14 Migliori Tritatutto – Essenziale per Velocizzare Molti dei Passaggi

Questo articolo si concentra sulle caratteristiche e fatti circa il miglior trituratore e fornisce una panoramica completa dei modelli top
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Maggio 05, 2021
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Sono tanti gli strumenti da cucina che, oggigiorno, ci possono aiutare nella realizzazione di deliziose ricette, ricercate sotto tutti gli aspetti e dai sapori eccezionali. Tra questi, sicuramente, ve ne è uno di cui non se ne può proprio fare a meno, essenziale per velocizzare molti dei passaggi che portano al completamento dei nostri piatti. Ovviamente, stiamo parlando del tritatutto! I tritatutto sono dei dispositivi elettrici o manuali con i quali è possibile tritare, sminuzzare, frullare e amalgamare gli alimenti per dar vita a zuppe, frullati, salse e molto altro ancora. Come sicuramente saprete, in commercio sono presenti tantissimi modelli di tritatutto che tra di loro presentano tante piccole differenze, sia per ciò che riguarda le caratteristiche tecniche, ma anche la loro qualità generale e il prezzo di vendita. In questa nostra recensione potrai trovare un’approfondita analisi su tutti gli aspetti che riguardano questi strumenti, con l’augurio che questa possa aiutarti ad individuare il miglior tritatutto in circolazione che si adatti perfettamente alle tue necessita da aspirante chef o da semplice appassionato di cucina.
Tabella

Top 14 Migliori Tritatutto Test 2021

1.

Russell Hobbs Horizon TritatuttoIl Meglio del Meglio

Features
  • Potenza: 200 W
  • Lame: 2
  • Velocita: n.d.
  • Capacità: contenitore da 1 L con capacità di 500 ml
  • Materiale: vetro, plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 18 x 18 x 27.4 cm
  • Peso: 1.7 kg
  • Garanzia: 2 anni + 1

Uno dei tritatutto attualmente in commercio che più ci è piaciuto è il Russell Hobbs Horizon. Le sue dimensioni sono piuttosto contenute e così anche il contenitore non risulta essere molto ampio ma, sicuramente, il tutto è di assoluta qualità. Il suo vetro è infatti molto robusto e tutto il sistema è perfettamente in grado di resistere e lavorare pietanze molto calde. Pure le lame in acciaio inox sono molto forti, con le quali, anche grazie alla presenza di 200 W di potenza, è possibile tritare senza problemi e senza rischiare di rovinarle anche alimenti piuttosto duri. Sicuramente il Russell Hobbs Horizon è molto comodo da lavare, potendo inserire tutte le sue parti anche in lavastoviglie, ad eccezione, ovviamente, del motore.

Cosa ci è piaciuto:

  • Per mettere in funzione lo strumento non dovrete tenere premuto alcun pulsante ma, semplicemente, appoggiare la mano sulla parte superiore del tritatutto e applicare una piccola pressione.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Un aspetto sicuramente migliorabile riguarda le sue due lame e, in particolare, in molti hanno sottolineato che esse restano troppo sollevate rispetto alla base, allungando in questo modo i tempi di lavoro.
2.

Kenwood CH580Miglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Potenza: 500 W
  • Lame: 4
  • Velocita: 2
  • Capacità: 500 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 26.5 x 13 x 13 cm
  • Peso: 1.15 kg
  • Garanzia: 1 anno

Un tritatutto molto potente e in grado di sminuzzare il cibo velocemente e con ottimi risultati è il Kenwood CH580. I punti di forza di questo modello sono, infatti, i suoi 500W di potenza del suo motore e un sistema di tritatura basato su 4 lame in acciaio inox. Grazie alle sue lame, il Kenwood CH580 riesce a lavorare ben 2 volte più veloce rispetto alla maggior parte dei tritatutto ed è possibile anche variare tra due velocità differenti.

Premendo il coperchio è possibile gestire la finezza della tritatura potendo così trattare i vari alimenti in maniera differente e ottenere le consistenze desiderate. Il peso e le dimensioni dell’attrezzo sono piuttosto contenute, con un contenitore da 500 ml.

Cosa ci è piaciuto:

  • Una vera chicca del Kenwood CH580 è la presenza dell’accessorio MultiMayo, con il quale potrete realizzare diverse tipologie di maionese, in modo tale da compiacere i gusti di tutti.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Forse alla grande qualità del sistema lame non corrisponde una struttura abbastanza forte e resistente. Cercate, pertanto, di trattare tutte le sue parti in plastica con una certa delicatezza e di non stressare particolarmente lo strumento.

3.

MovilCom® Tritatutto ManualeScelta del Budget

Features
  • Potenza: manuale
  • Lame: 3
  • Velocita:
  • Capacità: 400 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 13 x 13 x 10 cm
  • Peso: 0.23 kg
  • Garanzia: n.d.

Un tritatutto un po’ particolare è il MovilCom®, il quale è appunto dotato di un sistema manuale. Questo significa che per utilizzarlo non avrete bisogno di collegarlo alla corrente elettrica ma vi basterà tirare una cordicella che, a sua volta, metterà in movimento 3 potenti lame tritanti. Questo meccanismo di trazione richiede pochissimo sforzo per essere azionato e quindi può essere comodamente usato da tutti quanti.

Nonostante l’assenza di un motore, il MovilCom® riesce a sprigionare una notevole potenza con la quale è possibile sminuzzare e affettare carne, pesce, verdura e quant’altro senza alcuna difficoltà. Alle fine delle operazioni tutte le parti dello strumento possono essere tranquillamente lavate anche in lavastoviglie.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il Tritatutto Manuale MovilCom® è uno degli strumenti più economici presenti sul mercato. Se state, quindi, cercando un prodotto che vi costi poco e da usare occasionalmente, ecco che questo tritatutto potrebbe essere la soluzione giusta.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Ad un prezzo così basso non può che corrispondere un prodotto di bassa-media qualità. In particolare, è proprio il meccanismo di trazione manuale della cordicella che presenta maggiori criticità e, pertanto, va trattato con delicatezza per non rischiare di rompere il tutto.

4.

Ariete Choppy TritatuttoMiglior Design

Features
  • Potenza: 160 W
  • Lame: 2
  • Velocita: 2
  • Capacità: 250 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 10.5 x 10.5 x 20 cm
  • Peso: 0.7 kg
  • Garanzia: 2 anni

Il tritatutto Ariete Choppy è uno dei modelli più piccoli e pratici da utilizzare attualmente in commercio, prestandosi perfettamente per quelle che possono essere le esigenze di un piccolo nucleo familiare. Con la sua potenza da 160W e una capacità della tazza di appena 250 ml potete ben capire che si tratta di uno strumento specificatamente sviluppato per tritare piccole quantità di cibo ma anche per farlo in maniera semplice e veloce.

L’Ariete Choppy dispone di due lame in acciaio inox e di due velocità differenti, regolabili manualmente attraverso l’applicazione di pressione sul coperchio. Esso è, inoltre, dotato di un sistema di sicurezza per evitare che possa aprirsi improvvisamente durante l’utilizzo e, una volta smontato, può essere lavato anche in lavastoviglie.

Cosa ci è piaciuto:

  • Come si evince da questa descrizione, il tritatutto Ariete Choppy non è uno strumento professionale ma ben si presta a quelle piccole lavorazioni culinarie che quotidianamente capita di svolgere nella propria cucina.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Nonostante l’Ariete sia uno dei brand migliori nel settore degli elettrodomestici da cucina, con questo tritatutto non ha certo puntato al massimo della qualità, cercando più che altro di mantenere il prezzo il più basso possibile.

5.

homgeek TritatuttoMigliore Stabilità

Features
  • Potenza: 300 W
  • Lame: 4
  • Velocita: 2
  • Capacità: 1800 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox, gomma
  • Dimensioni: 22.5 x 21 x 21 cm
  • Peso: 1 kg
  • Garanzia: 1 anno

Se siete soliti cucinare in grandi quantità allora dovreste attrezzarvi di strumenti che vi permettano di velocizzare le operazioni. Uno di questo è sicuramente il tritatutto Homgeek. La sua ampia ciotola vi consentirà di tritare, miscelare o mischiare fino a 1800 ml di liquidi alla volta. Tutte le componenti principali, inclusa la ciotola, sono realizzati in acciaio inossidabile diventando, di fatto, indistruttibili sia in caso di cadute ma anche a contatto con le alte temperature.

È possibile scegliere tra due velocità, una standard e una turbo. La seconda è particolarmente adatta per grandi quantità di cibo oppure per tritare alimenti molto duri, come il ghiaccio o la frutta secca.

Cosa ci è piaciuto:

  • Una peculiarità di questo modello è la sua base antiscivolo. Qui, infatti, troviamo uno strato di gomma che garantisce la massima aderenza al piano, evitando che lo strumento possa muoversi durante le lavorazioni. Non preoccupatevi di lavare il tutto anche in lavastoviglie.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • La scelta di utilizzare l’acciaio inossidabile per la realizzazione della ciotola da un canto offre una maggiore resistenza, ma dall’altro fa registrare una minore efficacia durante la tritatura. Gli alimenti, infatti, tendono ad attaccarsi alle pareti e, a questo punto, diventa impossibile tritarli.
6.

Moulinex DJ5201 Moulinette EssentialMiglior Moulinex Tritatutto

Features
  • Potenza: 300 W
  • Lame: 4
  • Velocita: d.
  • Capacità: 400 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 14.5 x 14.5 x 27.5 cm
  • Peso: 1.02 kg
  • Garanzia: 2 anni

Un altro tritatutto in grado di aiutarvi nelle vostre preparazioni culinarie è il Moulinex DJ5201 Moulinette Essential. Esso, nonostante le dimensioni, presenta un motore decisamente potente da 300w che riesce a far ruotare molto velocemente le sue 4 lame affilate con le quali è possibile tritare qualsiasi cosa. Allo stesso tempo, la sua base antiscivolo eviterà che lo strumento possa muoversi quando è in azione.

Metterlo in funzione è molto semplice: vi basterà inserirvi il cibo da tritare, chiudere il coperchio in maniera corretta, seguendo le scanalature, e poggiarvi una mano sopra applicando una piccola pressione. Una volta terminato il suo utilizzo, sempre con la stessa facilità, potrete smontarlo e pulirlo.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il doppio sistema di sicurezza garantisce una chiusura ermetica del coperchio. Questo ridurrà a zero le possibilità che il cibo possa fuoriuscire durante la sua tritatura, ma anche che possiate farvi male con movimenti improvvisi.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Leggendo vari commenti online, abbiamo notato che molti clienti si sono lamentati di riscontrare problemi con il motore dello strumento, anche dopo pochi utilizzi. Quello che possiamo consigliarvi è di evitare prolungate sessioni di lavoro, ma tritare e miscelare il cibo a poco a poco.
7.

Amzchef HC-208Miglior Trituratore in Acciaio Inox

Features
  • Potenza: 300 W
  • Lame: 4
  • Velocita: 2
  • Capacità: 1800 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 26.2 x 22.2 x 22.05 cm
  • Peso: 1.56 kg
  • Garanzia: 2 anni

Un modello sicuramente progettato per famiglie numerose è il tritatutto Amzchef HC-208. Le sue dimensioni e, in particolare, la sua grande ciotola da 1800 ml lo rendono perfetto per lavorare con dosi abbondanti di cibo. Con esso potrete tritare qualsiasi cosa grazie alla presenza di un motore molto potente, che può arrivare ai 3500 giri al minuto, e una struttura molto resistente in acciaio inossidabile.

Sono presenti due livelli di velocità differenti: il primo, meno potente, è perfetto per sminuzzare alimenti non troppo duri, come frutta e verdura; il secondo, al contrario, è pensato per essere utilizzato con tutto ciò che difficilmente potreste sminuzzare con un coltello, come noci e mandorle, ma anche per tritare la carne.

Cosa ci è piaciuto:

  • Una grande comodità di questo tritatutto è quella di poter trattare grandi quantità di cibo allo stesso momento grazie ad un recipiente dalle dimensioni notevoli e ben superiori a molti altri modelli simili, con una capacità di 1,8L.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il tritatutto Amzchef HC-208 dà il suo meglio quando lavora con grandi quantità di cibo, lasciando invece un po’ a desiderare quando si ha a che fare con piccole dosi. Se siete, quindi, soliti, cucinare per poche persone, fareste meglio ad optare per altri modelli.
8.

Homeasy HE-06Miglior Modello di Base

Features
  • Potenza: 350 W
  • Lame: 4
  • Velocita: 2
  • Capacità: 2000 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 25 x 22 cm
  • Peso: 1.2 kg
  • Garanzia: 2 anni

Tra i tritatutto con contenitori molto ampi, l’Homeasy HE-06 è sicuramente uno di quelli che più ci è piaciuto. Esso infatti dispone di una capacità pari ai 2l e, quindi, risulta ottimo per tritare e miscelare grandi quantità di cibo.

Il suo design full grigio subito dà la corretta impressione di essere molto resistente e potente. Esso, infatti, è realizzato completamente in acciaio inox, materiale che lo protegge sia da eventuali urti e che dalle alte temperature.

Anche le quattro lame sono in acciaio inossidabile e possono essere smontate e pulite in tutta semplicità, sempre facendo attenzione a non farsi male. Il tappetino antiscivolo posto al di sotto, ne limita i movimenti durante la sua attivazione.

Cosa ci è piaciuto:

  • Abbiamo trovato l’Homeasy HE-06 molto efficace nel centrifugare gli alimenti, potendo anche contare su due velocità di lavoro differenti: una, più tenue, per ottenere vellutate e pesti, e una più potente per la frutta secca e la carne.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Per evitare di danneggiare le lame si consiglia di non tritare alimenti troppo duri e difficili da sminuzzare. Allo stesso modo questo strumento non è per nulla adatto per miscelare cibi appiccicosi, come uova e farina assieme, oppure per tritare piccole dosi.

9.

Amzchef WTC-131Miglior Trituratore di Vetro

Features
  • Potenza: 300 W
  • Lame: 4
  • Velocita: 2
  • Capacità: 1800 ml
  • Materiale: vetro, plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 22.4 x 17.8 x 25.5 cm
  • Peso: 1.83 kg
  • Garanzia: 2 anni

Se siete alla ricerca dello Speedy Gonzales dei tritatutto, ecco che l’Amzchef WTC-131 potrebbe proprio fare al caso vostro. Come cronometrato dalla stessa azienda produttrice, per la maggior parte delle preparazioni occorrono solo 6-7 secondi. Questo è possibile grazie alla presenza di un motore in rame puro da 300W e 4 lame in acciaio inox super affilate. Quest’ultime, con la loro particolare forma ad S, riescono a tagliuzzare in maniera molto efficace il cibo, riducendo ulteriormente i tempi di utilizzo.

La ciotola è totalmente in vetro, con uno spessore di 7 mm e priva della presenza di elementi nocivi come il BPA, e ti consentirà di vedere lo stato delle tue preparazioni senza dover ogni volta alzare il coperchio. La sua capacità è di 1,8 L.

Cosa ci è piaciuto:

  • Molto importante è la "funzione freno" qui presente che impedisce allo strumento di far schizzare il cibo fuori quando si apre il coperchio. Il motore, in questo caso, interromperà in un batter d’occhio il movimento delle lame.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Tanti utenti si sono lamentati perché inserendo liquidi molto caldi all’interno del recipiente la gommina antiscivolo posta sulla base tende a scollarsi. Se questo dovesse capitare anche voi, potreste riattaccarla utilizzando una colla per oggettistica.

10.

Bosch MMR08A1Miglior Tritattuto Bosch

Features
  • Potenza: 400 W
  • Lame: 2
  • Velocita: 2
  • Capacità: 800 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 19.5 x 19.5 x 25 cm
  • Peso: 1.25 kg
  • Garanzia: 2 anni

Una delle ditte più note ed affidabili produttrici di elettrodomestici è sicuramente la Bosch. Per questa ragione, tra i tritatutto presi in esame, non poteva mancare uno dei modelli di maggiore successo realizzato da questo noto brand, ovvero il Bosch MMR08A1.

Si tratta di un apparecchio dalle dimensioni compatte ma che comunque dispone di un contenitore da 800ml. Molto facile da usare e smontare, e anche la pulizia di tutte le sue parti non sarà per nulla complicata, potendo mettere il tutto pure in lavastoviglie.

Sono presenti solo due lame, poste su livelli differenti, che possono anche essere sostituite da un sempre utile disco da utilizzare per sbattere le uova o la panna.

Cosa ci è piaciuto:

  • Una peculiarità di questo modello è la funzionalità Easy storage che permette di avvolgere il cavo di alimentazione rapidamente e nel modo corretto. Allo stesso modo, ogni qual volta dovrete utilizzare Bosch MMR08A1, non avrete problemi con fili intrecciati.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • L’assenza di gommini al di sotto dello strumento rende il suo utilizzo un po’ scomodo. La base, infatti, tende a muoversi in maniera fastidiosa quando il sistema è in funzione e la pressione della mano non basta a farlo stare fermo, ma bisogna utilizzare entrambe le mani.

11.

Moulinex AT714G32Migliori Lame

Features
  • Potenza: 500 W
  • Lame: 6
  • Velocita: 2
  • Capacità: 500 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 14.6 x 14.4 x 28 cm
  • Peso: 1 kg
  • Garanzia: 2 anni

Un tritatutto che non passa certo inosservato è il Moulinex AT714G32. La prima cosa che ci ha colpiti è stato il suo design rosso rubino metallizzato che, a nostro avviso, lo rendo molto elegante e piacevole alla vista.

Nonostante le dimensioni ridotte, dispone di un motore molto potente che riesce a sprigionare una potenza di circa 500W, il quale mette in moto un peculiare sistema dotato di sei lame rotanti. Il contenitore in vetro non è molto capiente, con i suoi 500 ml di capacità, ma comunque, essendo in vetro, vi consentirà di vedere lo stato delle vostre preparazioni.

È possibile gestire la velocità su due livelli differenti, semplicemente premendo con più forza sul coperchio.

Cosa ci è piaciuto:

  • Quello che amerete sin da subito di questo attrezzo saranno le sue 6 lame. Esatto, avete capito bene! Sono presenti ben 6 lame poste su tre strati differenti, che triteranno qualsiasi cosa in pochissimo tempo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Dopo aver analizzato attentamente tutti gli aspetti che caratterizzano il tritatutto Moulinex AT714G32, diciamo che c’è poco di cui lamentarsi. Forse, il prezzo di vendita risulta essere leggermente elevato.

12.

Imetec CH 500Miglior Tritattuto Imetec

Features
  • Potenza: 350 W
  • Lame: 2
  • Velocita: d.
  • Capacità: 400 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 21 x 9.4 cm
  • Peso: 0.95 kg
  • Garanzia: 2 anni

Un altro best seller del settore è il tritatutto Imetec CH 500. Le sue dimensioni contenute e un peso di poco inferiore al kilo lo rendono perfetto da tenere sempre a portata di mano nella propria cucina, per tutte quelle piccole preparazioni culinarie che capita di realizzare quotidianamente. Esso è molto facile da usare, da montare e poi da ripulire, stando sempre attenti a non farsi male con le lame affilate. Quest’ultime sono solo due, ma poste su livelli differenti e con una particolare forma ad S che consente una migliore penetrazione nel cibo.

La potenza del suo motore, pari a 350W è nella media, mentre piuttosto limitata è la capacita del suo contenitore in plastica di soli 400ml.

Cosa ci è piaciuto:

  • La cosa bella di questo modello è che se alcune delle sue parti, come le lame o il recipiente, dovessero rovinarsi è possibile sostituirle acquistandole singolarmente direttamente sul sito della Imetec o su Amazon.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il suo contenitore da 400 ml è uno dei più piccoli presenti sul mercato. Non per forza si tratta di un punto a suo sfavore, soprattutto se non siete soliti cucinare per tante persone, ma vi limitate a pochi piatti alla volta.

13.

AICOOK QSJ-C04H5Migliore Capacità

Features
  • Potenza: 350 W
  • Lame: 4
  • Velocita: 2
  • Capacità: 2500 ml
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 22.5 x 21 x 21 cm
  • Peso: 1.42 kg
  • Garanzia: 2 anni

Un tritatutto che subito spicca in mezzo agli altri modelli è, senz’altro, l’AICOOK QSJ-C04H5. Le sue dimensioni notevoli fanno ben capire che esso di certo non è indirizzato per utilizzi saltuari e poco “abbondanti” nelle dosi.

Una struttura interamente in acciaio inox lo rende molto semplice da pulire ma anche molto resistente a cadute, urti, ossidazioni e incrostazioni. Inoltre, esso si presta anche a lunghe sessioni di lavoro, anche al di fuori di cucine domestiche. Le sue 4 lame e 350w di potenza possono tritare dalla frutta alla carne e realizzare vellutate e pesti di tutti i tipi. È possibile regolarne la velocità su due livelli differenti da adattare alle preparazioni in atto, arrivando fino ad un massimo di 3500 giri al minuto.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il punto forte di questo modello è senz’altro il suo recipiente con dimensioni non equiparabili con nessun altro tritatutto in commercio. Con ben 2500 ml di capacità, l’AICOOK QSJ-C04H5 si presta perfettamente anche per un utilizzo quasi professionale.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Se non fosse per la sua notevole capacità, il AICOOK QSJ-C04H5 sarebbe un tritatutto nella media, anche perché non eccelle né per qualità di materiali e nemmeno per il grado di affidabilità nel tempo.

14.

Geedel Tritatutto ManualeMiglior Tritatutto Manuale

Features
  • Potenza: manuale
  • Lame: 3
  • Velocita:
  • Capacità: n.d.
  • Materiale: plastica, acciaio inox
  • Dimensioni: 10.5 x 10.5 x 8.5 cm
  • Peso: 0.27 kg
  • Garanzia: prova gratuita di un mese

Un’ottima alternativa ad uno dei tanti modelli elettrici in circolazione, è il tritatutto manuale Geedel. Sebbene il funzionamento e i risultati siano più o meno gli stessi dei suoi simili a motore, il Geedel, azionabile tramite l’apposita cordicella, non ha proprio nulla da invidiare loro.

La sua struttura completamente in plastica è priva di BPA e, quindi, sicura al 100% per la propria salute, soprattutto per quella dei più piccoli, ed è lavabile in pochi secondi. Le tre lame sono particolarmente adatte per tritare i vegetali, come peperoni, pomodori, cipolle ecc. Mentre una base antiscivolo contribuisce a mantenere stabile lo strumento durante l’uso.

Cosa ci è piaciuto:

  • Uno dei principali vantaggi di acquistare un tritatutto manuale è quello di poterlo utilizzare senza dare fastidio a nessuno con rumori molesti. Azionando il sistema a corda, infatti, l’unico rumore emesso e quello del cibo che va in frantumi.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Se da un canto il tritatutto manuale Geedel è molto comodo da usare per semplici e veloci preparazioni, come per tritare carote e cipolle per soffritti, esso incontra un po’ di difficoltà con alimenti più duri e difficilmente sminuzzabili.

Cose da considerare

I tritatutto sono degli strumenti da cucina molto importanti che possono aiutarci a portare a termine piatti raffinati e deliziosi in tempi molto più brevi. Tutte quelle volte che vi mettete lì a tritare cipolle e carote per soffritti, ma anche la carne per averla appunto sotto forma di tritato, e tante altre preparazioni che necessitano l’utilizzo di pericolosi coltelli, ecco che un tritatutto vi sarebbe stato decisamente d’aiuto.
In questa nostra guida abbiamo voluto raccogliere alcuni dei modelli più richiesti sul mercato odierno, analizzandoli nel dettaglio e spiegando quali sono gli aspetti che li differenziano l’un l’altro. Se è, quindi, vostra intenzione acquistare un nuovo tritatutto da cucina allora siete nel posto giusto! Continuate questa lettura per capire come individuare lo strumento che più faccia al caso vostro.

Cosa cercare quando si vuole acquistare un tritatutto

14 Migliori Tritatutto - Essenziale per Velocizzare Molti dei Passaggi

I tritatutto sono strumenti piuttosto basilari e, nella maggior parte dei casi, gli aspetti che li differenziano non sono poi così marcati. Però, prima di gettarvi a capofitto nell’acquisto del primo modello visualizzato, è sempre meglio valutare bene le caratteristiche che caratterizzano questi dispositivi e vedere quali si adattano meglio alle proprie necessità.

Ad esempio, la prima cosa che dovrete capire è quanto avete intenzione di spendere perché è da questa cifra che poi dipenderanno, tra le altre cose, la qualità, la potenza e l’efficacia dello strumento. Altri aspetti molto importanti sono anche il numero di lame presenti, i materiali di realizzazione della ciotola e della parte motore, la capacità di contenere liquidi e alimenti, fino ad arrivare alle dimensioni complessive e alla garanzia.

Manuale vs elettrico

Un aspetto che potrebbe sorprendere alcuni di voi è la presenza in commercio non solo di tritatutto elettrici, ma anche di alcuni modelli dotati di un meccanismo azionabile manualmente. Sebbene il paragone potrebbe sembrare impietoso, con i tritatutto elettrici che, almeno sulla carta, dovrebbero essere più potenti e performanti, alla fine dei conti non è proprio così.

In modelli manuali, come nel MovilCom®, la potenza che può essere sprigionata tirando l’apposito filo non è per nulla indifferente. Anzi, in alcuni tritatutto elettrici di bassa qualità, è possibile riscontrare dei risultati qualitativamente parlando nettamente inferiori.

Il grande vantaggio di acquistare uno strumento manuale risiede nell’assenza di cavi da collegare alla presa elettrica, potendolo così utilizzare in tutta comodità in qualsiasi punto della casa.
Inoltre, per quanto esiguo possa essere il consumo di energia, risparmierete sulla spesa della bolletta della luce, soprattutto se siete soliti usare frequentemente il vostro tritatutto. Un altro vantaggio dei dispositivi manuali, tra cui citiamo anche il Geedel, è quello di avere una vita più lunga, visto che non si ha a che fare con sistemi elettrici che si surriscaldano e che smettono di funzionare da un momento all’altro.

I dispositivi elettrici, come il Moulinex AT714G32 o l’Imetec CH 500, sono invece maggiormente consigliati a chi spesso si trova a lavorare grandi quantità di cibo e ha bisogno di lame e motori più performanti che possano abbreviare le tempistiche di preparazione. I tritatutto elettrici, inoltre, consentono di sminuzzare gli alimenti in maniera più fine e l’unico sforzo che dovrai fare sarà collegare la spina e azionare il dispositivo.

Potenza e velocità

La potenza è uno degli aspetti che maggiormente influenza la qualità finale delle vostre lavorazioni. Strumenti molto potenti permettono infatti tritare qualsiasi cosa senza difficoltà e soprattutto di farlo in tempi molto brevi. Uno dei tritatutto più potenti presenti in circolazione è il Kenwood CH580 che, con i suoi 500W, è l’ideale per chi fa tante preparazioni allo stesso tempo e ha quindi bisogno di dare un’accelerata ai vari passaggi.

La sola potenza però non significa, in alcuni casi, grandi prestazioni.
È l’insieme dei vari aspetti a determinare la qualità finale della tritatura, come il numero delle lame, le velocità disponibili, ma anche i materiali utilizzati nella realizzazione dei vari componenti.

Per quando riguarda la presenza di differenti step di velocità, questi consentono di trattare gli alimenti con varie densità e consistenze con l’approccio migliore. Solitamente troviamo, infatti, almeno due livelli di velocità, come nei tritatutto Homeasy HE-06 e Amzchef WTC-131, regolabili o tramite una differente pressione della mano sul coperchio oppure dall’apposito pulsante, tutto dipende dal tipo di modello posseduto.

Lame – numero e forma

Dopo la potenza del tritatutto, un altro fattore che determina la qualità e le dimensioni della tritatura sono le lame dello strumento. Questo è uno degli aspetti che più differenzia i vari modelli e che spesso tende a fare lievitare il prezzo finale del dispositivo. Le lame, infatti, in base al loro numero e alla loro forma possono non solo velocizzare le operazioni, ma anche portare ad avere risultati qualitativamente migliori.

In alcuni modelli, come nel Russell Hobbs Horizon, troviamo appena 2 lame collocate sullo stesso livello. In altri, invece, come nel Moulinex AT714G32, le lame presenti sono ben 6 e disposte su tre livelli differenti. Anche qui, come quando abbiamo parlato della potenza, il discorso è sempre lo stesso: la presenza di più lame non significa necessariamente ottenere preparazioni migliori ma molto dipende anche dai giri al minuto che il motore riesce a fargli raggiungere, dal disegno della loro forma e dalla qualità e affilatezza delle stesse.

Capacità

La capacità del tritatutto che avete adocchiato è, a nostro avviso, un aspetto sì importante ma non quanto quelli sopra appena citati.

La capacità dello strumento e, quindi, la quantità di cibo che può essere lavorata allo stesso tempo, potrebbe comunque influenzare la vostra scelta finale. Le dimensioni della ciotola possono essere molto importanti in primis se, molto spesso, avete a che fare con grandi quantità di cibo. Ma, allo stesso tempo, se cucinate per poche persone, possedere ciotole di grandi dimensioni potrebbe influenzare negativamente la qualità della tritatura oltre a risultare scomoda da utilizzare e riporre.

In commercio troviamo, infatti, strumenti pensati per soddisfare le necessità di tutti, a partire da chi cucina poche porzioni alla volta, fino ad arrivare a strumenti più performanti da utilizzare in cucine professionali di ristoranti e fast-food. Nella prima tipologia sicuramente collochiamo il tritatutto Ariete Choppy, con soli 250 ml di capacità, mentre tra quelli con una capacità maggiore segnaliamo in particolar modo l’AICOOK QSJ-C04H5 con ben 2500 ml di capacità.

Materiale

I materiali che costituiscono i tritatutto devono essere, per ovvie ragioni, molto forti e robusti per resistere alle continue sollecitazioni generate dal motore e dal sistema di rotazione delle lame, ma anche per non sciogliersi al contatto con liquidi e miscugli bollenti.

Tra i materiali più frequentemente utilizzati troviamo la plastica per la parte superiore dove è collocato il motore. La ciotola può essere sia in plastica, come nel tritatutto manuale Geedel, in vetro, come nel Moulinex DJ5201 Moulinette Essential, oppure in acciaio inossidabile, come nel Homgeek.

Per quanto riguarda le lame queste sono praticamente ovunque in acciaio inox, materiale praticamente indistruttibile, leggero e in grado di assicurare sempre ottimi risultati.

Dimensione e peso

14 Migliori Tritatutto - Essenziale per Velocizzare Molti dei Passaggi

I tritatutto sono dei dispositivi che per essere utilizzati comodamente all’interno della propria cucina, devono avere delle dimensioni contenute. Tra un modello è l’altro, comunque, si registrano delle differenze che, come dicevamo in precedenza, dipendono quasi esclusivamente dalle misure e dalla capacità della ciotola.

Di conseguenza, anche il peso dei tritatutto non è quasi mai elevato, anche perché troviamo materiali come la plastica e l’acciaio che di natura sono molto leggeri. Ad esempio, nel tritatutto manuale MovilCom®, dove si fa sentire l’assenza del motore, il peso è totale è di appena 0,25 Kg. Nel Amzchef WTC-131 in cui c’è una ciotola in vetro, il peso raggiunto è di poco inferiore ai 2 Kg.

Garanzia

Elettrodomestici come i tritatutto sono strumenti molto delicati e basta pochissimo per romperli. Spesso, infatti, nonostante un uso poco frequente e una loro corretta e costante pulizia e manutenzione, il vostro tritatutto potrebbe comunque smettere di funzionare da un momento all’altro. Il problema principale di questi apparecchi risiede nella maggior parte dei casi nel sistema elettrico, con il motore che potrebbe guastarsi per un surriscaldamento, uno sbalzo di tensione o anche per la penetrazione di qualche goccia d’acqua.

Per questi motivi, i tritatutto elettrici non sono protetti da garanzie molto lunghe che, raramente, superano i 2 anni. Al contrario, potreste anche non godere di alcun tipo di assistenza, risarcimenti o cambi di prodotti se alla base del problema vi è un vostro sbaglio. Il consiglio che possiamo darvi è quello di acquistare modelli di marche di sicura affidabilità e di affidarsi a recensioni ed opinioni di altri utenti che hanno già provato quel determinato prodotto per capire che tipo di esperienza hanno avuto.

FAQ

I tritatutto sono strumenti che, per quanto tecnologici ed avanzati possano essere, presentano ad ogni loro utilizzo un problema molto fastidioso, che è quello del rumore. In particolare, gli strumenti dotati di motore sono quelli che creano maggiori disturbi, raggiungendo un elevato numero di decibel che, alla lunga, potrebbero far perdere la pazienza agli altri membri della famiglia. Una soluzione eppure esiste e si tratta dei tritatutto manuali. In questo caso, l’unico rumore emesso è quello del cibo fatto a pezzettini, sicuramente non paragonabile a quello di un motore che funziona a pieno regime.

I tritatutto sono dispositivi pensati per tritare e miscelare qualsiasi tipo di alimento commestibile, almeno sulla carta. Sebbene molto dipenda dalla potenza del motore e dalla qualità delle lame, con il vostro tritatutto potrete ridurre in piccolissime parti anche quei cibi molto duri, a partire dalla frutta secca, passando dal parmigiano fino ad arrivare al ghiaccio, con i quali faresti altrimenti una tremenda fatica utilizzando un comune coltello da cucina. All’interno del tritatutto è possibile anche inserire alimenti e vivande bollenti da frullarli senza correre il rischio di rovinarne la struttura.

La pulizia dei tritatutto è davvero semplice. Tutte le sue parti a diretto contatto con gli alimenti, una volta terminato il suo utilizzo, possono essere rimosse dalla parte col motore e lavate con qualsiasi tipo di detergente per piatti, aiutandovi con pezze e spugnette varie, anche dotate di retina. Questi strumenti sono, infatti, realizzati con materiali molto resistenti e difficilmente deteriorabili, come la plastica, l’alluminio o l’acciaio, che possono essere tranquillamente riposti anche all’interno della vostra lavastoviglie e ripuliti anche con altissime temperature.

Il Nostro Verdetto

Al termine di un’attenta analisi e dopo aver preso in considerazione e paragonato gli aspetti che caratterizzano i vari modelli, siamo arrivati alla conclusione che il miglior tritatutto in circolazione è il Russell Hobbs Horizon. Di questo strumento non siamo rimasti colpiti da una sua specifica caratteristica tecnica ma è l’insieme di tutte le sue funzionalità che lo differenziano e lo fanno spiccare rispetto alla concorrenza.

Il secondo gradino del podio è occupato dal Kenwood CH580 che con i suoi 500W di potenza, lame in acciaio inox rotanti e due velocità di lavorazione, è in grado di tritare qualsiasi cosa raggiungendo densità e gradi di taglio regolabili e molto precisi.

Al terzo troviamo invece il MovilCom®, un tritatutto manuale che abbiamo voluto premiare per avere un costo di vendita bassissimo e che, allo stesso tempo, in tutta semplicità, permette di ottenere risultati strabilianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *