, Contenitore raccogli-polvere lavabile

Parlare dell’iRobot Roomba i7156 vuol dire entrare nel marchio leader nella produzione di robot aspirapolvere. Si tratta di uno dei prodotti intermedi della gamba con tanti pregi ed alcune mancanze.

L’iRobot Roomba i7156 è un robot aspirapolvere senza particolari funzioni aggiuntive. È comunque un prodotto che vanta tutto il meglio della tecnologia di aspirazione Roomba. Quindi la sua potenza di aspirazione è assolutamente da record rispetto alla concorrenza. Il sistema automaфtico di rilevamento della superficie permette a questo robot aspirapolvere Roomba di dosare la potenza di aspirazione. Il sistema di rilevamento dello spazio circostante e l’app collegata permettono di programmare al meglio le sessioni di pulizia.

Cosa ci è piaciuto:

  • Ovviamente quando si parla della linea Roomba di iRobot non si può non menzionare il suo iconico sistema di aspirazione praticamente imbattibile. La sua efficacia è sorprendente anche su superfici difficili e con i peli di animali. Il suo sistema di mappatura degli spazi è super collaudato ed un’ottima applicazione di supporto fa il resto. Acquistando la base di ricarica con gli speciali sacchetti si può comprimere lo sporco di molti giorni, svuotandola solo di tanto in tanto.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il prezzo dell’iRobot Roomba i7156 è davvero molto alto considerando che stiamo parlando di un robot con sola funzione di aspirapolvere. Altri prodotti realizzati da altri marchi offrono allo stesso prezzo ben altre funzioni, come ad esempio il lavaggio. L’autonomia è minore, ma ciò anche è dovuto alla maggiore potenza di aspirazione, che tra l’altro lo rende più rumoroso di altri. Se cercate il miglior robot solo aspiratore avete trovato quello che cercate, se questo non basta scegliete un altro prodotto iRobot oppure cercate prodotti di altri marchi.
3.

CREATE IKOHS Netbot S15Scelta del Budget

Features
  • Dimensioni: ‎33,3 x 7,5 x 7,5 cm
  • Capacità: 0,6 L
  • Rumorosità: 60 dB
  • Lavapavimenti: si

Caratteristiche speciali: controllo tramite App, Alexa, Google Home, telecomando, 4 tipi di pulizia, gomma AnimalCare, delimita aree vietate.

L’altro robot aspirapolvere di questo test comparativo è un prodotto da costo contenuto che propone sia la funzione pulizia che quella di lavaggio dei pavimenti, il CREATE IKOHS Netbot S15. Con questo robot si vuole offrire un elettrodomestico semplice ed efficiente ad un prezzo accessibile.

Quanto a diametro il CREATE IKOHS Netbot S15 si attesta allo standard dei 33 centimetri, mentre l’altezza è molto contenuta, solo 7,5 cm.   Il motore ha la buona potenza di 1500pa il contenitore della polvere è di 600ml, quello dell’acqua 400ml. Le sessioni di pulizia e di lavaggio possono essere eseguite separatamente. La batteria è di 2600mah.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il CREATE IKOHS Netbot S15 è un robot aspirapolvere sottile dotato di un buon motore che garantisce un’ottima aspirazione sui pavimenti e su tappeti non particolarmente ostici. In appartamenti non troppo complessi da ottimi risultati anche in presenza di animali. Il lavaggio offre risultati sufficienti, non sostituiscono un vero lavaggio. Compatibile con Alexa e Google Home, dotata di app che permette di verificare dove è passato nella sezione della pulizia per poterlo indirizzare manualmente nelle zone non ancora pulite.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Se all’interno dell’appartamento vi sono molti tappeti è consigliabile acquistare un altro prodotto. Per quanto il sistema di sensori sia abbastanza efficiente, consigliamo di rimuovere ogni oggetto dal pavimento. In alcuni casi il CREATE IKOHS Netbot S15 potrebbe andare in confusione. La funzione lavaggio non brilla per efficienza, ma per piccoli e periodiche sessioni va più che bene. Di solito durante la pulizia riesce a coprire senza difficoltà l’intero appartamento, ma è bene monitorare il percorso del robot, per terminare correttamente la sessione.
RELATED: 8 Migliori Aspirapolveri per le Vostre Esigenze Quotidiane
4.

iRobot Roomba 971Migliore con mappatura

Features
  • Dimensioni: ‎35 x 9.1 x 9.1 cm
  • Capacità: 0,6 L
  • Rumorosità: 70 dB
  • Lava pavimenti: no

Caratteristiche speciali: Power-Lifting, Dirt Detect, Tecnologia Imprint, Sistema Pulizia 3 Fasi, programmabile con App

Tra i robot aspirapolvere della linea di iRobot il Roomba 971 è quello più economico e quindi il più acquistato in assoluto. Questo perché il nome Roomba attrae molti acquirenti ed il prezzo è più accessibile. Ovviamente questo porta ad alcuni compromessi.

Questo modello si distingue per essere un robot aspirapolvere senza fronzoli che vuole essere il massimo concentrato di sostanza. Quindi tanta aspirazione e poco altro di più. Il motore è potente, ma non al livello dei fratelli maggiori. Le testine in gomma 3 in 1 permettono di ottenere un ottimo livello di pulizia. Mappatura degli ambienti gestite dall’apposita app.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il iRobot Roomba 971 è un robot aspirapolvere dalle prestazioni comunque sopra la media, grazie alla sua tecnologia esclusiva ed è tra i migliori per aspirare i peli degli animali. Si arrampica senza difficoltà anche sui tappeti più spessi. La mappatura è quella tradizionale dei prodotti iRobot, molto precisa ed affidabile. Il software di gestione è chiaro ed efficiente, garantisce un controllo ottimale del robot.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Essendo il prodotto entry level della linea Roomba, il livello non è lo stesso dei fratelli maggiori. La potenza di aspirazione è inferiore agli altri modelli del marchio, ma è ugualmente molto rumoroso. L’altro problema riguarda la sua difficoltà (meglio dire impossibilità) ad operare con poca o senza luce. Questo rende difficile l’utilizzo in case un po’ buie o quando si è fuori casa e le tapparelle sono chiuse. All’interno della confezione non è presente alcun accessorio che deve essere acquistato a parte.
5.

Proscenic M7 PRO Aspirare e lava pavimenti contemporaneo

Features
  • Dimensioni: 34.67 x 34.67 x 9.65 cm
  • Capacita’: 0,4 l
  • Rumorosità’: 68 dB
  • Lava pavimenti: si

Caratteristiche speciali: app Alexa, Navigazione LDS, Aspirare lava pavimenti contemporaneo

Passiamo adesso al Proscenic M7 PRO, che è un prodotto decisamente più economico dei robot aspirapolvere visti fino ad ora, ma che si propone di fare tanti tipi di operazioni diverse.

Questo prodotto rientra nella categoria dei robot che hanno la funzione di lavaggio del pavimento, oltre a quella di aspirapolvere. La sua particolarità è che, grazie al doppio serbatoio per sporco e liquido, è in grado con una sola passata di pulire e lavare il pavimento. Questo lo rende molto versatile nell’utilizzo. Con l’acquisto della base di ricarica avremo anche la funzione di svuotamento automatico.

Cosa ci è piaciuto:

  • È innegabile che il prezzo sia uno dei motivi più interessanti del Proscenic M7 PRO, perché offre tante funzioni per quanto costa. La potenza di aspirazione è buona, ha la funzione lava pavimenti e con un investimento contenuto per oltre un mese possiamo dimenticare di svuotarlo. Ci pensa la base di ricarica. Inoltre la mappatura dell’appartamento è risultato sostanzialmente corretto sin dal primo tentativo. Buono e con tutte le funzioni principali di gestione la app in dotazione, sono supportati Google Home ed Alexa.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Ovviamente per un prezzo così contenuto non è lecito aspettarsi prestazioni al top per tutte le opzioni disponibili. Avere un serbatoio d’acqua dedicato significa che è per ragioni di spazio è piccolo e va ricaricato spesso. La potenza di aspirazione non è a livello di altri, ed è abbastanza rumoroso. Ha la tendenza a fare aggrovigliare i peli di animali alla spazzola. L’applicazione infine è tradotta molto male ed a volte ci vuole un po’ di fantasia per capire bene il menu.
6.

Cecotec Conga 1890Migliore per chi ha animali

Features
  • Dimensioni: ‎15.75 x 61.47 x 44.2 cm
  • Capacità: 0,55 L
  • Rumorosità: 64 dB
  • Lava pavimenti: no

Caratteristiche speciali: Tecnologia iTech SmartGyro Eye, pennello Jalisco, sensore ottico, 2700 Pa, spazzola per animali domestici, Alexa e Google Assistant

Adesso parliamo di un prodotto spagnolo, il Cecotec Conga 1890. Si tratta di un robot aspirapolvere con funzione aggiuntiva di strofinamento. Dotato di vari accessori compreso il telecomando.

Questo robot della Spagnola Cecotec si distingue per offrire alla tradizionale funzione di aspirapolvere quella di strofinamento tramite apposito panno fornito in dotazione. La regolazione della potenza avviene tramite l’app che permette di selezionare tra numerosi programmi e modalità di pulizia. Tra i numerosi accessori disponibili è presente una speciale spazzola per peli di animali. In modalità Auto raggiunge un’autonomia di oltre due ore e mezzo.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il Cecotec Conga 1890 è un robot aspirapolvere di molte qualità che si fa apprezzare nell’uso quotidiano. Il livello di aspirazione è sicuramente buono e anche con i peli di animali fa il suo lavoro, utilizzando l’apposita spazzola. Uno dei pregi di questo prodotto è la sua silenziosità in modalità automatica, che va utilizzata se si programmano attività di pulizie giornaliere. Per una pulizia più profonda c’è l’ottima modalità turbo. Grandissima dotazione di accessori nella confezione.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il più importante problema riguarda la difficoltà ad interfacciarsi con dispositivi come Google Home ed Alexa. Il software evidentemente ha problemi che al momento sembrano di difficile risoluzione. Questi problemi software non si limitano a questo, ma anche in altre parti. La modalità strofinamento, come altri prodotti della prova, non offre quella marcia in più che ne giustifica l’aumento del prezzo. L’autonomia è buona se si usa la modalità Auto, molto meno in modalità Turbo. In definitiva un prodotto che con gli aggiornamenti necessari avrà una vera giustificazione del prezzo, perché è sicuramente un buon robot aspirapolvere.
7.

ECOVACS DEEBOT OZMO 950 Migliore per tappeti

Features
  • Dimensioni: ‎35 x 35 x 9.3 cm
  • Capacità: 0,24 L
  • Rumorosità: 66 dB
  • Lava pavimenti: si

Caratteristiche speciali: Aspirazione e pulizia contemporaneamente, navigazione basata su laser, mappe e memorizzazione di più livelli, tecnologia OZMO, riconoscimento automatico dei tappeti con modalità MAX, compatibilità AP/Alexa,

Il secondo robot aspirapolvere della cinese Ecovacs di questa prova comparativa è il DEEBOT OZMO 950, prodotto best seller dell’azienda.  Si tratta di un modello dotato della funzione aggiuntiva di lava pavimenti con la tecnologia OZMO.

Il DEEBOT OZMO 950 è un robot aspirapolvere completo nelle sue funzioni, compreso il lavaggio dei pavimenti, dotato di analizzatore degli spazi mediante laser. Il robot è dotato di due serbatoi per polvere ed acqua, che consentono la pulizia ed il lavaggio contemporaneo dei pavimenti. È possibile regolare l’intensità dell’uso dell’acqua. La tecnologia OZMO permette di rimuovere fino ad oltre il 99 per cento dei batteri. Rileva i tappeti e regola la potenza automaticamente.

Cosa ci è piaciuto:

  • Si tratta di un modello davvero interessante con tante funzioni utili, come la pulizia ed il lavaggio contemporaneo. Probabilmente il miglior robot aspirapolvere lava pavimenti. Il serbatoio dell’acqua è sufficientemente grande per lavare spazi abbastanza grandi. La potenza di aspirazione è buona, non molto rumoroso quando pulisce il normale pavimento. Tramite la app è possibile pianificare la potenza di aspirazione e l’utilizzo dell’acqua per il lavaggio. Ottima autonomia che permette di pulire senza ricarica anche grandi appartamenti.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il sistema di mappatura di tanto in tanto incorre in errori un po’ strani, forse dovuti al fatto che il DEEBOT OZMO 950 consente la mappatura multi piano. In alcuni casi le mappe spariscono o si sovrappongono, creando una certa confusione. Può capitare che sia necessario procedere alla mappatura partendo da zero. Anche questo robot, pur essendo generalmente abbastanza silenzioso, lo è molto meno quando si tratta di pulire i tappeti.
8.

Xiaomi 26200Migliore del Xiaomi (cinese)

Features
  • Dimensioni: ‎ 34.5 x 34.5 x 9.6 cm
  • Capacità: 0,3 L
  • Rumorosità: 76 dB
  • Lava pavimenti: si

Caratteristiche speciali: Filtro lavabile HEPA – Doppio sistema antipolvere, anti acari, LDS Navigazione con Laser, Pianificazione Intelligente del Percorso, Controllo Remoto Via App

È il momento di esaminare il prodotto di un marchio conosciuto soprattutto per gli smartphone, ma che produce numerosi elettrodomestici. Lo Xiaomi 26200 Vacuum-Mop PRO non è il primo robot aspirapolvere del brand cinese. L’esperienza acquisita con i modelli precedenti ha portato alla realizzazione di questo robot che è anche multifunzione.

Infatti lo Xiaomi 26200, Vacuum-Mop PRO non è solo aspirapolvere, ma anche lava pavimenti con un serbatoio di acqua di 300ml. La potenza di aspirazione di 2100PA è nella media e garantisce una buona pulizia. Per quanto riguarda la funzione lava pavimenti è possibile regolare la discesa dell’acqua su tre livelli. La batteria è di 3200mah.

Cosa ci è piaciuto:

  • Si tratta di un buon robot aspirapolvere che offre prestazioni adeguate in ogni campo di azione. I risultati dell’azione di pulizia sono buoni su ogni superficie. La mappatura si avvale di sensori laser è tutto sommato precisa ed affidabile. L’app realizzata da Xiaomi è ben tradotta e dotata di tutte le funzioni necessarie per un corretto utilizzo. La possibilità di utilizzarlo come lava pavimenti è un plus non indifferente.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Per essere un prodotto di un marchio così noto lo Xiaomi 26200, Vacuum-Mop PRO lascia l’impressione di tante potenzialità inespresse. Il robot in sé offre prestazioni sicuramente nella media, ma non troviamo qualcosa in grado di stupirci. La potenza di aspirazione è accettabile, così come l’autonomia. Qualche riserva sul sistema di rilevamento dello spazio, perché accade che non sempre identifica oggetti sul pavimento come le scarpe. Un ottimo prodotto, sappiamo che non è il miglior robot aspirapolvere Xiaomi, ma da questo marchio ci aspettiamo di più.
9.

Proscenic 850TMigliore per parquet

Features
  • Dimensioni: 32.5 x 32.5 x 7.3 cm
  • Capacità: 0,5 L
  • Rumorosità: 60 dB
  • Lava pavimenti: si

Caratteristiche speciali: Controllo App e vocale, sistema di pulizia intelligente iPNAS 2.0, Super potenza Aspirazione 3000Pa, Aspirare e Lava pavimenti contemporaneamente, Servizio Clienti affidabile

Esaminiamo adesso il Proscenic 850T un robot aspirapolvere con annessa opzione per il lavaggio dei pavimenti. Si può scegliere tra sola aspirazione, solo lavaggio o pulizia e lavaggio contemporaneo. Prodotto compatto e molto basso, con una potenza di aspirazione ragguardevole. Prezzo molto contenuto.

Il Proscenic 850T è uno dei più economici robot aspirapolvere con in più la modalità di lavaggio. Il contenitore solo polvere è di 500ml mentre i due serbatoi separati sono ciascuno di 300ml. Dotato di tutti i sensori necessari, ma è assente il radar. Tramite la app è possibile gestire le mappe e le modalità di utilizzo.

Cosa ci è piaciuto:

  • Quello che colpisce subito sono le dimensioni maggiormente contenute del Proscenic 850T. Questo gli permette di raggiungere meglio gli spazi più angusti. La potenza del motore è superiore alla media e quindi lavora molto bene anche sui tappeti e in appartamenti dove vivono animali. La possibilità di lavare i pavimenti secondo diverse modalità è un plus interessante. Il sistema di mappatura è preciso e in genere è privo di errori evidenti. Molto silenzioso in modalità risparmio energia.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Va segnalato che non sempre il Proscenic 850T riesce ad arrampicarsi sui tappeti più spessi. La modalità lavaggio va utilizzata solo dopo una completa sessione di pulizia. L’utilizzo contemporaneo delle due funzioni non produce grandi risultati. In ogni caso il lavaggio dei pavimenti risulta molto superficiale. In definitiva un prodotto economico che offre buone performance in fatto di aspirazione, se cercate un vero robot lava pavimenti meglio rivolgersi altrove.
10.

Lefant-T700IL piu’ silenzioso

Features
  • Dimensioni: ‎32 x 32 x 8 cm
  • Capacità: 0,6 L
  • Rumorosità: 50 dB
  • Lava pavimenti: si

Caratteristiche speciali: Tecnologia FreeMove, sistema di pulizia a 3 stadi, sensori anti-collisione e anti-caduta, controllo via App, Alexa, telecomando, Silenzioso.

Andiamo adesso a vedere uno di 2 prodotti del brand Lefant presente in questa prova comparativa. Il Lefant T-700 è un altro robot aspirapolvere tra quelli che vantano le dimensioni più contenute sia per diametro che per altezza. Un prodotto compatto che si propone per la pulizia di ambienti ridotti e senza eccessive pretese quanto ad opzioni.

Il modello T-700 della Lefant rientra nella categoria dei robot aspirapolvere multifunzione in quanto è presente anche la modalità lavaggio pavimenti. Questo robot può aspirare, lavare oppure pulire e lavare contemporaneamente. La potenza di aspirazione è quella di un prodotto di questa fascia di prezzo, l’autonomia è leggermente inferiore alla media a causa delle dimensioni ridotte del robot.

Cosa ci è piaciuto:

  • Parliamo di un prodotto, nel suo insieme abbastanza spartano, ma che riesce a fare i compiti richiesti al meglio delle sue possibilità. Il livello di pulizia realizzato è comunque buono e se la cava bene anche sui tappetti e con i peli di animali. La funzione lavaggio, come per gli altri prodotti, è preferibile utilizzarla non in combinazione con l’aspirazione. Buona dotazione di base nella confezione.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Si tratta però di un robot aspirapolvere che non è in grado di mappare gli ambienti, quindi si muove in modo assolutamente casuale. Questo comporta che in alcuni casi può mettersi a pulire in continuazione solo una zona di una stanza. Il contenitore dell’acqua è, viste le dimensioni ridotte, più piccolo rispetto a quello della concorrenza. L’app di supporto è molto spartana, anche se le funzioni base ci sono tutte.
11.

Hosome Robot Migliore per pulizia quotidiana

Features
  • Dimensioni: ‎32 x 7.2 x 32 cm
  • Capacità: 0,5 L
  • Rumorosità: 55 dB
  • Lava pavimenti: si

Caratteristiche speciali: 6 modalità di pulizia (pulizia automatica / spot / programmata ect.), controllo con App, Alexa e telecomando.

È il turno adesso di un robot aspirapolvere davvero economico per chi vuole questo tipo di prodotto senza spendere un patrimonio. Stiamo parlando del Hosome G9070-EU. Questo modello di aspirapolvere è un altro dei tanti provenienti dalla Cina con un brand a noi totalmente sconosciuto. Di piccole dimensioni, funzioni standard con aggiunta di lavaggio pavimenti.

Le dimensioni sono quelle dei robot aspirapolvere dall’ingombro più ridotto, a cui si aggiunge l’altezza di soli 7 centimetri. Nonostante questo è stato inserito un serbatoio di 500ml per la polvere, ma si può inserirne uno da 300ml per l’acqua se si vuole utilizzare la funzione lavaggio. Potenza massima di aspirazione 1900pa, dimensione della batteria non dichiarata.

Cosa ci è piaciuto:

  • Per essere un prodotto “low cost” nella categoria dei robot aspirapolvere va sottolineato che il Hosome G9070-EU ha prestazioni più che soddisfacenti nella pulizia. Con tutte le limitazioni del caso riguardanti questi tipi di prodotti anche nella funzione lavaggio il risultato è positivo. Le dimensioni ridotte anche in altezza permettono al robot di muoversi più facilmente in spazi angusti. La durata della batteria è sufficiente per un uso non intensivo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Essendo un prodotto dal prezzo così competitivo non è lecito aspettarsi niente di più di quello che il Hosome G9070-EU sa fare. Ad esempio non si parla di mappe da memorizzare, ma di movimento ad esse per fare in modo che ci siano eccessive ripetizioni nei passaggi. La potenza di aspirazione è buona, ma non è troppo adatto per lavori difficili. Il Hosome G9070-EU è sicuramente consigliato per semplici pulizie giornaliere.
12.

Eufy RoboVac 11S (Slim)Super-sottile

Features
  • Dimensioni: ‎32,5 x 32,5 x 7,2 cm
  • Capacità: 0,6 L
  • Rumorosità: 65 dB
  • Lava pavimenti: no

Caratteristiche speciali: Filtro a due strati, TECNOLOGIA BoostIQ™, Super-sottile, controllo con telecomando

Eccoci ad un altro robot aspirapolvere dal prezzo notevolmente contenuto l’Eufy RoboVac 11S. Siamo di fronte ad un prodotto tutto sommato minimale che cerca di conciliare al meglio un prezzo contenuto con prestazioni comunque accettabili. Vediamo se Eufy con questo RoboVac 11S è riuscita nell’intento.

Nella sigla del prodotto la lettera “S” significa “slim” ed è davvero sottile con i suoi 7,2 centimetri di altezza. Passare sotto i divani non è un problema. Il motore ha una potenza dichiarata di 1300pa. Nonostante le ridotte dimensioni anche di diametro trova posto al suo interno un contenitore della polvere di 600ml. L’autonomia dichiarata è di 100 minuti, ma in alcuni casi si spinge fino a due ore.

Cosa ci è piaciuto:

  • L’Eufy RoboVac 11S è solo aspirapolvere e non potrebbe essere altrimenti visto il prezzo. Se però cercate un aspirapolvere dalle pretese non troppo alte questo potrebbe essere il prodotto per voi. Sicuramente il miglior robot aspirapolvere economico. La potenza non è elevatissima, ma per pavimenti non impegnativi e se non avete tappeti fa il suo lavoro in modo tutto sommato sorprendente. Le 5 modalità di pulizia soddisfano gran parte delle esigenze, il sistema brevettato Boostiq gestisce le due velocità di rotazione disponibili.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il rovescio della medaglia è che non si possono pretendere funzioni e prestazioni al livello di prodotti ben più costosi. Il motore ha una potenza limitata, quindi già con tappeti un po’ più spessi può andare in difficoltà. Ovviamente non vi è la mappatura degli spazi, ma difficilmente si trova a ripetere troppe volte lo stesso percorso. Comunque in modalità automatica il percorso all’interno della casa è assolutamente casuale.
13.

iRobot Braava Jet 250Migliore per bagni e cucine

Features
  • Dimensioni: ‎28 x 10 x 24 cm
  • Capacità: 0,15 L
  • Rumorosità: 50 dB
  • Lava pavimenti: si

Caratteristiche speciali: Spray di precisione, Virtual Wall, la forma che permette a pulire gli angoli.

Il terzo prodotto della iRobot non è un aspirapolvere, bensì è un robot che ha la sola ed unica funzione di lavare i pavimenti. Parliamo dunque dell’iRobot Braava Jet 250. Si tratta quindi di un prodotto che si sposa al meglio se utilizzato con i prodotti della linea Roomba di iRobot.

Come è già ben chiaro siamo di fronte ad un prodotto assolutamente specialistico per la pulizia dei pavimenti. Le sue dimensioni sono assai ridotte, è un quadrato di circa 17 centimetri. Dotato di getto d’acqua frontale, e panno che viene bagnato costantemente durante le operazioni di pulizia. Sono 3 le modalità d’uso, lavaggio con acqua, pulizia con panno umido, pulizia con panno asciutto. Il serbatoio è di 150ml.

Cosa ci è piaciuto:

  • Rispetto ai robot multifunzione, il iRobot Braava Jet 250 è specialistico per il lavaggio e svolge in modo decisamente migliore questo lavoro. Le dimensioni contenute permettono a questo robot di muoversi agilmente in locali stretti come possono essere bagni e cucine. Non mappa le stanza, ma è dotato di un sistema di controllo che evita il passaggio ripetuto sulla stessa zona. Nonostante le dimensioni ridotte riesce ad avere un’autonomia di mezz’ora circa.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Rimane comunque un piccolo elettrodomestico nato per operare in piccoli locali. Infatti è pensato per spazi che non superano i 18 metri quadrati. Non è assolutamente pensato per il lavaggio dei pavimenti di un intero appartamento. Anche per questo motivo l’autonomia risulta risicata, per quanto ottima considerando le dimensioni minime. Quindi il iRobot Braava Jet 250 è un ottimo complemento dei prodotti della linea Roomba se utilizzati in spazi ridotti.
14.

Lefant-M571La piu’ lunga autonomia

Features
  • Dimensioni: ‎ 59.8 x 36.8 x 13.2 cm
  • Capacità: 0,6 L
  • Rumorosità: 50 dB
  • Lava pavimenti: si

Caratteristiche speciali: 3 ore di autonomia, App domestica Alexa/Google/telecomando

Nella nostra rassegna dedicata i robot aspirapolvere è il momento del Lefant-M571 un prodotto multifunzione che fa della grande autonomia il suo punto di forza. Abbina alla funzione di aspirazione anche quella di lavaggio pavimenti.

Si tratta di un robot aspirapolvere dalle dimensioni più generose rispetto alla concorrenza sia in larghezza che in altezza. Il motore offre valori di di 2000PA in fatto di aspirazione, con un rumore massimo di 50db, quindi abbastanza basso. A seconda di quale funzione si vuole utilizzare il Lefant-M571 mette a disposizione un contenitore per la polvere di 600ml ed uno per l’acqua di 300ml.

Cosa ci è piaciuto:

  • La batteria di ben 4500mah consente di effettuare lunghe sessioni di pulizia che arrivano fino a 3 ore. È quindi possibile pulire anche grandi appartamenti con una sola carica della batteria. Il livello di pulizia è buono sui pavimenti e si può anche utilizzare la funzione lavaggio con l’apposito contenitore. Durante l’utilizzo si è rivelato molto silenzioso. Il sistema a raggi laser per la mappatura degli spazi è sicuramente efficace e viene gestito dalla app dotata di tutte le funzioni necessarie.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il motore, per quanto abbia un buon funzionamento sui pavimenti, stenta un po’ quando si devono pulire i tappeti. La funzione lavaggio anch’essa non brilla quanto ad efficacia. D’altra parte tutti i prodotti di questo tipo non offrono alte prestazioni in questo campo. Il prodotto in sé è sicuramente buono, ma vista la grande concorrenza forse andrebbe proposto ad un prezzo inferiore a quello originale di listino.
15.

ZACO V5sPRO ILIFEIl piu’ semplice utilizzo

Features
  • Dimensioni: ‎30 x 30 x 10 cm
  • Capacità: 0,3 L
  • Rumorosità: 65 dB
  • Lavapavimenti: si

Caratteristiche speciali: Il serbatoio d’acqua con controllo intelligente, sensori antiurto e anti-caduta, garanzia 2 anni.

Eccoci al più piccolo dei robot aspirapolvere presenti in questa prova comparativa, lo ZACO V5SPRO ILIFE V5s PRO. Questo prodotto entry level si distingue per offrire ad un prezzo molto concorrenziale la doppia modalità di aspirazione e lavaggio.

Lo ZACO V5SPRO ILIFE V5s PRO spicca per le sue dimensioni molto contenute, solo 30cm di diametro. Questo però porta ad alcuni compromessi. Il contenitore della polvere (ed il corrispondente per l’acqua) sono di 300ml. Inoltre non è presente la spazzola rotante sotto lo chassis, ma solo due spazzole laterali a movimento circolare. Si può alternativamente pulire o lavare il pavimento. Non è dotato di sistema di mappatura degli spazi. Il motore ha una potenza di 850pa, la batteria è di 2600mah.

Cosa ci è piaciuto:

  • Si tratta di un robot aspirapolvere multifunzione per piccoli appartamenti senza tappeti che va usato giornalmente per le pulizie ordinarie. In queste condizioni di lavoro lo ZACO V5SPRO ILIFE V5s PRO riesce a fornire prestazioni a livello di pulizia senza dubbio accettabili. In ambienti come quelli descritti l’autonomia è più che buona ed il suo basso rumore non disturba durante la pulizia. Il lavaggio è di qualità sufficiente, ma non sostituisce del tutto un vero lavaggio dei pavimenti.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Se invece avete un appartamento grande, con alcuni tappeti e qualche animale in casa questo prodotto non fa per voi. A causa del motore non troppo potente e la mancanza della spazzola centrale non riesce a lavorare al meglio sui tappetti. Inoltre il contenitore dello sporco è piccolo e va svuotato spesso se si utilizza in grandi spazi. Il lavaggio, come detto è appena sufficiente, la batteria consente con una carica la pulizia di piccoli appartamenti.

Cose da considerare

Come abbiamo visto in questa lunga sequenza di prodotti esaminati, le varianti disponibili sono tante ed è difficile dire quale sia il miglior aspirapolvere. Esiste in realtà soprattutto il miglior aspirapolvere per ogni esigenza specifica. È quindi necessario spiegare quali sono gli elementi da valutare prima dell’acquisto di un oggetto comunque abbastanza costoso, ma quasi sempre estremamente utile.

Ciò che è importante?

15 Migliori Robot Aspirapolvere - Casa Pulita senza Nessuna Fatica

Nella scelta del miglior robot aspirapolvere per la casa è necessario partire dal luogo dove questo elettrodomestico andrà ad operare. Bisogna aver quindi avere una chiara visione delle caratteristiche dell’appartamento. Un primo dato riguarda la grandezza dell’appartamento e la sua complessità di mappa. Nel caso di uno spazio di grandi metrature è importante considerare se la batteria permette al robot aspirapolvere di effettuare l’intera sessione di pulizia senza effettuare la ricarica. È importante perché questi elettrodomestici richiedono molto tempo per ricaricarsi. Quando si tratta di pulire un appartamento con molte stanze è fondamentale avere un robot aspirapolvere in grado di creare e salvare la mappa dei locali. In questo modo sarà più semplice programmare le sessioni di pulizia, selezionando di volte le stanze da pulire ed in quale ordine. Altro punto importante riguarda la presenza di ostacoli e di tappeti. Anche in questo caso vanno valutate le caratteristiche costruttive e del motore del robot. Ogni prodotto ha caratteristiche specifiche che lo rendono più adatto o meno a questo tipo di problematiche. Il tipo di sensori e telecamere in dotazione sono in grado di gestire in modo diverso questo tipo di elementi presenti negli spazi da pulire. Se poi si intende utilizzare un robot aspirapolvere con funzioni di lavaggio sarà molto importante che il prodotto sia in grado di mappare le zone dove sono presenti i tappeti. Parlando appunto della funzione lava pavimenti è importante non puntare necessariamente su prodotti che eseguono pulitura e lavaggio contemporaneo. Le prove ci dicono che al momento il risultato di questo utilizzo combinato non produce i risultati attesi. Vediamo nel dettaglio cosa rendo un prodotto il miglior robot aspirapolvere.

Batteria

La batteria è sicuramente un componente importante per riconoscere il miglior robot aspirapolvere, ma, come abbiamo già sottolineato, non sempre una batteria enorme è necessaria. La dimensione dell’appartamento è un parametro davvero determinante. È ovvio quanto sia utile che il robot aspirapolvere sia in grado di effettuare la pulizia dell’intero appartamento senza tornare alla base per la ricarica, come ad esempio il Lefant-M571 con ben 4500mah di batteria. Questo eviterà lunghe attese per la ricarica e trovare il robot di nuovo disponibile. Se invece il tempo necessario per la pulizia non è un problema (ad esempio se si sta fuori casa tutto il giorno) allora si può optare per un modello di autonomia inferiore. Bisogna considerare poi che l’autonomia di un robot aspirapolvere varia da appartamento ad appartamento. Uno degli elementi che fanno la differenza in fatto di autonomia sono i tappeti. Abbiamo imparato, leggendo i nostri test, che la pulizia dei tappeti richiede una potenza maggiore e questo ovviamente riduce in modo significativo l’autonomia. Quindi è possibile che lo stesso robot aspirapolvere riesca a terminare la pulizia senza ricarica di un appartamento senza tappeti, ma non lo stesso se ve ne sono numerosi. Anche in questo caso è importante valutare in quanto tempo desideriamo che la pulizia venga eseguita. Nel caso in cui l’appartamento sia disposto su più piani la scelta può cadere su un modello in grado di effettuare senza ricarica un piano alla volta.

Design e dimensioni

15 Migliori Robot Aspirapolvere - Casa Pulita senza Nessuna Fatica

Anche in questo caso il tipo di appartamento in cui il robot aspirapolvere va ad operare è un fattore di primaria importanza. Partiamo dicendo che ormai lo standard per quanto riguarda la forma è quello circolare. Le piccole spazzole laterali riescono in ogni caso a raggiungere gli angoli e pulirli al meglio. Per quanto riguarda le dimensioni ci sono di solito tre standard che vengono generalmente utilizzati. I più piccoli hanno un diametro di circa 30 centimetri, quelli di dimensioni medie intorno ai 33cm, i più grandi di circa 36cm. L’altezza è anch’esso un parametro da valutare con attenzione. Uno dei vantaggi più evidenti di questi prodotti è la possibilità di pulire dove di solito non si arriva, come sotto i letti ed i divani. Ma non tutti i mobili hanno la setta altezza. I robot aspirapolvere hanno un’altezza che varia da un minimo di 7cm ad un massimo di circa 15cm. Questa differenza di altezza dipende dalle caratteristiche del robot. I modelli più grandi sono in genere pensati per lavorare in ambienti di metrature maggiori, con serbatoi per lo sporco più ingombranti. Inoltre i modelli più avanzati sono dotati di una telecamera posta in alto che può essere utilizzata con funzioni di video sorveglianza. Sarà quindi necessario verificare l’altezza di alcuni mobili della casa, prima di scegliere il giusto modello. Tutti i modelli in commercio hanno poi una serie di protezioni contro gli urti in caso di collisione con oggetti presenti sul pavimento. Va detto che questo non dovrebbe accadere, perché i sistemi di rilevazione dovrebbero proprio evitare questi contatti.

Serbatoio

Le dimensioni del serbatoio influiscono in modo davvero notevole nelle modalità d’uso di un robot aspirapolvere. E come nel caso della batteria non è detto che il modello con il serbatoio più grande sia necessariamente il miglior robot aspirapolvere. La questione va esaminata da diverse angolazioni. Ovviamente il robot perfetto è quello che riesce a svolgere l’intero lavoro di pulizia senza alcun intervento manuale del cliente. Quindi è chiaro che se si acquista un robot aspirapolvere con un serbatoio di 300ml allora non si può pretendere che pulisca un appartamento di 100mq. Allo stesso tempo, come abbiamo dimostrato poco fa, un robot aspirapolvere molto capiente che non riesce a passare sotto il divano svolge un lavoro quantomeno incompleto. Quindi il modello perfetto è quello che si sposa al meglio con le dimensioni dell’appartamento e con i mobili presenti al suo interno. Stesso discorso fatto per la batteria vale anche per il serbatoio per un appartamento realizzato su più piani. Un serbatoio ideale può essere quello che è sufficiente per un singolo piano dell’appartamento. Esistono poi modelli tipo Proscenic M7 PRO a cui si può abbinare una speciale stazione dove il robot aspirapolvere può depositare lo sporco raccolto fino a quel momento. Queste speciali basi hanno poi la capacità di comprimere lo sporco raccolto in oltre un mese di pulizie. In questo modo tutto è completamente automatizzato. Ovviamente i modelli dotati di questo accessorio sono pochi ed il costo di queste speciali basi è molto elevato.

Funzioni smart

15 Migliori Robot Aspirapolvere - Casa Pulita senza Nessuna Fatica

Una delle caratteristiche fondamentali dei migliori robot aspirapolvere sono tutte quelle funzioni che permettono a questi elettrodomestici di svolgere il proprio lavoro in molto completamente automatico. La prima funzione si occupa che il robot vada a pulire interamente l’appartamento. Il sistema che garantisce al 100% il completamento ottimale della pulizia è quello che prevede la mappatura dell’appartamento ed il salvataggio nel sistema della stessa. I robot aspirapolvere più avanzati durante la prima sessione di pulizia procedono alla memorizzazione degli spazi che verranno suddivisi in spazi dal software che analizza il processo di pulizia, ad esempio ECOVACS DEEBOT OZMO 950 – Care, robot aspirapolvere 2 in 1. Per alcuni di questi è possibile memorizzare anche le zone dove sono presenti i tappeti. In questo modo, in caso di utilizzo della funzione di lava pavimenti, il robot eviterà quelle parti di appartamento. Va specificato come questa funzione è davvero utile se la mappatura risulta realmente accurata e senza inattese cancellazioni delle mappe. Questo inconveniente costringerà il robot a mappare di nuovo gli spazi. I modelli non dotati di questa funzione si serviranno di particolari algoritmi per cercare di coprire tutti gli spazi da pulire. Alcuni di essi durante la pulizia tengono traccia delle zone pulite, evitando di tornare dove si è passati in precedenza. Tutti i modelli in caso di batteria quasi scarica sono in grado di tornare alla base di ricarica automaticamente. L’esperienza dice che non sempre accade. Infine i modelli dotati di base di scarico sono in grado di andare a svuotare il contenitore per poi riprendere la pulizia da dove si sono interrotti.

Tipo di pavimento, dislivelli, ostacoli

15 Migliori Robot Aspirapolvere - Casa Pulita senza Nessuna Fatica

Come abbiamo già ripetuto, quando si va ad analizzare quale sia il miglior robot aspirapolvere per le nostre esigenze è necessario analizzare bene le caratteristiche dell’appartamento dove questo elettrodomestico si trova ad operare. La superficie dei pavimenti è uno dei punti più importanti. Tutti i tipi di pavimenti duri, come le tradizionali mattonelle, il parquet, il gres porcellanato ed altri simili, vengono gestiti in modo tutto sommato simile da ogni robot aspirapolvere. La resa su queste superfici non cambia moltissimo. In caso di presenza di sporco particolarmente difficile la potenza del motore riveste la sua importanza. Alcuni modelli riconoscono la presenza di sporco persistente e procedono a più passaggi fino alla rimozione dei residui. Nel caso di presenza massiccia di moquette è necessario affidarsi a modelli con comprovata efficienza nella pulizia dei tappeti. La conformazione e la dimensione delle ruote hanno anch’esse una grande rilevanza. Alcuni tappeti sono piuttosto spessi e non è raro per i robot aspirapolvere di imbattersi in cavi elettrici. In questi casi il robot deve essere in grado di superare queste difficoltà senza esitazioni per procedere al completamento della pulizia. In caso di passaggi che prevedano dei dislivelli importanti è consigliabile rivolgersi al negoziante per avere maggiori informazioni in merito. Infine è necessario parlare di come questi elettrodomestici gestiscono la presenza di ostacoli fissi e mobili. Gli strumenti privi sistemi di mappatura semplicemente evitato tutti gli oggetti che incontrano. Alcuni modelli sono in grado di fare una mappatura temporanea e segnalano al termine della pulizia i punti dove non hanno effettuato il loro lavoro. In questo modo l’utente potrà eventualmente rimuovere gli ostacoli e procedere alla pulizia di quelle zone. La stessa funzione si trova anche nei robot aspirapolvere dotato di salvataggio della mappa.

Casa con animali

Una cosa va detta a chiare lettere. I maggiori acquirenti di robot aspirapolvere sono i proprietari di animali. Chi ha ad esempio un cane o un gatto in casa sa bene quanto siano fastidiosi e persistenti, soprattutto in alcuni mesi dell’anno, i peli di animali. La rimozione dei peli di animali deve essere in alcuni casi continua. Altrimenti c’è il rischio di trovare nelle stanze e nei corridoi ciuffi di peli vagare ovunque. Questo obbliga ad una continua pulizia dell’appartamento, per mantenere la situazione a livelli consoni. Nel caso di appartamenti con pavimentazione dura ed assenza di tappeti anche un modello tutto sommato economico può essere adatto all’uso. In caso di presenza di animali è consigliabile una pulizia quotidiana anche in modalità economica per limitare il rumore ed il consumo di energia elettrica. Se si procede alla pulizia quotidiana è quindi importante avere un modello in grado di svolgere l’intero lavoro senza procedere alla ricarica. Quindi scegliere un robot dotato di batteria in grado di svolgere il lavoro in una sola sessione. La presenza di tappeti in un appartamento dove vivono animali propone ai robot aspirapolvere un’ulteriore sfida. Rimuovere i peli degli animali dai tappeti è impegnativo per qualsiasi tipo di aspirapolvere. In questi casi la potenza del motore è un requisito fondamentale. Inoltre è necessario verificare che la spazzola rotante sotto lo chassis sia adatta a questo genere di mansione. In più si può notare degli apparecchi specifici tipo la spazzola adatta ai peli di animali come nel Cecotec Conga 1890.

Rumorosità

15 Migliori Robot Aspirapolvere - Casa Pulita senza Nessuna Fatica

Anche il fattore rumore è un parametro importante che incide sulla valutazione e la scelta del miglior robot aspirapolvere per le diverse esigenze. I primi modelli in commercio non brillavano certamente quanto a rumore prodotto. Il fatto inoltre che la pulizia richiede comunque un tempo non breve provocava molta insoddisfazione presso gli acquirenti per il lungo fastidio provocato. Con il passare degli anni i produttori hanno lavorato molto sotto questo aspetto, riuscendo a raggiungere risultati più soddisfacenti. Uno dei prodotti posizionato dal produttore come “silenzioso” è Lefant T700. Rimane comunque la consuetudine di programmare la pulizia da parte dei robot aspirapolvere quando si è fuori casa. I produttori hanno poi inserito sempre nuovi software di gestione del motore per dosare maglio l’energia elettrica utilizzata e prolungare l’autonomia. Riuscire ad usare la massima potenza quando serve permette una sensibile riduzione del rumore prodotto. In questo modo i modelli più recenti riescono a contenere i decibel rilasciati per gran parte della sessione di pulizia. Per quanto le tecnologie faccia grandi passi avanti, maggiori potenze vuol dire in genere maggiore rumore. Non bisogna quindi stupirsi se il robot può essere in qualche modo di disturbo nelle fasi in cui procede alla pulizia di un tappeto. Questo rientra tra le necessità del robot se desideriamo una buona pulizia di alcune superfici. Allo stesso tempo non è più accettabile che un modello sia molto rumoroso quando pulisce un normale pavimento in modalità risparmio energia. In questo caso, se si accetta questo tipo di rumore, dobbiamo essere di fronte ad un modello decisamente economico. Perché ovviamente con un prodotto di basso costo vanno accettati alcuni compromessi.

Funzione lavaggio

Molti dei modelli proposti in questa rassegna hanno la modalità lavaggio. Si tratta di una funzione secondaria di questi prodotti e che ancora deve trovare una sua precisa collocazione in questo tipo di prodotti ed anche come prodotto a sé stante. Anche un marchio leader come iRobot ne propone uno, ma con limiti di utilizzo ben specifici. La scelta di integrare questa funzione deve essere considerata un fatto positivo, ma ad alcune condizioni. La prima è che almeno in modalità solo lavaggio il risultato deve essere perlomeno accettabile. In alcuni prodotti è così, in altri molto meno. Se si è interessati a questa funzione bisogna assicurarsi che le prestazioni in questo campo siano assolutamente adeguate. Se parliamo invece dell’utilizzo contemporaneo della funzione pulizia e quella di lavaggio la nostra opinione è che nessun prodotto al momento produce risultati realmente soddisfacenti.

FAQ

Come è facile immaginare anche le batterie dei robot aspirapolvere non hanno una vita eterna. Come quelle di qualunque dispositivo dotato di batteria, dopo un certo periodo l’autonomia tende a scemare fino a diventare assolutamente insufficiente. A questo punto è necessario procedere alla sostituzione per avere il robot di nuovo in piena efficienza. Molti piccoli negozi di riparazione possono svolgere questa operazione in pochi minuti, perché in genere l’operazione è molto semplice. Proprio per questo però si può fare da soli senza grande difficoltà. Su internet vi sono guide per effettuare la sostituzione con un semplice cacciavite della misura giusta. C’è però un dettaglio importante da non trascurare. È fondamentale utilizzare quando possibile le batterie originali, per non incorrere in possibile danneggiamento del robot. Proprio per questo, prima dell’acquisto è importante informarsi sulla disponibilità di batterie di ricambio del modello scelto. Altrimenti dopo pochi anni ci troveremo con un robot aspirapolvere inutilizzabile.

I moderni robot aspirapolvere offrono tutta una serie di funzioni che permettono di automatizzare al meglio l’operatività di questo elettrodomestico. I migliori robot aspirapolvere sono dotati poi di moderni sistemi di mappatura dell’appartamento per realizzare la massima produttività in fase di pulizia e di lavaggio. Queste funzioni però sono utilizzabili solo grazie alla connessione internet. Questo perché normalmente i dati vengono depositati sui server del produttore ed utilizzati dal robot ogni qualvolta si attiva. Anche altre funzioni come l’attivazione programmata e da remoto sono fruibili solo tramite connessione alla rete internet. Per un utilizzo più basico del robot aspirapolvere esistono i tasti posti sull’elettrodomestico ed è sempre presente un telecomando che, in base alle diverse caratteristiche, permette di utilizzare in modo più o meno avanzato il nostro acquisto.

Il Nostro Verdetto

Nella nostra lunga prova di ben quindici prodotti tre si sono distinti per la loro capacità di essere i migliori nel loro campo e fascia di prezzo. L’ECOVACS DEEBOT OZMO T8 AIVI è senza dubbio un prodotto davvero completo in ogni sua parte che unisce tutte le funzioni più avanzate per un prodotto del genere. Sconta probabilmente qualche difetto di gioventù, ma è un concentrato di tecnologia davvero notevole. Oltre ad unire le funzioni di aspirazione e di lavaggio, propone una telecamera che può essere utilizzata come funzioni di controllo dell’appartamento scattando foto automatiche o manuali. Il prezzo è elevato, ma la qualità si paga. Come prodotto solo aspirapolvere di fascia alta la palma del migliore non può essere che l’iRobot Roomba i7156. Si tratta di un prodotto davvero eccezionale lato aspirapolvere che non trova rivali in nessuno dei prodotti della nostra rassegna. La linea Roomba si conferma un punto di riferimento del settore. Tra i prodotti di piccole dimensioni ed economici l’Eufy RoboVac 11S brilla per la semplicità e la funzionalità. Si tratta del prodotto ideale per avere un approccio sicuro a questo tipo di prodotti, sicuramente il miglior robot aspirapolvere entry level tra i prodotti da noi provati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *