5 Migliori Piano Cottura a Gas 5 Fuochi – Cuciniamo Come Al Fuoco (Autunno 2022)

La guida di migliori piano cottura a gas 5 fuochi per i cibi come all'aria aperta
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Settembre 05, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

L'utilizzo di un fornello a gas può ridurre di oltre la metà i costi energetici. Inoltre, i fornelli a gas con accensione elettronica consumano circa un terzo di energia in meno rispetto ai fornelli con i fuochi.

Per salvare le vostre tasche abbiamo provato 14 di forni a gas, tra cui abbiamo scelto 5 migliori piano cottura a gas 5 fuochi. Nelle nostre prove abbiamo testato le dimensioni che soddisfano ogni gusti, dal punto di vista del design tutti i fornelli mostrano lo stile moderno, il funzionamento di tutti modelli era molto perfomante. Il vincitore della sfida è PremierTech PC905G.

Tabella

Top 5 Migliori Piano Cottura a Gas 5 fuochi – Test 2022

1.

PremierTech PC905GIl Meglio del Meglio

Features
  • Dimensioni: 5 x 86 x 51 cm
  • Sorgente di alimentazione: A gas
  • Tipo di bruciatore: Gas
  • Tipo di controllo: Manopole
  • Componenti inclusi: Piano Cottura
  • Peso: 21 Kg

Premier Tech PC905G è il miglior piano di cottura a gas con 5 fuochi.

Dopo aver provato il piano di cottura a gas di Premier Tech possiamo ritenerci pienamente soddisfatti. Si presenta con un design particolarmente elegante che combina un fondo di colore nero con delle manopole di color acciaio, che servono appunto per regolare con maggior precisione la potenza del fuoco.

La sorgente di alimentazione è a gas, così come il tipo di bruciatore. Buono il distanziamento dei diversi fuochi che vedono centralmente il fuoco dalle dimensioni più grandi, mentre nella parte alta a sinistra quelli leggermente più piccoli e il più piccolo si troverà invece in basso a destra. In questo modo potrete poggiare le pentole di diverse misure in contemporanea, senza ostacolare la preparazione di diversi cibi che richiedono pentole o padelle differenti. Il peso del prodotto è di 21 Kg e risulta essere piuttosto pesante. In fase di installazione potrebbero volerci almeno due persone, per essere sicuri di riuscire ad allacciare al meglio il piano di cottura.

Cosa ci è piaciuto:

  • Particolarmente gradito il design;
  • Bene la posizione delle manopole;
  • Ottimo il distanziamento dei fuochi.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il piano cottura è decisamente pesante.
2.

Arebos Piano CotturaMiglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Dimensioni: 68 x 50 x 9 cm
  • Sorgente di alimentazione: A gas
  • Tipo di bruciatore: Gas
  • Tipo di controllo: Manopole
  • Componenti inclusi: Piano Cottura
  • Peso: 10 Kg

Arebos Piano Cottura è un prodotto che sa coniugare bene la qualità e il prezzo.

La prova con questo piano di cottura Arebos è stata davvero molto soddisfacente. I cibi vengono cotti al punto giusto, grazie al piano di cottura che, come sorgente di alimentazione, ha il gas e sempre il gas anche come tipo di bruciatore. Per controllare la potenza del fuoco, sulla parte frontale ci sono delle manopole di color acciaio, così come il resto del piano di cottura che risulta quindi anche molto pratico da pulire.

Molto positivo il fatto che il peso sia solo di 10 kg. In questo modo non avrete grossi problemi anche nel caso in cui decideste di installare il piano di cottura per conto vostro. Bene anche il distanziamento dei cinque fuochi che rendono agevole qualunque tipo di utilizzo in cucina.

Cosa ci è piaciuto:

  • Ottima la funzionalità grazie al buon distanziamento dei fuochi;
  • Bene anche per quanto riguarda il controllo con le manopole;
  • Il peso particolarmente ridotto è un altro punto di forza di questo piano di cottura.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Forse si sarebbe potuto fare qualcosa in più dal punto di vista del design.
3.

Hisense GM773XFScelta del Budget

Features
  • Dimensioni: 51 x 71 x 9 cm
  • Sorgente di alimentazione: A gas
  • Tipo di bruciatore: Gas
  • Tipo di controllo: Manopole
  • Componenti inclusi: Piano Cottura
  • Peso: 13 Kg

Hisense GM773XF è il piano di cottura a 5 fuochi ideale per chi è attento al budget.

Un prodotto a dir poco eccezionale e che vi farà risparmiare anche un po’ di soldi, potendo comunque usare un ottimo piano di cottura. A vostra disposizione una sorgente di alimentazione a gas con un tipo di bruciatore a gas che viene controllato da un set di manopole di colore argento poste sul frontale del piano. La regolazione della potenza del fuoco è davvero molto semplice garantisce una precisione davvero ottimale. Non rischierete, in tal modo, di bruciare alcun cibo.

Le dimensioni sono leggermente ridotte, rispetto al modello Arebos, ma offrono comunque una pratica combinazione di cinque fuochi con quello per le pentole più grandi in mezzo, mentre in basso a sinistra troverete quello più piccolo, particolarmente adatto alla moka del caffè, come abbiamo potuto provare anche noi. Il peso, anche in questo caso è abbastanza contenuto e arriva a 13 kg, quindi nulla di eccessivo nel caso in cui abbiate bisogno di installarlo in totale autonomia.

Cosa ci è piaciuto:

  • Molto piacevole il design;
  • Facile da pulire con i prodotti adeguati;
  • Bene il posizionamento dei fuochi.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Date le dimensioni potrebbe essere un po’ più leggero.
4.

InEasy Piano CotturaDesign Elegante

Features
  • Dimensioni: 77 x 51 x 11 cm
  • Sorgente di alimentazione: A gas
  • Tipo di bruciatore: Gas
  • Tipo di controllo: Manopole
  • Componenti inclusi: Piano Cottura
  • Peso: 15.6 Kg

InEasy Piano Cottura con un design davvero molto elegante e di sicuro impatto.

Appena lo abbiamo visto siamo letteralmente stati rapiti dal design davvero molto elegante e allo stesso tempo anche decisamente funzionale. Il piano cottura InEasy sposa perfettamente la combinazione di colori nero scuro con il blu del fuoco dei fornelli, creando un effetto di luce da lasciare a bocca aperta. Concludono il tutto delle manopole di colore bianco che si fanno notare non solo per la bellezza estetica, ma anche per la funzionalità.

Il tipo di sorgente di alimentazione è a gas e anche il tipo di bruciatore è a gas. Il peso di questo piano cottura è di 15,6 kg. Ottima anche in questo caso la distanza tra i fuochi, garantendo che vi sia abbastanza spazio per poter posizionare più pentole sul piano cottura, al fine di poter cucinare cose diverse senza essere ostacolati nei tempi di cottura.

Cosa ci è piaciuto:

  • La cosa che ci ha colpito di più è sicuramente il design;
  • Molto bene anche la disposizione dei diversi fuochi;
  • Soddisfatti anche dalla funzionalità delle manopole.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Risulta essere un modello un po’ pesante da montare in solitaria.
5.

INDESIT ING 72T/WHMigliori Fuochi Vetroceramica

Features
  • Dimensioni: 50 x 75 x 10 cm
  • Sorgente di alimentazione: A gas
  • Tipo di bruciatore: Gas
  • Tipo di controllo: Manopole
  • Componenti inclusi: Piano Cottura
  • Peso: 16.6 Kg

INDESIT ING 72T/WH è il miglior piano di cottura per chi cerca i fuochi vetroceramici.

Non solo sono eleganti nella forma, risultano essere anche particolarmente performanti per quanto riguarda le prestazioni. Questi fuochi vetroceramici con sorgente di alimentazione a gas e un tipo di bruciatore a gas sono perfetti per chi ama dilettarsi in cucina, senza rinunciare al piacere di poter preparare un sacco di pietanze diverse in un’unica sessione. Infatti, grazie al distanziamento dei fuochi sarà davvero un gioco da ragazzi poter posizionare diverse pentole sui vari fuochi e regolarne l’intensità grazie alle pratiche ed esteticamente belle manopole di controllo.

Il piano di cottura funziona molto bene e la combinazione di colori, acciaio e nero, è sicuramente molto intrigante. Si pulisce in modo molto facile con l’appropriato detersivo. Il peso si fa sentire abbastanza, dato che arriva a 16,6 kg a fronte, comunque, di dimensioni piuttosto generose.

Cosa ci è piaciuto:

  • Molto bello da vedere con ottima combinazione di colori;
  • Funziona in modo egregio per tutti i tipi di cottura;
  • Bene il distanziamento dei cinque fuochi.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il peso non è certamente da sottovalutare.

Cose da considerare

Acquistare un piano di cottura a gas con 5 fuochi vuol dire fondamentalmente avere per la propria casa un sistema di cottura davvero completo e a prova di ospiti. Infatti, grazie all’elevato numero di fornelli presenti sarete in grado di cucinare diversi cibi per le diverse richieste che una famiglia numerosa potrebbe avere. Molto probabilmente è adatto a chi ha appena deciso di comprare casa e indicato a chi desidera avere una cucina attrezzata in maniera perfetta.

Cose da Considerare

Ci sono certamente diversi fattori da prendere in considerazione prima di acquistare un piano cottura a gas 5 fuochi. Al di là dell’aspetto puramente estetico, non lasciatevi trasportare in maniera eccessiva, ma andate a valutare oggettivamente quello di cui avete davvero bisogno e, soprattutto, pensate anche al tipo di arredamento che avete in mente per casa vostra.

Ciò che è importante?

Quello che davvero riteniamo essere importante per quanto riguarda un piano cottura a gas 5 fuochi sono sicuramente le dimensioni del piano in sé, successivamente anche la forma e la grandezza delle corone, ovviamente l’aspetto estetico (quindi il design). Da non sottovalutare invece per una questione meramente pratica ma di fondamentale importanza, i consumi, i sistemi di sicurezza che vengono garantiti, le griglie e il numero dei fuochi.

Dimensioni

5 Migliori Piano Cottura a Gas 5 Fuochi - Cuciniamo Come Al Fuoco (Autunno 2022)

Scegliete il piano cottura che corrisponde alle vostre requisiti culinari

Conoscere le dimensioni giuste è davvero fondamentale. Quindi, ci raccomandiamo che prendiate le giuste misurazioni della vostra cucina prima di lasciarvi trasportare dall’emozione e acquistare un piano cottura che non riuscirete di fatto ad inserire o che richiederà complessi aggiustamenti.

Avere un piano cottura a cinque fuochi è sicuramente un po’ più impegnativo, dal punto di vista delle dimensioni e bisogna anche assicurarsi che questo ben prezioso strumento per la preparazione dei cibi, non porti via spazio ad altri elettrodomestici che ritenete essere altrettanto importanti. Nel caso in cui vi facciate fare la cucina su misura da un falegname, allora la scelta del piano cottura potrebbe essere anticipata e la costruzione del blocco cucina, andrà conseguentemente ad adattarsi ad esso.

Corone

La forma e il colore delle corone risulta essere un fattore determinante

Il primo consiglio che ci viene in mente è quello di scegliere il colore delle corone in base all’arredamento che già avete considerato all’interno della cucina, in modo che si sposi bene e che non dia un pugno nell’occhio.
.

Anche per quanto riguarda la forma, attenzione al fattore spazio. Pur essendoci al giorno d’oggi tutta una serie di diversificazione della forma delle corone, la praticità non deve mai passare in secondo piano e il fuoco che fuoriesce dai singoli beccucci delle corone deve essere equamente distribuito affinché i cibi vengano cotti in maniera uniforme e senza rischiare che una parte della padella sia più sollecitata dal fuoco rispetto all’altra. Assicuratevi anche che la corona sia facilmente staccabile, così da poterla lavare ogni volta che volete e applicare l’anticalcare per farla risplendere a lungo nel tempo e farla sembrare sempre nuova.

Design

5 Migliori Piano Cottura a Gas 5 Fuochi - Cuciniamo Come Al Fuoco (Autunno 2022)

Scegliete il design che non penalizza la funzionalità del dispositivo

Il design è tutto per gli appassionati dell’estetica ma non deve comunque penalizzare la funzionalità del piano cottura. Avere cinque fuochi a disposizione prevede una logica e funzionale distribuzione dei fuochi che vedranno, molto probabilmente, posizionato al centro il fuoco pronto ad accogliere la pentola più grande. Esistono sul mercato anche altre conformazioni, ma potrebbero non essere sufficientemente pratiche.

Un altro fattore di sicuro interesse per gli amanti del design è certamente la combinazione di colori tra il piano cottura, le corone e le manopole.

Assicuratevi che vi sia una armonica distribuzione dei colori e soprattutto che si intoni con la vostra cucina.
Tendenzialmente è difficile che non vada bene, poiché nessun designer, a meno che non venga commissionato, azzarderà combinazioni estreme di rosa e marrone. Il gusto personale è fondamentale soprattutto per questa caratteristica. Premier Tech offre, dal punto di vista del Design, sicuramente uno dei modelli più accattivanti di tutti e, più o meno dello stesso tipo anche il piano cottura di InEasy. Il costo per un modello più gradevole alla vista andrà certamente a lievitare, ma è piuttosto normale anche prendendo in esame prodotti di altro tipo. In fin dei conti, la firma del designer ha un certo peso ed è giusto che venga pagata.

Consumi

Di notevole interesse negli ultimi tempi, ma è di certo un motivo di preoccupazione per tutte le famiglie, i consumi vanno limitati al fine di non rischiare uno spreco di materia prima che faccia lievitare le bollette, già parecchio costose.

Per fare ciò bisogna senz’altro scegliere un piano cottura a cinque fuochi che disponga di ottime corone, capaci di convogliare il fuoco nei punti cruciali della pentola o della padella in questione, affinché non avvenga una dispersione di calore. Fondamentali, da questo punto di vista anche le manopole che aiuteranno l’utente a gestire al meglio la potenza del fuoco in base alla necessità della cottura di un determinato cibo. Evitare gli sprechi è di fondamentale importanza non solo per sé, ma anche per gli altri.

Sistemi di sicurezza

Avere un sistema di sicurezza che, in caso accidentale di fuoriuscita del gas, blocchi l’accensione o chiuda in maniera automatica la distribuzione della sostanza all’interno dell’appartamento è molto gradito e importante. Di certo non si desidera comprare un piano cottura che metta a repentaglio la salute propria e della propria famiglia, ma ci sono delle manopole che se non riportate in posizione corretta, potrebbero involontariamente distribuire il gas nell’ambiente.

In particolare, devono prestare la dovuta attenzione quelle famiglie che hanno bambini piccoli che per gioco o disattenzione possono tendere a giocare con tali manopole e causare eventuali danni. Una valvola di sicurezza che possa scattare quando nell’aria è fortemente presente l’odore di gas, da collegare anche ad un sistema acustico che segnali il problema è fortemente consigliato sia per la propria sicurezza che per quella dei condomini.

Griglie

5 Migliori Piano Cottura a Gas 5 Fuochi - Cuciniamo Come Al Fuoco (Autunno 2022)

Le griglie sono la parte molto importante daa cui dipende quasi tutto alla cucina durante la cottura

Le griglie sono uno di quelli elementi che spesso tendono ad essere sottovalutati ma sono comunque molto importanti. Innanzitutto, bisogna badare davvero alla forma. Ci sono delle griglie che tendono a salire o scendere e questo può creare delle problematiche non da poco con alcuni tipi di pentole o padelle che non resteranno al centro del fuoco ma tenderanno a scivolare, rischiando anche di rovesciarsi.

In seconda battuta, va prestata anche molta attenzione al tipo di materiale e al colore delle griglie. La fase di pulizia di questa parte del piano cottura risulta tra le più impegnative e molto spesso capita di non riuscire più ad ottenere la stessa brillantezza che si aveva all’acquisto della griglia stessa.

Fate attenzione poi anche alla forma che la griglia assume in prossimità del fuoco. Se possibile confrontate anche il set di pentole che avete già a disposizione e agite di conseguenza.
Ad esempio, le griglie del modello INDESIT possono essere particolarmente gradite da qualcuno, ma non è detto che siano quelle ideali per tutti i tipi di padelle, poiché, potrebbero generare un equilibrio precario che non è particolarmente indicato quando si cucina qualcosa che abbia all’interno della pentola un gran quantitativo di liquidi, come ad esempio la pasta o il minestrone.

Numero dei fuochi

Il numero dei fuochi è certamente soggettivo. Vi abbiamo presentato diversi piani di cottura che erano composti da cinque fuochi, che sono un numero più che sufficiente per chi deve preparare da mangiare per diversi membri della propria famiglia o comunque dedicare diversi fuochi a molteplici cibi.

Usare più fuochi in contemporanea significa per forza di cose consumare di più e generare più calore. Cosa gradita di inverno, ma un po’ meno d’estate. Non è inoltre detto che abbiate quotidianamente bisogno di usare cinque fuochi in contemporanea. Anzi, molto probabilmente ne userete in media uno o due. Proprio per questo motivo vi consigliamo di prendere in seria considerazione l’effettivo uso che andrete a fare del piano cottura, per non acquistare un prodotto bello dal punto di vista estetico, ma che di fatto non vi serve a granché.

Cosa è piano cottura e a cosa serve?

Il piano cottura è ciò che serve ad ogni famiglia per preparare i pasti caldi e, naturalmente, anche per tutti gli appassionati della buona cucina che si dilettano a preparare pietanze sane e deliziose.

Per scegliere un buon piano cottura bisogna valutare quanti fuochi servono, soprattutto in base ai componenti del proprio nucleo famigliare o all’utilizzo che si intende fare del prodotto. Meglio avere dei fuochi distanziati, in modo da poter garantire un effettivo uso di diverse tipologie di pentole ed è bene assicurarsi anche che il piano di cottura disponga dei dispositivi di sicurezza necessari al fine da prevenire danni alla casa e alle persone. Il piano di cottura è uno di quei prodotti da cucina che tende a durare a lungo nel tempo, se la cura nella pulizia sarà adeguata. Scegliete quindi con cura quello che fa al caso vostro e magari vale anche la pena spendere un po’ di soldi in più, considerata appunto la sua longevità.

FAQ

Il piano cottura andrebbe pulito ogni volta che viene utilizzato. In questo modo si assicurerà una durata maggiore e tenderà a restare nuovo il più a lungo possibile. Per pulire a fondo un piano cottura andrebbero usati dei prodotti adeguati e che non siano troppo aggressivi. Un prodotto spray apposito e una spugna non abrasiva sono le basi per la pulizia del piano cottura. Si consiglia inoltre di risciacquare sempre con acqua e di asciugare bene con un panno, in modo da scongiurare la formazione del calcare. Di tanto in tanto andrebbe anche applicato l’anticalcare per far brillare al meglio il piano. Non usare coltelli o altre punte di metallo per eliminare eventuali incrostazioni.

Per usare correttamente la tripla corona bisogna tenere in considerazione che è costituita da uno spartifiamma che permette di separare il gas che esce durante l’uso dei fuochi. La prima è una zona centrale, mentre la seconda è di tipo circolare. Il tipo di foratura è duplice, verso l’interno e verso l’esterno. In questo modo la circolazione del gas è più efficace e sarà anche molto più semplice distribuire la potenza attraverso l’uso sapiente delle pratiche manopole. Non rischierete di avere incidenti domestici, dato che la tripla corona è di fatto in grado non solo di controllare, ma anche di mitigare eventuali eccessi di gas, nel caso in cui si verifichi una fuoriuscita incontrollabile.

Il Nostro Verdetto

PremierTech PC905G è di gran lunga al primo posto tra i migliori piano cottura a gas 5 fuochi secondo il nostro punto di vista. Un ottimo piano cottura a gas capace di distribuire al meglio i singoli fornelli. Molto gradevole da un punto di vista estetico, risulta essere anche molto funzionale per quello che è di fatto il suo scopo. Forse un po’ pesante, ma il design è impareggiabile.

Arebos Piano Cottura è l’ideale per chi vuole coniugare una spesa adeguata alla qualità del prodotto acquistato. Funziona tutto come dovrebbe e anche in questo caso è particolarmente gradita la distribuzione dei diversi fuochi sul piano cottura. Facile da pulire, si presenta con un design semplice ma deciso. Una delle sue migliori qualità è anche il peso decisamente ridotto.

Hisense GM773XF è invece il piano cottura a cinque fuochi perfetto per chi desidera risparmiare qualcosa ma avere comunque un prodotto funzionale. Esteticamente meno accattivante degli altri due modelli, riesce comunque a garantire un’ottima funzionalità e fa di certo una bella figura in qualsiasi cucina. Facile l’installazione grazie ad un peso ridotto.

References

1.
Combattere il caro bollette risparmiando in cucina - la Repubblica
Risparmiare in cucina, mettendo 'a dieta' i fornelli, è possibile. Dai metodi di cottura più veloci al tipo di cucina, esistono tanti piccoli accorgimenti che gravano meno sul portafoglio alle prese con il caro bollette.
2.
Piano cottura, 5 fuochi, 4 fuochi, a gas | Living Corriere
Piano cottura, a 4 o 5 fuochi, facilmente adattabili agli spazi della tua casa. Scopri tutte le soluzioni e le novità, consulta il catalogo di Living Corriere.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.