9 Migliori Giradischi Vintage – Storia e Tecnologia nello Stesso Dispositivo

Vi proponiamo la nostra classifica di migliori giradischi vintage accompagnata di una guida all'acquisto dettagliata.
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Settembre 28, 2021
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Siete fan del vinile e state cercando un giradischi che riporti in vita i vostri 45 giri? Allora date un’occhiata a questo articolo! Oggigiorno non basta dimostrare di essere degli amanti del vinile. Bisogna essere anche dei profondi conoscitori degli impianti audio e sapere a menadito le caratteristiche che un buon giradischi deve avere. Solo per citarne due, un prodotto valido deve essere dotato di altoparlanti potenti e testine di qualità. Inoltre deve essere compatto, leggero, dotato di porta USB, uscita RCA, ecc. Siete alla ricerca del miglior giradischi vintage che si trovi sul mercato? Allora leggete i nostri consigli!
Tabella

TOP 9 Migliori Giradischi Vintage – settembre 2021

Features
  • Dimensioni: 50 x 34 x 21 cm
  • Peso: 8.1 Kg
  • Caratteristica: giradischi 3 velocità, DAB, FM, e-mail, FM., Bluetooth, Senza fili, RADIO
  • Telecomando: si
  • Materiale: legno

Se siete dei nostalgici degli anni ‘50, il giradischi SHUMAN è il prodotto perfetto per voi. Basta dare uno sguardo alla cassa in legno massello realizzata a mano per sentirsi trasportati indietro nel tempo. Il motivo per cui lo abbiamo scelto, però, è anche che offre moltissime funzioni. Per quanto riguarda il giradischi, è possibile regolare la velocità del piatto su tre impostazioni diverse (33, 45 e 78 giri). In secondo luogo, il prodotto è dotato di radio digitale e FM, lettore CD e mangiacassette. Avete della musica su chiavetta USB? Per riprodurla basta inserire il device nell’apposita porta (che si trova sulla mascherina del giradischi) e premere play. Dulcis in fundo, quando volete ascoltare i brani che avete salvato sullo smartphone, basta collegarvi al giradischi tramite bluetooth.

La peculiarità di questo prodotto è il suono caldo e corposo, paragonabile ai prodotti di una volta. Ad ogni modo, SHUMAN ha pensato anche a chi non piace quel tipo di acustica. In particolare, ha dotato il suo giradischi di una funzione equalizer, che permette di modificare le impostazioni audio. Altra caratteristica molto apprezzata è la trazione a cinghia, che rende il prodotto silenzioso.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il fatto che questo modello permette di registrare le canzoni di un disco, di un cd o di una musicassetta su chiave USB. Inoltre il prodotto è dotato di display, tramite il quale si può controllare se ci sono problemi di ricezione radio. Ciò vi permette di sistemare il giradischi nel punto migliore della casa o/e di orientare l’antenna telescopica diversamente per ricevere meglio. Abbiamo apprezzato anche il fatto che il fornitore venda parti di ricambio, come cinghia e puntina del giradischi.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il giradischi SHUMAN è un prodotto completo, ed è difficile fargli delle osservazioni. Possiamo quindi parlare solamente di piccole mancanze. In particolare, questo modello non permette di registrare i programmi radio su chiave USB. Tuttavia, il marchio ha anche altri modelli che prevedono anche questa funzione. Un altro piccolo difetto? Il prodotto non permette di collegare cuffie wireless.
2.

DL Giradischi vintage 7 in 1Miglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Dimensioni: 51.5 x 34.4 x 25 cm
  • Peso: 8,8 Kg
  • Caratteristica: giradischi 3 velocità, CD, Mp3, WAV, Bluetooth, AUX, RCA, USB, Wi-Fi
  • Telecomando: si
  • Materiale: legno

Un prodotto che fa da ponte tra passato e presente. La cassa in legno richiama gli anni ‘50 e le tecnologie di allora. Per quanto riguarda le funzioni, però, questo giradischi è quanto di più completo possiate trovare sul mercato. Innanzitutto, il prodotto permette di riprodurre qualsiasi disco, perchè la rotazione del piatto può essere regolata su tre velocità (33, 45 e 78 giri al minuto). In secondo luogo, si può impostare la funzione di autostop, che fa sì che la testina smetta di leggere automaticamente una volta finito il disco. Il modello proposto da DL, poi, è dotato di radio digitale e FM (che potete sintonizzare utilizzando l’apposita manopola), lettore CD, e mangianastri. Il prodotto permette anche di riprodurre i brani presenti sul proprio smartphone tramite connessione bluetooth. Per concludere, il giradischi è dotato di porta USB e uscita RCA.

Uno dei motivi per cui è così popolare è che permette di registrare dischi, cd e musicassette direttamente su chiave USB. E c’è anche il fattore prezzo. Per i più giovani alcune funzioni potrebbero essere scontate, ma è difficile trovare tante opzioni in un prodotto solo a un costo così ridotto.

Cosa ci è piaciuto:

  • Personalmente, abbiamo amato molto il design, curato in ogni dettaglio. La sorpresa più bella, però sono le casse, potenti e capaci di restituire un suono pulito. Altra piccola chicca? Nella confezione è presente un ago di ricambio.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Anche in questo caso, gli svantaggi del prodotto sono veramente minimi. Volendo evidenziare delle piccole mancanze, potremmo parlare del libretto di istruzioni, dove mancano alcune informazioni. Ad esempio, nel depliant non viene citato il fatto che la chiavetta USB debba essere formattata a 16 bit (EX FAT) per funzionare. Altro particolare di questo giradischi è che non è dotato di equalizzatore.
3.

DIGITNOW! Giradischi portatileScelta del Budget

Features
  • Dimensioni: 35 x 28 x 12.5 cm
  • Peso: 2,39 Kg
  • Caratteristica: ‎giradischi 3 velocità, RCA, USB, AUX
  • Telecomando: no
  • Materiale: finitura in pelle, elementi in metallo

I giradischi con cassa in legno sono entrati nell’immaginario comune, ma non sono gli unici modelli sul mercato. A dimostrarlo è il prodotto di DIGITNOW!, caratterizzato da un particolarissimo design a valigia. La custodia, nello specifico, è in pelle nera con dettagli cromati, che proteggono il giradischi dagli urti. Si tratta di un modello che può riprodurre qualsiasi disco, in quanto il piatto può fare 33,45 e 78 giri al minuto. Inoltre, anche in questo giradischi troviamo la funzione di autostop. Come tutti i giradischi moderni, il prodotto è dotato di altoparlanti integrati, quindi non è necessario collegarlo a degli amplificatori esterni. Se però volete aumentare le sue potenzialità, potete attaccare delle casse esterne utilizzando l’apposita uscita RCA. Infine, il giradischi permette anche di riprodurre le canzoni presenti sulla vostra pen drive.

La particolarità di questo modello? Il fatto che permette di trasferire il proprio vinile su PC. Per poterlo fare è necessario collegare il PC tramite l’ingresso AUX e utilizzare un software particolare. Non dovete preoccuparvi di recuperare nulla, perché il CD contenente il software e il cavo per collegare il computer vengono forniti dal produttore insieme al giradischi.

Cosa ci è piaciuto:

  • Quello che ci è piaciuto di più è che, essendo compatto e avendo delle dimensioni ridotte, può essere trasportato ovunque si voglia con facilità. Le casse integrate, poi, sono piuttosto potenti e non distorcono minimamente il suono. Ancora, un punto a favore per l’assistenza clienti molto reattiva e per la garanzia un anno.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Rispetto ai modelli super accessoriati visti in precedenza, è un prodotto basico. Non è quindi dotato di collegamento bluetooth, di mangiacassette, di radio o di telecomando. Inoltre, il prodotto non permette di equalizzare il suono. Per concludere, l’alimentazione avviene solo tramite cavo, quindi non è possibile utilizzarlo all’esterno a meno che nei pressi non ci siano prese di corrente.
4.

Victrola Empire Vynil Music Centre 6-in-1Il migliore dello stile degli anni ‘50

Features
  • Dimensioni: 48.01 x 38.1 x 22.1 cm
  • Peso: 9,8 Kg
  • Caratteristica: giradischi a 3 velocità, lettore CD, lettore cassette, radio FM, Bluetooth e presa AUX-IN
  • Telecomando: no
  • Materiale: rifinitura in legno, accenti dorati

Facciamo un passo indietro per presentare un prodotto in legno con un look & feel completamente diverso. La cassa è piuttosto scura e ciò permette al giradischi di armonizzarsi con qualsiasi stile di arredamento. E in questo modello la mascherina occupa tutta la parte frontale del giradischi. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il piatto di questo prodotto può girare a tre velocità diverse (33,45 e 78 giri), quindi potete sfruttarlo per ascoltare tutti i formati di disco. Il giradischi, inoltre, è dotato di radio FM, mangiacassette, e lettore CD. Infine, potete utilizzare il prodotto anche per riprodurre le canzoni contenute nel vostro smartphone tramite collegamento bluetooth.

Tra le caratteristiche più apprezzate dal pubblico c’è senza dubbio il design, elegante ed essenziale allo stesso tempo. Le finiture dorate, poi, sono un tocco di classe. Altra particolarità amata dai più è che il quadrante centrale, dedicato alla selezione della frequenza radio FM, è di facile lettura. Il selettore, infatti, è retroilluminato ed è dotato di grandi numeri. Inoltre, è anche presente uno schermo LCD che consente di visualizzare le frequenze radio in grande.

Cosa ci è piaciuto:

  • Di questo giradischi abbiamo apprezzato la comodità. In particolare, ci sono piaciuti i tasti grandi e il fatto che il jack per le cuffie e la presa aux-in si trovino sulla parte frontale del prodotto. Ancora, abbiamo amato la qualità audio delle casse integrate e il loro suono corposo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Rispetto ad altri modelli, questo bel giradischi ha una pecca. Il modello, infatti, non ha porta usb, quindi non permette di riversare dischi, cd o musicassetta su digitale e non si possono ascoltare brani da questo device. Altro leggero difetto, il fatto che la manopola per selezionare le modalità utilizzi alcune diciture non particolarmente intuitive.
5.

AUNA NR-620 - stile retrò, lettore giradischiCon funzione di registrazione MP3

Features
  • Dimensioni: 30 x 40 x 23.5 cm
  • Peso: 5 Kg
  • Caratteristica: giradischi a 2 velocità, radio, lettore cassette, CD, Mp3, USB, SD
  • Telecomando: si
  • Materiale: legno

Se possedete solo dischi a 33 e 45 giri e non avete intenzione di comprare altri formati, questo è il prodotto che fa per voi. Diversamente dai modelli già visti, il piatto di questo giradischi può girare a due velocità (33 e 45 giri, per l’appunto). Ma il modello offre moltissime altre funzionalità. Solo per citarne alcune, sul fianco destro è possibile trovare un mangianastri, mentre nella parte frontale c’è un lettore CD, e un selettore che vi consente di sintonizzare il prodotto sulle stazioni radio radio AM e FM preferite. Il giradischi, è anche dotato di ingresso USB, lettore schede SD e uscita RCA per collegare casse esterne.

La nota di punta di questo prodotto è che permette di registrare CD, dischi e cassette direttamente su chiavetta USB. Altre caratteristiche particolarmente apprezzata, poi, sono la qualità della casse integrate e la trazione a cinghia.

Cosa ci è piaciuto:

  • Paragonato ad altri giradischi con cassa di legno, è piuttosto leggero, e questo gioca a suo favore. Tra le altre cose, ci è piaciuto anche che il jack per le cuffie, la porta usb e il lettore schede SD si trovino sulla parte frontale. Infine, ci è piaciuto il quadrante dedicato alla selezione delle stazioni radio, perché presenta numeri piuttosto grandi e quindi altamente leggibili.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Ancora una volta, ci troviamo di fronte a un modello piuttosto completo e realizzato con componenti di qualità. Trovare dei difetti, quindi, è molto difficile. Unico appunto che ci sentiamo di fare è che la mascherina argentata non è in armonia con il resto del prodotto. Per concludere, i tasti per selezionare le tracce sono abbastanza piccoli.
6.

Lauson Retro American Muscle Car DesignIl migliore dello stile degli anni ‘70

Features
  • Dimensioni: 36 x 39 x 13 cm
  • Peso: 2,6 Kg
  • Caratteristica: giradischi a 3 velocità, ‎radio, RCA, Bluetooth, USB, AUX
  • Telecomando: no
  • Materiale: rifinitura in legno

Tutti i giradischi presentati finora richiamano in qualche modo gli anni ‘50 e ‘60. Per questo motivo, abbiamo deciso di includere nel nostro articolo un prodotto diverso, che potesse accontentare anche chi preferisce modelli più grintosi. Il giradischi di Lauson è unico nel suo genere, in quanto il design si rifà alle muscle car degli anni ‘70. Non solo è piacevole esteticamente, ma è molto versatile. Il piatto del giradischi, infatti, può ruotare a tre velocità (33,45, 78 giri), il che significa che è possibile riprodurre qualsiasi disco. Il modello permette poi di impostare la funzione autostop. Ancora, il giradischi di Lauson è dotato di radio FM e connessione bluetooth. Infine, permette di convertire i dischi in MP3 attraverso il PC o altri dispositivi.

Ciò che spinge molti ad acquistarlo è il design, che ricorda in tutto e per tutto le Ford Mustang d’epoca. Solo per fare qualche esempio, il coperchio antipolvere sembra un cofano, e le casse integrate assomigliano ad un radiatore. E la manopola del volume ricorda un tachimetro.

Cosa ci è piaciuto:

  • Senza dubbio il fatto che il jack per le cuffie e l’ingresso aux si trovino sulla parte frontale del giradischi. In secondo luogo, ci piace perché è un prodotto molto leggero e compatto, e può essere spostato senza fatica dove preferite. Il prodotto ci ha piacevolmente stupito anche perchè i dischi possono girare anche con il coperchio chiuso.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Rispetto ai pregi, gli svantaggi che abbiamo riscontrato sono pochissimi. Nello specifico, il volume delle casse integrate è leggermente basso. Questo problema, però, è relativo solo alla riproduzione dei dischi ed è facilmente risolvibile adottando degli altoparlanti esterni. Inoltre, il prodotto non è dotato di telecomando.
7.

ION Audio Max LPIl migliore con Converter Software

Features
  • Dimensioni: 38.68 x 41.78 x 10.29 cm
  • Peso: 3,5 Kg
  • Caratteristica: giradischi a 3 velocità, lettore CD, lettore cassette, Wired, USB, RCA, AUX
  • Telecomando: no
  • Materiale: rifinitura in legno

Se amate la linearità, il prodotto perfetto per voi è il giradischi di ION. Non solo è molto elegante, ma è anche estremamente silenzioso. Questo modello, infatti, è dotato di trazione a cinghia, un sistema pensato per ammortizzare le vibrazioni generate dal motore e sopprimere rumori accidentali. Inoltre, il piatto può girare a tre velocità (33, 45 e 78 giri), quindi potete sfruttare il giradischi per ascoltare qualsiasi disco. Il prodotto di ION, permette anche  di riprodurre i brani contenuti nella vostra chiavetta USB e convertire i dischi in digitale attraverso il PC. Il software proprietario, naturalmente, viene fornito dal produttore, ma in caso in cui perdiate il CD di installazione potete anche scaricarlo on line. Per concludere, il giradischi è dotato di ingresso AUX e uscita RCA.

Questo prodotto è molto apprezzato per la qualità delle materie prime con cui è realizzato. In particolare, molti lo amano per la sua base in legno naturale e la testina in ceramica.

Cosa ci è piaciuto:

  • Per prima cosa, siamo rimasti piacevolmente colpiti dal design essenziale. In fondo, non c’è bisogno di effetti speciali quando c’è la qualità. In secondo luogo, ci piace perché, diversamente da altri modelli proposti, può collegarsi alle cuffie wireless. Una nota di merito va anche al produttore, che vende pezzi di ricambio e offre un servizio di assistenza clienti di qualità e responsivo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • In questo modello non è presente la connessione bluetooth, quindi non puoi utilizzare il giradischi per riprodurre i brani contenuti nel tuo smartphone. In secondo luogo, quando il disco è terminato la testina smette di leggere e il piatto si ferma, ma il braccio non torna automaticamente sul suo supporto.
8.

Udreamer GiradischiIl più leggero

Features
  • Dimensioni: 32.51 x 24.89 x 11.94 cm
  • Peso: 2,22 Kg
  • Caratteristica: giradischi a 3 velocità, Bluetooth USB RCA AUX
  • Telecomando: no
  • Materiale: plastica

Un giradischi con base in legno con un look decisamente retrò. Il colore, le casse, la grande manopola per l’accensione: tutto contribuisce a dargli un’aria vissuta. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, ancora una volta ci troviamo di fronte a un prodotto con trazione a cinghia e piatto che può ruotare a 3 velocità (33, 45 e 78 giri). Il giradischi permette poi di riprodurre i brani salvati su chiavetta USB e di collegare degli amplificatori tramite uscita RCA. Inoltre, tramite connessione bluetooth, potete utilizzare il vostro giradischi come stereo per le canzoni salvate sul vostro smartphone. Per concludere, grazie all’ingresso AUX potete collegare questo gioiellino al vostro ipad o PC.

Quali sono i motivi che spingono molti ad acquistarlo? Sicuramente l’aspetto vintage è al primo posto. E poi c’è la questione prezzo. Nonostante sia un prodotto di qualità, infatti, il giradischi Udreamer ha un costo veramente contenuto.

Cosa ci è piaciuto:

  • Innanzitutto, abbiamo apprezzato il fatto che sia molto leggero e, di conseguenza, facile da trasportare. In secondo luogo, a nostro avviso la qualità audio è molto buona e non presenta distorsioni. Infine, ci è piaciuta la funzione autostop.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Questo prodotto è realizzato con materiali di alta qualità, quindi i difetti citati sono sostanzialmente delle inezie. Volendo trovare delle pecche, possiamo dire che la funzione autostop è un’arma a doppio taglio. Se decidete di attivarla con dischi che contengono molte canzoni, infatti, la riproduzione potrebbe fermarsi a metà. Altra piccola mancanza del giradischi è che non è dotato di telecomando.
RELATED: 7 Migliori Giradischi – La Qualità di Suono dei Dischi Vinile
9.

Miric GiradischiIl migliore con design a valigia

Features
  • Dimensioni: 38.‎6 x 35 x 14.9 cm
  • Peso: 3,01 Kg
  • Caratteristica: giradischi a 3 velocità, RCA, Bluetooth, USB, AUX
  • Telecomando: no
  • Materiale: foderato di similpelle

Per finire, un modello con design a valigia. Come avviene in altri modelli, il piatto può girare a 3 velocità diverse (33, 45 e 78 giri). La caratteristica di punta, però, è la connettività. Questo giradischi infatti, permette sia di riprodurre i brani sul vostro smartphone attraverso connessione bluetooth, sia di ascoltare le canzoni salvate sulla vostra penna USB. Non solo, ma permette anche di leggere le schede SD. Il prodotto è anche dotato di uscita AUX e RCA.

Riproduzione, ma anche registrazione. Questo modello, nello specifico, permette di registrare i vinili mentre li ascolti. I device supportati per la registrazione sono chiavetta USB o su scheda SD. La notizia migliore? Il giradischi garantisce registrazione senza perdita di qualità nel suono. Inoltre tutti i suoni d’ambiente vengono filtrati.

Cosa ci è piaciuto:

  • Personalmente, abbiamo apprezzato il fatto che sia molto leggero (pesa solo 3 kg). In secondo luogo, la qualità audio ci ha particolarmente stupito. Nonostante il prodotto abbia un costo ridotto, infatti, non abbiamo avvertito distorsioni durante la riproduzione. Buona anche la garanzia di 18 mesi e la possibilità di restituzione entro 30 giorni.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Ancora una volta, ci troviamo in difficoltà a trovare difetti in un prodotto. Volendo sottolineare qualche piccolezza, possiamo dire che, nonostante la qualità audio sia buona, in caso di vinili molto vecchi potrebbero essere d'aiuto degli altoparlanti esterni.

Cose da considerare

Se avete letto con attenzione le recensioni ma non avete capito quale sia il modello che fa per voi, vi diamo un altro piccolo aiuto. Di seguito, troverete un elenco delle caratteristiche che abbiamo preso in considerazione per scrivere questo articolo. Naturalmente, queste sono solo le caratteristiche di base che suggeriamo ai neofiti, ma se avete conoscenze musicali più vaste siete liberi di allungare questa lista a vostro piacimento.

Ciò che è importante?

Trazione

9 Migliori Giradischi Vintage - Storia e Tecnologia nello Stesso Dispositivo

Il suono pulito e la velocità costante sono le proprietà della trazione diretta

È la caratteristica più importante da guardare in un giradischi. Esistono due tipi di trazione, quella diretta e quella a cinghia. Sebbene non si possa dire che una sia meglio dell’altra, è anche vero che potete orientarvi sulla tipologia in base alle vostre esigenze.

Per quanto riguarda la trazione diretta, il perno sottostante al piatto è collegato direttamente al motore. Questo significa che non c’è alcun componente che faccia da intermediario tra l’uno e l’altro. Ne conseguono due vantaggi principali: innanzitutto, nei giradischi che sfruttano questa trazione, la velocità è costante. In secondo luogo, il suono è più pulito. Tuttavia questi giradischi sono soggetti a eventuali vibrazioni date dal motore.

Nella trazione a cinghia, invece, il movimento viene trasmesso dal motore al piatto tramite un intermediario. Da una cinghia in gomma, per l’appunto. Il vantaggio principale di questo sistema è che tutti i movimenti bruschi del motore vengono ammortizzati dalla cinghia, quindi le probabilità di rumori sgraditi durante la riproduzione sono minori. Inoltre, i giradischi che adottano la trazione a cinghia sono molto più silenziosi, e per questo sono molto amati dagli audiofili.

Il bello della trazione a cinghia è può essere utilizzato in qualsiasi modello di giradischi. Ad esempio, questo sistema è stato adottato sia per il modello proposto da SHUMAN, sia per quello proposto da Udreamer.

Velocità di riproduzione

Quando si fa riferimento alla velocità di riproduzione, si parla sempre di giri al minuto. Ma cos’è che gira esattamente? È il piatto del giradischi. Naturalmente, non sono numeri casuali, ma ogni velocità fa riferimento alla capacità di lettura di un tipo di vinile. Tipicamente, la maggior parte dei modelli permette di leggere i dischi a 33 e 45 giri, mentre i prodotti che leggono i dischi a 78 giri sono più rari.

Anche in questo caso, l’unico criterio che potete adottare per la selezione sono le vostre esigenze personali.

Arresto automatico

9 Migliori Giradischi Vintage - Storia e Tecnologia nello Stesso Dispositivo

Il giradischi DIGITNOW! fa un esempio del modello con arresto automatico

Esistono giradischi automatici, dove non bisogna né sincerarsi di appoggiare la puntina sul disco, né correre a rimettere il braccio a posto una volta terminato il disco. Poi ci sono i modelli manuali, dove “devi fare tutto tu”.

I prodotti con funzione di autostop, a nostro avviso, sono una buona via di mezzo. Una volta posizionata la puntina sul disco, infatti, siete liberi di ascoltare la musica e di lasciare che sia il giradischi ad occuparsi del resto. Alcuni esempi di prodotti con arresto automatico? Il modello proposto da DL e quello proposto da DIGITNOW!

Qualità del suono

Come avete avuto modo di vedere, tutti i giradischi moderni sono dotati di casse stereo integrate. Tuttavia, questa è solo una delle voci che contribuiscono alla qualità del suono. Altre variabili sono infatti la puntina, il sistema di trazione, la fattura del telaio etc. Il nostro consiglio è quello di provare di persona il giradischi per sincerarvi che la qualità audio sia quella che state cercando.

Connettività

9 Migliori Giradischi Vintage - Storia e Tecnologia nello Stesso Dispositivo

Nei modelli contemporanei dei giradischi vintage troviamo anche possibilità di ascoltare la musica di altre fonti

Oggigiorno la maggior parte di noi è sempre connesso: usiamo il bluetooth, indossiamo cuffie wireless, salviamo le foto su schede SD, ascoltiamo Spotify sullo smartphone, etc. Di conseguenza, ci aspettiamo che anche gli strumenti come un giradischi siano dotati di particolari funzioni. Come abbiamo visto, però, di norma è difficile trovare un prodotto full optional. Sul mercato, tuttavia, si può trovare una via di mezzo. Ad esempio, il modello proposto da AUNA è dotato di giradischi, radio FM, mangianastri, lettore CD, lettore scheda SD e porta per le chiavette USB.

Design, dimensioni, peso

In questo articolo abbiamo cercato di rappresentare i modelli più quotati al momento, raccontando punti forti e debolezze. Certo, se desiderate un giradischi con cassa di legno che richiama gli anni ‘50, non vi potete aspettare che pesi 2 kg. In poche parole, sul mercato ce n’è per tutti i gusti, ma dovete essere disposti a dei compromessi.

FAQ

Se siete dei neofiti del giradischi vi potrà sembrare strano, eppure la puntina, che ha il compito di leggere i solchi del disco, non dura in eterno. Nello specifico, secondo la maggior parte dei produttori, dovrebbe essere cambiata ogni 1000 ore di ascolto circa. È altamente improbabile che, mentre ascoltate i vostri brani preferiti, vi mettiate a misurare il tempo trascorso. Per cui, l’unico modo che avete per valutare lo stato della puntina è tendere le orecchie. Il suono è ovattato? La puntina salta spesso? Allora non vi resta che cambiarla. Certo, non tutti i produttori realizzano delle puntine di ricambio. Tuttavia in commercio esistono anche dei prodotti universali (li potete reperire facilmente anche on line). Unico consiglio prima dell’acquisto? Assicuratevi che siano compatibili con il la testina del vostro giradischi.

Come abbiamo detto sopra, al giorno d’oggi tutti i giradischi sono dotati di altoparlanti integrati, a prescindere dal modello e dalla fascia di prezzo. Tuttavia, ogni cassa stereo ha delle peculiarità, e ciascuna di esse è calibrata in maniera diversa. Ci sono casse stereo talmente potenti che la musica è udibile a molti metri di distanza ed altre che sembrano voler creare un’atmosfera intima. Ad ogni modo sì, se acquistate un giradischi moderno, sicuramente il prodotto permetterà di collegare soundbar o amplificatori esterni. I modelli prodotti oggi, infatti, sono dotati uscita RCA, una porta pensata proprio a questo scopo. Tutto quello che dovete fare è collegare correttamente gli attacchi delle casse al giradischi e godervi lo spettacolo!

Il Nostro Verdetto

Siamo arrivati alla fine di questo articolo, dunque è ora di decretare quale sia il migliore giradischi vintage tra quelli presentati.

Sul primo gradino del podio troviamo il giradischi proposto da SHUMAN. Innanzitutto, non potevamo non premiare la maestria nel realizzare una cassa in legno interamente a mano. In secondo luogo, ci piace il fatto che, dal punto di vista audio, il prodotto si avvicini molto ai giradischi di una volta.

Al secondo posto, invece, c’è il modello realizzato da DL. Perché abbiamo scelto questo giradischi? Perché è super accessoriato: non solo è dotato di mangianastri, radio FM e digitale, lettore CD, ma permette anche di registrare la musica direttamente su chiavetta USB. Inoltre, ha un prezzo davvero contenuto.

Al terzo posto, invece, un prodotto piuttosto particolare. Parliamo nello specifico del giradischi proposto da DIGITNOW! Dato il design unico, non abbiamo potuto fare a meno di piazzarlo sul podio. Un’altra caratteristica che ci ha conquistato? Il peso e le dimensioni ridotte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *