5 Migliori Condizionatori Portatili senza Tubo – Comodo, Pratico e senza Dover Fare Lavori di Muratura

Quali sono i vantaggi di avere un condizionatore portatile senza tubo? Nel nostro articolo spiegheremo tutto quello che devi sapere.
Da
recensito da
Recensito da
Ultimo aggiornamentoUltimo aggiornamento: Maggio 18, 2021
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Casamoree è supportato dal lettore. Possiamo guadagnare una commissione attraverso i prodotti acquistati utilizzando i link in questa pagina. Scopri di più sul nostro processo qui
Arriva la bella stagione e fra un po’ le giornate si faranno roventi. Siete pronti per non morire di caldo nella vostra casa? Anche se non avete un impianto di condizionamento, potete permettervi di avere un'aria fresca in tutte le stanze. La soluzione è sicuramente scegliere il miglior condizionatore portatile senza tubo. Quali sono i vantaggi di avere un elettrodomestico di questo genere? Il semplice fatto che potrete usarlo tutta l'estate, trasportarlo nella stanza in cui preferite e, a fine stagione, riporlo tranquillamente in cantina, riprendendolo l'estate successiva o usarlo con altre funzioni d’inverno. Comodo, pratico e senza dover fare lavori di muratura: questa è la soluzione ottimale per avere un clima perfetto in casa vostra durante il periodo estivo e tenere anche le finestre chiuse, evitando che vi entrino antipatici insetti come le zanzare.
Tabella

Top 5 Migliori Condizionatori Portatili senza Tubo Test 2021

1.

TROTEC PAE 25Il Meglio del Meglio

Features
  • Velocità: n.d.
  • Capacità serbatoio: 6 l
  • Portata d’aria: 320 m³/h
  • Rumorosità: 52 dB
  • Potenza: 65W
  • Dimensioni: 33 x 31 x 74 cm
  • Peso: 7,08 kg
  • Garanzia: n.d.

Il design di questo condizionatore senza tubo è sicuramente molto elegante si adatta ogni tipologia di appartamento. Le dimensioni comunque ridotte permettono di utilizzarlo anche in un appartamento che non sia di grandi dimensioni. Se avete poi problemi di difficoltà nel trasportarlo è dotato di quattro comodissime ruote e pesa solo 7,08 kg. Questo vuol dire che lo trasporterete agevolmente dalla cantina e alla casa, anche qualora aveste qualche gradino di mezzo nel percorso. Una nota di merito è sicuramente la rumorosità di questo elettrodomestico che è di 52 decibel, per cui rientra in piena regola negli elettrodomestici definiti silenziosi. Ricordiamo che il massimale di decibel per definire rumoroso un elettrodomestico è di 75 e siamo quindi lontani da questo numero.

Questo condizionatore senza tubo, sfrutta il principio dell’ evaporazione, quindi utilizzando acqua grazie al ventilatore diffonde questo effetto di evaporazione. Questo determina il fatto che avrete un procedimento estremamente naturale senza prodotti chimici.  È inoltre un elettrodomestico ad alta efficienza energetica con un consumo di soli 65 watt. Questo che cosa vuol dire? Vuol dire che il suo utilizzo nella stagione estiva non inciderà sulla vostra bolletta, aspetto che preoccupa sempre molti consumatori. Lo potete utilizzare sia come condizionatore che, eventualmente, come depuratore d’aria per l’inverno. Infatti, è ben risaputo, che il depuratore d’aria funziona se teniamo la stanza chiusa e comunque l’uso ottimale sarebbe senza riscaldamento in ogni caso potete sfruttarlo anche con questa funzione.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il design estremamente semplice e il peso abbordabile per tutti lo rende un elettrodomestico utilizzabile trasportabile molto facilmente.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Alcuni consumatori ritengono che il prezzo per le prestazioni sia troppo elevato e che dover avere un proporzionale in meno del 40%.
2.

KLARSTEIN Skyscraper IceMiglior Rapporto Qualità/Prezzo

Features
  • Velocità: 3
  • Capacità serbatoio: 6 l
  • Portata d’aria: 210 m³/h
  • Rumorosità: 55 dB
  • Potenza: 30W
  • Dimensioni: 28 x 95 cm
  • Peso: 6 kg
  • Garanzia: 1 anno

Per i più esigenti ecco un condizionatore aria senza tubo, che ha sicuramente molte funzioni. È prima di tutto un condizionatore aria senza tubo, un depuratore, e anche un deumidificatore: mai sottovalutare l’importanza di questo ultimo aspetto, perché spesso e volentieri quello che necessita in una casa è più un processo di deumidificazione quanto di condizionamento, per avere una tipologia di clima più stabile e sicuramente piacevole.

Purtroppo, le nostre città sono spesso molto umide sia d’estate che d’inverno, quindi un aiuto a levare questa umidità, che entrerebbe nelle ossa, è sicuramente e un’ottima soluzione, anche per migliorare la qualità dell’ambiente in cui viviamo.

Il condizionatore aria senza turbo è regolabile su ben tre velocità, creandovi una brezza piacevole in cui godervi la vostra casa. Funziona tramite un processo di evaporazione per cui l’acqua contenuta nel serbatoio da sei litri, utilizzando un filtro a nido d’ape, ne permette l’evaporazione. Onde evitare surriscaldamento dell’acqua, due siberini, che devono essere sostituiti periodicamente, mantengono il liquido fresco.

Poniamo che in una stanza siete più di uno, per avere un’azione più completa potrete scegliere l’oscillazione sia orizzontale che verticale, che vi permetterà quindi di riempire una fascia più ampia e di spazio.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il design estremamente innovativo e il fatto che sia utilizzabile anche come deumidificatore, sono sicuramente dei plus che lo rendono molto appetibile rispetto all' ampia scelta di condizionatori aria senza tubo che si presentano sul mercato

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Alcuni consumatori hanno lamentato che la funzione dello swing, quindi il fatto che possa ventilare sia in orizzontale che in verticale, è una funzione delicata e che tende a guastarsi facilmente.
RELATED: 8 Migliori Condizionatori Portatili – Dimenticarvi del Caldo Torrido che c’è all’Esterno
Features
  • Velocità: 3
  • Capacità serbatoio: 0,42 l
  • Portata d’aria: n.d.
  • Rumorosità: 42-60 dB
  • Potenza: n.d.
  • Dimensioni: 22.8 x 20,32 cm
  • Peso: 0,87 kg
  • Garanzia: n.d.

Se in realtà quello che state cercando è un condizionatore d’aria senza tubo portatile, sicuramente questa è la soluzione che fa per voi. Stiamo parlando di un elettrodomestico piccolo ma funzionale e potente.  Ha ben quattro operazioni possibili. Questo piccolo condizionatore può avere ben tre livelli di ventilazione creando quindi tre effetti completamente differenti. Se volessi mettere l’acqua fredda o il ghiaccio che ricordiamo di non mettere solo il ghiaccio, ma di aggiungere anche un goccio di acqua fredda proprio per avere un effetto ottimale.

In aggiunta troverete una illuminazione a led che ha ben 7 colori con 7 effetti, per creare atmosfere diverse soprattutto la sera e la notte. Apprezzabile il basso livello di rumorosità e il timer che permette di regolare la partenza e lo spegnimento di questo condizionatore facendo in modo che non vi dobbiate alzare durante la notte per doverlo spegnere o accendere in caso di caldo. Basterà regolarlo prima.

Un altro plus che dobbiamo sottolineare è sicuramente il fatto che sia molto leggero appunto questo che cosa vuol dire vuol dire che potrete spostarlo agevolmente dal balcone, alla cucina, allo studio e poi eventualmente portarvelo anche nella seconda casa al mare o in campeggio.

Oltre a essere uno strumento sicuramente utile per voi, può essere anche un regalo originale, ma soprattutto pratico e con un prezzo contenuto e con una utilità assicurata.

Cosa ci è piaciuto:

  • Il fatto che sia compatto e facile da trasportare

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Potrebbe essere più potente
4.

Teaisiy CL-01Miglior Modello di Base

Features
  • Velocità: 2
  • Capacità serbatoio: 0,8 l
  • Portata d’aria: n.d.
  • Rumorosità: 50 dB
  • Potenza: n.d.
  • Dimensioni: 15,5 x 19,7 x 17,5 cm
  • Peso: 1,1 kg
  • Garanzia: n.d.

Vediamo un altro modello di condizionatore aria senza tubo in versione umidi. Ecco un’altra soluzione se avete bisogno di trasportarlo di stanza in stanza o da casa in ufficio. A differenza di quello che si può credere è comunque uno strumento in grado di refrigerare un’intera stanza, grazie alla automatizzazione evaporativa. Sicuramente un’ottima soluzione per non fare opere murari e soprattutto non dover tirar fuori dalla cantina, ma da un semplice armadio il tuo refrigeratore, che ti permetterà di sopportare meglio le calde giornate estive.

Ci sono ben due velocità di raffreddamento con una ventola che è poco rumorosa. Potrete regolare anche manualmente la direzione dell’aria. Questo condizionatore senza tubi comprende un serbatoio ad acqua che potete rimuovere e che ha un contenimento massimo di 800 ml. È quindi anche facile da svuotare e da pulire. Ricordiamo che i serbatoi vanno puliti spesso, onde evitare la prolificazione di batteri che non fanno bene.

Se lo vorrete usare durante la notte non sarete disturbati da un rumore continuo, proprio per la sua bassa rumorosità: stiamo parlando di 50 decibel. Ha in aggiunta un’altra caratteristica utile: il led integrato che può creare un’atmosfera di luce soffusa nella notte. È un apparecchio facile da ricaricare, grazie al cavo USB che, collegato a un alimentatore esterno, può essere usato anche alla corrente non solo al computer.

Cosa ci è piaciuto:

  • La ricarica USB e le dimensioni ridotte, lo rendono sicuramente un elettrodomestico facile all'utilizzo in ogni occasione.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Alcuni ritengono che per le prestazioni abbia un prezzo troppo elevato
5.

OneConcept KingcoolMassima Efficienza

Features
  • Velocità: 3
  • Capacità serbatoio: 8 l
  • Portata d’aria: 2430 m³/h
  • Rumorosità: 65 dB
  • Potenza: 95W
  • Dimensioni: 39 x 28,5 x 72 cm
  • Peso: 5,8 kg
  • Garanzia: 2 anni

Ancora una volta parliamo di dimensioni ridotte, una buona potenza per questo ventilatore e di Oneconcept. Riesce a muovere l’aria su ben tre livelli di oscillazione, in maniera che venga distribuita in tutta la stanza. Ci sono poi ben quattro modalità di potenza. Abbiamo quella normale, altre due modalità che simulano il vento in maniera che ti possa sembrare di essere in una stanza ventilata e pian piano fanno diminuire questa fuoriuscita del vento, per avere una erogazione più rilassata durante la notte.

Il serbatoio d’ acqua contiene fino a 8 litri e questa viene vaporizzata, creando quindi una corrente d’aria generata in maniera naturale. Uno dei vantaggi che apprezzerete sicuramente sono i bassi consumi di questo elettrodomestico, che potremmo definire ecologico, prima di tutto e poi anche  economico.

Oltre a usare l’aspetto evaporativo e il ventilatore, questo accessorio può anche purificare l’aria e si può scegliere questa opzione attraverso il pannello di controllo, che ha tutte le funzioni che è in grado di fare questo elettrodomestico. L’utilizzo è molto semplice immediato e intuitivo, da utilizzare senza dover perdere troppo tempo nel capire la meccanica e la dinamica del vostro piccolo condizionatore aria senza tubo.

La parte di depurazione d’aria è fatta attraverso lo ionizzatore, che permette di eliminare le particelle impure dell’aria. È un procedimento di tipo chimico molto naturale. Semplicemente lo ionizzatore leva la carica delle particelle inquinanti facendole cadere automaticamente per terra. Ogni particella ha una carica positiva e negativa: nel momento in cui incontra una particella di carica opposta tende a neutralizzarsi. Questo è il compito del nostro ionizzatore, che non usa, quindi, né detergenti né prodotti chimici, ma un semplice procedimento chimico naturale, che permette la pulizia concreta dell’aria.

Cosa ci è piaciuto:

  • La sua multifunzionalità lo rende utile sicuramente in tutte le stagioni e in tutte le occasioni. Permettendo quindi di ottimizzare il costo d’ investimento iniziale.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

  • Alcuni consumatori. che l'hanno utilizzato. l'hanno trovato il rumoroso. Stiamo parlando in una rumorosità che si aggira sui 65 decibel e che, per definizione, è ancora entro la soglia della rumorosità consentita agli elettrodomestici definiti silenziosi.
RELATED: 8 Migliori Condizionatori Portatili – Dimenticarvi del Caldo Torrido che c’è all’Esterno

Cose da considerare

Se vi state domandando quali sono i vantaggi di acquistare un condizionatore aria senza turbo, è il fatto che sono solitamente piccoli, portatili ed estremamente maneggevoli. Sono inoltre adatti all’utilizzo in ogni ambiente. Ovviamente non hanno la potenza refrigeratrice di quello che può essere un impianto di condizionamento stabile a muro, ma danno la piacevole sensazione di un raffrescamento e una brezza, soprattutto se ci si trova in un ambiente mediamente piccolo. Uno dei vantaggi di questi elettrodomestici è il fatto che utilizzano una tipologia di raffrescamento di tipo evaporativo, che è comunque un metodo naturale e non utilizza dei prodotti chimici. Questo tende a rendere questa tipologia di elettrodomestici estremamente ecologici ed economici. Rientrano nella fascia di elettrodomestici a basso rumore, ma tendono proprio per questo metodo di tipo evaporativo, a creare un tasso elevato di umidità. Molti di questi sono loro volta anche deumidificatori.

Condizionatore d’aria con un tubo vs condizionatore d’aria senza tubo – Pro e Contro

Entrambe rispetto ai condizionatori a muro, non richiedono un’ installazione che comporti delle opere importanti nella vostra casa.

Vediamo però i pro e contro di questi modelli sia con tubo sia senza tubo.

Condizionatore d’aria senza tubo vantaggi.
  • Non c’è bisogno di opere murarie e d’installazione.
  • Non c’è bisogno di utilizzare un tubo in esterno.
  • Sono solitamente più economici.
  • Sono portatili.
  • Non richiedono una manutenzione specifica se non una costante pulizia del serbatoio dell’acqua.
  • Hanno un vantaggio soprattutto se sono di classe energetica A
  • Non hanno bisogno di un motore all’esterno per cui e avrete più spazio in giardino o sul balcone. Solitamente le situazioni critiche sono più sui balconi, dove lo spazio è ristretto
  • Non avrete rumori esterni di cui vicini possano lamentarsi.

Contro dei condizionatori aria senza tubo

Essendo degli oggetti che potrete spostare anche di camera in camera, vanno gestiti con delicatezza perché dei colpi troppo forti o un maneggiarli in maniera inappropriata, potrebbero danneggiarli.

Hanno bisogno di un’ attenta e curata pulizia del serbatoio d’acqua, perché un serbatoio d’acqua sporco, pieno di calcare, mal curato è un ricettacolo di batteri veramente dannoso. A quel punto è meglio non avere il condizionatore piuttosto che avere qualche cosa che emetta microbi nell’aria.

Vantaggi condizionatori con tubo

  • I condizionatori aria con tubo, scaricano all’esterno quella che è l’aria che non serve e quindi mantengono sicuramente pulita e refrigerata l’aria interna.
  • Non hanno bisogno di opere murarie.
  • Sono solitamente dotati di rotelle, per cui facilmente trasportabili in cantina e in garage quell’ora non li voleste più usare.
  • Molti di loro hanno anche la funzione di riscaldamento, quindi, se mai vi capitasse la sfortuna di avere un guasto nel riscaldamento, potrebbe fungere da calorifero sostitutivo.

Svantaggi condizionatori con tubo

Lo svantaggio rispetto ai precedenti è sicuramente la dimensione che è maggiore e quindi sono meno facilmente trasportabili. Un altro svantaggio è sicuramente dato dal fatto che bisogna tenere una finestra aperta e un tubo all’esterno e sono abbastanza rumorosi.

Ciò che è importante?

5 Migliori Condizionatori Portatili senza Tubo - Comodo, Pratico e senza Dover Fare Lavori di Muratura

Come in ogni acquisto per la vostra casa dovete sempre valutare quelle che sono le vostre esigenze. Sarà utile scegliere tra quello che è o un impianto fisso o portatile. Sono due costi e utilizzi completamente differenti. Il condizionatore senza tubi portatile ha, come vantaggio già descritto, un notevole risparmio sia a livello di tempo e impegno, perché non ci sono opere in casa da fare, sia a livello di denaro.

D’altra parte, come abbiamo detto, il funzionamento si basa sulla trasformazione di aria calda in  fresca. Ci possono essere però situazioni in cui questa aria è umida, per cui effettivamente si può avere questo svantaggio. Bisognerà scegliere un condizionatore che eviti questa caratteristica e basterà leggere con attenzione la scheda tecnica.

Bisogna comunque conoscere quelle che sono le differenze le caratteristiche tra condizionatori e raffrescatori d’aria.

Il condizionatore è inteso solitamente come quell’apparecchio che ha una struttura fissa, che può avere uno split o più split. Rinfresca il vostro ambiente utilizzando dei gas refrigeranti, quindi dovete essere consapevoli che usano delle sostanze chimiche, per quanto abbiano un risultato veloce ed efficiente. Richiedono, per un corretto funzionamento, una manutenzione periodica, soprattutto una volta l’anno, prima dell’inizio della bella stagione.

Il raffrescatore invece è solitamente un elettrodomestico che potete trasportare e, quindi, potete metterlo ovunque voi vogliate. Ovviamente, rispetto al condizionatore, ha una capacità refrigerante più limitata. Sfrutta comunque l’abbassamento della temperatura e spesso l’aggiunta di molecole di acqua fresca che si disperdono nell’aria proprio grazie al principio dell’ evaporazione.

Velocità

Alcuni di questi elettrodomestici sono dotati di varie velocità e addirittura di direzionamenti differenti, in maniera che possano coprire un’ampia superficie o comunque adattarsi alla situazione in cui si trovano.  Prendiamo in esempio OneConcept Kingcool che, con le sue differenti velocità, riesce a simulare il vento come una semplice situazione di refrigerazione standard.

Capacità di serbatoio

Questo è un elemento da tenere in considerazione. Valutate che più piccoli sono i vostri condizionatori aria senza tubo e indicativamente più piccoli sono i serbatoi dell’acqua. Questo vuol dire che avranno una minore autonomia. Infatti, il serbatoio dell’acqua deve essere comunque svuotato, perché si va a raccogliere la condensa che è acqua e, a un certo punto, è pieno e bisogna svuotarlo. La capienza media per questa tipologia di prodotti e dai 5 ai 10 litri indicativamente e la raccomandazione già fatta più volte in questo articolo è di tenere il serbatoio d’acqua sempre molto pulito, senza far ristagnare a lungo calcare e sporcizia perché sono controproducenti.

Portata d’aria

Parliamo di questo dato tecnico che difficilmente troverete nelle etichette esposte nei grandi magazzini, ma che invece è rilevante da vedere nelle schede tecniche.

Spieghiamo brevemente di che cosa si tratta. Più alta è la qualità del raffreddatore d’aria o climatizzatore, più alta è la portata d’aria.

Quindi se un climatizzatore avrà una portata di duecento metri cubi per ogni ora e il secondo circa 140 il primo è qualitativamente migliore.

In termini concreti vuol dire che avrete una qualità d’aria migliore e un aria più deumidificata. Alcuni produttori indicano questa capacità anche al minuto.

Potenza

5 Migliori Condizionatori Portatili senza Tubo - Comodo, Pratico e senza Dover Fare Lavori di Muratura

Si potrebbe dire, generalizzando, che più è potente e più è valido un raffreddatore d’aria. In generale la cosa funziona così. Bisogna però valutare la potenza in base a molti elementi ambientali. Nonostante possa sembrare superfluo, bisogna vedere in che posizione è messa la stanza in cui lo userete: se sia esposta a sud nord est o ovest, proprio perché implica un’esposizione al sole differente che può surriscaldare o meno l’ambiente. Non da meno bisogna valutare l’altezza del soffitto, perché comunque incide molto sull’ampiezza della stanza.

Al di là della metratura bisogna valutare anche la volumetria e la presenza o meno di finestre o vetrate, che soprattutto nel momento di  maggiore caldo può creare un effetto serra, che surriscalda l’ambiente. Va da sé che una volta valutati tutti questi aspetti, la scelta di una determinata potenza, che troverete nella scheda tecnica, va valutata per ottimizzare il suo utilizzo.

Rumorosita

Il discorso rumorosità è fattibile su più elettrodomestici. Oggigiorno si cerca una silenziosità buona che deve quindi e rientrare necessariamente entro i 75 decibel. È ovvio che se volete utilizzare questo apparecchio in fase notturna, l’ideale sarebbe rimanere sotto il 55 decibel. In ogni caso fino a  un range massimo di 75, se rientra nella classe di elettrodomestici silenziosi. Prendiamo in esempio TROTEC PAE 25, che con i suoi 52 decibel di rumorosità è sicuramente un accessorio che si può utilizzare anche di notte.

Funzioni

Questi apparecchi sono solitamente piccoli e portatili. Potremmo dire che hanno delle funzioni limitate. In realtà la tecnologia oggi ci permettono di avere numerose funzioni anche in un piccolo apparecchio. Se quindi cercate qualche cosa che possa poi essere utilizzato anche in altre stagioni come l’autunno e l’inverno, potrete scegliere dei condizionatori d’aria senza tubo che abbiano anche la funzione di deumidificatore o addirittura di purificatore d’aria.

A questo punto potrete pensare di spendere un pochino di più per il condizionatore, ma unire due elettrodomestici in uno:  il raffrescamento e la depurazione dell’aria. È tutto a vantaggio livello sia di costo che logistico, perché vi verrà sicuramente meno che acquistare due prodotti. Inoltre la manutenzione è solo per uno.

Dimensioni e peso

Uno dei motivi per cui normalmente si sceglie un condizionatore aria senza tubo è proprio il fatto che abbia dimensioni e peso ridotto. Questo vuol dire che il suo funzionamento è di essere posto nella stanza in cui avete bisogno all’ esigenza e  raffrescare l’ambiente. È  quindi stato studiato per essere trasportato, anche se la raccomandazione è di maneggiarlo sempre con cura, perché ha comunque una parte di motore.

Per cui è qualche cosa che riuscirete a trasportare facilmente in una borsa capiente, qualora dovesse spostarlo da casa in ufficio e viceversa. Prendiamo in esempio Renfox Condizionatore Portatile Personale il cui peso è di 0,87 kg, quindi non raggiunge neanche il chilo. Viste le dimensioni che siamo sui 20 cm potrebbe essere contenuto in una di quelle ampie borse che le signore portano in giro, volendo, delle volte è quasi più piccolo di un beauty case che una donna può trasportare in borsa.

Garanzia

Al di là di quelle che possano essere delle garanzie aggiuntive che il produttore o il venditore può proporre al consumatore, previo pagamento o come plus aggiuntivo al prodotto quindi a titolo gratuito, esiste e deve esserci la garanzia legale. Questa tipologia di garanzia è obbligatoria per la legge italiana.

Con questa garanzia il venditore e, conseguentemente,  il produttore si impegna a dare al consumatore un prodotto che sia conforme a quanto descritto nel contratto di vendita o nella promessa di vendita, che sono due cose comunque differenti. Nel momento in cui dovessero presentarsi dei difetti di conformità sul prodotto, che non siano causati dal mal utilizzo del consumatore, la garanzia legale deve agire con sostituzione, riparazione o nota di credito verso il consumatore sull’acquisto stesso.

Vi preghiamo di leggere sempre attentamente i termini della garanzia perché hanno una validità solitamente di due anni e hanno delle caratteristiche basiche per rispondere alla fattibilità e alla applicabilità delle stesse.

Consigli per la manutenzione

Come ogni elettrodomestico, avendo comunque una parte di motore e una struttura interna, come abbiamo già detto più volte in questo articolo, è bene maneggiarlo con cura. Questo non vuol dire che dovrete essere spaventati dal trasportarlo, ma semplicemente prendere le giuste precauzioni senza sballottarlo o lasciarlo in mano ai bambini. Questa ultima situazione potrebbe essere pericolosa per il bambino stesso, ma potrebbe anche essere manomesso e distrutto.

Un funzionamento continuo 24 ore su 24  e 7 giorni su 7, implica un maggiore deterioramento e consumo del prodotto stesso. Bisogna tenere presente questo.  È ovvio che gli apparecchi di oggi sono fatti per resistere: sicuramente oltre a tener puliti gli esterni è fondamentale tener pulito il serbatoio, proprio perché, abbiamo detto, che in ambienti umidi tendono a proliferare i batteri . Questo potrebbe essere pericoloso. La manutenzione può essere fatta sia ciclicamente con dell’acqua e una spugnetta ma potrebbe anche essere fatta con dell’aceto lasciato a mollo nell’acqua: è un ottimo sgrassante naturale e non ha agenti chimici nocivi.

Potreste anche pensare a degli anti calcari apposta sta per queste tipologie di prodotto, ma sicuramente, se vogliamo rimanere sul naturale e sul sano, l’aceto bianco è un ottimo sgrassante e anticalcare. Basterà lasciare la bacinella a mollo con il vostro aceto e poi pulirla bene con una paglietta, in maniera, che vengano eliminati tutti i residui.

Se sono presenti dei filtri è necessario pulire il filtro ogni mese e comunque sostituirlo ogni 3  o 6 mesi.  Questa è la vita media di durata di un filtro.
Il resto non richiede nient’altro quindi, come potete vedere, la manutenzione è semplice e abbastanza sbrigativa e anche low cost. Se decidete di usare l’aceto, invece di qualunque altro detergente chimico, potrete spendere 2 € a bottiglia e comunque utilizzare l’aceto anche per altre parti della casa.

FAQ

Solitamente questi apparecchi offrono più funzioni perché possano essere ottimizzati nel loro utilizzo per più stagioni. Non sono quindi limitati al semplice uso estivo delle giornate calde, che in alcune zone sono limitate a pochi mesi all’anno. Possono fungere anche come depuratori d’aria, deumidificatori e quindi avere un’utilità continua nella vita quotidiana di ognuno.

Assolutamente sconsigliato riutilizzare l’acqua, soprattutto assolutamente sconsigliata bere l’acqua che si usa per il condizionatore, per una questione igienica e per una questione comunque di batteri.

Il Nostro Verdetto

Risparmiare  delle opere murari e un oneroso lavoro in casa, non è una cosa da poco, quando ci sono delle soluzioni alternative, come il miglior condizionatore portatile senza tubo, che ci possono aiutare ad avere refrigerio nelle giornate estive, ma anche fungere da umidificatori durante l’inverno o da purificatori d’aria.

I condizionatori aria senza tubo, oltre ad avere un design interessante, hanno sicuramente oggi giorno differenti funzioni, che li hanno evoluti rispetto a quelli che sono stati i loro antenati. Nella nostra top sicuramente mettiamo TROTEC PAE 25,  che ha una potenza interessante sui 65 watt, una silenziosità decisamente buona a 52 decibel e una capienza di serbatoio che si posiziona nella media con i suoi sei litri.

Non da meno KLARSTEIN Skyscraper Ice è sicuramente la nostra seconda scelta, visto il design accattivante e il fatto che possa essere utilizzato, anche questo, sia d’estate che d’inverno. Inoltre, si aggiunge il fatto che ha varie velocità e la regolazione della direzione dell’aria in verticale orizzontale, in maniera da riuscire a soddisfare diverse esigenze.

Ancora un like decisamente positivo al Renfox Condizionatore Portatile Personale. È veramente piccolo e compatto a vedersi, eppure non potete immaginare il risultato che da questo elettrodomestico! Il suo peso è estremamente limitato, ma riesce nel suo essere piccolo ad avere tante varianti, tra cui addirittura 7 luci a led. Se lo voleste utilizzare anche solo come luce d’atmosfera nel vostro ambiente, potrebbe andare bene, oltre a tutte le funzionalità che ha di condizionatore aria senza tubo, per il quale è stato progettato e per il quale compito nasce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *