Come Preparare La Miscela per Motosega – Il Piano Che Sempre Funziona

La piccola guida su come preparare la miscela per motosega senza difficoltà
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Settembre 02, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

Vorresti preparare in piena autonomia la miscela per la tua motosega ma non sai come fare? In realtà, è più semplice di quel che pensi! Segui i nostri consigli con attenzione e otterrai la perfetta miscela per il tuo attrezzo da giardinaggio preferito.

La miscela è il carburante della motosega: grazie ad essa si attiva il motore e lo strumento entra in azione, permettendoti di tagliare da semplici ramoscelli ad alberi di modeste dimensioni.

Scopriremo insieme come fare la miscela per la motosega, i vari componenti presenti al suo interno (olio e benzina) e le percentuali con cui aggiungerli. Un’errata preparazione della miscela per la motosega potrebbe compromettere il suo funzionamento.

Miscela per motoseghe: cos’è e da cosa è composta

Come Preparare La Miscela per Motosega - Il Piano Che Sempre Funziona

La miscela è un liquido importantissimo per la funzione della motosega

La miscela per motoseghe è il carburante necessario al funzionamento di tale strumento. Le motoseghe sono infatti dotate di motore a scoppio che, dall’incontro di carburatore e aria, si attiva e provoca la rotazione più o meno veloce della catena dentellata e tagliente.

La miscela è un liquido composto da un mix di olio e benzina, in rapporti ben precisi. Un diversa percentuale dei due componenti potrebbe compromettere l’azione della motosega. Una miscela troppo magra (povera di olio) causerà grippaggio per insufficiente lubrificazione, mentre una miscela troppo grassa (ricca di olio) causerà alta fumosità allo scarico, formazione di depositi sulla candela e sulla camera di accensione e conseguenti difficoltà di accensione dello strumento.

In commercio si possono trovare miscele già pronte, ma ti possiamo assicurare che puoi preparare la soluzione facilmente a casa tua. Compra prodotti di ottima qualità e segui le istruzioni per filo e per segno, così da ottenere la miscela perfetta per la tua motosega!

Quali strumenti sono necessari per la preparazione della miscela

Come Preparare La Miscela per Motosega - Il Piano Che Sempre Funziona

Un esempio di strumenti pronti per fare la miscela

Prima di iniziare a preparare la miscela per la tua motosega, assicurati di avere tutti gli strumenti necessari così da non dover correre a comprarli all’ultimo secondo.

Ecco una lista dell’occorrente:

  • Benzina verde (senza piombo) di alta qualità
  • Olio per miscela motosega, formulato appositamente per motori a due tempi (questo particolare tipo di olio riduce l’emissione di fumi di scarico e la formazione di incrostazioni)
  • Misurino o siringa graduata (senza ago) per dosare la giusta quantità di olio
  • Tanica (preferibilmente omologata secondo la normative) per miscelare olio e benzina

Come preparare la miscela in modo economico

Sebbene sul mercato siano presenti diverse miscele già pronte all’uso, è molto più economico preparare la miscela personalmente.

Attenzione, le miscele non sono universali! Ogni motosega necessita di percentuali diverse di olio e benzina per poter funzionare. Puoi trovare tali percentuali sul libretto di istruzioni della tua motosega.

Con quale percentuale aggiungere i componenti della miscela

Come accennato nel paragrafo precedente, la percentuale dei singoli componenti della miscela varia a seconda della marca della tua motosega.

Il costruttore riporta la percentuale di olio da aggiungere in rapporto alla quantità di benzina.

Ad esempio, se il costruttore ha indicato di usare una miscela al 2% (consigliata generalmente da Stihl), significa che per ogni litro di benzina devi aggiungere 20 ml di olio.

Se invece la miscela deve essere al 4%, significa che per ogni litro di benzina devi aggiungere 40 ml di olio. E così via.

Come preparare la miscela

Come Preparare La Miscela per Motosega - Il Piano Che Sempre Funziona

L’ordine di utilizzo dei liquidi è molto importante per non sbagliare

Dopo aver preparato tutto l’occorrente ed esserti informato sulle percentuali indicate dal costruttore, vediamo come fare la miscela perfetta per la tua motosega.

Il consiglio che ti diamo, per facilitare le operazioni, è quello di preparare la miscela all’interno di un flacone e non direttamente dentro il serbatoio.

Per preparare 1 litro di carburante al 2%, occorre misurare 20 ml di olio e aggiungerli ad un flacone di benzina da 1 litro. Richiudi bene il flacone e agita per qualche secondo… Ecco pronta la miscela.

Come capire se la miscela è adatta alla propria motosega

Per capire se la miscela è adatta alla propria motosega basta verificare la giusta percentuale sul libretto di istruzioni, così da prepararla al meglio.

Se si desidera comprare la miscela già pronta per motoseghe, controlla che la percentuale riportata sulla miscela comprata corrisponda a quella indicata dal costruttore della motosega.

Nel tempo, è possibile controllare se la miscela è adatta alla tua motosega verificando lo stato della candela: se la candela assume un colore tendente al bianco, vuol dire che la miscela era troppo magra; se la candela assume un colore tendente al nero, vuol dire che la miscela era troppo grassa.

FAQ

Quali sono le migliori marche di motoseghe?

Le marche produttrici delle migliori motoseghe presenti sul mercato sono:

  • Stihl
  • Husqvarna
  • Echo
  • Alpina
  • Bosch
  • Hitachi

Devo pulire la motosega prima di rifornirla?

Di tanto in tanto è meglio pulire il carburatore prima di inserire nuovo carburante. In particolare, è consigliato pulire (con estrema attenzione e delicatezza) il tubicino della benzina e il filtro del serbatoio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.