Come Pulire e Disinfettare Il Rasoio Elettrico: Consigli Prattici

La piccola guida su come pulire e disinfettare il rasoio elettrico senza problemi
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Ottobre 03, 2022
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui

Una rasatura perfetta richiede una perfetta manutenzione! Quante volte ci siamo posizionati davanti allo specchio, rasati, passati il dopobarba e poi lasciato il rasoio elettrico al suo destino? Eppure la pulizia e la manutenzione del nostro rasoio elettrico non serve solamente per migliorare l’igiene e permetterci di non utilizzare uno strumento sporco, ma anche per allungargli la vita!

Come pulire il rasoio elettrico

Come Pulire e Disinfettare Il Rasoio Elettrico: Consigli PratticiEsistono due tipologie di rasoi: i migliori rasoi elettrici, dotati di una stazione di pulizia in grado igienizzare e disinfettare automaticamente il rasoio e i classici rasoi elettrici. Per pulire questi ultimi, sprovvisti di stazione di pulizia, sarà necessario dedicare qualche minuto della nostra giornata per mantenerli sempre puliti ed efficienti. Ora entreremo più nel dettaglio e scopriremo la differenza tra una normale pulizia giornaliera e una pulizia più approfondita da effettuare periodicamente almeno ogni 3 settimane.

Pulizia giornaliera

Come Pulire e Disinfettare Il Rasoio Elettrico: Consigli PratticiLa pulizia giornaliera consiste semplicemente nello rimuovere tutti i peli che, durante la nostra rasatura quotidiana, sono rimasti intrappolati nella parte superiore del nostro rasoio. Nella maggior parte dei casi sarà necessario rimuovere anche la testina per poter effettuare una migliore pulizia del dispositivo.

Pulizia periodica

Come Pulire e Disinfettare Il Rasoio Elettrico: Consigli PratticiLa pulizia periodica, da effettuare almeno ogni 3 settimane, ci porterà via qualche minuto in più. Oltre ad effettuare gli stessi passaggi relativi alla pulizia giornaliera, questa volta andremo quasi a “lavare” il nostro rasoio elettrico. Non preoccupiamoci per il rasoio, la maggior parte dei modelli sono impermeabili (se hai dubbi consulta il libretto di istruzioni), quindi posizioniamolo in modo tale che il getto dell’acqua corrente colpisca direttamente le testine. Dopo qualche istante applichiamo alle testine anche una goccia di sapone e accendiamo il nostro rasoio elettrico. A questo punto dovrebbe formarsi una discreta quantità di schiuma, ma niente paura, servirà per igienizzare la parte superiore del nostro rasoio elettrico. La pulizia approfondita è ormai quasi giunta al termine, risciacquiamo il nostro rasoio per rimuovere l’eventuale schiuma rimasta e come ultima operazione applichiamo una goccia di olio lubrificante per mantenere lubrificate le testine e permettere un migliore scorrimento sulla pelle.

Come disinfettare il rasoio elettrico

Per disinfettare il rasoio elettrico dobbiamo necessariamente smontare completamente tutte le parti superiori e mettere testine e lame a mollo in un apposito liquido igienizzante per 10-15 minuti. È anche possibile disinfettare il rasoio elettrico con l’alchool semplicemente sostituendolo al liquido igienizzante.

Manutenzione del rasoio elettrico

Come Pulire e Disinfettare Il Rasoio Elettrico: Consigli PratticiPer la corretta manutenzione del rasoio elettrico non è sufficiente la pulizia periodica o la pulizia quotidiana, ma bisognerà prestare attenzione a due fattori fondamentali: la batteria interna e le lame/testine del nostro dispositivo.

Batteria

È possibile allungare la vita del nostro fedele rasoio elettrico non solo con la pulizia quotidiana e periodica, ma anche facendo attenzione ai cicli di ricarica della batteria. Infatti per una maggiore durata della batteria dobbiamo sempre prestare attenzione a non commettere MAI questi due errori: mai utilizzare un rasoio elettrico quando è in carica e mai ricaricarlo subito dopo ogni utilizzo. Infatti prima di procedere alla ricarica completa è sempre consigliabile attendere che la batteria interna del rasoio si esaurisca quasi completamente.

Lame e testine

Come pulire le testine del rasoio elettrico? Solitamente per la pulizia delle lame e delle testine è sempre buona norma lubrificarle regolarmente per permettere al rasoio di radere sempre in maniera precisa e ottimale. Ma dopo mesi di costante utilizzo potrebbe capitare che lame e testine inizino a faticare, scaldando in maniera anomala e causando anche qualche dolore alla pelle, dolore sicuramente dovuto al fatto che ormai il rasoio non riesce più a tagliare il pelo e quindi finisce per strapparlo. Ovviamente i rasoi elettrici non sono usa e getta e per risolvere questo problema sarà sufficiente effettuare un semplice cambio di testina.

Quali strumenti usare per la pulizia

Come Pulire e Disinfettare Il Rasoio Elettrico: Consigli PratticiPer la pulizia e manutenzione del rasoio elettrico non servono strumenti particolari, anzi, nella maggior parte dei casi sarà sufficiente pulirlo con della semplice acqua. Nei casi più difficili è possibile utilizzare un pennellino (solitamente fornito al momento dell’acquisto del rasoio) o una bomboletta di aria compressa per rimuovere anche i peli più ostinati. Per una operazione di pulizia completa è anche possibile utilizzare un liquido disinfettante adatto specificatamente per l’igienizzazione di lame e testine.

Quanto dura un rasoio elettrico?

La durata media di un rasoio elettrico è di circa 4-5 anni, ma tutto dipende non solo dal tempo che dedichiamo al rasoio per le operazioni di pulizia e manutenzione, ma soprattutto dalla qualità dei materiali utilizzati per la sua costruzione.

Le lame e le testine possono arrugginirsi?

No, è praticamente impossibile. Questo perché le testine e le lame degli ultimi rasoi elettrici sono state create con metallo antiruggine.

FAQ

1. E’ necessario pulire il mio rasoio così spesso?

Si, è necessario pulire il rasoio ogni qualvolta lo si utilizza. Una corretta pulizia potrebbe allungare la vita del nostro rasoio elettrico e renderlo sempre efficiente come il primo giorno di utilizzo! Se invece non hai tempo per le operazioni di pulizia, puoi sempre optare per i rasoi dotati di stazione autopulente.

2. Perché devo lubrificare la lama e la testina del rasoio?

Senza alcun lubrificante, le lame o le testine rotanti possono generare attrito e iniziare a scaldarsi. Quando si surriscaldano, il rasoio eletrico non sarà più in grado di garantire una rasatura profonda e delicata e saremo soggetti a tagli e graffi.

3. Ogni quanti mesi bisognerà sostituire le testine?

La maggior parte dei produttori di rasoi elettrici consiglia di sostituire le testine ogni 12-24 mesi per garantire sempre un taglio profondo e allo stesso tempo delicato per la pelle.

4. Cosa fare se il rasoio non si accede dopo la pulizia?

Se dopo aver effettuato le operazioni di pulizia il rasoio non si accende, per prima cosa occorrerà verificare il livello di carica. Assicuratevi anche di aver rimontato tutte le sue parti in maniera corretta e utilizzate il libretto di istruzioni per capire se vi è stato qualche errore di montaggio. Se non da alcun segno di vita, è possibile che il rasoio si sia danneggiato. In questo caso occorrerà contattare l’assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *