TOP 7 Migliori Proiettori economici – Vi sembrerà di essere al cinema

I migliori proiettori economici non solo ti faranno risparmiare denaro ma prepareranno anche una delle migliori esperienze cinematografiche.
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Ottobre 18, 2021
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Un tempo i proiettori venivano usati solo in determinate occasioni ed erano veramente costosi. Con la pandemia tra coprifuoco e chiusure di cinema e teatri trascorriamo sempre più tempo in casa e l'intrattenimento si sta spostando dentro le mura domestiche, visto che non possiamo fruirne fuori. Ecco così che dopo aver accolto l'ufficio in casa anche il palcoscenico fa il suo ingresso in salotto in abitazioni che ormai contengono il mondo grazie anche a tecnologie sempre più avanzate. e oggi molti optano per un proiettore economico come apparecchio per trasmettere varie fonti. Per quale motivo vi starete domandando? Vi sembrerà di essere al cinema. Alta tecnologia ad un prezzo piccolo! Uno dei grandi vantaggi? Poter vedere video da differenti fonti. Non solo! L’immagine è trasmessa con una luce che è più salutare per i vostri occhi…e anche quelli dei vostri cari. Il proiettore vi darà l'effetto cinema per le serate con la famiglia e gli amici. Vediamo insieme i migliori proiettori economici per le vostre esigenze.
Tabella

TOP 7 Migliori Proiettori Economici – ottobre 2021

1.

YABER Proiettore WiFiIl Meglio del Meglio

Features
  • Dimensioni: 31.2 x 19 x 12.8 cm
  • Peso: 1,84 Kg
  • Dimensione schermo: 50”-200”
  • Connessioni: USB, HDMI, VGA, Audio Out, AV, WiFi
  • Risoluzione schermo: 1280×800/1920:1080, 3:2/16:9
  • Luminosità: 6000 lm
  • Contrasto: 6000:1
  • Distanza: 1.5-5 m
  • Durata lampada: n.d.

Videoproiettore leggero e facile da trasportare. Ha una risoluzione nativa di 1280×720 e una luminosità di 6000 lumen. Tutti questi dati messi insieme ne fanno un prodotto buono fra i proiettori full HD economici. La distanza ideale a cui porre il proiettore rispetto allo schermo è di 1 metro, massimo un metro e mezzo. Adatto quindi per appartamento piccoli e medi.

Ha un suo impianto Hi-fi per cui se non avrete bisogno di aggiungere altri sistemi audio a meno che non abbiate bisogno di particolari effetti. Questo implica una spesa in meno da dover gestire e la messa in uso immediata del vostro proiettore. Soffermandoci sulla risoluzione, la presenza di pixel maggiore implica, insieme ad altre caratteristiche una migliore immagine

Cosa ci è piaciuto:

  • Il videoproiettore può essere collegato con vari device e fonti grazie direttamente alla funzione di mirroring che evita il fatto che abbiate numerosi adattatori sia da conservare che da trasportare: se ci pensate tutto questo rende il suo utilizzo ancora una volta immediato e facile. Ovviamente in base alla grandezza a cui proietterete l’immagine, in relazione anche alla luminosità dell’ambiente in cui siete, avrete un risultato finale soddisfacente.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Il videoproiettore è collegabile con IOS tramite cablaggio e con Android tramite WIFI sarebbe più comodo che entrambe i sistemi fossero collegabili sia con cablaggio che con WIFI per maggiore comodità. Infatti, i consumatori che magari devono usare entrambe i sistemi perché li hanno devono ogni volta cambiare la tipologia di collegamento. Non è complicato ma sarebbe più immediato avere entrambe le possibilità.
RELATED: 9 Migliori Proiettori Portatili – posizionali ovunque!
2.

C 0 s t a K a i s e r Proiettore PortatileMiglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Dimensioni: 22 x 17 x 9 cm
  • Peso: 1.84 Kg
  • Dimensione schermo: fino a 300”
  • Connessioni: USB, HDMI, VGA, TF, AV, WiFi, Bluetooth, Audio Out
  • Risoluzione schermo: 1280×800/1920:1080, 3:2/16:9
  • Luminosità: 6500 lm
  • Contrasto: 9000:1
  • Distanza: 1.1-7.1 m
  • Durata lampada: n.d.

Ottimo proiettore che, per rispetto a quello che era il modello precedente, è stato aggiornato con le tecnologie del 2021. Questo che cosa vuol dire? Che oltre a presentare una risoluzione ad alta definizione di 1280 x 720 pixel ha anche un’interfaccia aggiornato, che permette di saltare i passaggi, che si dovevano fare necessariamente con i vecchi proiettori. Questo lo rende un piccolo gioiello di tecnologia nel settore dei proiettori buoni economici. Rispecchia tutte le tecnologie delle case di oggi, ovviamente, è gestibile tramite WiFi. Basterà una semplicissima programmazione di tre passaggi e avrete il vostro proiettore collegato.

Grazie alle sue tecnologie innovative è stato studiato per migliorare i quattro angoli dell’immagine, che di solito risultano essere una delle parti più sfocate. Viene così meglio identificata la nitidezza e, anche se non ci si pone esattamente al centro, la visuale, sia in versione notturna sia diurna è comunque sempre buona. La distanza per ottenere una proiezione ottimale è ponendo l’apparecchio a 1 ½ metri, massimo 2 e proiettando su una parete o schermo.

Cosa ci è piaciuto:

  • Quello che sorprende particolarmente i consumatori la capacità di collegamento con varie fonti esterne quali HDMI, avvia il VGA e, qualora doveste aggiungere un impianto audio per cui ha un ottimo uscita audio, ma è anche facilmente collegabile con una buona resa e utilizzando delle schede microSD. Per dirla semplicemente, semmai voleste condividere lo schermo del vostro smartphone il risultato ottenuto sarà veramente positivo.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Chi è abituato alla televisione, soprattutto grosse televisioni con alta definizione, vedrà comunque la differenza, anche perché stiamo parlando di due prodotti completamente differenti. Per quanto tecnologicamente avanzato, ha ancora degli elementi che lo differenziano dalla fruizione della televisione, rendendolo un apparecchio sicuramente un'utile, ma con un margine di miglioramento che lo potranno avvicinare pian piano proprio alla televisione.
3.

PADZUO ProScelta del Budget

Features
  • Dimensioni: 12.7 x 8,15 x 4,85 cm
  • Peso: 0,3 Kg
  • Dimensione schermo: 30”-100”
  • Connessioni: USB, HDMI, TF, AV, Audio Out
  • Risoluzione schermo: 320×240/1920:1080, 4:3/16:9
  • Luminosità: 3000 lm
  • Contrasto: 1000:1
  • Distanza: 0,63-3,9 m
  • Durata lampada: n.d.

Come sapete le esigenze possono essere differenti nella scelta di un medesimo prodotto: chi punta alla qualità dell’immagine e c’è chi predilige la leggerezza e la trasportabilità di un piccolo proiettore. In questo caso siamo di fronte a un apparecchio che ha un peso di 0,3 chilogrammi: può essere trasportato comodamente in una borsa. Grazie al fatto che riesca a supportare varie fonti, diventa anche molto polivalente. Ricordiamo che può essere utilizzato con connessioni di tipo USB, ma anche con HDMI e AV. La risoluzione è più bassa dei precedenti, ma semplicemente perché stiamo puntando alla leggerezza e alla trasportabilità.

Questo è un prodotto che viene utilizzato anche dai bambini, per la sua facilità. È molto comodo da trasportare, soprattutto se si è in viaggio. È una soluzione ottimale per gli amanti del campeggio: si può usare anche dove non ci sia necessariamente l’elettricità. Comodo in ogni occasione.

Cosa ci è piaciuto:

  • Quello che ci piace particolarmente di questo proiettore è che è stato studiato per le famiglie, quindi ci piace che possano maneggiarlo anche i bambini. Soprattutto che si possa trasportare con facilità, per chi ha necessità di averlo in una seconda casa vacanza o in campeggio. Non va a inficiare più di tanto sul bagagliaio familiare, anche perché lo spazio è sempre poco.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Se si compra per essere utilizzato con cellulari è sempre meglio informarsi prima se i cavi utilizzati siano compatibili col cellulare. Una cosa che potrebbe essere migliorata è il fatto che non è compatibile con tutti e non ha tutti gli adattamenti dei cavi per ogni cellulare.
4.

Yefound Proiettore Portatile SupportaMiglior per treppiede

Features
  • Dimensioni: 20 x 15 x 7 cm
  • Peso: 0,91 Kg
  • Dimensione schermo: 37”-170”
  • Connessioni: USB, HDMI, MHL, AV, Audio Out
  • Risoluzione schermo: 1280×720/1920:1080, 3:2/16:9
  • Luminosità: 6500 lm
  • Contrasto: 2000:1
  • Distanza: n.d.
  • Durata lampada: n.d.

Il proiettore Yefound Q6 è inseribile nel gruppo mini proiettori economici con una risoluzione alta. Parte da una risoluzione nativa di 1280 x 720 per arrivare a 1920 x 1080. Stiamo parlando sempre di pixel. È una buona esperienza a livello di visione, con un peso decisamente interessante: pesa solo 910 grammi. Questo lo rende quindi facilmente trasportabile. Ha un altoparlante al suo interno, che permette quindi una buona riproduzione del suono. La cosa non è così scontata, perché non tutti i proiettori hanno l’altoparlante interno: alcune volte bisogna acquistarne uno esterno.

Il fatto che abbia un altoparlante da 3 W al suo interno è un plus rispetto ad altri proiettori, questo non esclude il fatto che possa essere comunque collegato a un sistema audio che già avete per dare un effetto Home Theater  aggiuntivo. Non solo per l’audio, ma anche per le altre caratteristiche, questo proiettore ha un’interfaccia molto facile da gestire, in maniera che non ci sia bisogno che siate dei grandi esperti.

Cosa ci è piaciuto:

  • Ci piace il fatto che molti consumatori hanno identificato questo mini proiettore come un prodotto interessante a livello di prezzo. La realizzazione dell'immagine, anche al buio, è molto buona e non ha problemi nella riproduzione di canali quali Netflix, Prime Video o YouTube, semplicemente collegando gli un fire stick tv. Ancora una volta, quindi, vince la sua semplicità.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Nonostante non abbia alcuna tipo di problema soprattutto nel momento in cui si collega questo proiettore a un fire stick tv, alcuni consumatori lamentano il fatto che presenti dei problemi a riprodurre dei file audio e video o qualora si inserisse una chiavetta USB. È sempre necessario informarsi che tipologia di file supporta il proiettore che volete.
RELATED: 9 Migliori Proiettori Portatili – posizionali ovunque!
5.

Artlii PocketModello più leggero

Features
  • Dimensioni: 12,4 x 8,3 x 4,6 cm
  • Peso: 0,25 Kg
  • Dimensione schermo: 24”-60”
  • Connessioni: USB, HDMI, Micro SD
  • Risoluzione schermo: 320×240/1920:1080, 4:3/16:9
  • Luminosità: 600 lm
  • Contrasto: 800:1
  • Distanza: 0,8-2 m
  • Durata lampada: n.d.

Con questo prodotto stiamo puntando alla leggerezza. Questo è un mini proiettore che potete mettere anche in borsa: è grande come un iPhone 8. Addirittura, se avete una tasca capiente lo potete trasportare senza ausilio di borse. È adatto anche all’utilizzo con i bambini, proprio per la sua facilità e per la sua resistenza. È sicuramente uno strumento utile per chi deve fare delle presentazioni in giro. Può essere ricaricato anche con un power bank.

Uno dei benefici principali di questo prodotto è che sia di facile trasportabilità e pesi poco: è un vantaggio se serve in occasioni in cui bisogna spostarsi ma avere uno strumento che aiuti soprattutto nel lavoro. Se infatti dovete muovervi per presentazioni, spostandovi magari in varie sedi questo vi premette di avere un alleato sicuro.

Cosa ci è piaciuto:

  • Quello che ci piace è che in un apparecchio così piccolo si può guardare dalle foto ai film, fino ai giochi. In realtà c'è una particolare attenzione anche allo stress dell'occhio, che non viene affaticato, come invece verrebbe affaticato di fronte alla televisione. Questo è molto utile soprattutto per chi ha dei bambini o per chi è obbligato a rimanere davanti al proiettore o al video per molte ore al giorno. Un altro aspetto positivo è il fatto che questo proiettore possa essere utilizzato senza elettricità, quindi non c'è bisogno di andare a verificare se ci sia una fonte energetica: eventualmente si usa il proprio Power Bank.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Per quanto siano presenti e le possibilità di vedere dei film è ovvio che non è la scelta primaria per avere un effetto visione perfetta sia per il suo contrasto basso che per la luminosità. Alcuni però lamentano il fatto che, anche le poche immagini che vanno a vedere, sono in realtà sgranate. Si potrebbe migliorare quindi in risoluzione.
RELATED: 9 Migliori Proiettori Portatili – posizionali ovunque!
6.

HOPVISION MiniMigliore durata della lampada

Features
  • Dimensioni: 15 x 14 x 7 cm
  • Peso: 1,39 Kg
  • Dimensione schermo: 30”-240”
  • Connessioni: USB, VGA, HDMI, MHL, Micro SD, AV, Audio Out
  • Risoluzione schermo: 1280×800/1920:1080, 3:2/16:9
  • Luminosità: 6500 lm
  • Contrasto: 8000:1
  • Distanza: 1-6 m
  • Durata lampada: 90000 h

Questo proiettore è un elettrodomestico a basso consumo energetico e che ha una rumorosità molto bassa in fase di raffreddamento delle ventole. Ha una lunga durata della sua lampadina infatti è garantita dal venditore per 90.000 ore: tradotto in termini più semplici si sta parlando di 15 anni. Sicuramente andrete ad ammortizzare il costo del prodotto stesso, che comunque rientra sempre nella gamma di proiettori mini proiettori economici.

Potrete usare  questo per una serie di situazioni quale il vedere le vostre Champions League con gli amici, magari in terrazza, o ancora per giocare coi vostri videogiochi o per godervi le serie tv. Uno dei benefit principali è il fatto che abbia due altoparlanti all’interno, che danno già un buon suono, senza che dobbiate aggiungere degli elementi esterni. Se volete però effetti particolari o di Dolby surround siete liberi di aggiungere anche l’altoparlante esterno, in quanto c’è l’ingresso per poterlo mettere.

Cosa ci è piaciuto:

  • Com'è importante la vendita, è anche importante il post vendita. La casa produttrice di Hope Vision è sicuramente attenta a questo aspetto soprattutto offrendo ben due anni di garanzia con riparazioni gratuite, il che aiuta molto nel caso appunto di eventuali problematiche. Fortunatamente è un prodotto che non ha rilevato problematiche.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Alcuni consumatori che hanno delle presentazioni con testi particolarmente fitti affermano che la riproduzione del testo e la sua leggibilità è difficoltosa. Potrebbe essere quindi migliorato questo aspetto. Tenete comunque presente che un testo difficile da leggere poi il vostro utente: meglio essere sintetici e distribuire bene i concetti in varie slides.
RELATED: 9 Migliori Proiettori Portatili – posizionali ovunque!
7.

Philips NeoPix EasyMiglior modello di base

Features
  • Dimensioni: 15 x 20.7 x 8,45 cm
  • Peso: 0,86 Kg
  • Dimensione schermo: 20”-80”
  • Connessioni: USB, HDMI, VGA, Micro SD, WiFi, Bluetooth, AV, Audio Out
  • Risoluzione schermo: 800×480/1920:1080, 1.4:1/16:9
  • Luminosità: 2600 lm
  • Contrasto: 3000:1
  • Distanza: 0,8-2 m
  • Durata lampada: 20.000 h

Anche se non è il proiettore economico con la maggiore risoluzione, assicura una visualizzazione molto nitida, Riesce a riprodurre tutti i  video ma anche le foto e addirittura le canzoni che possano essere caricate su una chiavetta USB o su una scheda MicroSD. Come alcuni precedenti prodotti ha l’altoparlante integrato, per cui ha un audio di media qualità, che potete utilizzare aggiungendo all’occorrenza un supporto esterno per un maggior risultato.

I benefici del prodotto, oltre a essere compatto,  è il suo design elegante che potete far sposare con qualunque arredamento voi abbiate. Perfetto anche se lo volete mettere in camera al posto del televisore e avete magari la possibilità di inserire uno schermo su cui proiettare. Il fatto che sia estremamente semplice da utilizzare lo rende il mini proiettore economico adatto per chi non ha voglia di stare a leggere manuali complessi e ha bisogno di metterlo in uso velocemente.

Cosa ci è piaciuto:

  • Ci piace il fatto che sia facile da usare, ci piace il fatto che possa essere migliorato anche con l'aggiunta di alcuni device per una riproduzione ottimale e tutto questo sia comunque compreso in un prezzo accessibile.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Le applicazioni integrate purtroppo non riescono a leggere con una risoluzione che sia soddisfacente alcuni filmati provenienti per esempio da Netflix e simili. Il problema è ovviabile semplicemente utilizzando un fire stick TV. Ce ne sono in commercio a buon prezzo.

Cose da considerare

Se siete alla ricerca di un mini proiettore economico è perché sostanzialmente state cercando un prodotto dove gli elementi fondamentali siano le dimensioni ridotte e la comodità di poterlo trasportare, oltre che un prezzo vantaggioso. Il motivo per cui lo vogliate trasportare può essere qualunque: dal voler andare in una casa vacanze, all’ avere un supporto video quando siete in campeggio o per una necessità lavorativa.
Scegliendo le dimensioni ridotte si deve scendere a compromessi su altri aspetti quale potrebbe essere una qualità di risoluzione. In ogni caso anche nel gruppo dei mini proiettori economici ci sono delle differenze partendo da quelli tascabili e arrivando quelli compatti, trasportabili con una piccola borsa. Vediamo quelli che sono gli aspetti principali nella scelta di questo specifico prodotto.

Ciò che è importante?

Quello che dovete valutare quando andate a comprare micro proiettore sono sicuramente le caratteristiche tecniche Trusted Source Miglior proiettore: guida all’acquisto – Il Messagero Se fino a poco tempo fa il proiettore era un dispositivo ad appannaggio di pochi, per via dei costi e degli spazi molto importanti che richiedeva, con le più recenti tecnologie diventa praticamente alla portata di tutti. Ma bisogna conoscere qualche principio e certi aspetti fondamentali prima di poter fare la scelta. Ed è in questa direzione che ti guiderò con questo articolo. www.aranzulla.it fra cui:

  • la fluidità dell’immagine
  • come viene trasmessa
  • la luminosità
  • la risoluzione.

La risoluzione è un elemento molto importante, soprattutto in base all’utilizzo che ne fate perché pixel ci sono e più vuol dire che la risoluzione sarà alta e la fluidità sarà migliore. Questo perché il maggior numero di pixel va di finire in modo più preciso ogni immagine, non approssimandola.

Per i mini proiettori si parla di qualità ma tenendo in conto che comunque hanno una certa relazione prezzo/prestazioni. Bisogna sempre considerare anche quello che è l’utilizzo che ne faremo. Se avete bisogno di un proiettore per andare a fare delle presentazioni o vi muovete spesso in mezzi probabilmente un proiettore come Artlii Pocket Videoproiettore è perfetto. Non è il massimo come risoluzione ma vi permetterà di portarvi dietro la vostra presentazione ovunque voi andiate. Se ci pensate è molto comodo per molte professioni anche per fare la differenza con i vostri clienti o interlocutori.

Dimensioni e peso

TOP 7 Migliori Proiettori economici - Vi sembrerà di essere al cinema

Bisogna sempre considerare anche quello che è l’utilizzo che ne faremo.

Eccoci quindi tornare al discorso delle dimensioni e del peso. Un mini proiettore può essere utilizzato in una casa, quindi messo in un angolo per proiettare sia i film, che le vostre foto, che i vostri video. Alcuni lo usano per i videogiochi per sentirsi sempre più partecipi all’azione. In questi casi le dimensioni e il peso sono relative poco importanti, perché questo prodotto sarà fermi su un mobile. Di contro bisogna anche considerare che, oggigiorno, gli appartamenti medi non sono più grandissimi. In ogni caso un mini proiettore economico e compatto non ha un grande ingombro.

Tutto cambia se in realtà voi dovreste portarvelo per esempio in campeggio o volete portarlo in viaggio per necessità sia di lavoro che di piacere. A quel punto le dimensioni e il peso diventano fondamentali, proprio perché non deve inficiare maggiormente sul bagaglio che già avete. PADZUO Pro potrebbe essere, in questo caso, una soluzione interessante da utilizzare se siete un animatore di feste o se andate a fare delle presentazioni in ufficio, o ancora se avete bisogno di portarlo in campeggio, nella seconda vostra casa senza occupare troppo nel bagagliaio.

Dimensione schermo

Il proiettore potrà proiettarvi quello che volete o su una parete bianca o più facilmente su uno schermo. È molto importante prendere uno schermo adatto e calcolarne le dimensioni in base all’ambiente in cui proietterete.

C’è sempre una necessità di rapporto di distanza proiettore schermo, ma anche per voi che guardate e lo schermo stesso. Sono degli elementi da tenere in considerazione e presenti in precise tabelle l’idea calcolare in base anche all’ambiente in cui andrete a inserire il proiettore.

Connessioni

In un mondo sempre più tecnologico la connessione a vari device, quale potrebbe essere un sistema audio esterno, ma anche chiavette USB e schede microSD, diventa fondamentale.  Per capire con cosa sia compatibile il vostro proiettore, dovrete andare a vedere la scheda tecnica.

TOP 7 Migliori Proiettori economici - Vi sembrerà di essere al cinema

Per capire con cosa sia compatibile il vostro proiettore, dovrete andare a vedere la scheda tecnica.

Un buon mini proiettore economico spesso serve collegarlo anche con uno Fire stick tv, per andare a migliorare l’immagine di riproduzione dei video in streaming o comunque di applicazioni quali possono essere Netflix, Prime video e YouTube. A tal proposito potrebbe essere interessante il proiettore Philips NeoPix Easy.

Risoluzione schermo

Agiamo abbiamo già parlato della risoluzione di proiezione, questo è un elemento molto importante perché più l’immagine è ricca di pixel e più sarà definita e quindi sarà anche più fluida nella trasmissione. Alla base c’è comunque anche la scelta di un buon schermo che sia adatto per proiettori che non implichi alcun cambio nella cromaticità trasmessa e rifletta bene la luce. Dall’unione delle due cose nasce infatti una buona riproduzione dell’immagine. Lo schermo è sempre migliore della parete perché o strutturato per riflettere la luce e quindi ottimizzare quanto riflesso.

Luminosità

Il concetto di luminosità viene espresso in lumen, che è la misura di riferimento. Quando si compra un proiettore, a meno il luogo di proiezione non cambi di volta in volta, bisogna studiare bene l’ambiente in cui si inserisce. Per quale motivo? Per il semplice fatto che i lumen non sono solo del proiettore, ma anche dell’ambiente circostante.

Se avremo una stanza particolarmente luminosa, la definizione dell’immagine sarà più complicata per il proiettore. Avremo quindi bisogno di un prodotto con maggiori lumen. Laddove invece dovessimo avere una visione in effetto quasi notturno o notturno completo, la misura del lumen stesso del vostro proiettore potrà essere anche inferiore.

Se doveste avere un ambiente misto, il suggerimento è, per non andare a inficiare una delle visioni, di prendere i lumen più alti.  Non è detto che un valore di lumen alto dia una visione perfetta: ci sono anche altre caratteristiche nella riproduzione dell’immagine, che sono da tenere in considerazione. L’insieme di tutte queste creano la giusta rappresentazione dell’immagine. HOPVISION Mini Proiettore ha 6500 lumen ed è una buona misura per un mini proiettore.

Contrasto

Al di là di quella che è la luce, il concetto del contrasto è molto importante perché serve a definire la riproduzione dei neri, dei grigi e dei colori sull’immagine che trasmettiamo.

Possiamo essere in una stanza luminosa o in una stanza buia, ma il contrasto ideale per avere una buona qualità è l’insieme di più caratteristiche. L’ideale del contrasto è da 10.000: 1 in su.

Distanza

La distanza è di solito in relazione all’ambiente, in cui si utilizza il vostro proiettore. Indicativamente i mini proiettori economici e hanno una distanza massimale dai 3 ai 3,5 metri, dopodiché la qualità dell’immagine tende a perdersi completamente. Se vi è la possibilità d’ingrandirla, calcolate che si potrebbe perdere la qualità dell’immagine: è sempre meglio magari trasmettere una dimensione più piccola ma qualitativamente più alta.

Durata lampada

La lampada è uno degli elementi fondamentali del funzionamento del vostro proiettore. Quando andate a comprarne uno valutate qual è la durata indicata dal venditore.  È solitamente suggeribile non scendere mai sotto un valore di 10.000 ore.

Viene indicato solitamente il valore in ore, perché queste sono in relazione anche al vostro utilizzo: se lo utilizzerete 24 ore su 24, avrà una durata di certi anni mentre, se lo utilizzerete una volta al mese, potrete portarlo avanti fino alla pensione.

FAQ

La differenza sta nel loro aspetto tecnico e precisamente quando parliamo di proiettori DLP, che sono poi i più suggeribile a livello di qualità, sono elementi che funzionano con solitamente tre chip. Grazie a questi vanno a elaborare l’immagine in digitale.

Il LED invece funziona con tre pannelli che corrispondono ognuno ai tre colori primari nella scala cromatica rappresentativa dei video che sono il rosso, il verde e il blu.  Il DLP ha solitamente una riproduzione buona a livello cromatico e ottimale a livello di luminosità, mentre il LED tende ad avere una migliore rappresentazione cromatica, perdendo spesso in nitidezza.

Semmai la vostra necessità sia quella di riprodurre delle immagini in 3D non puntare sui mini proiettori economici. Ai possono trovare dei proiettori più elaborati e anche nativi 3D, con prezzi che partono dai 500 € in su.

Il Nostro Verdetto

Arriviamo quindi in finale con il verdetto sui migliori proiettori economici. Ecco quelli con cui avrete la migliore qualità, il budget, le migliori prestazioni e che riusciranno a soddisfare molti di voi secondo le vostre esigenze.

Al posto numero uno mettiamo YABER Proiettore WiFi. Questo proiettore ha un peso abbastanza leggero: stiamo parlando di 1,84 kg. È trasportabile in una borsa. Ha una buona luminosità di 6000 lumen e una risoluzione nativa di 1280×720. I due elementi creano una buona nitidezza di immagine. Il contrasto non è allevatissimo perché ammonta a 6000:1. Vanno a compensare i lumen.

Al posto  numero due mettiamo C 0 s t a K a i s e r Proiettore Portatile. Stiamo parlando di un proiettore sempre relativamente leggero perché siamo sul 1,84 kg, come il precedente. Il contrasto è maggiore perché siamo a 9000: 1, per cui ci avviciniamo all’ottimale suggerito. I lumen sono comunque alti, perché siamo a 6000. Abbiamo quindi una buona riproduzione dell’immagine.

PADZUO Pro  occupa il nostro posto numero tre, ma non per le sue caratteristiche tecniche, che sono inferiori agli altri due. Lo si sceglie per la leggerezza. Utile da trasportare a delle feste di bambini, per esempio e farlo maneggiare anche dai bambini stessi. Se siete in famiglia è un apparecchio che non ha grandi pretese, ma fa il suo lavoro. Ha un peso di 0,3 kg e, inoltre, è estremamente facile da utilizzare.

References

1.
Miglior proiettore: guida all’acquisto – Il Messagero
Se fino a poco tempo fa il proiettore era un dispositivo ad appannaggio di pochi, per via dei costi e degli spazi molto importanti che richiedeva, con le più recenti tecnologie diventa praticamente alla portata di tutti. Ma bisogna conoscere qualche principio e certi aspetti fondamentali prima di poter fare la scelta. Ed è in questa direzione che ti guiderò con questo articolo.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *